+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

QEMU emulazione sistemi operativi

Ultimo Messaggio di valent il:
  1. #1
    Utente Premium L'avatar di valent
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Trento
    Messaggi
    499

    QEMU emulazione sistemi operativi

    QEMU emulazione sistemi operativi

    QEMU è un software di emulazione (una virtual machine) in grado di far girare moltissimi sistemi operativi. E'possibile emulare Windows sotto Linux (è installabile anche su Windows o Mac OS X), così si possono usare dei programmi che non sono disponibili per la piattaforma in uso. QEMU è distribuito con licenza GNU GPL, per cui è usabile liberamente e gratuitamente.
    Sito ufficiale: http://fabrice.bellard.free.fr
    • INSTALLAZIONE
    Dal sito ufficiale, se usiamo Linux, scarichiamo i sorgenti del pacchetto, oppure scarichiamo i file binari già precompilati per piattaforma i386 (Pentium, Athlon..., non 64 bit) che sono più facili da adoperare.
    Questi ultimi vanno scompattati nella directory radice del sistema operativo.

    Supponiamo di voler installare sulla macchina virtuale un'altra distro di Linux (possiamo anche installare una versione di Windows).

    Prima di tutto dobbiamo creare un file che verrà visto dal sistema operativo emulato come il disco rigido (dove verranno salvati tutti i file di installazione e i programmi). Sostituiamo user con il nostro nome utente.

    $ qemu-img create -f qcow2 /home/user/immagine.img 3000M

    Abbiamo creato un file di nome immagine.img che potrà avere dimensione massima 3 GB e si troverà nella nostra home. Il file all'inizio sarà vuoto mentre con l'uso della virtual machine si riempirà. Teniamo presente che potremmo disporre di soli 3 GB e non di più spazio, quindi vediamo di essere abbondanti.

    Ora inseriamo il cd o dvd della distribuzione nel lettore e lanciamo qemu così:

    $ qemu -hda /home/user/immagine.img -cdrom /dev/cdrom -boot d

    Così qemu avvierà il supporto ottico come se stessimo facendo un boot della macchina e ci permetterà di installare il sistema operativo che desideriamo.

    Ricordiamoci di uscire dal sistema operativo emulato, spegnendo correttamente la macchina come se usassimo il computer normalemente.

    Se desideriamo uscire dalla finestra di qemu per tornare a usare il mouse nel nostro sistema operativo ospitante premiamo i tast ctrl+alt.

    Per avviare qemu senza fare il boot da supporto ottico nuovamente, digitiamo alla shell:

    $ qemu /home/user/immagine.img
    • MACCHINA EMULATA DA QEMU
    Qemu fornisce al nostro sistema operativo virtuale il seguente hardware:

    i440FX host PCI bridge and PIIX3 PCI to ISA bridge
    Cirrus CLGD 5446 PCI VGA card or dummy VGA card with Bochs VESA extensions (hardware level, including all non standard modes).
    PS/2 mouse and keyboard
    2 PCI IDE interfaces with hard disk and CD-ROM support
    Floppy disk
    NE2000 PCI network adapters
    Serial ports
    Creative SoundBlaster 16 sound card
    ENSONIQ AudioPCI ES1370 sound card
    Adlib(OPL2) - Yamaha YM3812 compatible chip
    PCI UHCI USB controller and a virtual USB hub

    Perciò se avete una scheda video, che ne so, ATI RADEON, il sistema operativo emulato non vedrà la vostra scheda grafica della ATI, ma rileverà una scheda CIRRUS.
    • MIGLIORARE L'USO DI QEMU
    Qemu lanciato da shell così:

    $ qemu /home/user/immagine.img

    fornirà al sistema ospite una dotazione di soli 128 MB di RAM, che possono essere un collo di bottiglia per gli ultimi sistemi operativi. Possiamo aumentare la ram vista dal sistema aggiungendo un parametro a qemu.

    $ qemu -m 256 /home/user/immagine.img

    Ora il sistema potrà disporre di 256 MB di RAM. Non esageriamo comunque con la RAM e teniamo presente quanta RAM abbiamo realmente sul nostro computer.
    • MIGLIORARE LE PRESTAZIONI DI QEMU
    Per migliorare le prestazioni di Qemu possiamo installare KQEMU (disponibile sempre sul sito dove c'è Qemu) che è un acceleratore per piattaforme x86 che più essere installato su x86 o x86_64 (Pentium, Athlon,..., anche 64 bit).

    Per installarlo scarichiamo il pacchetto dal sito di Qemu e scompattiamolo nella directory tmp, poi eseguiamo ./configure, make e make install.
    Eseguiamo da utente root:

    # mknod /dev/kqemu c 250 0
    # chmod 666 /dev/kqemu

    Ora integriamo il modulo nel kernel, ogni volta che vogliamo adoperare Kqemu, prima di avviare qemu:

    # modprobe kqemu
    • LINK UTILI
    Sito di QEMU http://fabrice.bellard.free.fr/
    Qemu su windows http://www.h7.dion.ne.jp/~qemu-win/


    valent
    Ultima modifica di Giorgiotave; 24-03-07 alle 05:45
    Valent-blog.eu: chiedi aiuto su tutto quello che riguarda le virtual machine.

  2. #2
    ModSenior L'avatar di gianlucamat
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Provincia di LT
    Messaggi
    4,931
    Segui gianlucamat su Twitter Aggiungi gianlucamat su Google+ Aggiungi gianlucamat su Linkedin
    Ciao valent e grazie 1000 per la tua guida!!
    Personalmente non ho bisogno di installare nessun altro OS sulla mia bella macchina che funziona egregiamente con ubuntu 6.06, ma potrebbe sempre tornare utile...
    MODMondo Software
    Gianluca Matrullo

  3. #3
    Utente Premium L'avatar di valent
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Trento
    Messaggi
    499
    Sono felice che il mio articolo sia stato valutato positivamente.
    Così, in futuro, ne posterò altri.
    Valent-blog.eu: chiedi aiuto su tutto quello che riguarda le virtual machine.

  4. #4
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,119
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ciao Valent,

    ottimo contributo.

    Metti il tuo blog in firma non nei post
    Il Forum GT si rinnova: nuova struttura di categorie, notifiche impostabili che finalmente funzionano e nuove regole per i link e immagini!

  5. #5
    Utente Premium L'avatar di valent
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Trento
    Messaggi
    499
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave Visualizza Messaggio

    Metti il tuo blog in firma non nei post
    Se ci riuscissi, lo farei, ma modificare la firma è una cosa un po' ostica.
    Valent-blog.eu: chiedi aiuto su tutto quello che riguarda le virtual machine.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.