Discussione Chiusa
Risultati da 1 a 30 di 30

Anna Maria Franzoni, una vittima della nostra società

Ultimo Messaggio di Andrez il:
  1. #1
    Utente Premium L'avatar di micky
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    di fronte al pc
    Messaggi
    4,106

    Anna Maria Franzoni, una vittima della nostra società

    L'argomento è serio! Ho scelto quel titolo perchè, qualsiasi sia la verità, Anna Maria Franzoni è sicuramente una vittima della nostra società.
    Mi piacerebbe sapere i pareri della comunità internet a cui appartengo, la Grande famiglia di Giorgio Tave, i pareri che vi siete fatti leggendo i giornali, ascoltando le interviste, o semplicemente le vostre sensazioni personali...

  2. #2
    Non iscritto L'avatar di Paola_mi
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Cinisello Balsamo
    Messaggi
    1,263
    Ciao,

    parto dicendo che tutto quello che noi esprimiamo grazie e attraverso questi forum, è strettamente personale e credo non voglia MAI essere imposto o letto con tono polemico.

    Vedi... io non credo che la Sig.ra Franzoni sia una vittima della società, bensì ho la convinzione che sia la società vittima della Sig.ra Franzoni e di tutte le persone come lei.
    Mi spiego: non mi sento assolutamente al di sopra delle parti, detesto chi giudica perché sono convita (da credente) che il giudizio possa venire da Dio e basta. Nondimeno, avendo letto e sentito di tutto e di più riguardo al caso, mi sono fatta la mia idea.
    Però attento... non me la sono fatta leggendo giornaletti scandalistici, bensì ascoltando avidamente (perché l'argomento mi ha sempre affascinata) i vari psichiatri/criminologi tra i quali il Dott. Picozzi, il Dott. Bruno e il Colonnello Luciano Garofano.

    Per me è colpevole.

    Perdona la crudezza, ma io sono così.

    Dalla ricostruzione del RIS, e da quella del megaesperto Tedesco (se non vado errata) emerge la sola sua colpevolezza.
    Il fatto che lei sia ancora libera, credo sia imputabile al non ritrovamento dell'arma del delitto.

    Sono altresì convinta ce la sua dottoressa fosse a conoscenza di cose che non ha voluto rivelare. Essendo stata la prima ad entrare nella "scena del crimine" deve PER FORZA aver visto qualcosa che avrebbe potuto mettere nei guai la Sig.ra Franzoni.

    Un altro particolare che mi ha sempre rafforzato la convinzione della sua colpevolezza, è il fatto che quando qualcuno la intervista (tu facci caso se ne avrai ulteriore occasione) parla "in falsetto". La voce la tira su di un sacco di toni.

    Altra cosa: io sono mamma, beh... se a uno dei miei bimbi fosse successo ciò che è successo al piccolo Samuele, di sicuro non mi sarei precipitata ad avere un altro figlio in breve tempo. Probabilmente neanche il sesso mi avrebbe interessato più per un bel po'. Ma questo, mi rendo conto, è soggettivo.

    Ecco, ho espresso il mio parere sperando di non aver offeso nessuno.

  3. #3
    777
    777 è offline
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Boston (Toscana)
    Messaggi
    1,722
    La vera vittima è il figlio.

    E non ci si può più fare molto, tranne punire pesantemente la Franzoni che anch'io credo colpevolissima..

    Fare un figlio poco dopo poi è ripugnante, rende vittime anche l'ultimo arrivato, senza contare la sofferenza dell'altro e del marito (che però ha le sue colpe). E perché? Può esser per tante ragioni, non ultime il ricatto psicologico e giudiziario.

    Come nel caso di Tommaso, l'unica vera vittima è il bimbo...
    Cosmic FM by DJ Noisy su contattoradio.it

  4. #4
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,813
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Scusa 777, ma di là dicevi

    ogni indagato è innocente fino a prova contraria.
    Perchè bisogna punire la Franzoni? Quali sono le sensazioni che ti/vi fanno credere che sia colpevole, oltre a ritenere:

    Fare un figlio poco dopo poi è ripugnante
    SMConnect 2019: l'evento per i professionisti del Digital Marketing arriva nella sua edizione più avanzata di sempre!

  5. #5
    777
    777 è offline
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Boston (Toscana)
    Messaggi
    1,722
    Fare un figlio in quella situazione e' ripugnante, lo confermo e lo ripeto, magari pero' non lo e' per te, ma per me si'.

    Per quanto riguarda la colpevolezza, le prove sono state fornite, manca solo l'arma del delitto e la sua confessione. Ovviamente non sono necessarie per la condanna.

    Comunque anche se la assolvessero, non ne sarei convinto, un po' come te per Berlusconi.

    La differenza e' che la Franzoni disturba la mia morale, e' probabilmente insana, mentre Prodi, che e' solo un pirla, la mia nazione...

    Ma non trasformiamo anche questo thread in un dibattito politico, ce ne avete proprio voglia, eh? ()
    Cosmic FM by DJ Noisy su contattoradio.it

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    2,096
    La Franzoni ....

    Caso spinoso, è stato talmente inquinato che non avremo mai la certezza se è stata lei o non è stata lei.

    Sono stati fatti molti errori in questa vicenda, io non mi sento di dire se sia colpevole oppure no, la mia parte razionale di padre si rifiuta di pensare anche per un solo istante che una madre sana di mente possa arrivare a tanto, d'altro canto le prove ed il resto indicano una sua molto probabile colpevolezza.

    Io non saprei veramente giudicare in un caso come questo.

    Sul fare un'altro figlio personalmente anche io avrei evitato, ma queste sono veramente scelte personali.

    Infine:

    Citazione Originariamente Scritto da 777
    La differenza e' che la Franzoni disturba la mia morale, e' probabilmente insana, mentre Prodi, che e' solo un pirla, la mia nazione...
    Sulla morale niente da dire, ognuno ha la sua idea, e in linea di principio la penso anche io in maniera molto simile alla tua, dove non mi piace il tuo intervento è quando dici "Prodi, che e' solo un pirla" non mi trovi in sintonia, a me disturba il fatto che si definisca chiunque un Pirla, tantopiù uno che nel bene o nel male è stato scelto per rappresentare una parte di cittadini italiani, è come dare dei pirla a tutti loro e questo non lo trovo giusto.

    Io non penso che Prodi possa essere la soluzione ai Problemi del paese, come non penso che lo possa essere il suo antagonista, ma non trovo giusto definirlo "Pirla" rispetto il suo pensiero e la sua persona pur non convinto che sia la persona più adatta a ricoprire il ruolo di Presidente del Consiglio.

    In questa sezione sapevamo che sarebbe stato difficile mantenere i toni ad un livello civile via via che si avvicinava il periodo elettorale, ci siamo riusciti abbastanza bene sinora, proviamo a portare in fondo questa esperienza rimanendo entro i limiti che ci siamo dati con il regolamento.

  7. #7
    777
    777 è offline
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Boston (Toscana)
    Messaggi
    1,722
    "Pirla" puo' esser detto per pura presa per i fondelli o semplicemente per offendere.

    Secondo te come l'ho usato per provocare il tuo intervento?

    E non dirmi che e' la stessa cosa, voglio solo capire come tu l'hai interpretato per capire il meccanismo che ti ha portato a intervenire.

    Mi chiedo anche se e da chi la tua puntualizzazione sia condivisa.

    Ti ringrazio anticipatamente per la precisazione e gli altri che volessero esplicitare il loro consenso e partecipazione.

    Cosmic FM by DJ Noisy su contattoradio.it

  8. #8
    Banned
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    2,096
    Vedi, proprio perchè quà leggiamo in tanti, io mi devo preoccupare anche di chi può interpretare le cose in maniera diversa dalla mia.

    Io l'ho interpretato come una presa per i fondelli, ma potrebbe essere che altri non lo facciano oppure che non gli piacciano le prese per i fondelli.

    Alla fine io non trovo che Prodi sia il mio ideale di Presidente del Consiglio, ma non mi piace che venga preso per i fondelli come non mi piace che venga preso per i fondelli Berlusconi.

    Il mio intervento è stato fatto per evitare polemiche, e mi dovrai dare atto che il tuo post potrebbe farne nascere.

    Comunque stiamo andando paurosamente OT spero di averti chiarito, se vuoi altri chiarimenti per favore usiamo i PVT.

  9. #9
    Non iscritto L'avatar di Paola_mi
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Cinisello Balsamo
    Messaggi
    1,263
    Ragazzi... ma la sig.ra Franzoni se ha fatto quel che, secondo me, ha fatto non la si può giudicare "sana di mente". Mi pare ovvio.

    Io credo alla sua colplevolezza, certo.
    Ma sono quasi convinta che lei non ne sappia niente.

    Sdoppiamento di personalità non vi dice niente? guardate che non è fantascienza...

  10. #10
    Lkv
    Lkv è offline
    Esperto L'avatar di Lkv
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Sardinia, IT
    Messaggi
    1,719
    Citazione Originariamente Scritto da Paola_mi
    Ragazzi... ma la sig.ra Franzoni se ha fatto quel che, secondo me, ha fatto non la si può giudicare "sana di mente". Mi pare ovvio.

    Io credo alla sua colpevolezza, certo.
    Ma sono quasi convinta che lei non ne sappia niente.

    Sdoppiamento di personalità non vi dice niente? guardate che non è fantascienza...
    Non so se si possa parlare di personalita' dissociata, essendosi manifestata a quanto ne sappiamo noi un unica volta. Credo che per parlare di patologie mentali ci sia la necessita' di un ripetersi della dissociazione mentale, o dello sdoppiamento quanto meno. Io parlerei non di patologia ma di uno scatto d'ira nevro-isterico e se la Fanzoni veramente non ricorda nulla, questo puo' essere dovuto al forte shock conseguente alla sua azione, quando ha ripreso coscienza di se e dell'ambiente circostante. Puo' essersi trattato di una momentanea incapacita' di percepire la realta' in modo razionale.
    Tutto cio' parte pero' dal presupposto non provato che sia stata lei. A me non convincono ne' il padre ne' il nonno della vittima, non dico siano stati loro, ma loro sanno qualcosa, e se e' stata lei e' "normale" non lo dicano, soprattutto se sanno che in quel momento non era "in se", ma se non era lei, perche' non parlano?

    Il web e' un organismo vivente, la solidarieta' e' la sua anima!

  11. #11
    Utente Premium L'avatar di micky
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    di fronte al pc
    Messaggi
    4,106
    Citazione Originariamente Scritto da Lkv
    Io parlerei non di patologia ma di uno scatto d'ira nevro-isterico e se la Fanzoni veramente non ricorda nulla, questo puo' essere dovuto al forte shock conseguente alla sua azione, quando ha ripreso coscienza di se e dell'ambiente circostante. Puo' essersi trattato di una momentanea incapacita' di percepire la realta' in modo razionale.
    Tutto cio' parte pero' dal presupposto non provato che sia stata lei.
    Prendo spunto da questo post per dirvi come la penso io che ho aperto il tutto.
    Anch'io penso, se davvero è stata lei naturalmente, si sia trattato di uno scatto d'ira istericamente patologico, perchè il gesto è pesantissimo.


    [quote"Lkv"]A me non convincono ne' il padre ne' il nonno della vittima, non dico siano stati loro, ma loro sanno qualcosa, e se e' stata lei e' "normale" non lo dicano, soprattutto se sanno che in quel momento non era "in se", ma se non era lei, perche' non parlano?[/quote]

    Semplicemente perchè la giustizia non sempre è tale e c'è sempre la discrezionalità del tizio che sta dietro la scrivania.

    Apprezzo i toni pacati di Paola, si vede che è una donna, traspare tutta la sua sensibilità. 777 come al solito, , fa bella mostra delle sue idee da destra estrema.
    Io personalmente credo sia stata lei. Ci sono le prove. Ma non va condannata.
    Questa mia affermazione farà rizzare i capelli a molti.
    Ma immaginatevi di svegliarvi adesso, con un pugnale o chissà che insanguinato, e lo stringete nel palmo della vostra mano. C'è il vostro bambino sul letto, che piange, urla, colpito a morte, siete lì, paralizzati da quell'incubo reale, ma dovete muovervi, fare qualcosa, per il bambino. Chiamare l'ambulanza, spiegarvi cosa sta succedendo, dove sono stato finora, sto ancora sognando. Cristo, che cosa ho fatto.
    Non sappiamo tutti i meccanismi della mente umana. Molte volte la statistica ci frega. E milioni di malati condensati a Lourdes, che guarirebbero nelle zone più disparate del mondo, creano Lourdes come luogo dei miracoli per il loro addensamento. Allo stesso modo, quanti fenomeni del mondo di questo tipo ci saranno!? Ma non c'è un Lourdes che li racchiude, i manicomi di un tempo, forse.
    Deve essere orribile tutto quello che sta succedendo a questa famiglia. E' stato un gran bel casino, ma in ogni caso lasciamoli in pace, noi che siamo la società che ha formato questi magistrati, o pubblici ministeri. Lasciamo in pace questa famiglia disperata, aiutiamoli a dimenticare quel bambino. Lasciamolo veramente morire. Diamo un pò di giustizia morale. Anna maria Franzoni è una di noi, quello che è successo è solo statistica, e, mi rivolgo soprattutto ai 777, potrebbe capitare a chiunque, seppur con una piccolissima probabilità,di svegliarsi con un pugnale in mano con un corpicino caro ai propri piedi.
    Se fosse stata davvero lei, deve ancora perdonare se stessa.
    Io ti ho già perdonata, in ogni caso, senza rancore, Siamo solo uomini.

  12. #12
    777
    777 è offline
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Boston (Toscana)
    Messaggi
    1,722
    @ Emmebar:

    non c'è alcun bisogno di pvt, semmai, anzi probabilmente, ci vediamo in OffTopic, che ti faccio notare un po' di cose in pubblico, proprio perché sono in tanti a leggerci e ad averci letto.


    @ Micky:

    Caro il mio micky, io non sono affatto di estrema destra, come insinui e anzi dichiari, sono ben lungi dall'esserlo. Certo che se sei convinto delle tue idee sinistrorse, non posso che darti fastidio ed è un classico l'accusa di estremismo dall'altra parte.

    Tu stesso in pratica riconosci ma condoni l'assassinio del figlio BAMBINO, indifeso, innocente.

    O chiarsici semplicemente che ritieni fosse incapace di intendere e di volere e perciò non punibile con l'ordinaria reclusione, oppure mi avvalli il comportamento criminale di chi, cosciente o semi, trova una scorciatoia ai propri problemi. E si badi bene che ho detto propri problemi, non problemi della società.

    Infine, ti faccio notare che NON può succedere a chiunque, qui non si tratta di parcheggiare in divieto di sosta, cosa che peraltro io non faccio.

    Qui si tratta dell'aver tolto barbaramente la vita ad un essere innocente a cui tu stesso hai dato vita.

    Si tratta di capire la differenza trasversale a qualunque partito civile, tra il BENE e il MALE, tra il diritto alla VITA e il diritto di dare la MORTE.

    Micky, se dici che io ho idee di estrema destra, rimando quest'accusa al mittente, cioè te, assimilandoti agli "ultimi" italiani che hanno creduto nel diritto di dare la morte, ed erano quelli al potere nella prima parte del secolo scorso.

    Ho poco tempo in questi giorni, con gran gioia dei prodiani, ma a certe accuse personali bisogna poter rispondere...


    Cosmic FM by DJ Noisy su contattoradio.it

  13. #13
    Utente Premium L'avatar di micky
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    di fronte al pc
    Messaggi
    4,106
    [quote"777"]Caro il mio micky, io non sono affatto di estrema destra, come insinui e anzi dichiari, sono ben lungi dall'esserlo. Certo che se sei convinto delle tue idee sinistrorse, non posso che darti fastidio ed è un classico l'accusa di estremismo dall'altra parte
    [/quote]
    Le mie idee non sono nè destrorse, nè tantomeno sinistrorse come affermi tu, 777. Non condivido questo mischione di partiti e non mi riconosco in alcuno di essi.
    Se ti ho dato dell'estremista di destra, è anche perchè in molti altri post hai dato adito di esserlo,visto che ti danno anche molto fastidio gli omosessuali e trovavi simpatica la battuta della nipote dell'ultimo dittatore di estrema destra. E non vedo perchè te la prendi tanto visto che non ho offeso ma ti solo additato di una presunta appartenenza politica.
    Visto che hai così tanto difeso strenuamente Fini, non ti pare che a qualcuno possa insorgere almeno un dubbio sulla tua appartenenza politica? Visto anche che in quella parte di estremismo è risaputo che si è così poco avvezzi al perdono? Comunque se non lo sei lo dici e basta, e siamo a posto lo stesso.
    Micky, se dici che io ho idee di estrema destra, rimando quest'accusa al mittente, cioè te, assimilandoti agli "ultimi" italiani che hanno creduto nel diritto di dare la morte, ed erano quelli al potere nella prima parte del secolo scorso.
    Visto che ti piace tanto la battuta della Musolini stai cadendo davvero nel ridicolo, soprattutto per la gente che ha letto i tuoi post precedenti, e con delle accuse quantomeno strampalate.
    Non ti pare di esagerare e di fare dei ragionamenti senza un nesso? Hai mai sentito parlare di perdono? Tu che probabilmente sei cristiano? E bada, mi riferisco al perdono in una circostanza in cui non solo non è accertata la colpevolezza, ma anche che è quanto meno particolare.
    Nel paese delle Vanna Marchi, è giusto dare 30 anni a una persona che si è autodistrutta la vita? A che mi serve in carcere? A rovinare la vita degli altri 3 membri della sua famiglia?
    La legge, non solo perchè è legge, è giusta! E troppo facile rispondermi:
    ha tolto la vita ad un innocente, secondo te cosa bisognerebbe fare non condannare gli omicidi, o altre frasi demagogiche del genere.
    Io sono per il perdono in questo caso e nel colpire chi sbaglia in maniera reiterata e non per un strano impulso elettrico celebrale che potrebbe colpire un 777 qualsiasi o un micly qualsiasi trasformandoli da bravi ragazzi in omicidi senza neanche capire il perchè.
    Comunque, a differenza di ciò che puoi percepire 777, ti assicuro che non ho asolutamente nulla contro di te, le idee vanno rispettate ma non necessariamente condivise. Questo è uno di questi casi .
    Senza rancore,
    Michele

  14. #14
    777
    777 è offline
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Boston (Toscana)
    Messaggi
    1,722
    OK, allora riprendiamo il discorso in toni non polemici, consentimi di farti notare che ho difeso anche e soprattutto Berlusconi, e sicuramente anche altri direttamente o indirettamente e che sono certamente cristiano, ma non scemo. E non voglio tornare sulla questione degli omosessuali perché tanto vedo che non mi sono spiegato, visto che dici che mi danno fastidio, ma tant'è...

    Comunque, se tu vuoi che la Franzoni vada impunita, perché fondamentalmente "può succedere", non perché fosse momentaneamente incapace, certo non adesso, mi dici se hai presenti altri casi di questo tipo?

    Ad esempio, è noto che il raptus abbia spesso un'origine sessuale, molti reati di questo tipo, compresi ma non soltanto quelli pedofili, non andrebbero nella stessa categoria?

    Mi pare pericoloso per la società.

    Comunque io stesso ho rischiato di fare violenza a delle tipe, ma è bastato controllarmi (per riciclare una vecchia battuta).
    Cosmic FM by DJ Noisy su contattoradio.it

  15. #15
    Lkv
    Lkv è offline
    Esperto L'avatar di Lkv
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Sardinia, IT
    Messaggi
    1,719
    Citazione Originariamente Scritto da 777
    Comunque io stesso ho rischiato di fare violenza a delle tipe, ma è bastato controllarmi (per riciclare una vecchia battuta).
    :rambo1: :rambo:
    Se e' stata lei va condannata, anche se era incapace di intendere e volere in quel momento, perche' se non e' riuscita a controllare la rabbia una volta potrebbe non riuscirci una seconda volta, e questo si chiama pericolosita' sociale.

    Il web e' un organismo vivente, la solidarieta' e' la sua anima!

  16. #16
    Utente Premium L'avatar di micky
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    di fronte al pc
    Messaggi
    4,106
    Citazione Originariamente Scritto da 777
    Comunque, se tu vuoi che la Franzoni vada impunita, perché fondamentalmente "può succedere", non perché fosse momentaneamente incapace, certo non adesso, mi dici se hai presenti altri casi di questo tipo?
    Potrebbe essere pericoloso, è vero, estendere questo concetto.
    Non ho detto che sia di facile soluzione.
    Direi solo che nella fattispecie, se io fossi il giudice, anche sapendo con certezza la sua colpevolezza la lascerei libera, anche perchè tutte le perizie hanno scongiurato, ovviamente, la possibile reiterazione del reato.

    Ti spiego il perchè: mettendola in carcere mi sembrerebbe, personalmente, di commettere un' altra ingustizia, per coprirne un'altra ormai incaccellabile. E a farne le spese, sarebbero, oltre che il marito, gli attuali figli ecc.
    Mi sembra che il carcere rappresenti un naturale corollario partorito dal sadismo dell'uomo, piuttosto che un'istituzione scaturita da un innato senzo si giustizia. Ad avallare questa mia ipotesi ci sono le varie statistiche in cui i paesi che notoriamente sono in testa per durezza e crudezza delle punizioni, sono anche notoriamente in testa, fenomeno a posteriori , nei delitti stessi e soprattutto nella reiterazione degli stessi.
    Un pò come tra noi due 777, è bastato un pochino alaggerire i toni da parte mia nel post precedente che ti sei addolcito molto anche tu.
    Questo succede nella vita. Provate, in una pesante litigata con qualcuno, a chiedere scusa per primi, o a misurare pacatamente i toni; è la tattica migliore per placare "l'avversario".
    Sia chiaro, non è che con questi voli pindarici voglio in qualche modo arrivare a cambiare le carte in tavola ed a scomodare frasi fatte.
    La soluzione non è facile. Mio padre e mia sorella sono uomini di legge. Ad una mia obiezione riguardo alla necessità di dover conoscere il codice a memoria per non incorrere in qualche sanzione (visto che quando suoniamo il clacson in città c'è il divieto di segnalazione acustica che penso quasi nessuno di noi neache conosca, figuriamoci rispetti), mio padre rispose con una della frasi che ricordo sempre, anche se non brilla per spettacolarità: "Il diritto deriva dalla ragione". Un modo di dire, usa la testa e difficilmente violerai la legge, pur non conoscendola tecnicamente.
    Bè, la mia ragione, senza ovviamente pensare alle implicazioni potenziali di un caso del genere, mi porta, se fosse stata davvero lei la colpevole, a perdonare senza dubbio Anna Maria Franzoni.
    Se fossimo in un villaggio, una tribù, 777, con dei cenni di legislatura e niente di più, io e te capi tribù, e tra un'indigena e un'altra ehm... di cui occuparci, dovevamo anche giudicare un caso del genere.
    Te la sentiresti di tenere una persona, che si è macchiata di un delitto simile, nel viallaggio, per 30 anni dietro un a gabbia?
    Io non me la sentirei, ma proprio per niente.

  17. #17
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,407
    la società è vittima di bruno vespa
    Citazione Originariamente Scritto da Paola_mi
    Ciao,

    parto dicendo che tutto quello che noi esprimiamo grazie e attraverso questi forum, è strettamente personale e credo non voglia MAI essere imposto o letto con tono polemico.

    Vedi... io non credo che la Sig.ra Franzoni sia una vittima della società, bensì ho la convinzione che sia la società vittima della Sig.ra Franzoni e di tutte le persone come lei.
    Mi spiego: non mi sento assolutamente al di sopra delle parti, detesto chi giudica perché sono convita (da credente) che il giudizio possa venire da Dio e basta. Nondimeno, avendo letto e sentito di tutto e di più riguardo al caso, mi sono fatta la mia idea.
    Però attento... non me la sono fatta leggendo giornaletti scandalistici, bensì ascoltando avidamente (perché l'argomento mi ha sempre affascinata) i vari psichiatri/criminologi tra i quali il Dott. Picozzi, il Dott. Bruno e il Colonnello Luciano Garofano.

    Per me è colpevole.

    Perdona la crudezza, ma io sono così.

    Dalla ricostruzione del RIS, e da quella del megaesperto Tedesco (se non vado errata) emerge la sola sua colpevolezza.
    Il fatto che lei sia ancora libera, credo sia imputabile al non ritrovamento dell'arma del delitto.

    Sono altresì convinta ce la sua dottoressa fosse a conoscenza di cose che non ha voluto rivelare. Essendo stata la prima ad entrare nella "scena del crimine" deve PER FORZA aver visto qualcosa che avrebbe potuto mettere nei guai la Sig.ra Franzoni.

    Un altro particolare che mi ha sempre rafforzato la convinzione della sua colpevolezza, è il fatto che quando qualcuno la intervista (tu facci caso se ne avrai ulteriore occasione) parla "in falsetto". La voce la tira su di un sacco di toni.

    Altra cosa: io sono mamma, beh... se a uno dei miei bimbi fosse successo ciò che è successo al piccolo Samuele, di sicuro non mi sarei precipitata ad avere un altro figlio in breve tempo. Probabilmente neanche il sesso mi avrebbe interessato più per un bel po'. Ma questo, mi rendo conto, è soggettivo.

    Ecco, ho espresso il mio parere sperando di non aver offeso nessuno.

  18. #18
    Non iscritto L'avatar di Paola_mi
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Cinisello Balsamo
    Messaggi
    1,263
    Era ironia? perché guarda ti posso assicurare che so dell'esistenza di una puntata di porta a porta dove discutevano di questi casi con i criminologi e psichiatri e palle varie.
    Non l'ho seguita di proposito.
    Io e la tv abbiamo un pessimo rapporto.
    Però leggo... e leggo moltissimo, libri pubblicazioni eccetera eccetera.

    Se mi hai preso per un'ignorante che abbocca a tutte le fesserie che la scatola maligna cerca di inculcarci, beh, hai toppato in pieno.

  19. #19
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,407
    era solo una semplice battuta....
    senza alcuna volontà di esprimere giudizi di merito su di te....

    niente risse e stai serena...

  20. #20
    Non iscritto L'avatar di Paola_mi
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Cinisello Balsamo
    Messaggi
    1,263
    No, ma son serena... magari mi esprimo male...
    Era solo per spiegare un pochino come sono fatta...



  21. #21
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,407
    :angelo:

  22. #22
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    2

    ANNA MARIA FRANZONI

    Ma quale vittima della società, lei è solo vittima della sua follia, ha solo la fortuna di essere la nipote della moglie di Prodi, altrimenti avevano già smesso di parlarne ed era già in galera da diversi anni. E' l'ora che la facciano finita di prenderci in giro.

  23. #23
    Non iscritto L'avatar di Paola_mi
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Cinisello Balsamo
    Messaggi
    1,263

    Re: ANNA MARIA FRANZONI

    Citazione Originariamente Scritto da RUDY33
    Ma quale vittima della società, lei è solo vittima della sua follia, ha solo la fortuna di essere la nipote della moglie di Prodi, altrimenti avevano già smesso di parlarne ed era già in galera da diversi anni. E' l'ora che la facciano finita di prenderci in giro.
    Ma dài!!! Essere parente di qualcuno che conta (mah...) non ti dà certo il diritto di uccidere...
    Esiste una condanna per la Franzoni, no? Ecco non capisco perché non la stia scontando...

  24. #24
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    2
    Penso che dentro di sè la stia già scontando la sua condanna ma la condanna giudiziaria non ci sarà mai perché la giustizia italiana, a questi livelli, è condizionata politicamente. Aprite gli occhi.

  25. #25
    cam
    cam è offline
    Banned
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4
    è stata lei al 100%!!!!ma dato che è potente con quel ****** * dell'avvocato taormina alle costole allora si è evitata 4 anni di galera ma a dicemnbre ci sarà la sentenza e così la finisce di scappare e sconta la sua pena come di dovere assoluto!!!adesso se st a a fa anke i soldi con il libro!che


    * Edit by Andrez.
    Ultima modifica di Andrez; 01-11-06 alle 05:19

  26. #26
    cam
    cam è offline
    Banned
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4
    che mondo!

  27. #27
    cam
    cam è offline
    Banned
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4
    non comprate quel libro!!!sarebbe come dare soldi a una assassina,sarebbe come lodarla!!!!!!!!!!!MA CHE MONDO!!!!!BLEAH!!!

  28. #28
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,801
    Ciao Cam e benvenuto sul forumGt.

    Forse un post bastava invece di tre, che ne dici?
    E sarebbe inoltre opportuno che tu moderassi quei termini; se Taormina leggesse la tua sentenza non credo apprezzerebbe, e credo sia meglio evitare di ritrovarselo contro in un tribunale, no?

  29. #29
    cam
    cam è offline
    Banned
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4
    senti questo forum gia non mi piace ...moderare i termini???ma dico hai visto qualche parolaccia?poi io dico quel che mi pare su taormina chiaro?lo sa tutta l'italia che è un doppio giochista falso e quantaltro di piu!!!!!bye

  30. #30
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,801
    ... poi io dico quel che mi pare su taormina chiaro?
    Chiarissimo.

    Però lo vai a dire in un'altro forum.

    Chiudo qui.

Discussione Chiusa

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.