+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 22 di 22

Tripadvisor intasa le serp!!

Ultimo Messaggio di Trappitu il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Feb 2006
    LocalitÓ
    Venezia
    Messaggi
    117

    Tripadvisor intasa le serp!!

    Probabilmente mi direte che ho scoperto l'acqua calda, ma solo recentemente mi sono accorto che Tripadvisor sta intasando le serp delle localitÓ turistiche con i suoi risultati.

    E' la prima stagione che vedo un attacco cosý forte e preoccupante.
    Ci sono serp in cui, oltre ad alcuni risultati TripAdv nelle prime pagine, si hanno poi pagine quasi complete di risultati Tripadv...e probabilmente tali pagine sono destinate ad avanzare nel tempo!!

    Ne cito una ad esempio "hotel lignano", andatevi a vedere la 7 pagina. Ma ce ne sono molte altre anche con pagine pi¨ avanzate.

    Possibile che Google possa considerare lecita una tale situazione?
    Possibile che le categorie delle localitÓ in questione non possano fare niente per impedire un monopolio delle serp?
    Hotel Jesolo: Jesolo alberghi e informazioni turistiche.

  2. #2
    Moderatrice L'avatar di deborahdc
    Data Registrazione
    Mar 2006
    LocalitÓ
    Montecatini Terme
    Messaggi
    1,906
    Ciao Depi, la colpa non Ŕ di Tripadvisor ma proprio di Google
    Ha fatto una modifica e molto spesso, anche con chiavi non legate al turismo,
    esce il solito sito con pi¨ pagine.
    Seguo una chiave dove in 1░ in 2░ e in 3░ pagina (chiave che porta accessi qualificati naturalmente) esce quasi sempre il solito sito.

    Ogni tanto anche Google sbaglia
    Prima o poi rimetterÓ tutto apposto.

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Feb 2006
    LocalitÓ
    Venezia
    Messaggi
    117
    GiÓ, per˛ sono almeno un paio di settimane che Ŕ cosý, la stagione delle prenotazioni estive Ŕ alle porte e questo "sbaglio" costerÓ parecchio denaro agli operatori (a favore di Triopadv) e soprattutto per noi una bella caduta di credibilitÓ!

    Grazie, ciao.
    Hotel Jesolo: Jesolo alberghi e informazioni turistiche.

  4. #4
    User Attivo L'avatar di valijolie
    Data Registrazione
    Sep 2010
    LocalitÓ
    Rimini
    Messaggi
    1,318
    Segui valijolie su Twitter Aggiungi valijolie su Google+ Aggiungi valijolie su Facebook Aggiungi valijolie su Linkedin Visita il canale Youtube di valijolie
    Ciao depi,

    anche io come Debora monitoro chiavi dove giÓ dalla 1a pagina compare Tripadvisor, per poi monopolizzare la 2a e la 3a.
    Si tratta di una situazione che dura da pi¨ di un paio di settimana, avevo segnalato un caso giÓ in questo post http://www.giorgiotave.it/forum/goog...ml#post1005722 e si parla di luglio 2012...

    @valijolie| Scrivo qui |Ton nom dÚtonne, Camille

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Feb 2006
    LocalitÓ
    Venezia
    Messaggi
    117
    Citazione Originariamente Scritto da valijolie Visualizza Messaggio
    e si parla di luglio 2012...
    Perfetto, quindi la scorsa stagione sono stato "fortunato"...e in questa, non appena qualche albergatore da Jesolo a Lignano se ne accorge, mi aspettano una valanga di improperi!!!

    SarÓ dura poi farsi pagare!!!
    Hotel Jesolo: Jesolo alberghi e informazioni turistiche.

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    147
    Trip advisor sta intasando tutto il mercato turistico oramai non solo Ŕ presente con differenti sottodomini x la stessa parola chiave ma Ŕ primo anche con il resto dei suoi sites a lui relazionati. Per alcune keyword super competitive Ŕ primo con 6 risultati su 10.

    Se google non cambia le regole del gioco dimenticatevi della parte SEO giacchŔ questo Ŕ un mostro con una capitalizzazione borsatile da 10 Miliardi di Dollari parte del gruppo Microsoft ed hanno risorse e soldi da mangiarsi tutto.

  7. #7
    Moderatrice L'avatar di deborahdc
    Data Registrazione
    Mar 2006
    LocalitÓ
    Montecatini Terme
    Messaggi
    1,906
    Neeee non facciamo catastrofisti.
    La SEO Ŕ sempre pi¨ fiorente, basta cambiare i punti di vista, le strategie di marketing e saper capire i cambiamenti dell'algoritmo.
    Il nostro lavoro Ŕ interessante proprio per questo.

    PS. Google non cambierÓ le regole del gioco. Siamo noi che ci dovremmo adeguare alle sue regole.

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    147
    Peccato che devi combattere con dei giganti che possono spendere miliardi in inbound links, che hanno contenuti sempre freschi e che usano bene il 2.0 con milioni di utenti che tutti i giorni gli fanno reviews Gratuitamente.

    Se pensi sia possibile competere con questi, mi spiace ma non credo che non sia possibile.

    Il mercato turistico online si sta concentrando in pochi player e se vuoi continuare a esistere devi imparare a sfruttare i nuovi attori.

    Se non cambiano le regole del gioco, forse Ŕ l'ora di studiare l'algoritmo di tripadvisors,

    cheers

  9. #9
    Moderatrice L'avatar di deborahdc
    Data Registrazione
    Mar 2006
    LocalitÓ
    Montecatini Terme
    Messaggi
    1,906
    Ciao Divinov, non voglio contraddirti senza vedere la cosa dal tuo punto di vista.
    Fammi un esempio di chiave dove non Ŕ possibile accedere prime 3 posizioni perchŔ c'Ŕ Tripadvisor.

    Voglio controllare una cosa.

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    147
    per esempio questa : google.com/search?q=san+gimignano+villas&hl=es&gbv=2&oq=san+g imignano+villas&gs_l=heirloom-serp.3..0l3j0i22i30l3j0i22i10i30j0i22i30l3.23821.2 8100.0.28292.15.14.0.1.1.0.149.1130.12j2.14.0...0. 0...1ac.1.12.heirloom-serp.L2D6Gbo5nKE (metti www che il sistema non mi fa inserire links)
    ovviamente cercando su google com

    troverai sempre nei primi risultati Holiday lettings e trip advisor che guarda caso sono la stessa compagnia.

    Spesso mi succede pure di trovare Holiday lettings e tripadvisor.com e tripadvisor.co.uk

    nel mercato degli hotel succede spesso la stessa cosa, troverai tripavisor ed expedia che guarda caso sono la stessa compagnia.

    Ovviamente dietro c Ú Bill Gates l uomo piu ricco del mondo e Microsoft che sono proprietari di questi gruppi. Loro di soldi e di SEO ne hanno quanti ne vuoi

  11. #11
    Moderatrice L'avatar di deborahdc
    Data Registrazione
    Mar 2006
    LocalitÓ
    Montecatini Terme
    Messaggi
    1,906
    Se la chiave Ŕ
    san gimignano villas
    io vedo 3 sponsorizzati
    7 risultati Local
    e solo dopo holiday, trip ecc...

    Quindi in ottava, nona e decima posizione.

    Per confermare quello che ho detto ti basta andare su Adwords Key Tool - Selezionare Anteprima Diagnosi e Annunci - Settare .com, lingua inglese, cittÓ Los Angeles

    Vedrai che il risultato Ŕ il solito che ti sto dicendo.

    I 7 risultati Local sono stati posizionati da SEO.

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    147
    dipende da dove ricerchi, io che non vivo in italia se cerco san gimignano villas su google com senza fare il login vedo a parte gli sponzorizzati sempre in prima e seconda posizione Holiday letting e TripAdvisor e spesso anche Home Away che Ú l'altro mostro del settore. Se consideri che il 75% dei click stanno nei primi 3 risultati il gioco Ú fatto.

  13. #13
    Moderatrice L'avatar di deborahdc
    Data Registrazione
    Mar 2006
    LocalitÓ
    Montecatini Terme
    Messaggi
    1,906
    Controlla con lo strumento che ti ho indicato.
    Se hai bisogno di capire come funziona ti aiuto.

  14. #14
    Moderatore L'avatar di tonyx
    Data Registrazione
    Apr 2006
    LocalitÓ
    Ischia
    Messaggi
    248
    Citazione Originariamente Scritto da divinov Visualizza Messaggio
    Peccato che devi combattere con dei giganti che possono spendere miliardi in inbound links, che hanno contenuti sempre freschi e che usano bene il 2.0 con milioni di utenti che tutti i giorni gli fanno reviews Gratuitamente.
    Spendere miliardi in inbound links? No non spende proprio niente! Oltre ad avere i contenuti freschi e gratuiti come da te indicato, sta prendendo una valanga di link dalle home page degli hotel, ristoranti ecc. gratuitamente!
    Come fa? Con i certificati e ne sta sfornando tanti!
    I certificati da inserire sul sito ufficiale che Trip invia contengono un link diretto verso la pagina della struttura su tripadvisor e come anchor tag hanno il nome dell'hotel.
    Vi rendete conto della potenza che ha preso e prenderÓ grazie a tutti questi link "dofollow" ottenuti da siti ufficiali e assolutamente non ricambiati?
    Siccome non sta premiando solo i primi 10 per meta ma moooooooolti di pi¨ diverrÓ difficilmente contrastabile.

    L'albergatore, il ristoratore o pi¨ in generale il proprietario dell'attivitÓ sentendosi premiato espone con orgoglio tale certificato ignaro del vero motivo per il quale gli Ŕ stato inviato. Se fosse la qualitÓ del servizio il vero motivo un'immagine senza link basterebbe!
    E non Ŕ finita qui! Alcuni clienti che arrivano sul sito ufficiale dell'hotel, incuriositi dal certificato cliccano sul link e approdano su tripadvisor, magari leggono le recensioni e dopo essersi convinti che Ŕ l'albergo che fa per loro decidono di prenotare! Ma come prenota? Questo Ŕ il problema! Trovandosi su tripadvisor userÓ il motore di comparazione prezzi e magari prenoterÓ con il pi¨ conveniente dei siti es. il booking.com di turno.
    Risultato finale: un potenziale cliente diretto arrivato sul sito ufficiale della struttura, prenota tramite un intermediario!

    E l'albergatore possibile mai che permette questo? Si lui Ŕ contento, perchŔ per lui Ŕ un premio e basta!

    Volete limitare i links acquisiti gratuitamente da tripadvisor limitando la sua invasione nelle SERPs? Sinceramente non so se sia possibile, sicuramente per˛ pu˛ servire fare formazione ed informazione, bisogna istruire i proprietari, i gestori e chi cura per loro il sito!
    Ultima modifica di tonyx; 06-06-13 alle 20:55
    Conoscete Ischia? E' bellissima! - Antonio Iervolino

  15. #15
    Moderatore L'avatar di esteban
    Data Registrazione
    May 2005
    LocalitÓ
    Pietra Ligure
    Messaggi
    3,182
    Quoto in toto tonyx, purtroppo a volte gli albergatori non controllano o non fanno contrallare ci˛ che pubblicano sui propri siti.

    Lottare contro questo strapotere? Si potrebbe creare un network per dominare le prime due pagine delle serp.

  16. #16
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2007
    LocalitÓ
    Ricadi
    Messaggi
    8
    Mesi addietro sulla stampa: "TripAdvisor ed Expedia contro Google"
    I siti di viaggi spronano le autoritÓ di regolamentazione antitrust dell’UE a prendere decisioni rapide nei confronti di Google. TripAdvisor ed Expedia denunciano un presunto abuso di posizione dominante sul mercato.

    Google Ŕ accusata di aver violato le norme antitrust, promuovendo i propri servizi ai danni di quelli dei concorrenti, anche copiando dai rivali le recensioni di viaggio e dei ristoranti. Google Ŕ anche accusata di aver limitato le inserzioni pubblicitarie dei concorrenti. I grandi accusatori di Google sono:
    Foundem, Expedia e TripAdvisor...

    Dal mio punto di vista TripAdvisor, Expedia e Venere hanno di fatto "monopolizzato" le serp di Google, il turismo online Ŕ concentrato in mano a poche multinazionali made in U.S.A., praticamente un oligopolio.


    Google, anni addietro ha tolto le recensioni di TripAdivsor dalle sue mappe, cercando di proporre il suo sistema...con scarso successo, per il momento.

    E' evidente che Ŕ in atto una guerra tutta americana per il predominio del mercato turistico mondiale. L'Europa non vuole e non pu˛ farci nulla.

    Quello che mi sorprende Ŕ con quale faccia il gruppo Microsoft accusa Google!

    Spero che Google faccia un "reset".




    Tropea.biz & Calabresi.net

  17. #17
    User L'avatar di OsteriaORistorante
    Data Registrazione
    Jun 2013
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    38
    Segui OsteriaORistorante su Twitter Aggiungi OsteriaORistorante su Google+
    La mia idea per contrastare tripadvisor? Combatterla con le sue stesse armi ossia creare un tripadvisor tutto madeinitaly! Qualcuno mi darÓ del pazzo, si Ŕ vero sono pazzo a voler realizzare qualcosa del genere ma nella mia vita mi sono ritrovato a fare sempre passi pi¨ lunghi della mia gamba, non a caso in Italia siamo abituati a fare grossi sacrifici per una laurea, per un lavoro, per una vita dignitosa. In italia abbiamo pochi aiuti per idee imprenditoriali e pure ci siamo sempre distinti per la genialitÓ, l'arte, l'originalitÓ dei nostri progetti! Ma alla base di tutto c'Ŕ sempre il tentativo, il "dai, proviamoci". E allora diamoci da fare, in pi¨ rispetto agli americani abbiamo la conoscenza della nostra terra, ma soprattutto l'amore per la nostra terra, chi parlerÓ meglio dell'Italia se non noi italiani, dai diamoci da fare e creiamo l'alternativa!
    Ovviamente non sto parlando di raggiungere la stessa notorietÓ-traffico-importanza di TripAdvisor, ma come dico a tutti, "NA BELLA FETTA GLIELA MAGNO"

    Buon ingegno a tutti !!!!!
    Mik


  18. #18
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2007
    LocalitÓ
    Ricadi
    Messaggi
    8
    Per quanto mi riguarda sono proprio gli albergatori che insistono nell'inserire, in bella evidenza, il logo di TripAdvisor nella loro HomePage.

    Se si considera che negli ultimi anni il logo non lo fanno mancare quasi a nessuno, i risultati sono assicurati.

    Ho provato di inserire il nofollow nel codice...ma questi di TripAdvisor si sanno difendere bene...in quanto, modificando il codice il logo non compare pi¨.

    Sicuramente ci sarÓ una soluzione, ma il vero problema Ŕ che dobbiamo attuarla tutti.
    Tropea.biz & Calabresi.net

  19. #19
    Moderatore L'avatar di tonyx
    Data Registrazione
    Apr 2006
    LocalitÓ
    Ischia
    Messaggi
    248
    Citazione Originariamente Scritto da Trappitu Visualizza Messaggio
    Per quanto mi riguarda sono proprio gli albergatori che insistono nell'inserire, in bella evidenza, il logo di TripAdvisor nella loro HomePage.
    Come ho giÓ scritto in questa discussione, il problema sarebbe di semplice soluzione se ci fosse una corretta informazione. Bisogna istruire gli albergatori!
    Per il logo, una semplice immagine senza link andrebbe benissimo al posto del loro logo ufficiale, in questo modo l'albergatore ha il vantaggio del punteggio esibito senza dare un bel link dalla propria home page a tripadvisor.
    Conoscete Ischia? E' bellissima! - Antonio Iervolino

  20. #20
    Utente Premium L'avatar di michaelvittori
    Data Registrazione
    Dec 2010
    LocalitÓ
    Gatteo Mare
    Messaggi
    235
    Segui michaelvittori su Twitter Aggiungi michaelvittori su Google+ Aggiungi michaelvittori su Facebook Aggiungi michaelvittori su Linkedin Visita il canale Youtube di michaelvittori
    Quoto su tutta la linea, non c'Ŕ altro da fare se non quello che hai detto tu.

    Citazione Originariamente Scritto da tonyx Visualizza Messaggio
    Spendere miliardi in inbound links? No non spende proprio niente! Oltre ad avere i contenuti freschi e gratuiti come da te indicato, sta prendendo una valanga di link dalle home page degli hotel, ristoranti ecc. gratuitamente!
    Come fa? Con i certificati e ne sta sfornando tanti!
    I certificati da inserire sul sito ufficiale che Trip invia contengono un link diretto verso la pagina della struttura su tripadvisor e come anchor tag hanno il nome dell'hotel.
    Vi rendete conto della potenza che ha preso e prenderÓ grazie a tutti questi link "dofollow" ottenuti da siti ufficiali e assolutamente non ricambiati?
    Siccome non sta premiando solo i primi 10 per meta ma moooooooolti di pi¨ diverrÓ difficilmente contrastabile.

    L'albergatore, il ristoratore o pi¨ in generale il proprietario dell'attivitÓ sentendosi premiato espone con orgoglio tale certificato ignaro del vero motivo per il quale gli Ŕ stato inviato. Se fosse la qualitÓ del servizio il vero motivo un'immagine senza link basterebbe!
    E non Ŕ finita qui! Alcuni clienti che arrivano sul sito ufficiale dell'hotel, incuriositi dal certificato cliccano sul link e approdano su tripadvisor, magari leggono le recensioni e dopo essersi convinti che Ŕ l'albergo che fa per loro decidono di prenotare! Ma come prenota? Questo Ŕ il problema! Trovandosi su tripadvisor userÓ il motore di comparazione prezzi e magari prenoterÓ con il pi¨ conveniente dei siti es. il booking.com di turno.
    Risultato finale: un potenziale cliente diretto arrivato sul sito ufficiale della struttura, prenota tramite un intermediario!

    E l'albergatore possibile mai che permette questo? Si lui Ŕ contento, perchŔ per lui Ŕ un premio e basta!

    Volete limitare i links acquisiti gratuitamente da tripadvisor limitando la sua invasione nelle SERPs? Sinceramente non so se sia possibile, sicuramente per˛ pu˛ servire fare formazione ed informazione, bisogna istruire i proprietari, i gestori e chi cura per loro il sito!

  21. #21
    Utente Premium L'avatar di michaelvittori
    Data Registrazione
    Dec 2010
    LocalitÓ
    Gatteo Mare
    Messaggi
    235
    Segui michaelvittori su Twitter Aggiungi michaelvittori su Google+ Aggiungi michaelvittori su Facebook Aggiungi michaelvittori su Linkedin Visita il canale Youtube di michaelvittori
    Esatto, alla faccia della correttezza di chi si sbatte quotidianamente per dare informazioni utili e prendere link di qualitÓ... Ci vuole un'informazione corretta per provare ad intaccare questo oligopolio sfrenato.

    Citazione Originariamente Scritto da Trappitu Visualizza Messaggio
    Mesi addietro sulla stampa: "TripAdvisor ed Expedia contro Google"
    I siti di viaggi spronano le autoritÓ di regolamentazione antitrust dell’UE a prendere decisioni rapide nei confronti di Google. TripAdvisor ed Expedia denunciano un presunto abuso di posizione dominante sul mercato.

    Google Ŕ accusata di aver violato le norme antitrust, promuovendo i propri servizi ai danni di quelli dei concorrenti, anche copiando dai rivali le recensioni di viaggio e dei ristoranti. Google Ŕ anche accusata di aver limitato le inserzioni pubblicitarie dei concorrenti. I grandi accusatori di Google sono:
    Foundem, Expedia e TripAdvisor...

    Dal mio punto di vista TripAdvisor, Expedia e Venere hanno di fatto "monopolizzato" le serp di Google, il turismo online Ŕ concentrato in mano a poche multinazionali made in U.S.A., praticamente un oligopolio.


    Google, anni addietro ha tolto le recensioni di TripAdivsor dalle sue mappe, cercando di proporre il suo sistema...con scarso successo, per il momento.

    E' evidente che Ŕ in atto una guerra tutta americana per il predominio del mercato turistico mondiale. L'Europa non vuole e non pu˛ farci nulla.

    Quello che mi sorprende Ŕ con quale faccia il gruppo Microsoft accusa Google!

    Spero che Google faccia un "reset".





  22. #22
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2007
    LocalitÓ
    Ricadi
    Messaggi
    8
    Expedia completa l'acquisto di Trivago.

    TripAdvisor lancia l'attacco finale alle serp di Google!!
    Take Advantage of the Search Engine Optimisation Strength of TripAdvisor
    Because TripAdvisor is the world's largest travel site,** chances are that your hotel's TripAdvisor property page will be on the first page of search results. Use this traffic to your advantage by optimising your TripAdvisor page for direct bookings with a Business Listing!

    Entro Natale, invece di cercare su Google, andremo direttamente su TripAdvisor, evitando un click di troppo!

    Mentre in Francia, Expedia, TripAdvisor e Hotels.com sono stati condannati dal Tribunale di Parigi a pagare una multa di 430.00 euro al sindacato di ristoratori e albergatori Synhorcat, e a due alberghi che hanno presentato istanza contro i siti sopra citati per aver messo in atto pratiche sleali e ingannevoli. (fonte Wikipedia)
    Tropea.biz & Calabresi.net

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.