+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

[Altro] I Social sempre più influenti politicamente

Ultimo Messaggio di WWW il:
  1. #1
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,831
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave

    [Altro] I Social sempre più influenti politicamente

    Mentre Barak Obama continua a puntare su Google, leggo da Luca Conti che:

    "MySpace annuncia di aver raggiunto un accordo con l'organizzazione no profit che si preoccupa di organizzare i dibattiti presidenziali, garantendone trasparenza ed imparzialità.

    L'accordo si traduce in un sito molto efficace quanto facile da usare sui principali temi della campagna e su come i due candidati sono schierati, un po' come il voisietequi di OpenPolis."

    Social: Altro
    FastForward: per un'Internet Migliore
    Su YouTube, Telegram, Spreaker, Spotify. Ci vediamo al Festival!

  2. #2
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    430
    Influenti non credo... nelle elezioni politiche per raccogliere voti si prendono tutte le strade possibili, e normale che si investe sul web dato il numero di utenti negli states.

    Piu' che influenti i social sono un bel bacino di possibili elettori piu' o meno targhettizati...

  3. #3
    WWW
    WWW è offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,023
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    Si. Però si potrebbe dire che stanno assumendo un peso via via più rilevante nella comunicazione pubblica, almeno negli States.

    La comunicazione pubblica è "immediatamente politica"?

    Si, tutto sommato si, può esserlo e/o diventarlo molto facilmente.

    Qui lo è? ...


    La lobotomia televisiva degli ultimi anni centra qualcosa con l'andamento politico?

    Ogni media forma le opinioni delle persone.

    Internet (e i social come attuale forma di aggregazione virtuale) sta acquistando una sempre più larga fetta di pubblico, soprattutto negli strati giovani della popolazione.
    f.

  4. #4
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Correggio RE
    Messaggi
    23
    Giorgio,
    l'articolo più adatto per approfondire questi aspetti è sicuramente "Obama, il candidato Facebook" di cui ho parlato un po' di tempo fa e che avevi linkato in un altro tuo intervento.
    Lo riprendo qui perché credo sia molto adatto.

    Ciao!

    Webranking
    president & co-founder

  5. #5
    WWW
    WWW è offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,023
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    Ottimo spunto.

    Si, Obama è stato (ed è) un vero e proprio "caso" da studiare.

    L'uso della rete per la sua campagna alle primarie.

    Sicuramente la sua visibilità "complessiva" è stata fondamentale per battere la Clinton (che aveva una serie di "carte" dalla sua).



    Il che naturalmente non garantisce affatto il suo successo alle prossime presidenziali, dato che la politica utilizza algoritmi assai più complessi di quelli dei motori di ricerca [].

    Spero per il candidato Obama di non fare la parte del Veltroni targato USA [doveva vincere, doveva vincere.... alla fine ha perso.]
    f.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.