+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6

Passaggio dal "Forfettino" ai "Nuovi minimi": quale procedura?

Ultimo Messaggio di AleROMA il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Verona
    Messaggi
    26

    Passaggio dal "Forfettino" ai "Nuovi minimi": quale procedura?

    Buonasera,
    intendo passare dal regime fiscale agevolato per le nuove iniziative produttive (forfettino) al nuovo regime dei minimi.
    Vorrei sapere qual'è la procedura corretta per poterlo fare.
    Mi spiego meglio:
    1 - è sufficiente presentare il modello AA9/10 con barrata la casella relativa al regime dei minimi,

    oppure...

    2 - occorre prima revocare il regime delle nuove iniziative produttive (barrando la casella "R" nell'apposito riquadro) e tre secondi dopo ripresentare un'altra copia dello stesso modello con barrata la casella relativa al regime dei minimi?

    So che sembra ridicolo, ma all'AdE non erano molto convinti: alla fine (dopo un interessante conciliabolo) hanno optato per un "fa lo stesso" che non convince nemmeno il mio criceto.

    Mi suggerireste la procedura corretta a prova di impiegato standard dell'AdE?

    Grazie

  2. #2
    User Attivo L'avatar di studionicola
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,300
    Segui studionicola su Twitter Aggiungi studionicola su Facebook
    Per revocare il regime delle nuove iniziative occorre presentare il AA9/10.
    Per aderire al regime dei minimi, invece, non occorre presentare il medesimo modello (l'opzione per il regime dei minimi che trova sul modello è valida per chi apre partita iva e contestualmente indica l'adesione a tale regime agevolato).
    Consiglio: con buona probabilità, da Gennaio cesserà il regime nuove iniziative quindi in tal caso presumo non ci sia necessità di manifestare la revoca.
    Iadicicco Fiscal Consulting
    www.iadiciccofiscalconsulting.com

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    98
    Sono d'accordo con la risposta di studionicola.
    In ogni caso il "fa lo stesso" deve essere inteso come "tanto vale il comportamento concludente", cioè come farai le fatture, come terrai la contabilità e come compilerai le dichiarazioni.

    Io ho una domanda analoga: un contribuente che apre la p.iva nel 2009 nel regime fiscale agevolato per le nuove iniziative produttive (forfettino) e quindi nel 2011 finisce "naturalmente" il triennio (ha più di 35 anni), può comunque beneficiare del nuovo regime dei minimi per il 2012 e 2013 (ultimi 2 anni del quinquennio dall'apertura della p.iva) o deve per forza entrare nel regime dei "nuovi semplificati annuali"? (ovviamente ha i requisiti per i minimi).
    Grazie.

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Verona
    Messaggi
    26

    Ma è automatico?

    Citazione Originariamente Scritto da studionicola Visualizza Messaggio
    Per revocare il regime delle nuove iniziative occorre presentare il AA9/10.
    Per aderire al regime dei minimi, invece, non occorre presentare il medesimo modello (l'opzione per il regime dei minimi che trova sul modello è valida per chi apre partita iva e contestualmente indica l'adesione a tale regime agevolato).
    Consiglio: con buona probabilità, da Gennaio cesserà il regime nuove iniziative quindi in tal caso presumo non ci sia necessità di manifestare la revoca.
    Innanzitutto grazie per la risposta.
    Non mi è chiaro se dopo la revoca del regime per le nuove iniziative ci si ritrova "automaticamente" in quello dei minimi (ovviamente sempre che ne siano rispettati i requisiti) o se occorre presentare una richiesta esplicita all'AdE.
    Comprendo il discorso del comportamento concludente, ma abbiamo imparato tutti a non fidarci in nessun modo della capacità di "concludere" dell'AdE e voglio essere CERTO che nel 2012 sarò nel nuovo regime dei minimi.

    C'è una risposta a questo?

    Grazie di nuovo in anticipo.

  5. #5
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    4
    quoto la tua domanda, anche io preferisco sapere con esattezza cosa fare invece di affidarmi al comportamento concludente!!

    cmq avevo sentito dire di fare una variazione iva indicando la revoca dal regime forfettino al 1/1/2012.
    successivamente per l'anno 2012 (dal 1/1/2012) in automatico dovrebbe rientrare nei nuovi minimi dato che i ricavi sono inferiori ai 30.000 euro.
    giusto??
    Ultima modifica di AleROMA; 03-02-12 alle 12:22

  6. #6
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    4
    quoto la tua domanda, anche io preferisco sapere con esattezza cosa fare invece di affidarmi al comportamento concludente!!

    cmq avevo sentito dire di fare una variazione iva indicando la revoca dal regime forfettino al 1/1/2012.
    successivamente per l'anno 2012 (dal 1/1/2012) in automatico dovrebbe rientrare nei nuovi minimi dato che i ricavi sono inferiori ai 30.000 euro.
    giusto??

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.