Salve a tutti,

durante l'ultima Settimana della Formazione si è parlato, verso la fine di una relazione, di come si può usare WhatsApp per il Turismo.

Per quelli che si fossero persi l'ultima settimana, ecco un ricapitolo:


Grazie a questa ho scoperto un interessante Case Study: Prenotazioni in hotel su WhatsApp: un case study reale.



Vi metto solo una risposta, il resto leggetelo su BookingBlog:

4. Siete riusciti a calcolare quanti utenti lo hanno usato?

Più di quanti ci aspettassimo. Da quando il servizio è stato configurato definitivamente ed è stato totalmente operativo (personalmente lo considero dal 21 di Ottobre in poi) fino al 31 Dicembre 2013, le richieste sono state per la precisione 147.


Un numero soddisfacente. Senza contare il fatto che, per un operatore di Front Office poter dialogare/chattare con un cliente in modo un po’ più informale rispetto a come invece si è portati a fare tramite e-mail, è uno stimolo in più per offrire un qualcosa di cui il cliente rimane ancora più stupito.


Considerando che dal 1° Gennaio 2014 al 30 Aprile 2014 le richieste sono state 312, con un tasso di conversione di circa il 35% (anche se il 50% delle prenotazioni sono state generate dal centro benessere), reputo di aver raggiunto in poco tempo dei buoni risultati. Aspetto con ansia l’inizio della stagione estiva per poter elaborare una statistica riguardante solo la parte hotel/soggiorni.
La domanda è: voi lo usate? In che modo?