Un cordiale saluto a tutti voi

vi chiedo per cortesia un parere preciso su questa situazione , in passato ho aperto partita iva per vendere on line prodotti informatica , poi chiusa regolarmente senza problemi di nessun tipo in quanto da solo non riuscivo a gestire ogni aspetto della vendita , lavoravo gia' in una azienda ed ho deciso di non rischiare . (è possibile recuperare il numero della mia vecchia partita iva che risale al 2008 ?) se una persona essendosi iscritta presso un grande fornitore in passato riutilizza il numero partita iva per acquistare qualche prodotto ma parliamo di pochissime cose due o tre prodotti al mese in cosa incorre ed e' certo che il fornitore se ne accorga ?

ad oggi vorrei riprovare devo trovare un modo per integrare qualcosa al mese ma si tratta unicamente di vendere qualche prodotto assemblato e componente attraverso aste e una pagina web , ma unicamente due tipologie di prodotti e saltuariamente su rischiesta che potrebbe anche non avvenire mai , comunque il prodotto fisicamente non esiste , la persona che vuole quel computer specifico lo richiede ed io devo mettere assieme i componenti per assemblarlo , si tratta unicamente di due tipologie di computer con caratteristiche precise . per intenderci uno base ed uno piu' prestazionale. ma il prodotto non esiste fisicamente deve successivamente alla richiesta essere assemblato ma attraverso prodotti specifici che sono i componenti . sulle aste il prodotto non è messo in vendita in maniera permanente sempre vale il discorso che comunque non esiste fisicamente esiste una inserzione dove un utente puo' fare richiesta di un computer ma alla fine lo ritengo piu' un servizio in quanto il prodotto fisicamente non esiste , viene assemblato con componenti successivamente. ma non esiste un annuncio statico permanente , saltuariamente viene inserito un annuncio che dura qualche ora e ogni volta differente .

in passato sono riuscito ad evitare di pagare i circa 3600 euro annui di assicurazione inps in quanto ero gia' sotto contratto con una azienda a tempo indeterminato , oggi non lavoro piu' con quella azienda ed ho comunque un contratto di lavoro intermittente a tempo indeterminato con due aziende indipendenti una dall'altra ma che trattano gli stessi servizi .
vorrei sapere se posso evitare di aprire partita iva e se c'è modo di acquistare presso fornitori senza partita iva questo genere di prodotti .
nel caso dovessi aprire partita iva Devo evitare di pagare inps altrimenti non conviene nemmeno iniziare , potete darmi una mano a capire devo integrare per forza di cose una entrata mensile mi aiutate a trovare il modo per riniziare ?
Grazie