+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 50 di 50

A cosa serve la mappa degli autovelox?

Ultimo Messaggio di homeworker il:
  1. #1
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,423
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    A cosa serve la mappa degli autovelox?
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  2. #2
    User Attivo L'avatar di gero
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Sicilia, Naro & Campobello di Licata
    Messaggi
    2,139
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave
    A cosa serve la mappa degli autovelox?
    è legale farlo ?

  3. #3
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,423
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da gero
    è legale farlo ?
    Spero proprio di no
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    6
    Citazione Originariamente Scritto da gero
    è legale farlo ?
    Certo che è legale!e serve per sapere prima dove si possono trovare gli autovelox visto che quasi nessuno è segnalato dai cartelli

  5. #5
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,423
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da bobo32

    Certo che è legale!e serve per sapere prima dove si possono trovare gli autovelox visto che quasi nessuno è segnalato dai cartelli
    Scusa, non capisco, a cosa serve sapere prima dove si trovano gli autovelox?
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  6. #6
    User L'avatar di GrazieMamma
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    415
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave

    Scusa, non capisco, a cosa serve sapere prima dove si trovano gli autovelox?
    Giorgio ma dove vivi? Serve a rallentare nei pressi degli stessi salvando le chiappe da multe salate nonchè ritiro della patente...

    Non è che hai qualcosa per Roma e provincia?

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    118
    xttp://www.autovelox.info/


  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    certo che e' legale mappare gli autovelox! cosi' come e' legale mappare le videocamere di sorveglianza o qualunque altra cosa. Ci mancherebbe ancora fosse illegale una cosa del genere...

    P.S: mi sono accorto adesso che il sito che avevo linkato e' in ricostruzione

  9. #9
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,423
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Se serve per evitare le multe allora non vedo la sua utilità (avevo capito Graziemamma, volevo sapere se ci sono altri motivi)

    Cioè, mi spiego meglio.

    Io andrei a trovare i luoghi dove si trovano gli strumenti che permettono a me di nascondere un reato che sto commettendo.

    E invece le videocamere di sorveglianza a cosa serve mapparle?

    C'è qualche altro motivo oltre ad evitare di nascondermi agli occhi della legge?
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    sia telecamere che autovelox e' legalissimo mapparle visto che sapere dove si trovano strumenti che violano la mia privacy e' un mio diritto anche se non ho intenzione di violare nessuna legge. Sapere che nella mia citta' ci sono 800 (ripeto ottocento) telecamere ogni chilometro quadrato (succede a Londra) credo sia un mio diritto cosi' come e' un mio diritto sapere dove sono per evitarle. Non voler finire nei filmati delle telecamere e non voler fare sapere a 800 persone/societa'/enti diversi che sono passato mentre faccio una passeggiata in una determinata via credo sia un mio diritto sacrosanto e quindi se so che in quella via ci sono telecamere o autovelox evito di passarci e di lasciare questo tipo di tracce.

    Tra l'altro l'utilizzo delle registrazioni da parte di enti/societa'/aziende/privati e' spesso delirante e assolutamente senza alcun controllo quindi preferisco evitare di finire nei filmati di qualcuno che poi non so e non posso sapere che utilizzo fa di tali registrazioni ne' a quali fini le utilizza ne' per quanto tempo le conserva

  11. #11
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,423
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ecco, va bene, questa è un'opinione condivisibile, ma non la penso esattamente come te

    Cosa proponi per quei negozi che gli puntano la pistola ogni due mesi per derubarli?

    E per il controllo delle strade cosa proponi invece?

    d0main

    Divido la discussione e la metto in Società e Impegno Civile, scusandomi con
    bobo32 per l'OT
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    Consiglio la lettura di questo dossier sul tema. Alcune considerazioni legali non sono valide essendo il sito svizzero e non italiano ma forniscono un quadro di partenza piuttosto interessante

  13. #13
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,423
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    Consiglio la lettura di questo dossier sul tema. Alcune considerazioni legali non sono valide essendo il sito svizzero e non italiano ma forniscono un quadro di partenza piuttosto interessante
    Non mi risulta che ci siano risposte a

    Cosa proponi per quei negozi che gli puntano la pistola ogni due mesi per derubarli?

    E per il controllo delle strade cosa proponi invece?

    O ci sono? Forse non le vedo
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  14. #14
    Banned
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    2,096
    Privacy, argomento scottante.

    Io non discuto l'uso istituzionale di certi strumenti, telecamere di sorveglianza e autovelox, a me preoccupano i possibili usi "impropri" che se ne potrebbero fare, penso anche ai tabulati telefonici custoditi per anni negli archivi delle compagie telefoniche e ai log dei provider.

    Sino a che si usano per prevenire perseguire reati tutto bene, ma poi se qualcuno li volesse usare per commetterne?

    Io non ho la soluzione al problema, certo che sono strumenti utili alle forze dell'ordine, ma sono anche una continua violazione della privacy di coloro i quali non commettono alcun reato ma hanno comunque i loro movimenti registrati da qualche parte.

    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave
    Cosa proponi per quei negozi che gli puntano la pistola ogni due mesi per derubarli?
    anche se la domanda non è rivolta a me provo lo stesso a rispondere:

    dovrebbero evitare di inquadrare con le loro telecamere all'esterno tutta la piazza e metterle a fuoco solo per pochi metri, in modo da rispettare i passanti, all'interno dovrebbero mettere un gran bel cartello che indica la presenza delle telecamere, (dovrebbero farlo per legge ma molti se lo scordano)

    Per il controllo delle strade invece va bene così, l'autovelox non (non dovrebbe almeno) entrare in funzione se non c'è il superamento del limite di velocità quidi la foto viene fatta solo al trasgressore e viene mostrata solo a lui nel caso la richieda.

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave
    Cosa proponi per quei negozi che gli puntano la pistola ogni due mesi per derubarli?
    Non mi risulta che prima dell'introduzione delle telecamere tali crimini non avvenissero ne' che le telecamere abbiano una qualche funzione di deterrente. Le rapine nei negozi con telecamere le fanno a viso coperto e le telecamere in questo caso creano solo un senso di falsa sicurezza nel negoziante. Addirittura i taccheggi nei supermercati (piccoli reati) non sono cambiati di quantita' dopo l'introduzione delle telecamere

    E per il controllo delle strade cosa proponi invece?
    Non capisco cosa intendi per controllo delle strade, se si parla di alta velocita' sappiamo tutti benissimo che senza una cultura della sicurezza su strada (praticamente assente nel nostro paese) l'autovelox serve solo a incamerare soldi. Investissero i soldi degli autovelox (che non sono pochi) in campagne EFFICACI e DURATURE nel tempo sull'uso consapevole dell'automobile credo che i problemi legati all'alta velocita' potrebbero ridursi realmente. Ma quasi dimenticavo che cosi' facendo non si incamerano i soldi delle multe...

  16. #16
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,801
    In effetti mi sembra che d0main non suggerisca di togliere le telecamere dai negozi a rischio, ma semplicemente che ritenga lecito sapere dove sono al fine di tutelare la propria privacy.

    D'altra parte, il non conoscere dove sono collocati gli autovelox dovrebbe essere un deterrente alla velocità eccessiva e quindi una salvaguardia ai bambini ed alle vecchiette che attraversano sulle striscie pedonali.

    Quanti ne fanno fuori ogni giorno, di bambini e vecchiette a causa della guida pericolosa?
    Qualcuno ha qualche dato?
    E la cura dei feriti negli ospedali, quanto costerà alla collettività?

    Ora sembra stiano passando dagli autovelox al controllo della velocità media, tipo "da casello a casello" decidendo di essere tolleranti per chi và oltre giusto per un sorpasso ed intransigenti per chi tiene una andatura eccessiva per lunghi tratti.

    Non mi sembra male come idea.

  17. #17
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,423
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da [email protected]
    Ora sembra stiano passando dagli autovelox al controllo della velocità media, tipo "da casello a casello" decidendo di essere tolleranti per chi và oltre giusto per un sorpasso ed intransigenti per chi tiene una andatura eccessiva per lunghi tratti.

    Non mi sembra male come idea.
    Non sembra male anche a me; emmebar dice anche:

    Per il controllo delle strade invece va bene così, l'autovelox non (non dovrebbe almeno) entrare in funzione se non c'è il superamento del limite di velocità quidi la foto viene fatta solo al trasgressore e viene mostrata solo a lui nel caso la richieda.
    Questa, insieme a quella di [email protected] mi sembrano buone soluzioni.

    Per quanto riguarda le telecamere fuori dai negozi, mi piace molto la soluzione di emmebar:

    dovrebbero evitare di inquadrare con le loro telecamere all'esterno tutta la piazza e metterle a fuoco solo per pochi metri, in modo da rispettare i passanti, all'interno dovrebbero mettere un gran bel cartello che indica la presenza delle telecamere, (dovrebbero farlo per legge ma molti se lo scordano)

    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    Le rapine nei negozi con telecamere le fanno a viso coperto e le telecamere in questo caso creano solo un senso di falsa sicurezza nel negoziante.
    Non in tutt'Italia

    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    Addirittura i taccheggi nei supermercati (piccoli reati) non sono cambiati di quantita' dopo l'introduzione delle telecamere
    Infatti dovrebbero aumentare gli arresti
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  18. #18
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Non ho nulla da nascondere.... mi riprendano pure, anzi ne sono felice se questo può voler dire maggiore sicurezza anche solo per uno dei negozianti che ogni due mesi si vede la pistola puntata contro.
    Sono felice di rinunciare ad una parte della mia libertà per maggiore sicurezza della collettività od anche di un solo cittadino onesto.

    Esiste una statistica sui taccheggi correlata all'uso di telecamere? Non lo sapevo.

    Maggiori arresti si!!! L'unica cosa che mi dispiace è poi dover mantenere i condannati con i soldi pubblici... mi piacerebbe venisse discussa l'idea che i reclusi (condannati definitivi) possano redimersi con lavori socialmente utili sul serio... lavori forzati insomma.

    Mi ricordo l'alluvione del Po di ormai 15 anni fa... che giustizia sarebbe stata veder spalare il fango ai reclusi per aiutare la collettività che hanno danneggiato.

    Ma sto andando OT, sorry.

    Paolo.

  19. #19
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,801
    ... Ma sto andando OT, sorry.
    Mi sembra proprio di no, anzi...


    Poi caso mai si può sempre aprire un nuovo thread sui lavori socialmente utili...forzati

  20. #20
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    Citazione Originariamente Scritto da i2m4y
    Non ho nulla da nascondere.... mi riprendano pure,
    Per rispondere a questa domanda ti cito una parte di un interessante documento sulla crittografia e sulla privacy. Trovi il testo integrale qui
    Avrei un altro paio di cose da dire su altre tue affermazioni ma scadiamo pesantemnte sull'OT quindi evito


    Se un poliziotto bussa alla vostra porta e vi chiede di entrare, voi
    ovviamente non lo fate entrare senza un mandato di perquisizione, e
    pretendete che la perquisizione avvenga in vostra presenza e se
    possibile alla presenza del vostro avvocato. Non c'e` nulla di
    innaturale o disonesto in questo. Il passato ha dimostrato come lo
    strumento della perquisizione fosse una enorme arma nelle mani di un
    regime autoritario o di un magistrato persecutore, e la legge vi da'
    tutto il diritto di diffidare dell'onesta' di chi vi perquisisce casa.

    La difesa del principio dell'inviolabilita' del domicilio, anche
    qualora veramente "non si abbia nulla da nascondere" e` dunque un
    dovere nei confronti dei principi dello stato di diritto.

    Ma la stessa affermazione "non ho nulla da nascondere" a una analisi
    appena approfondita si rivela infantilmente fallace. TUTTI abbiamo
    qualcosa da nascondere. Nessuno di noi e` perfettamente ligio alle
    leggi, perfettamente sincero con amici parenti e colleghi,
    perfettamente trasparente verso la societa', perfettamente immacolato
    come una Madonna.

    Che siano piccoli illeciti, o comportamenti illeciti ma che voi
    sentite che dovrebbero essere leciti, o imbarazzanti interessi,
    comportamenti leciti ma che la societa' "non capirebbe", o altro, se
    fate un breve esame mentale di casa vostra troverete presto che una
    sua perquisizione porterebbe alla luce piu' di un illecito e piu' di una
    cosa che vorreste rimanesse riservata solo a voi, perche' ci possono
    sempre essere nella nostra vita cose vere ma imbarazzanti o comunque
    delicate e riservate, e che possono coinvolgere altre persone oltre
    voi.

    Se aveste l'AIDS ci terreste a tenere la cosa per voi? Se foste omosessuale
    potreste volerlo rendere noto, ma forse no, e forse e` anche importante,
    dato l'ambiente culturale o professionale nel quale vivete, che non si
    sappia. Potreste anche essere alcolizzato o tossicomane e ritenere che la
    cosa riguardi soltanto voi, o avere dei precedenti penali che e` vostro
    pieno diritto non divulgare.

    Ora pensate a quell'altro importante baluardo nella difesa della
    liberta' di un paese, il segreto epistolare. Pensate che razza di
    regime oppressivo sarebbe quello in cui ogni postino, il vostro datore
    di lavoro, ogni vostro collega potessero leggere la vostra corrispondenza.
    Ora come ora cosi' non e`, attualmente le intercettazioni di corrispondenza
    sono lecite solo dietro mandato del giudice e per indagini su reati di
    particolare gravita'.

  21. #21
    User Attivo L'avatar di pieru
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    Monza
    Messaggi
    2,263
    Aggiungo una cosina carina.
    Io non uso GPS ma ce ne sono molti che hanno la mappa degli autovelox aggiornata (o almeno così vantano slla pubblicità).
    E' addirittura impostabile un allarme che avverte quando si arriva nelle vicinanze (come in america).

    E' tutto legale. Sulla moralità della cosa si potrebbe aprire un lungo dibattito. Si dovrebbe però anche parlare di altre cosine per cui i conti non tornano
    es1: multe a volte "terroristiche", invece di aumentare i controlli si minaccia con multe salatissime l'automobilista sfigato
    es2: controlli inesistesti. Lo confesso, spesso supero i limiti di velocità. Ho provato a fare centinai di chilometri in autostrada senza incontrare nessuna pattuglia della stradale (se non in autogrill)
    es3: limiti imposti da esigenze (di bilancio) comunali, strada a tre corsi per senso di marci, enorme, tutta dritta con il limide di 50 in un solo comune

    ma vado OT e mi chiudo il becco da solo!
    Contenuti gratis con Article Marketing

  22. #22
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Ma la soluzione del problema esiste ed è anche semplicissima... la tecnologia da una mano:

    collegamento wi-fi tra cartelli dei limiti di velocità e centralina piombata dell'auto.... se c'è scritto 50 la macchina non supera questa velocità!
    Lapalissiano e con sforzo economico più che compensabile dalla diminuzione delle tariffe assicurative conseguenti.
    Giusto, sensato e attuabile.... mi piacerebbe però sapere cosa ne penserebbero le varie case automobilistiche e le industrie petrolifere .


    Per quanto riguarda d0main anche domani... li aspetto a casa... nulla da nascondere nemmeno di personale.... resto della mia opinione su tutto quanto scritto. Certo io parlavo di riprese video e non di accesso al mio domicilio e penso che, essendo quest'ultimo cosa ben più pesante, tale limitazione della libertà dovrebbe essere quantomeno connessa ad un reale aumento della sicurezza dei cittadini.

    Paolo.

  23. #23
    User Attivo L'avatar di gero
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Sicilia, Naro & Campobello di Licata
    Messaggi
    2,139
    Citazione Originariamente Scritto da pedron

    Ma scendi dal pero, le telecamere e gli autovelox li mettono x prenderti in giro, mica per istruirti ad andare + piano
    A volte provo una pena enorme per quei poveri platani o salici o quercie costrette a fermare le contorte lamiere di chi guida con il pi*e**o e non con il cervello.......

  24. #24
    Utente Premium L'avatar di Salatti.NET
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Livorno
    Messaggi
    354
    Citazione Originariamente Scritto da i2m4y
    Lapalissiano e con sforzo economico più che compensabile dalla diminuzione delle tariffe assicurative conseguenti.
    Giusto, sensato e attuabile.... mi piacerebbe però sapere cosa ne penserebbero le varie case automobilistiche e le industrie petrolifere .
    Io vorrei anche sapere se veramente le case assicurative abbasserebbero i prezzi...vedi patente a punti.
    Salatti.NET - Il mio Blog e i miei progetti

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    Citazione Originariamente Scritto da d0main

    Non capisco cosa intendi per controllo delle strade, se si parla di alta velocita' sappiamo tutti benissimo che senza una cultura della sicurezza su strada (praticamente assente nel nostro paese) l'autovelox serve solo a incamerare soldi. Investissero i soldi degli autovelox (che non sono pochi) in campagne EFFICACI e DURATURE nel tempo sull'uso consapevole dell'automobile credo che i problemi legati all'alta velocita' potrebbero ridursi realmente. Ma quasi dimenticavo che cosi' facendo non si incamerano i soldi delle multe...
    Se ci son le telecamere devono coprirsi il viso, e dovesi preparare col passamontagna PRIMA di entrare in un esercizio o in una casa e' LEGGERMENTE piu' difficoltoso per un delinquente piuttosto che entrare a viso scoperto fingendosi uno qualunque.

    Il discorso privacy lo ritengo una sciocchezza, qualche anno fa non esisteva e ora che c'e' ne storpiamo il significato pretendendo diritti assurdi. Le telecamere delle FORZE DELL'ORDINE non sono a scopi voyouristici e le usano LE FORZE DELL'ORDINE e non dei guardoni o della gente che si diverte a vedere dove passeggiamo.

    Se vediamo la privacy in questi modi esasperati, allora dovremmo impedire a un dipendente di banca di vedere il nostro saldo nel conto anche quando gli e' indispensabile conoscerlo, o impedire a un tecnico informatico di vedere le nostre email quando deve metterci a posto outlook o importarci messaggi da un altro pc.

    Non esageriamo...senno' finira' che la polizia non raccoglie piu' prove audio-video delle indagini contro dei criminali...perche' c'e la privacy..bella buffonata !
    Ci sono dei diritti che vanno al di la della privacy dell'individio, ad esempio la protezione della SOCIETA'.
    Non ci deve importare se qualcuno registra le nostre email, perche' il fatto dei registrarle non significa che vengano rese pubbliche, significa solo che se sono un criminale sara' piu facile per la polizia beccarmi se possono 'frugare' nel passato delle mie email..
    Lo stesso x gli sms , telefonate o altro.

    Per quando riguarda il discorso multe, non vedo cosa centra se il comune vuole incassare soldi o meno. Che lo facciano per senso di giustizia o per far cassa a noi non deve importare, le infrazioni VANNO MULTATE e chi E' NEL TORTO non deve trovare giustificazioni nei motivi per cui il comune propina le multe.

    Se rispettiamo le regole , nessuno ci puo' e ci deve multare.

    Con la nuova finanziaria i comuni avranno meno soldi, e saranno costretti a far piu' controlli sull'evasione fiscale, in quanto il comune percepira' il 30% delle sanzioni pecuniarie per evasione.

    Quando inizieranno a fioccare i primi controlli fiscali seri cosa diremo? gli evasori si lamenteranno? "il comune...questo cattivone...vuole far cassa..ecco perche ci controlla..ma non potevamo evadere in pace??"

    E quelli che corrono ai 120 in citta risponderanno: "e noi allora..che manco possiamo sfrecciare in citta' perche' ilc attivone di comune vuole far cassa? ma che severe queste istituzioniiiiiiiiiiiiiiiiii"

    se dobbiamo imparare qualcosa dalla svizzera, che mi pare sia stata citata, e' proprio il rispetto delle regole .
    Se copiamo i loro sistemi ma restiamo con la NOSTRA mentalita'...andiamo alla rovina

    E non parlatemi di campagne di sensibilizzazione....perche' in italia e' come parlare a un bambino dicendogli che le merendine non gli fan bene per il suo futuro...e poi pero' imbottirgli la credenza di schifezze..e non punirlo mai quando sbaglia..

    Le campagne servono per gente che ha la testa sulle spalle, ma chi corre come un pazzo, si droga, o altro, deve capirlo in ben altri modi che con le campagne....

    Comunque e' sempre na questione di prospettiva, finche un pazzo in auto non ci investe, o un delinquente non rapina il NOSTRO negozio, vogliamo tutti i diritti ..ma i diritti del prossimo ci sono solo se a noi vengono imposti dei DOVERI.


    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  26. #26
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    Citazione Originariamente Scritto da Salatti.NET

    Io vorrei anche sapere se veramente le case assicurative abbasserebbero i prezzi...vedi patente a punti.
    ovviamente non le abbasserebbero, o almeno non come vorremmo, ma non e' questo che dobbiamo chiederci per decidere se le cose SICURE vanno fatte o meno..

    La sicurezza per i cittadini nelle strade deve essere aumentata INDIPENDENTEMENTE dal fatto che poi le assicurazioni si abbassino o meno.

    Le assicurazioni sono una brutta bestia, su questo siamo d'accordo tutti, pero' non dimentichiamo che da anni c'e gente che simula incidenti perche' gli aggiustino l'auto strisciata sul muretto di casa, o per spartirsi i soldi dei risarcimenti.

    Prima dobbiamo imparare i doveri, poi pretendere i diritti..a mio avviso, o almeno non dobbiamo pretendee i diritti se poi non vogliamo i doveri

    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  27. #27
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    Il discorso privacy lo ritengo una sciocchezza, qualche anno fa non esisteva e ora che c'e' ne storpiamo il significato pretendendo diritti assurdi. Le telecamere delle FORZE DELL'ORDINE non sono a scopi voyouristici e le usano LE FORZE DELL'ORDINE e non dei guardoni o della gente che si diverte a vedere dove passeggiamo.
    E' quasi divertente vedere come le persone non si siano ancora resi conto che le FORZE dell'ORDINE abusano sistematicamente delle informazioni e delle possibilita' di controllo. Diversi i casi provati di intercettazioni abusive (e l'Italia e' prima in europa per numero di intercettazioni telefoniche) da parte delle forze dell'ordine, di vendita sottobanco di segreti derivanti da intercettazioni telefoniche, di fughe di notizie su quanto viene raccolto, su raccolte informazioni illegali e fuori di testa (recentemente sono state spiate decine di migliaia di caselle di posta per un anno solo perche' su quel server c'era una casella di posta sotto controllo).

    Consiglio la rapida lettura (per chi non lo avesse ancora fatto) di 1984 di George Orwell e il confronto con quella che e' la societa' attuale...

  28. #28
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    Citazione Originariamente Scritto da d0main

    E' quasi divertente vedere come le persone non si siano ancora resi conto che le FORZE dell'ORDINE abusano sistematicamente delle informazioni e delle possibilita' di controllo.
    questi abusi ci sono e saranno sempre, non per questo le forze dell'ordine ONESTE, che se permetti sono la maggioranza, devono essere impossibilitate o limitate nel perseguire i delinquenti

    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    Diversi i casi provati di intercettazioni abusive (e l'Italia e' prima in europa per numero di intercettazioni telefoniche) da parte delle forze dell'ordine, di vendita sottobanco di segreti derivanti da intercettazioni telefoniche, di fughe di notizie su quanto viene raccolto, su raccolte informazioni illegali e fuori di testa (recentemente sono state spiate decine di migliaia di caselle di posta per un anno solo perche' su quel server c'era una casella di posta sotto controllo).
    Il fatto che ci sia chi abusa delle email memorizzate sui server, non e' un motivo valido per impedire alle autorita di risalire a dei CRIMINALI tramite le mail stesse.
    Se ho qualcosa che non voglio venga 'spiato' cripto le mail con PGP
    Se non ho nulla da nascondere non mi interessa che LE FORZE DELL'ORDINE mi leggano la mia posta per fare dei controlli

    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    Consiglio la rapida lettura (per chi non lo avesse ancora fatto) di 1984 di George Orwell e il confronto con quella che e' la societa' attuale...
    societa' attuale? = terrorismo + delinquenti impuniti + crimine diffuso ?

    Se le persone oneste ostacolano l'attivita delle autorita' (a causa di motivi quali privacy estremizzata o a causa di una minoranza di polizia che commette abusi), la criminalita' non diminuira' mai
    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  29. #29
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    Citazione Originariamente Scritto da martic

    societa' attuale? = terrorismo + delinquenti impuniti + crimine diffuso ?
    Vabbe', mi sembra veramente di sentire parlare emilio fede. Vorrei che mi portassi degli argomenti per sostenere questa tua fantastica equazione, argomentazioni e magari qualche dato, giusto per poter parlare con qualcosa in mano e non di aria fritta e per luoghi comuni

  30. #30
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    Citazione Originariamente Scritto da d0main

    Vabbe', mi sembra veramente di sentire parlare emilio fede. Vorrei che mi portassi degli argomenti per sostenere questa tua fantastica equazione, argomentazioni e magari qualche dato, giusto per poter parlare con qualcosa in mano e non di aria fritta e per luoghi comuni
    sarebbe bello trovare cifre e documentazione, ma anche quello e' un campo inutile come sai, perche' poi ognuno ha le sue cifre (spesso contrastanti sullo stesso argomento..figuriamoci).

    Pertanto e' meglio nn usare il tempo a documentarsi su cose su cui non ci si riesce ad accordare di norma, oguno si tenga le sue ragioni e i suoi numeri.

    Pero' cio' che so, e su questo non penso ci vogliano cifre alla mano, e' che non si puo' dire che nella nostra societa' non ci sia , ripeto, terrorismo + delinquenti impuniti + crimine diffuso

    Se tu pensi che cio' non sia vero mi fa piacere, l'ottimismo fa bene a tutti, soprattutto di sti tempi in cui tutto viene amplificato ed esasperato.

    Non volevo con quella frase fare allarmismo o estremizzazione della realta, pero visto che stiamo parlando di misure per combattere i delitti, m ipare ovvio che occorre analizzare la montagna di delitti che ogni giorno restano impuniti no?

    che poi non sia cosi catastrofica la situazione ben venga ! ma stiamo parlando delle cose 'cattive' che vanno punite, non DELLA % DI CRIMINI piu o meno bassa

    ---
    per quanto riguarda i luoghi comuni, penso che dire:
    "...le FORZE dell'ORDINE abusano sistematicamente delle informazioni e delle possibilita' di controllo. ..." ne sia un esempio lampante
    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  31. #31
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    Io invece voglio portarti all'attenzione alcuni documenti sul controllo e sull'uso da parte di forze dell'ordine e degli stati delle tecnologie di sorveglianza.

    Il primo e' la traduzione di un rapporto diffuso qualche tempo fa sul sito del Parlamento Europeo e intitolato "UNA VALUTAZIONE DELLE TECNOLOGIE DI CONTROLLO POLITICO"

    La seconda e' parte di un libro di Nicky Hager in cui vengono raccolte testimonianze di persone implicate nel progetto Echelon (informazioni su wikipedia in inglese e italiano) che raccontano come una tecnologia di controllo globale quale Echelon venisse utilizzata. Attualmente Echelon sembra sia stata dismessa in favore di altri sistemi piu' complessi di controllo globale quali Carnivore e sui successori.

    TI consiglio di leggerle; secondo me illustrano molto bene come il controllo e la violazione della privacy non servano a prevenire ne' terrorismo ne' microcriminalita' (i reati non sono diminuiti significativamente dopo l'introduzione delle intercettazioni telefoniche) ma abbiano una portata decisamente pesante nelle strategie di controllo globale e di manipolazione delle persone.

    Per quel che riguarda gli abusi delle forze dell'ordine consiglio la lettura di questo articolo o delle innumerevoli interrogazioni parlamentari in merito qui una tra le tante. Una ricerca con google ti aiutera' a trovare anche numerose condanne e processi in corso per tali reati

  32. #32
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    Addirittura i taccheggi nei supermercati (piccoli reati) non sono cambiati di quantita' dopo l'introduzione delle telecamere
    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    Vorrei che mi portassi degli argomenti per sostenere questa tua fantastica equazione, argomentazioni e magari qualche dato, giusto per poter parlare con qualcosa in mano e non di aria fritta e per luoghi comuni

    Statistiche ufficiali?????

  33. #33
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    Citazione Originariamente Scritto da d0main

    Per quel che riguarda gli abusi delle forze dell'ordine consiglio la lettura di questo articolo o delle innumerevoli interrogazioni parlamentari in merito qui una tra le tante. Una ricerca con google ti aiutera' a trovare anche numerose condanne e processi in corso per tali reati
    continuo a non capire a cosa serva analizzare, conteggiare , o recriminare su ABUSI DELLE FORZE DELL'ORDINE.
    Lo sappiamo tutti che ci sono, in ogni paese del mondo ci sono, chi piu' chi meno.
    E allora? Il fatto che le autorita' (come ogni altro organo costituito da persone) abbiano al suo interno dei soggetti che abbiano commesso degli abusi, cambia qualcosa sulla scelta delle tecniche di persecuzione del crimine? direi che il legislatore o chi per esso non debba 'castrare' i mezzi delle autorita' solo perche c'e' chi ne abusa.

    I mezzi che le autorita' usano devono esser valutati per la loro utilita' o meno. Ripeto, la maggioranza delle autorita' non usa i mezzi in loro mano per fini personali. Se la pensiamo cosi ci conviene andare a vivere in un altro paese..perche' se non ci fidiamo di chi deve proteggersi non capisco che ci stiamo a fare qua
    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  34. #34
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    ehm...

    "..mi sembra di sentire emilio fede .."
    +
    link a siti web con META NAME= keywords CONTENT= ... anarchia, comunismo
    =
    politica

    =
    ...preferirei non entrare in tali argomenti, e penso non lo voglia nemmeno lo spirito del forum
    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  35. #35
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Citazione Originariamente Scritto da martic
    ehm...

    "..mi sembra di sentire emilio fede .."
    +
    link a siti web con META NAME= keywords CONTENT= ... anarchia, comunismo
    =
    politica

    =
    ...preferirei non entrare in tali argomenti, e penso non lo voglia nemmeno lo spirito del forum
    Quoto Martic in pieno sono quasi sempre portati ad esempio siti troppo schierati.... un'analisi obbiettiva a partire da "documenti" del genere è proprio difficile.

    Paolo

  36. #36
    Utente Premium L'avatar di Tuonorosso
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,997
    Vorrei dire la mia sugli autovelox.

    Lo scopo qual'è?
    Ridurre la velocità

    C'è un tratto di strada pericoloso, La percentuale di incidenti in quel tratto è molto alta...e che si fa???
    Ci si mette dietro una siepe, e si fotografano tutti quelli che superano il limite, questa è una cosa assurda!!!

    Lo scopo deve essere quello di prevenire, dovrebbero mettere un cartello grosso come una CASA in modo che in quel punto tutti tirino su il piede dall'acceleratore e la % di incidenti diminuisca.

    Questo per spiegare lo scopo della mappa autovelox, a prescindere dalla privacy.


  37. #37
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    Citazione Originariamente Scritto da Tuonorosso
    Vorrei dire la mia sugli autovelox.

    Lo scopo qual'è?
    Ridurre la velocità

    C'è un tratto di strada pericoloso, La percentuale di incidenti in quel tratto è molto alta...e che si fa???
    Ci si mette dietro una siepe, e si fotografano tutti quelli che superano il limite, questa è una cosa assurda!!!

    Lo scopo deve essere quello di prevenire, dovrebbero mettere un cartello grosso come una CASA in modo che in quel punto tutti tirino su il piede dall'acceleratore e la % di incidenti diminuisca.

    Questo per spiegare lo scopo della mappa autovelox, a prescindere dalla privacy.

    e' in effetti interessante la tua proposta , e ammetto che non avevo pensato a questo lato.

    pero pensandoci bene, mi e' venuto in mente che ogni giorno vedo decine di punti in cui mettono quei misuratori fasulli di velocita a cui nessuno crede ormai, oppure quei cartelli con scritto "controllo elettronico della velocita" a cui, nesssuno sigh crede...

    Senza contare, aime' , che se ci sono 10 punti nella mia citta' in cui la gente corre e in cui ci sono autovelox , se io vedo la mappa e corrro piano li, pero poi corro quanto mi pare su altri 10 punti pericolosi, il problema non e' risolto.

    A meno che non si mettano autovelox + cartello in TUTTI i punti pericolosi dell italia. In questo caso sarei d'accordo con te ma non so se potranno mettere autovelox ovunque

    ciaooooooooooo notte
    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  38. #38
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    Citazione Originariamente Scritto da i2m4y

    Quoto Martic in pieno sono quasi sempre portati ad esempio siti troppo schierati.... un'analisi obbiettiva a partire da "documenti" del genere è proprio difficile.

    Paolo
    Questa frase e' veramente allucinante e mi conferma che leggete solo le prime tre parole di quello che vi propongo come documentazione (addirittura vi fermate ai meta tag!!!!!!! )

    Ma avete letto di cosa si parla e quali documenti sono o vi siete fermati ai meta tag???
    Uno e' la traduzione di un documento presente sul sito del parlamento europeo! Era presente all'indirizzo http://www.europarl.eu.int/dg4/stoa/...99/execsum.htm ma adesso e' stato spostato probabilmente dopo gli aggiornamenti del sito (e' un documento del 1998). Potete vedere la versione originale grazie a webarchive cliccando qui
    L'altra e' la traduzione di un libro di un giornalista investigativo neozelandese...

    Se gli unici che riportano certi documenti (ripeto DEL PARLAMENTO EUROPEO!!!) sono siti "schierati" non e' che devo evitare di leggere cosa riporta il parlamento europeo o un giornalista dall'altra parte del mondo...

    Per i dati che volevate basta leggere i dati pubblicati annualmente dall'istat. Al momento ho solo la versione cartacea di questi dati, se volete potete trovarne alcuni estratti su questo sito e credo siano anche disponibili sul sito dell'Istat.

    E' possibile notare come non ci siano cambiamenti significativi nel numero di reati commessi prima e dopo l'introduzione di telecamere (ipotizzando che questo sia avvenuto negli ultimi 10-15 anni massimo)

    Mi sto seriamente stancando pero' di essere l'unico a proporre argomentazioni e documenti per supportare le mie tesi e sentirmi rispondere dopo aver letto solo i meta tag delle pagine. Se volete parlare per frasi fatte e luoghi comuni fatelo pure ma io sono abituato ad argomentare le mie opinioni e ad aspettarmi che le persone, esattamente come faccio io nei loro confronti nel caso (a dire il vero decisamente remoto su questo forum) in cui sia fatto lo stesso, leggano tali documentazioni e rispondano su quelle e non sui meta tag dei siti su cui sono pubblicate, quindi se volete continuarete a "discutere" in tal modo lo farete senza di me visto che non ho voglia di perdere tempo dietro a persone che non cercano neanche di capire quello che tento di dire, non leggono la documentazione che porto a sostegno delle mie tesi, hanno pregiudiziali addirittura sui siti che riportano documenti dell'unione europea e non portano documenti a sostegno della loro argomentazione continuando a proporre frasi fatte, opinioni preconcette e sperando che gli altri le accettino come verita' divina senza uno straccio di documento su cui iniziare, insieme, un confronto serio sul tema.

    Se devo parlare come si sta facendo in questo thread, di certi argomenti in questo modo, vado al mercato a raccontare mentre sono in coda dal fruttivendolo che, dopo l'introduzione dell'euro, cara mia, costa tutto il doppio e che e' proprio vero che non esistono piu' le mezze stagioni

    P.S: per chi fosse interessato al tema delle intercettazioni e' stata giusto oggi approvata al parlamento europeo una legge che di fatto autorizza le intercettazioni di massa. Trovate approfondimenti sul tema qui

  39. #39
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    carissimo,
    non penso che interessi a nessuno, e tantomeno a me, perdere delle ore (come forse fai tu) a documentarsi con statistiche e numerilli (sapendo bene che poi ogni schieramento dice la sua statistica e ormai non si crede piu' a nulla).

    Se mi porti le statistiche dell'andamento del numero di reati degli ultimi 10-15 anni e mi dici che non sono aumentati, non significa certo che l'introduzione delle telecamere non e' servito.
    In 15 anni , senza telecamere magari le rapine e simili potevano anche aumentare del 200 % . Puoi saperlo tu? posso saperlo io? no, non possiamo saperee come sarebbe andata senza l'introduzione delle telecamere, ma anche un bambino saprebbe capire che tra telecamere e NON telecamere, e' meglio la prima quando si tratta di IDENTIFICARE i colpevoli.

    La prevenzione e' importante, ma e' importante anche beccare i criminali dopo i reati, e senza quelle belle telecamerine , amico mio, e' molto piu difficile.

    Forse farebbe bene andare qualche giorno a lavorare affianco a chi col crimine ci sbatte le corna ogni giorno a cercar prove e testimonianze. Chiedi a loro se sono favorevoli o meno alle telecamere e poi digli di leggersi le tue statistiche.

    Perdona noi umili utenti del forum, primi di statistiche e letture di scrittori stranieri sul crimine nel mondo.
    Perdonaci se ti stiamo facendo perdere tempo senza nemmeno portare alla tua attenzione una statistica o un bollettino o circolare di qualcheorgano internazionale, ma sai.....a volte si spera che la gente capisca le cose semplici anche senza doverglielo spiegare con le statistiche

    Perdonaci anche se siamo cosi 'ottusi' da fermarci ai meta tag dei siti, ma speravo ti fosse chiaro che il fatto del meta tag era un modo per dirti che essendo siti schierati , non mi va bene di starli nemmeno a sentire, ne destra ne sinistra ne centro, perche' tanto usano fatti e numeri REALI a loro piacimento e favore (come e' ovvio che sia).

    Ti ripeto, se non vuoi che leggano le tue mail usa PGP, se non vuoi che intercettino le telefonate usa un sw per telefonare via pc in modo criptato.

    ora hanno anche inventato gli sms che spariscono dal cellulare del destinatario dopo averlo letto...magari faceva al caso tuo ..o di altri estremisti della privacy :P

    scusa se ironizzo ma sai...e' bello anche sorridere invece che preoccuparsi dei problemi dell'universo pensando di poterli risolvere leggendo di qua e di la le statistiche e le indagini dei giornalisti.

    E su cosa poi? sull'opportunita' o meno di mettere telecamere di sorveglianza...permettimo un LOL

    :>

    alla prossima
    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  40. #40
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,801
    Vabbe', mi sembra veramente di sentire parlare emilio fede.
    A me veramente sembra il contrario.
    Sono proprio alcuni esponenti di spicco di questa compagine governativa [subito spalleggiati proprio da Fede] che anche recentemente hanno impugnato il concetto di Privacy per evitare che si indagasse su alcuni aspetti e vicende [peraltro abbastanza note] delle loro attività diciamo... di marketing.

    Affrontare una questione seria come l'autoimpunità sui propri affari personali [e le supposte conseguenti corruzioni] che questo Governo stà imponendo anche in nome della Privacy con paragoni ad Emilio Fede appare decisamente al livello delle massaie al mercato che raccontano mentre sono in coda dal fruttivendolo che, dopo l'introduzione dell'euro, cara mia, costa tutto il doppio e che e' proprio vero che non esistono piu' le mezze stagioni.


    direi che il legislatore o chi per esso non debba 'castrare' i mezzi delle autorita' solo perche c'e' chi ne abusa.
    Mi sembra questo insomma il punto.
    Le tante castrazioni a senso unico poste in essere recentemente dal legislatore per quei fini che ben conosciamo.


    Quoto Martic in pieno sono quasi sempre portati ad esempio siti troppo schierati.... un'analisi obbiettiva a partire da "documenti" del genere è proprio difficile.
    Quoto pure io entrambi.
    Caro d0main, abbiamo già ampiamente ironizzato sui siti [ed i dati in essi riportati] fortemente schierati come quelli antiebrei, nazisti ecc. ..ricordi?


    Mi sto seriamente stancando pero'
    d0main, non ti stancare, che le tue posizioni sono sempre interessanti, anche se a volte non le condividiamo .
    E poi non mi sembra affatto che si voglia parlare per frasi fatte e luoghi comuni, esprimiamo idee diverse dalle tue, tutto lì.


    ...io sono abituato ad argomentare le mie opinioni e ad aspettarmi che le persone, esattamente come faccio io nei loro confronti nel caso (a dire il vero decisamente remoto su questo forum) in cui sia fatto lo stesso
    Questo non è bello e non ti fa onore.
    I temi sino ad ora postati mi sembrano ben argomentati ed espressi in modo civile e libero, in questo Forum.
    Anche i tuoi.
    Argomentare opinioni non mi sembra un caso remoto in questo Forum, ed ingiusto e gratuito l'affermarlo.

    Se conosci altri forum tecnici che consentono l'esprime questo tipo di dibattiti in modo più aperto e meno restrittivo di questo, ... postali, che ci andiamo pure noi a srivere le nostre opinioni.
    E poi proviamo di imparare come si fà e lo spieghiamo a Giorgio.

    Mi sembra poi bizzarro pretendere che leggere le pur interessanti argomentazioni che porti [e le interpretazioni dei relativi dati] debba essere sufficiente per cambiare le nostre idee.

    Di solito si allegano documentazioni per meglio motivare le proprie idee, e quindi dare un contributo al dibattito, NON per pretendere che vista la documentazione prodotta, gli altri debbano subitamente cambiare la loro idea e altrettanto subitamente allinearsi alla nostra posizione, unica giusta e rispettabile.

    George Orwel docet


    ... che sarebbe pure terribilmente noioso dopo, tutti con quell'idea, generata da quel dato diffuso da quei siti.
    Di che discuteremmo?

  41. #41
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Su su d0main non farla lunga sappiamo bene che per 1 documento di fonte imparziale, ne hai citati altri 8-9-10 di fonte schierata.... non solo in questo topic, ma anche in quello di cocacola, quello del tav ecc. quindi non prendiamoci in giro .

    Io in questo topic particolare non ho portato ipotesi da trasformare in tesi, ma solo:
    - miei sentimenti in tema di quale limitazione della mia libertà (con particolare riferimento alla privacy) sarei disposto a sopportare;
    - idea, per me efficace, per limitare la velocità delle auto;
    e dunque non ho bisogno di sostanziarle con alcun documento in quanto frutto della mia coscienza e/o creatività.
    Tu riporti quelli che dai per dati oggettivi è dunque corretto che tu ne posti anche i riferimenti.

    Ho solo fatto una domanda precisa visto il dato da te riportato (che quindi non devo essere io a dimostrare) in tema di mancata diminuzione dei taccheggi nei supermercati dopo l'introduzione della videosorveglianza.
    Ad ora non ho ancora capito da dove hai tratto questa informazione che non hai riportato quale sentimento, ma quale dato di fatto.
    E visto che pretendi che gli altri sostanzino quanto danno per dato di fatto, semplicemente mi aspetto che lo faccia anche tu.
    E si badi bene che non dico che non sia vero, solo mi aspetto dei dati concreti.

    Paolo

  42. #42
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    177
    Con questo intervento smetto di intervenire in questo thread visto che di parlare con i muri non ne ho nessuna voglia.

    Se vi foste sforzati di leggere il dossier che vi avevo indicato (con dati istat) avreste trovato qeusta pagina e addirittura un grafico esplicativo sull'andamento dei furti semplici e aggravati con l'andare degli anni. I dati sono Istat quindi non mi sembra siano particolarmente schierati e in genere sono accettati senza grossi problemi da qualcunque schieramento politico...

    Frasi come questa
    Se mi porti le statistiche dell'andamento del numero di reati degli ultimi 10-15 anni e mi dici che non sono aumentati, non significa certo che l'introduzione delle telecamere non e' servito.
    In 15 anni , senza telecamere magari le rapine e simili potevano anche aumentare del 200 % . Puoi saperlo tu? posso saperlo io? no, non possiamo saperee come sarebbe andata senza l'introduzione delle telecamere, ma anche un bambino saprebbe capire che tra telecamere e NON telecamere, e' meglio la prima quando si tratta di IDENTIFICARE i colpevoli.
    non vogliono dire assolutmaente nulla, se sostieni una tesi per cui l'introduzione massiccia di telecamere ha diminuito il numero di reati devi portarne le prove, altrimenti stai parlando di tue sensazioni di cui, onestamente, non so proprio che farmene visto che si basano sul nulla. E ricordo che stavamo parlando di prevenzione e non di arresti successivi per cui il discorso e' piuttosto differente

    Su su d0main Smile non farla lunga sappiamo bene che per 1 documento di fonte imparziale, ne hai citati altri 8-9-10 di fonte schierata.... non solo in questo topic, ma anche in quello di cocacola, quello del tav ecc. quindi non prendiamoci in giro Very Happy .
    Dai, almeno non fare finta di non avere neanche letto le cose che avevo proposto prima di rispondere dicendo che erano parziali. Si sta parlando di questo thread e di questo argomento, non di cocacola, tav o quant'altro. E in questo thread ho riportato dati istat, riflessioni del parlamento europeo e il libro di un giornalista investigativo, non mi pare di aver portato dati tanto schierati.

    A dire il vero neanche quando si discuteva di tav ho portato dati molto schierati, si andava dal professore universitario, al comitato popolare, ai sindaci della valle (che vanno dalla lega ai ds...), alle opinioni di esperti europei in materia...

    Non e' assolutamente mia intenzione convincere nessuno, ma quando si tratta di argomentare una tesi mi aspetto che venga fatta con un qualche dato di fatto, numeri o prove che siano, altrimenti, ripeto, si sta parlando di aria fritta

  43. #43
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    OT ON

    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    A dire il vero neanche quando si discuteva di tav ho portato dati molto schierati, si andava dal professore universitario, al comitato popolare, ai sindaci della valle (che vanno dalla lega ai ds...), alle opinioni di esperti europei in materia...
    Ti riporto allora il primo link che hai postato per la tav:

    http://www.diario.it/index.php?page=cn05120201

    E ti riporto la prima parte del giudizio con cui quel giornale ha vinto un premio nel 2002:

    Prix de Le Guide de la Presse 2002
    Diario, miglior giornale del mondo
    Parigi, 5 dicembre 2002

    Questa la descrizione di Diario che compare sulla Guide de la Presse:


    "E' il giornale della memoria. Della Shoah, degli eventi del G8 di Genova. E' la testata che difende i diritti dell'uomo e combatte il revisionismo. E' il settimanale più a sinistra e più intellettuale d'Italia. Nato nel 1996 come supplemento del quotidiano del Pci, l'Unità, è diventato indipendente qualche anno dopo. L'uomo che lo fa vivere è il nipote di Arnoldo Mondadori, il celebre editore che ha venduto il suo impero a Silvio Berlusconi. Delle dieci persone della squadra, rimaneva al settembre 2002 una sola giornalista proveniente da l'Unità, il caporedattore Marina Morpurgo. Il direttore e principale animatore del giornale, Enrico Deaglio, viene dalla formazione di estrema sinistra Lotta continua. Diario ha adottato una linea di opposizione dura a Silvio Berlusconi e di sostegno ai suoi principali oppositori, considerati come i leader della nuova sinistra: il regista Nanni Moretti e il sindacalista della Cgil Sergio Cofferati. Proseguendo, settimana dopo settimana, la sua battaglia contro il presidente del Consiglio, Diario ha pubblicato un numero speciale dal nome evocatore: Berlusconeide, in omaggio all'epopea di Virgilio, con un sottotitolo inequivocabile: "Tutto quello che dovreste sapere di Silvio Berlusconi prima di consegnargli le chiavi di casa".



    Eeeeeh già, forse è poco schierato.

    OT OFF


  44. #44
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,801
    Con questo intervento smetto di intervenire in questo thread visto che di parlare con i muri non ne ho nessuna voglia.
    Non se ne parla neanche
    ... e nessun muro qui, solo gente che discute.


    Eh si, Diario mi sembra decisamente schierato.
    Non che ciò che scrive non sia da considerare vero intendiamoci, così come mi sembra più che lecito riportare suoi articoli o quelli del Giornale di proprietà di Berlusconi, ma che siano visti da un certo punto di vista mi sembra che non vi siano dubbi.



    L'uomo che lo fa vivere è il nipote di Arnoldo Mondadori, il celebre editore che ha venduto il suo impero a Silvio Berlusconi.
    Devo dire però che questo passaggio della Guide de la Presse mi lascia sconcertato.
    Come si fà a definire quella cosa una vendita come se niente fosse?

    La "vendita" della Mondadori a Silvio Berlusconi è stata definita dai giudici della quarta sezione penale del tribunale di Milano "Una gigantesca opera di corruzione" che dagli imputati è stata "eletta a vero e proprio sistema di vita". "Il più grande caso di corruzione nella storia, non solo d'Italia", "un degrado della giustizia che da cieca fu trasformata in giustizia ad uso privato".

    Tra l'altro i Giudici ricordano come agli inizi del 1991, Cesare Previti destinava parte di una ingente somma ricevuta da Silvio Berlusconi (e con il suo accordo) a tre magistrati romani; in particolare: il 14 febbraio del 1991, una parte (425 mila dollari) di un bonifico di 2.732.868 dollari era destinata al giudice Vittorio Metta, relatore della sentenza della Corte d'Appello di Roma sul Lodo Mondadori.

    Per questo, il sostituto procuratore generale di Milano, Piero De Petris ha dichiarato nel processo d'appello Imi-Sir/Lodo che anche Silvio Berlusconi andasse processato per la vicenda "Lodo Mondadori".
    Conosciamo tutti bene le manipolazioni ad personam alle leggi vigenti che lo hanno impedito e come invece Previti e compagnia siano stati ritenuti colpevoli già in secondo grado.


    ... una vendita?



    Ma, tornando in tema , la Giustizia per funzionare ha bisogno anche della Forza Pubblica.

    La Forza Pubblica per funzionare ha bisogno di strumenti [come autovelox o telecamere] che i malviventi, con vari stratagemmi, tentano di inficiare.

    La Forza Pubblica deve obbedire agli ordini, comunque, altrimenti non è Forza Pubblica ma un comitato di buontemponi del dopolavoro alla tombola.

    Gli ordini li danno i politici, che devono addestrare, comandare e controllare la Forza Pubblica.

    Quei politici che danno ordini e controllano la Forza Pubblica sono eletti dai cittadini.

    ...anche da d0main .

  45. #45
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    Con questo intervento smetto di intervenire in questo thread visto che di parlare con i muri non ne ho nessuna voglia.
    che fai, miri ad ottenere il premio arroganza e saccenza 2005 ?


    La tua presunzione supera addirittura la banalita' del discorso su cui stiamo dibattendo, che a rigore dovrebbe essere piuttosto facile.

    Citazione Originariamente Scritto da d0main
    andamento dei furti semplici e aggravati con l'andare degli anni. I dati sono Istat quindi non mi sembra siano particolarmente schierati e in genere sono accettati senza grossi problemi da qualcunque schieramento politico...
    Non ci serve leggere i dati. TI CREDIAMO SULLA PAROLA OK?
    Ma , ti ripeto, il fatto che i furti non siano diminuiti non significa che le nuove misure di sicurezza non servano.
    Ti ricordo che la criminalita' e' in aumento un po ovunque, a causa di immigrazione , difficolta nel trovare lavori onesti, gente sprovveduta che si fa rubare e derubare, impunita' e altro.
    Percio' con una criminalita' cosi diffusa, non vedo come ci si possa aspettare che una telecamera BASTI a far diminuire il crimine.
    E' solo un deterrente che assieme ad altri deterrenti serve a CONTENERE la criminalita'.
    Senza misure di sicurezza la criminalita' aumenterebbe e il tuo bel grafichetto istat sarebbe peggiore non trovi?

    Se poi tu vuoi andare a lavorare in una gioielleria e non avere telecamere e porte blindate, metti pure una porta a soffietto
    Fatto sta che chi ci lavora con il RISCHIO ha diritto di tutelarsi senza calcolare le lamentele sulla privacy , che valgono molto meno delle vite umane.

    Ops..dimenticavo che i dati ISTAT che tanto ami, sono spesso contraddetti da molti schieramenti, quindi onestamente molti a buon diritto diffidano in parte pure di quelli.

    Se fosse per l'istat il costo della vita e' LEGGERMENTE aumentato negli ultimi anni ...20..30% certo !!!!

    se sostieni una tesi per cui l'introduzione massiccia di telecamere ha diminuito il numero di reati devi portarne le prove, altrimenti stai parlando di tue sensazioni di cui, onestamente, non so proprio che farmene visto che si basano sul nulla.
    non ho detto che le telecamere diminuiscono i crimini, e sarei uno sciocco a portare una statistica (qualora esistesse) con crimini in diminuizione e AFFERMARE CHE TALI CRIMINI DIMINUISCONO *SOLO* per le telecamere...suvvia siamo realistici..ci son molti elementi che concorrono a far cambiare fenomeni diffusi, non certo UNA misura di sicurezza.


    E ricordo che stavamo parlando di prevenzione e non di arresti successivi per cui il discorso e' piuttosto differente
    E secondo te, se un criminale sa che poi GRAZIE ALLA TELECAMERA verra' probabilmente identificato, NON CI PENSA 2 VOLTE PRIMA DI COMMETTERE REATI? non e' forse prevenzione questa?

    Si previene il crimine anche facendo capire che i crimini vengono regolarmente puniti e identificati, non trovi?

    su su .... vai da qualche funzionario di banca, gioielliere, o guardia giurata , e dillo a loro che la telecamera non serve alla loro (e nostra) sicurezza...vedi che ti danno loro dei dati istat :P

    Bisognerebbe mettersi nei panni di chi con queste cose e' e si sente piu' sicuro, e non pensare alla politica, ai dati, alle statistiche decennali, e altre sciocchezze


    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  46. #46
    Utente Premium L'avatar di Salatti.NET
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Livorno
    Messaggi
    354
    Raga, cerchiamo di non scaldare gli animi...
    Salatti.NET - Il mio Blog e i miei progetti

  47. #47
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    ve
    Messaggi
    171
    Citazione Originariamente Scritto da Salatti.NET
    Raga, cerchiamo di non scaldare gli animi...
    concordo al 100%

    Non mi sembrano discussioni in linea con l'aria che di solito si respira su questo forum.

    ciauzzzzz buon lavoro
    Visure e servizi camerali on line Visure, protesti, bilanci, assetti societari

  48. #48
    Esperta L'avatar di Mamilu
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Krabi Thailand - VE member
    Messaggi
    1,635
    Raga, cerchiamo di non scaldare gli animi...

    Cari amici,
    stiamo tutti assieme facendo crescere un evento assolutamente inedito, lo sapete vero questo?

    In un Forum Tecnico, carico cioè di utenti esperti di posizionamento e di MdR ma dalle più disparate e contrapposte fedi ed ideologie, riusciamo a sviluppare con pari civiltà anche queste ultime. [!!]

    La scommessa non è ancora vinta del tutto, ma le pagine che abbiamo scritto sono una dimostrazione inconfutabile che in questo ForumGT è possibile; stiamo innovando ancora una volta il modo di fare forum tecnici ed ognuno di noi potrà dire :iocero:

    Un caloroso ringraziamento ed un caldo abbraccio quindi a tutti voi che avete scritto [e scriverete] col cuore e con tanta prudenza le vostre audaci riflessioni, qualsiasi esse siano state.

    Mettiamocela tutta, tutti assieme, per rendere questo buon clima ancor più cordiale e fraterno e facciamo sentire forte che quando contestiamo anche duramente un concetto, lo facciamo sempre esprimendo il massimo rispetto per chi lo ha formulato.

    Parafrasando Salatti.NET, scaldiamoli pure gli animi, che questo è l'angolo giusto, ma facciamolo con maturità e tolleranza, che abbiamo tutti già visto che ne siamo capaci eccome.

    E se succede che in tanti espongano [con educazione e tatto] idee diverse dalle nostre... pazienza, che l'importante è averle esternate ... e mai mollare, mai prendersela, che qui anche di idee apparentemente strane abbiamo bisogno e quelle discutiamo, non chi le enuncia !

    Quindi caro d0main, spesso non condivido le tue strane idee ma le leggo sempre con grande interesse ed ho il massimo rispetto per te che le estrinsechi.

    E spero di leggerne ancora, come spero ovviamente di leggere ancora Martic, i2m4y e tutti gli altri.


  49. #49
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Vorrei solo precisare, come già detto, che quello che ho postato è un esempio di fonte schierata citato in altri topic, MA CHE NON TUTTO CIO' CHE HA POSTATO D0MAIN PENSO SIA DA CONSIDERARE SCHIERATO... alcune fonti, a mio giudizio, sono degne di nota e fanno, per di più, vedere il tentativo di d0main di utilizzare il rigore scentifico per le sue citazioni di dati di fatto....

    Per questo penso egli debba avere un plauso.

    Paolo.

  50. #50
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    ...
    Messaggi
    1,042
    Personalmente ho visto un pò di tempo fa la pubblicità di un giornale con la superfanstasmagorica mappa degli autovelox e ho sorriso:

    1. per l'inutilità della mappa in questione visto che ad esempio sulla E45 a giro praticamente tutte le piazzole di sosta hanno un autovelox o misuratore di velocità a distanza via laser. Quindi anche sapendo che sulla piazzola x y z ci sono gli autovelox comunque il giorno dopo gli autovelox sono sulle piazzole x+1 y+1 z+1e così via. Senza considerare poi i misuratori laser che ti inquadrano all'uscita di una curva quando neanche vedi la piazzola o immagini ci siano le forze dell'ordine. Che fate? Frenate ad ogni piazzola da 200km/h a 90km/h ogni volta? Magari se fare 3/4 volte il tragitto a settimana dopo un mesetto siete abbastanza allenati per resistere alle sollecitazioni della formula 1 o per andare... sulla luna.

    2. Visto il punto 1 direi che è scientificamente provato che la mappa è utile solo quando ti fermi sulla piazzola... ma per fare altro e non per piangere in aramaico in ginocchio a poliziotto che correvi perchè il criceto ha l'allergia ai pollini (e sei in inverno).

    3. Considerando il punto 2 direi che il costo del giornale per il reale uso in piazzola di sosta è spropositato ed il rapporto qualità prezzo è decisamente pessimo visto che la carta da giornale sopratutto se patinata non è adattissima. Avete mai provato?

    4. Considerando il punto 2 e 3 gli unici che ci guadagnano sulle mappe degli autovelox ritengo siano gli editori e neanche i giornalisti che scrivono e scioperano (quando possono almeno) per avere condizioni di lavoro meno precarie.

    Perdonate gli scherzi con in mezzo dei giudizi più o meno esatti ma a me piace scrivere così, mi ritengo ASSOLUTAMENTE SCHIERATO contro chi attenta alla mia vita quando vado a lavorare in macchina facendo sorpassi al triplo della mia velocità, lampeggiando con abbaglianti-4 frecce-fari antinebbia e lucine della buonanotte da 2km di distanza mentre stò sorpassando assieme al altre 2/300 macchine una fila di camion che va da quì ad Orte. Sono SCHIERATO CONTRO chi mi sorpassa in curva cieca su una strada statale... chi compra quella mappa solo per fare il porco comodo in autostrada (e lo farà) merita di venir tracciato tramite impronte digitali, inviato il suo dna preso dalla tazzina al bar e multato senza possibilità di fare ricorso perchè è stata lesa la sua privacy.

    Saluti e buonanotte

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.