+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

Ho un figlio disabile di 19 anni

Ultimo Messaggio di StudioCommercialista il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    1

    Ho un figlio disabile di 19 anni

    Buongiorno a tutti. Mi chiamo Francesca sono nata nel 1954. Sono mamma di un figlio diciannovenne purtroppo affitto fin dalla nascita da gravi disabilità psico-fisiche. Tali disabilità non gli permettono di avere alcun tipo di autonomia né negli spostamenti né nello stare in casa, in quanto non è in grado di mangiare da solo, per cui debbo imboccarlo, e non sente gli stimoli motivo per cui porta sempre un pannolone.
    Io lavoro, per cui fino alle 15 è presso un istituto vicino a Torino seguito da ottimi volontari. Dalle 15 in poi rimane in casa, ma mai solo. Purtroppo il ragazzo ha alcune difficoltà ad esprimersi, e talvolta ha delle crisi per cui di tanto in tanto emette delle urla. Vorrei precisare, perché è importante, che il ragazzo non è pericoloso e che le urla non intessano mai le ore notturne in quanto alle 22 massimo mio figlio va a dormire.
    Vivo in un condominio e non ho mai avuto alcun problema con gli altro condomini che, anzi, si sono sempre dimostrati molto disponibili a darmi una mano in caso di necessità. Purtroppo circa un anno fa nell'appartamento sopra il mio sono venuti ad abitare un gruppo di ragazzi – ancora non ho ben capito quanti siano – studenti universitari. Da allora si sono verificati alcuni sgradevoli episodi si intolleranza nei confronti di mio figlio, quali tanto per citarne uno solo, dei sorrisini sarcastici sui volti di questi ragazzi. Il culmine, però, s'è avuto qualche giorno fa quando nella casetta delle lettere ho trovato una lettera scritta (e firmata) dai ragazzi sopra di me in cui si lamentavano delle urla emesse da mio figlio e, ed è qui la cosa grave, usavano parola fortemente spregiative verso il ragazzo. Hanno scritto che è uno scherzo della natura, un parassita succhiasoldi, e che se fosse per loro avrei dovuto affogarlo nel cessò appena nato e che se fosse per loro lo butterebbero nel Po con tanto di carrozzella. Non voglio commentare questa parole, si commentano da sole, così come si commenta da sola il livello intellettuale e morale dei “signori” che hanno scritto queste parole. Se questi sono il futuro dell'Italia, poveri noi, è seriamente il caso di preoccuparsi e anche seriamente.
    Ho portato questa lettera alle forze dell'ordine, visto che c'erano anche delle seppur velate minacce che, a quanto so, hanno chiamato questi “signori” in caserma.
    Non ho detto nulla, per ora, a mio marito, senno avrebbe avuto una reazione ben diversa dalla mia verso queste “splendide persone” autrici di queste parole.
    Il motivo di questo mio intervento era solo per mettervi al corrente dell'imbecillità che alcune persone hanno raggiunto.

  2. #2
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    16,162
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Ciao Francesca, benvenuta nel forum gt.

    Grazie per averci raccontato la tua storia e per averci ricordato l'imbecillità di alcune persone che pensano di essere forti solo nei confronti di chi ha bisogno di più attenzioni.


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  3. #3
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,751
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ciao Francesca e benvenuta nel forum gt

    Conoscendo bene la situazione potrebbe non essere sufficiente quello che hai fatto

    Se ne hai la forza, prova a fare una riunione di condominio (i ragazzi non partecipano a queste cose e se lo fanno meglio ancora).

    Comunque ritornerei dalle "forze dell'ordine" per capirci meglio.

    Calcola però ora che tuo marito potrebbe venire a saperlo per vie traverse...

    La situazione Italiana è drammatica e la vedo veramente nera. Più volte oramai il pensiero di andare via mi assale. Mi sentirei un pò in colpa a far crescere un figlio in questa nazione (non sono padre). Ed è molto triste questo.

    Ne ho sentite e viste di peggio di quelle che hai raccontato, quindi so che è vero e che ci sono persone così. Purtroppo.

    Nonostante le difficoltà, pensa, sono arrivato a riflettere che sarebbe bene avere un disabile in ogni classe

    L'ignoranza nella storia ha portato a drammi davvero enormi. Bisogna combatterla sempre.

    Tienici aggiornati e usa pure questo spazio per qualsiasi news. Se ti serve una mano di qualsiasi tipo, siamo qui e anche lì se necessario. Non per modo di dire.

    Controlla i corsi base di Search On: SEO, Google Ads e Web Analytics.
    Se ti interessa qualcosa di più avanzato ti consiglio il Social Media Strategies e il Search Marketing Connect.

  4. #4
    User L'avatar di Benten
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    72
    Ciao Francesca,

    copia questo indirizzo dove potrai leggere un approfondimento sullo stalking contro i disabili:
    sportellospes.splinder.com/post/19215070/come-difendersi-dallo-stalking

    hai pensato di rivolgerti ad un avvocato?

  5. #5
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,751
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ottimo Benten, grazie

    E' vero, ci sono molte associazioni di avvocati che offrono anche assistenza legale gratuita per i disabili
    Controlla i corsi base di Search On: SEO, Google Ads e Web Analytics.
    Se ti interessa qualcosa di più avanzato ti consiglio il Social Media Strategies e il Search Marketing Connect.

  6. #6
    ModSenior L'avatar di Anika
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Sasssuolo
    Messaggi
    7,913
    Segui Anika su Twitter Aggiungi Anika su Google+ Aggiungi Anika su Facebook Aggiungi Anika su Linkedin
    Ciao Francesca,

    grazie mille per la tua testimonianza che mi fa venire i brividi e tanta rabbia, perchè non posso crederci che esistono persone cosi stupide ed ignoranti!

    Sono senza parole...e sono una persona che parla e anche tanto, ma queste situazioni mi fanno andare il sangue al cervello.

    Non sono mamma, ma non so se farei mai un figlio qui in Italia...troppa ignoranza!

    Ti mando un sorriso, sperando che ti arriva e sappi che qui hai trovato persone pronte ad ascoltarti e ad aiutarti dove possono.

    Sei una grande mamma...sappilo!

  7. #7
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,751
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave Visualizza Messaggio
    L'ignoranza nella storia ha portato a drammi davvero enormi. Bisogna combatterla sempre.
    Volevo rettificare un attimo.

    L'ignoranza annessa alla presunzione nella storia ha portato a drammi davvero enormi. Bisogna combatterla sempre.
    Controlla i corsi base di Search On: SEO, Google Ads e Web Analytics.
    Se ti interessa qualcosa di più avanzato ti consiglio il Social Media Strategies e il Search Marketing Connect.

  8. #8
    Esperto L'avatar di Gorka
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    1,681
    Grazie per questa testimonianza Francesca, per quello che vale hai tutta la mia stima, traspare una grande forza e maturità dalle tue parole.

    Ti auguro di risolvere al più presto con questi ragazzi (spero che si ravvedano presto), magari grazie a qualche consiglio che esce fuori qui sul forum (vedo che già qualche idea c'è).

    Fossi nelle autorità, manderei questi ragazzi a far del volontariato per aiutare persone più sfortunate di loro

  9. #9
    ModSenior L'avatar di Anika
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Sasssuolo
    Messaggi
    7,913
    Segui Anika su Twitter Aggiungi Anika su Google+ Aggiungi Anika su Facebook Aggiungi Anika su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da Gorka Visualizza Messaggio
    Fossi nelle autorità, manderei questi ragazzi a far del volontariato per aiutare persone più sfortunate di loro
    Ciao Gianni,

    per fare del volontariato ci vuole un grande cuore e grande consapevolezza quindi non penso sia la soluzione giusta, ma farli andare a pulire i gabinetti o andare a raccogliere le patate penso sia la soluzione migliore! Sono persone incivili che non sanno stare al mondo quindi eviterei ogni contatto umano...

    Scusate lo sfogo!

  10. #10
    Esperto L'avatar di RoPa
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1,242
    Francesca, certe persone (per fortuna poche) non comprendono la fortuna che hanno avuto nel venire al mondo e riempono la loro vita vuota colmandola di idiozia e disgustosa ignoranza.
    Non compiere però l'errore di tenere fuori tuo marito da questa e da qualsiasi altra situazione che ti si presenterà davanti, in due si è sempre più forti.

    Un abbraccio
    Roberto
    Roberto Pala - Seguimi su Twitter! - Queryo

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    61
    Ciao Francesca,
    sono solidale con te e per fortuna tra tanti ignoranti ci sono sempre brave persone pronte a tenderti una mano! e per queste vale la pena vivere e lottare! hai detto che i ragazzi sono arrivati da poco nel palazzo, ma sono in affitto? perchè se così attraverso l'amministratore potresti avere il numero della proprietaria di casa, lei è la responsabile dei suoi inquilini!

    Ti abbraccio e sono qui se posso fare qualcosa, anche minuscola!

    Isabella

  12. #12
    Utente Premium L'avatar di antonico
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    380
    Ciao Francesca, hai tutta la mia solidarietà. Informa tuo marito e rivolgiti ad associazioni come ti suggeriva Benten. E' ora che la gente cominci a rispondere delle proprie azioni, e che paghi quando c'è da pagare.... a tutti i livelli!!

  13. #13
    User L'avatar di marlomb
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    363
    Citazione Originariamente Scritto da Francesca_54 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti. Mi chiamo Francesca sono nata nel 1954. Sono mamma di un figlio diciannovenne purtroppo afflitto fin dalla nascita da gravi disabilità psico-fisiche. [...]

    Vivo in un condominio e non ho mai avuto alcun problema con gli altro condomini che, anzi, si sono sempre dimostrati molto disponibili a darmi una mano in caso di necessità.

    Purtroppo circa un anno fa nell'appartamento sopra il mio sono venuti ad abitare un gruppo di ragazzi – ancora non ho ben capito quanti siano – studenti universitari. Da allora si sono verificati alcuni sgradevoli episodi si intolleranza nei confronti di mio figlio, [...] qualche giorno fa quando nella casetta delle lettere ho trovato una lettera scritta (e firmata) dai ragazzi sopra di me in cui si lamentavano delle urla emesse da mio figlio e, ed è qui la cosa grave, usavano parola fortemente spregiative verso il ragazzo. Hanno scritto che è uno scherzo della natura, un parassita succhiasoldi, [...].

    Se questi sono il futuro dell'Italia, poveri noi, è seriamente il caso di preoccuparsi e anche seriamente. [...]
    Il motivo di questo mio intervento era solo per mettervi al corrente dell'imbecillità che alcune persone hanno raggiunto.
    Grazie Francesca per la tua testimonianza e protesta, non lasciamo che l'ignoranza e l'indifferenza ci abbattano!

    Vorrei fare qualche commento:

    • avere accanto un disabile, (dalla nascita, a seguito di trauma, a seguito di malattia o semplicemente perchè vecchio), non deve essere una sofferenza personale, ma lo spunto per considerare la grandezza della nostra vita, che permette la realizzazione della felicità in molti modi, detto banalmente:
      • c'è sempre posto per un nonno in carrozzella che sappia e voglia rassicurare i nipoti
      • ci deve essere sempre posto per un giovane in carrozzella che sappia e voglia utilizzare le sue diverse abilità
      • e se fosse in stato di coma quel disabile sarebbe comunque la calamita della solidarietà e quindi una persona utile per tutti.

    • la solidarietà degli altri condomini mi dice che poi l'Italia non è marcia, ha solo dei vermi in giro

    • se si pensa al valore di un disabile per l'Azienda Italia non c'è dubbio che in termini economici i costi siano maggiori dei benefici, (pensate a strutture sanitarie, sostegno scolastico, case famiglia, pensioni invalidità, ...)

    • se si pensa al valore di un disabile per la Nazione Italia non c'è dubbio che in termini sociali i costi siano minori dei benefici, (pensate ai benefici derivanti dall'occupazione dei lavoratori e dalla produzione di tecnologie che aiutino la vecchiaia, ma soprattutto pensate ai benefici della crescita morale di tutto il volontariato e di chiunque abbia a che fare con disabili gravi, immaginate quanto ad esempio quei giovani siano diversi dai black box!)

    • attenzione a liquidare questi ragazzi universitari (20 - 25 anni) come imbecilli, la storia c'insegna che ai primi del 900' la corrente europea che culminò nel NAZISMO si faceva forte proprio di discorsi come quelli della lettera, l'avvento di una società perfetta in cui l'imperfetto, l'anormale andava eliminato poichè succhiasoldi o scherzo della natura o comunque non di razza pura.
    ciao

    marlomb

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    636
    Ciao Francesca, l tuo racconto mi ha molto colpito e ferito. Non riesco ad immaginare persone senza morale e dignità come quelle e certo la giovane età non è un alibi ma semmai una colpa ulterore. Fai sapere a tutti i condomini cosa è successo e contatta anche il propretario della casa che ha affittato a quei dementi l'appartamento, facendo sapere che denuncerai la cosa. In genere i proprietari non registrano mai i contratti delle case affittate agli studenti e questo avvertimento potrebbe essere una soluzone per liberarsi dal problema. Certo questo non cancellerà il dolore e la sofferenza ma almeno eviterà il fastidio di diver incontrare ogni giorno quei bravi ragazzi. Magari anche per tuo marito che potrebbe avere reazioni diverse dalle tue. Personalmente anche io difficilmente resisterei passivamente di fronte ad un epsodio che dovesse toccare un mio affetto così caro. Ciao
    MODConsulenza Fiscale Dottore Commercialista in Roma specializzato in analisi su anatocismo bancario e usura, start up e internazionalizzazione - Lo studio opera ONLINE in tutta Italia [email protected]

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.