+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 11 di 11

Da ditta individuale a libero professionista con la stessa partita iva.

Ultimo Messaggio di newwebmaster il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    12

    Da ditta individuale a libero professionista con la stessa partita iva.

    Buongiorno di nuovo , mi scuso per le mie molteplici domande ma mi ritrovo a pistare un'altra domanda in quanto devo trovare una soluzione alla mia situazione.
    Ricapitolando, ho una ditta individuale con partita iva , ragione sociale iscritta alla camera di commercio e denunciata al comune di Roma, gli affari non vanno , non voglio chiudere definitamente la ditta ma vorrei per lo meno non pagare le tasse se non guadagno, l'inps per esempio prende più di 2700,00€ anche se fatturo zero so che non sono tasse ma adesso come adesso a me pesano.
    Legendo altri post sul forum ho letto che la partita iva come libero prefessionista non prevede spese inps fisse , ovvero si paga solo in base al guadagno , farbbe proprio al caso mio , visto che alcuni fornitori vendono anche senza visura ma solo con il foglio dell'agenzia delle entrate.
    Posso modificare la partita iva da ditta individuale a libero professionista ? , posso mantenere la ragione sociale ? , riguardo la camera di commercio devo cancellarmi prima o dopo? al comune devo comunicarlo?
    SCUSATE , SO CHE SONO TROPPE DOMANDE , MA SO ANCHE CHE CI SONO TANTISSIMI CERVELLONI , SICURAMENTE PIU' BRAVI DEL MIO COMMERCIALISTA.

    BUONA GIORNATA A TUTTI
    Ultima modifica di lorenzo-74; 13-03-09 alle 16:10 Motivo: evitare di scrivere tutto in grassetto o in maiuscolo: equivale a gridare

  2. #2
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    roma
    Messaggi
    58
    Se fai queste domande vuol dire che il tuo commercialista non lo hai proprio interpellato!
    Faresti meglio a farlo e vedrai che ti fugherà ogni dubbio!

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    12
    Citazione Originariamente Scritto da gesfis Visualizza Messaggio
    Se fai queste domande vuol dire che il tuo commercialista non lo hai proprio interpellato!
    Faresti meglio a farlo e vedrai che ti fugherà ogni dubbio!
    Il mio commercialista è anzianotto , gli ho parlato ma visti i risultati precedenti provo a chiedere a qualcun altro . L'ho interpellato, non avrei mai chiesto a un forum altrimenti.

  4. #4
    IOL
    IOL è offline
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    31
    Esistono figure ibride, che possono configurarsi sia come liberi professionisti che come imprenditori. Per discriminare, bisogna attentamente valutare l'attività che si esercita.
    Un esempio? Il fotografo.
    La linea di massima è che chi commercia è imprenditore, chi svolge un'attività intellettuale (con minima o nulla organizzazione) è professionista.
    Se io faccio foto artistiche e poi vendo le mie foto, penso sia pacifico l'inquadramento come professionista; l'attività di vendita è marginale, e viene attratta nella sfera professionale.
    Se invece io sforno fototessere, l'aspetto creativo ed artistico è quasi nullo. Prevale la vendita di fototessere, quindi sono un imprenditore.
    Spero d'esser stato chiaro.
    Quindi si deve considerare bene che attività svolgi.
    Il tuo passaggio da ditta a professionista, se al Fisco bene o male potrebbe anche non importare , potrebbe invece insospettire l'INPS che pretende da te una determinata gestione con tanto di minimale anzichè la Gestione Separata.
    Quindi sei liberissimo di fare cambio ma devi esserne ben convinto perchè in caso di controlli dell'INPS dovrai giustificare questa scelta.
    Ciao!

    PS: mi ha fatto sorridere la definizione di "commercialista anzianotto" ;-)

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    12
    Citazione Originariamente Scritto da IOL Visualizza Messaggio
    ***

    Grazie, sei stato gentilissimo, ma tutto cio è fattibile, la partita iva può rimanere la stessa? E la ragione sociale?
    Grazie mille, ti auguro un buon weekend.
    Ultima modifica di lorenzo-74; 15-03-09 alle 18:06 Motivo: evitare i fullquote; postare in italiano corretto (maiuscole)

  6. #6
    IOL
    IOL è offline
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    31
    La partita IVA rimane la stessa.
    Sulla ragione sociale ci andrei cauto.
    Prima di tutto la ragione sociale è un concetto che riguarda le imprese svolte in forma societaria (per esempio S.n.c all'art 2292 Cod. Civ.).
    Tu ti riferisci alla ditta, ex art. 2563 Cod. Civ., ed è un concetto strettamente connesso all'imprenditore ed all'azienda.
    Vista la totale personalizzazione tra il professionista e la sua attività (non ha un'azienda nè un'organizzazione se non minima), devi essere immediatamente riconoscibile.
    Quindi ad esempio è permesso individuarsi come "Studio Pinco Pallino, dottore commercialista e revisore contabile", ma già l'individuarsi come "Graphic Innovation di Pinco Pallino" richiama il concetto di ditta e non deporrebbe a tuo favore nel caso di contestazioni come abbiamo parlato prima.
    Questo secondo la mia modestissima opinione ovviamente

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    20
    Attenzione pero che, non so per l'inps (sono iscritto all'inar cassa), comunque si devono pagare i minimi di contribuzione come liberi professionisti.
    Ripeto non so per quanto riguarda l`inps.

  8. #8
    IOL
    IOL è offline
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    31
    Le Casse professionali, che io sappia, hanno tutte i minimali.
    La Gestione separata INPS no.

  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    12
    Citazione Originariamente Scritto da IOL Visualizza Messaggio
    La partita IVA rimane la stessa.
    Sulla ragione sociale ci andrei cauto.
    Prima di tutto la ragione sociale è un concetto che riguarda le imprese svolte in forma societaria (per esempio S.n.c all'art 2292 Cod. Civ.).
    Tu ti riferisci alla ditta, ex art. 2563 Cod. Civ., ed è un concetto strettamente connesso all'imprenditore ed all'azienda.
    Vista la totale personalizzazione tra il professionista e la sua attività (non ha un'azienda nè un'organizzazione se non minima), devi essere immediatamente riconoscibile.
    Quindi ad esempio è permesso individuarsi come "Studio Pinco Pallino, dottore commercialista e revisore contabile", ma già l'individuarsi come "Graphic Innovation di Pinco Pallino" richiama il concetto di ditta e non deporrebbe a tuo favore nel caso di contestazioni come abbiamo parlato prima.
    Questo secondo la mia modestissima opinione ovviamente
    bè per me è molto importante mantenere la ragione sociale in quanto, come dicevo prima , ho tutto il materiale marketing , timbri e software fatti , rischierò, non penso che l'inps abbià il tempo di controllare me.
    Riguardo invece alla camera di commercio e al comune come funziona?
    io sono attualmente registrato in camera di commercio , devo cancellarmi prima di modificare il soggetto sulla partita iva, o dopo ? chi mi cancella dall'inps come ditta individuale? lo fa direttamente la camre di commercio quando mi cancello?
    grazie ancora a tutti ! ! ! !

  10. #10
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2019
    Località
    Perugia
    Messaggi
    1
    Salve a tutti.
    Purtroppo per errore mi sono iscritta al registro imprese come ditta individuale, quando il mio codice attività non lo obbligava.
    Vorrei sapere se è possibile cancellare l’iscrizione al registro imprese e mantenere la partita Iva come libero professionista. Ho anche richiesto l’iscrizione alla gestione separata dell’inps e non vorrei che l’iscrizione al registro imprese possa creare problemi.
    Grazie e complimenti per il forum

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    modena
    Messaggi
    238
    Mi sembra di capire dai 2700 euro annui che non sei in regime ordinario ma forfettario giusto?

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.