+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 10 di 10

Sito Prenotazione MULTISERVIZI

Ultimo Messaggio di infox il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Venezia
    Messaggi
    2

    Sito Prenotazione MULTISERVIZI

    Buongiorno a tutti cari amici,
    sono qui a chiedere consigli sul come muovermi in merito a questa idea venuta a me e ad un mio amico.
    Lui si trova in una zona turistica prettamente estiva.
    L'idea è quella di creare una piattaforma ove il cliente abbia la possibilità di organizzarsi l'intera vacanza (o quasi...:-D )
    Quindi l'idea era quella di inserire non solo strutture ricettive quali Hotel, B&B, residence, e chi più ne ha più ne metta,
    ma anche altri servizi, quali possono essere ristoranti, lidi, noleggio bici, auto, barche, campi calcio, tennis....insomma qualsiasi tipo di struttura che decidesse di entrare a far parte della piattaforma.

    Secondo voi potrebbe essere una cosa interessante?

    Logicamente è abbastanza importante come proggetto, quindi necesiterebbe di uno studio aprofondito.....
    in attesa di vostri commenti e suggerimenti, anticipatamente ringrazio.

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Venezia
    Messaggi
    2
    Nessuno si prende la responsablità di rispondermi per primo???
    :-)

  3. #3
    Moderatrice L'avatar di deborahdc
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    1,906
    Idea carinissima se riesci a trovare un valore aggiunto che ti caratterizza rispetto agli altri.
    Perchè se l'idea è solo questa l'utente ha già tutte queste informazioni.
    ...e se non ce l'ha, controlla bene se la località ha un effettivo interesse turistico

    Quindi la prima domanda è: cosa ti contraddistingue oltre a queste cose che hanno migliaia di altri portali?

    Dimenticavo ... il tutto deve essere fattibile.

    Sono in tanti che... "regaliamo una cena gratis!
    Ok qual'è il ristorante che ti regala la cena?
    Lo troviamo ......!

    Neeeee non è il periodo, credimi!
    (a meno che la cena non la paghi te ma... è una questione di budget e io non credo molto nel marketing "regaliamo").

    Sono sicura che hai considerato che per fare una cosa del genere hai bisogno di:
    - budget elevato per la creazione, mantenimento e promozione del portale
    - rappresentante di area che vende i tuoi spazi pubblicitari
    - una organizzazione alle spalle che ti permette di tenere su il tutto.

    In mancanza di questi elementi è molto facile prendere abbagli quando si parla di turismo.
    Ultima modifica di deborahdc; 08-03-15 alle 08:18

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Fermo
    Messaggi
    9
    In termini legislativi che cosa bisogna fare. Bisogna essere considerati come un'agenzia di viaggio o semplicemente come un ecommerce??

  5. #5
    Moderatrice L'avatar di deborahdc
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    1,906
    Se vendi spazi pubblicitari non hai bisogno dell'agenzia.
    Se fai transazioni economiche per pacchetti organizzati o pernottamenti si.

  6. #6
    User L'avatar di Piero Iacono
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Ischia
    Messaggi
    21
    Aggiungi Piero Iacono su Facebook Aggiungi Piero Iacono su Linkedin
    Quoto in pieno quello che ha detto la nostra moderatrice.

    Voglio però aggiungere una postilla da distruttore di sogni: per sviluppare un progetto così importante avrai bisogno di almeno 2-3 anni di duro lavoro SENZA vedere il becco di un quattrino.

    Quegli albergatori, commercianti, ristoratori, noleggiatori ...prima di darti un euro per veder pubblicato il link della loro azienda sul tuo sito vorranno che tu gli porti potenziali clienti. Cioè che tu gli faccia il marketing.

    Per far questo avrai bisogno di fare un lavoro enorme che consiste ( lo dico in 2 parole ) nell'indviduare il turista giusto per la destinazione che vendi e produrre una tonnellata di contenuti per portarlo a preferirla.

    Se pensi che per te non sia conveniente farlo, rivolgi altrove la tua intelligenza e le tue risorse ( magari su un progetto più semplice dedicato a una sola categoria di imprenditori ).

    Buona fortuna.

  7. #7
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Livigno
    Messaggi
    9
    Ciao a tutti, era da un po' che non entravo nel forum e ora mi sono perso per 2 ore a leggere qua e la. A questa discussione devo proprio rispondere per portare il mio esempio che ora sto cercando di ingrandire. ci lavoro da 2 anni ma nel frattempo ho fatto altri lavori dopo che lo ho fatto partire. Adesso lo sto ottimizzando e quando avrò qualche soldo investirò in grafica visto che su quello non sono proprio portato.
    Certo che solo di questo al momento non ci vivo ma l'idea iniziale era quella descritta all'inizio di questa discussione.
    Per ora la parte di creazione dei pacchetti non è ancora fatta e neanche iniziata ma la cosa che vogliono i clienti sono le richieste dei potenziali clienti via email alle quali possono rispondere direttamente così da togliere di mezzo i vari booking.com.

    e infatti la maggior parte degli iscritti si sono riiscritti al secondo anno visto che almeno qualche affitto l'hanno concluso tramite il io portale.

    C'è già la possibilità di prenotare on line tutto quello che c'è nel sito, ma i miei clienti non lo utilizzano volentieri.
    Ora il progetto prevede l'ampliamento su altri territori tramite volenterosi che utilizzino il mio software per cercare iscritti e gestire le iscrizioni e tutto quello che concerne l'inserimento in loco(foto, traduzioni, descrizioni dei posti e inserimento delle varie frazioni/zone).

    Cosa ne pensare Debora e Piero? Vedo che siete sempre molto , forse troppo realisti giustamente credo ma non è detto che tanti piccoli Davide riescano un giorno a mettere in ginocchio quei pochi Golia mangia tutto.
    Come faccio a darvi il link?

  8. #8
    Moderatrice L'avatar di deborahdc
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    1,906
    Ciao Dedalo, sempre pronta a ricredermi se davanti ho dati interessanti.
    Ma il link da solo non sarà sufficiente a farmi cambiare idea.

    Ho necessità di dati corretti (accessi unici mensili, percentuale di conversione effettiva (e io per conversione intendo pagamento non richiesta informazione).
    Dati esatti su fonte di accesso (adw, organico, social) e costo mensile sostenuto per le fonti a pagamento.

    Naturalmente per mensile intendo media mensile su 12 mesi.

    E infine numero medio inserzionisti mese e costo medio ad inserzione mensile.

    Solo questi dati mi faranno capire se Davide è riuscito veramente a mettere in ginocchio Golia

  9. #9
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Livigno
    Messaggi
    9

    1 anno?!?!

    è già passato un anno da quando avevo postato qui la mia proposta su un sito multiservizi.
    devo dire che il portale si è stabilizzato e nell'ultimo anno non ci sono stati grossi sviluppi ma ho continuato ad investire i soldi guadagnati in pubblicità con adwords.

    livignok.eu

    Nel frattempo sulla base di questo ho sviluppato un portale locale a livello provinciale

    valtellinaok.com

    Non mi va di dare dei numeri sulla mia attività qui in pubblico.
    Sono a disposizione di chiunque volesse provare questo portale nella sua località. Prima si parte e prima google si accorge di noi...

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    83
    Ciao a tutti
    Mi inserisco nella discussione per dare un piccolo contributo.
    Francamente penso che a livello di portale turistico, il modello di business improntato sulla vendita di spazi o banner pubblicitari sia ormai tramontato, adesso la maggior degli operatori turistici sono abituati a pagare la commissione sulle prenotazioni.
    Comunque penso che il primo aspetto da definire è il modello di business che si vuole intraprendere e di conseguenza individuare chi alla fine porterà il fatturato. Sicuramente le prenotazioni costituiscono lo zoccolo duro per un portale di vacanze, anche se ormai la concorrenza lascia poco spazio alle start up. Il mio consiglio è quello di crearsi una nicchia specifica e promuovere vacanze e soggiorni tematici in grado di far vivere al turista esperienze nuove e coinvolgenti.
    Anzicchè proporre l'hotel a livigno e separatamente il ristorante tipico per gustare i pizzoccheri della valtellina, forse sarebbe meglio promuovere un soggiorno completo per scoprire i sapori della cucina locale, unendo il soggiorno in hotel con la cena tipica al ristorante.
    In questo modo si avrebbe la possibilità di evitare anche il confronto diretto sui prezzi, perchè la cosidetta "tariffa opaca" tutto compreso, nasconderebbe il costo effettivo dei singoli servizi.
    Nella stessa ottica si potrebbe organizzare un soggiorno attivo, con escursioni in montain bike o nordic walking, un soggiorno culturale, una vacanza per bambini, etc.
    Tieni presente che ormai al turismo di destinazione è subentrata la vacanza del fare che viene prenotata in virtù dell'esperienza che consente di vivere.
    Nel turismo, come in tanti altri settori, il segreto oltre che nell'innovare, sta anche nel diversificarsi e nel distinguersi.
    In questo ambito, un ulteriore fonte di reddito, potrebbe essere l'inserimento nel portale turistico di una piattaforma di e-commerce per la vendita online di prodotti tipici agro-alimentari e dell'artigianato locale.
    Saluti

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.