+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 9 di 9

Alberghi - Problemi di occupazione

Ultimo Messaggio di lorenzosfienti il:
  1. #1
    Esperto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Sorrento
    Messaggi
    168

    Alberghi - Problemi di occupazione

    Ho tante camere libero a Luglio(mese del tutto indicativo, logicamente)...questa per esempio è una "invocazione" che sento spesso.

    All'invocazione il cliente spesso si attende l'immediata alchimia che produca il tutto esaurito in un batter d'occhio.

    Io procederei così, e attendo contributi da tutti

    Per prima cosa bisogna, purtroppo,far leva sul prezzo e creare delle opportune offerte per il periodo indicato...ehm questo non basta perchè bisogna che l'utente arrivi a quella offerta e la veda.

    Io consiglio per le strutture presenti nei portali di prenotazione di contattare il referente del portale e negoziare, incentivandolo con una maggiore provvigione, la possibilità di avere massima visibilità per il periodo interessato. Spesso, non sempre, si potrebbe riuscire nell'intento

    Previa preparazione di un buon contenuto e conseguente landing attiverei una campagna pay per clic aggangiandola anche a particolari eventi o nicchie di turista.

    Mi spiego, eviterei di investire su chiavi troppo generiche ma selezionerei gli eventi culturali e non, più importanti dell'area e/o mi indirizzerei a particolari tipologie di turista per mirare l'offerta al meglio. Su questa logica produrrei un paio di comunicati che con il "pretesto" di informare sugli eventi della zona propongono in maniera velata la struttura e le offerte relative.

    Ci sono altre idee? e mi raccomando sparate pure a zero sulle soluzioni da me proposte

  2. #2
    lll
    lll è offline
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Lamezia Terme
    Messaggi
    111
    Citazione Originariamente Scritto da zero81 Visualizza Messaggio

    Previa preparazione di un buon contenuto e conseguente landing attiverei una campagna pay per clic aggangiandola anche a particolari eventi o nicchie di turista.
    Su questa logica produrrei un paio di comunicati che con il "pretesto" di informare sugli eventi della zona propongono in maniera velata la struttura e le offerte relative.
    Non credo che, se nel territorio dell'albergo c fosse qualche evento, l'albergo avrebbe poi così tante stanze libere! Ciò naturalmente avviene nel caso di grossi eventi... ma piccoli eventi non credo proprio che sarebbero in grado di riempire un albergo!
    Meglio una delusione che un rimpianto.... Carpe Diem!!!!!!!

  3. #3
    Esperto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Sorrento
    Messaggi
    168
    Citazione Originariamente Scritto da lll Visualizza Messaggio
    Non credo che, se nel territorio dell'albergo c fosse qualche evento, l'albergo avrebbe poi così tante stanze libere! Ciò naturalmente avviene nel caso di grossi eventi... ma piccoli eventi non credo proprio che sarebbero in grado di riempire un albergo!
    Certo hai ragione. Quando parlo di eventi non mi riferivo a situazioni eclatanti, ma, faccio un caso specifico...

    In luglio dalle mie parti si terrà un convegno che muoverà qualche migliaio di ospiti...(e durante l'anno sono decine le situazioni analoghe)ebbene si parla di piante e organismi che ne inducono le malattie...mah Ebbene questo io lo definisco evento che però non è considerato tale dalla totalità dei miei concittadini e dal resto dell'umanità, eccetto quelli che ne saranno coinvolti (e ti garantisco sono tanti)

    Ora questo migliaio di persone si è mossa e si muoverà per trovare ospitalità. Se io cerco di propormi in relazione a quell'evento con una offerta per i congressisti in qualche modo, credo di spiegare la ragione della mia considerazione quando parlavo di evento.

    Logicamente se parli di eventi in senso generale e di indubbia popolarità, mi trovi totalmente d'accordo.

  4. #4
    lll
    lll è offline
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Lamezia Terme
    Messaggi
    111
    Citazione Originariamente Scritto da zero81 Visualizza Messaggio
    Su questa logica produrrei un paio di comunicati che con il "pretesto" di informare sugli eventi della zona propongono in maniera velata la struttura e le offerte relative.
    Sarei molto curioso di leggere uno di questi tuoi comunicati "velati"....

    Citazione Originariamente Scritto da zero81 Visualizza Messaggio
    Certo hai ragione. Quando parlo di eventi non mi riferivo a situazioni eclatanti, ma, faccio un caso specifico...

    In luglio dalle mie parti si terrà un convegno che muoverà qualche migliaio di ospiti
    Non sarà eclatatante ma se solo riesci ad intercettare il 10% e anche meno dei partecipanti, riesci a riempire un albergo!!!
    Meglio una delusione che un rimpianto.... Carpe Diem!!!!!!!

  5. #5
    Esperto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Sorrento
    Messaggi
    168
    Citazione Originariamente Scritto da lll Visualizza Messaggio
    Sarei molto curioso di leggere uno di questi tuoi comunicati "velati"....
    Non ho mai percorso questa strada. Ho usato il condizionale "produrrei" nella logica di stimolare la discussione e per cercare di ricevere dei contributi.

    Quindi apprezzo il tuo intervento e le tue osservazioni e ti chiederei consigli su come risponderesti alla necessità posta dal mio post iniziale.

  6. #6
    lll
    lll è offline
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Lamezia Terme
    Messaggi
    111
    Citazione Originariamente Scritto da zero81 Visualizza Messaggio
    Quindi apprezzo il tuo intervento e le tue osservazioni e ti chiederei consigli su come risponderesti alla necessità posta dal mio post iniziale.
    Allora la smetto con le mie curiosità e vediamo se posso esserti utile.

    Immaginiamo che io sia interessato a determinate tematiche e vengo a sapere che nella località yyy si tiene un evento relativo a tale tematiche.

    Come mi comporto? Per prima cosa devo decidere se andarci a tale evento o no! Necessito di informazioni sull'evento quindi. Andrei su google e ricercherei "evento a yyy" e simili. Leggo tutte le informazioni che trovo: ritengo l'evento interessanto per cui decido di andarci. A questo punto mi sorgono nuovi problemi:
    -come arrivare?
    -dove dormire?
    -dove mangiare?

    Tralasciamo il problema sul come arrivare. La mia scelta su dove dormire e dove mangiare da cosa dipenderanno?
    1. prezzo servizi.
    2. vicinanza dal luogo del convegno.
    3. consigli da qualcuno che già è stato in quel luogo.

    Questo è il percorso che secondo me farebbe un utente interessato ad un evento in una determinata zona.

    C'è una prima fase in cui vuole solamente informazioni sull'evento. Se in questa fase, trovo l'offerta di un albergo gli do poca considerazione (ancora non ho il problema su dove dormire ma devo decidere se partecipare o meno).

    C'è poi una seconda fase consecutiva alla decisione di partecipare all'evento in cui sono alla ricerca di un offerta dell'albergo.

    A mio avviso è in questa fase che devi intervenire! Non tanto riparlando dell'evento (l'utente sa già dell'evento, ha già deciso di venirci, adesso sta cercando di risolvere il suo problema su dove alloggiare) ma presentando la tua offerta, integrandola con l'evento.

    Anche nel caso in cui troverò varie offerte in giro su internet, andrò sempre su google per cercare "alberghi a xxx" perchè prima di decidere voglio avere un ampio ventaglio di offerte.

    Quale albergo sceglierò? Ho l'esigenza di andare a questo evento e quindi mi rivolgerò all'albergo che quasi mi aiuterà a colmare tale esigenza.

    Il tuo obiettivo è di presentare il tuo albergo come la migliore sistemazione per tutti coloro che parteciperanno all'evento.

    Da questa analisi di un ipotetico comportamento dell'utente possiamo notare che:

    - AdWords. Non so quanto sia utile mostrare la tua offerta alberghiera quando si ricercano informazioni sull'evento. Direi di mantenere AdWord sempre su keywords specifiche del pernottamento ma di legare nell'annuncio tale offerta all'evento

    - Comunicati. Eviterei di sviluppare comunicati che parlano dell'evento velando la tua offerta alberghiera. Svilupperei un comunicato stampa che parlino direttamente della tua offerta alberghiera mettendo in risalto servizi che fornisci in funzione dell'evento.

    Da considerare poi alleanze commerciali con gli organizzatori degli eventi.

    Spero di esserti stato di aiuto.
    Meglio una delusione che un rimpianto.... Carpe Diem!!!!!!!

  7. #7
    Esperto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Sorrento
    Messaggi
    168
    ottime considerazioni.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di esteban
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Pietra Ligure
    Messaggi
    3,202
    Allora provo a dire la mia.

    Se a luglio ho l'albergo vuoto:

    Punto primo bisogna ragionare sulla quantità di giorni che devo cercare di "portare a casa". Non punto certo (nel breve periodo) a coprire tutta una settimana ma 4 giorni si.


    Per prima cosa creo una serie di prezzi "buoni" e creo una mail apposita da inviare a tutti gli indirizzi mail che ho ricevuto durante l'anno tramite il mio form di richiesta di prenotazione. (hanno già sottoscritto per il problema della privacy).

    E già sono sicuro di portare a casa "almeno" 10% (sono stato basso) sempre se parliamo di mesi "interessanti".

    Creo una landing per questa offerta (che deve essere mooolto gustosa) attivando tutti i siti che hanno il mio link sui loro siti chiedendo una qualche forma di scambio.

    Questo è quello che intanto farei "in casa mia" senza interpellare esterni facendo in modo da incamerare il più possibile.

    ste

  9. #9
    Esperto
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    255
    Analizzare il problema prima di partire secondo me è fondamentale.
    E' necessario leggere il file "log" dell'hotel (carina questa espressione...)
    Perché a luglio non ho entrate e negli altri mesi si?
    La prima cosa da fare, secondo me, è controllare nel famoso file di log i prezzi delle camere in quel periodo e confrontarli con quelli dei miei nemici (gli hotel vicino al mio o nella mia stessa città).
    Far abbassare il prezzo di una camera ad un albergatore e come fare 6 al superenalotto...non credo che funzioni.

    L'idea degli eventi è giusta: bisogna però capire quanti "spettatori" fà quell'evento. Quindi bisognerebbe andare a vedere l'ultimo comunicato stampa dell'organizzatore dell'evento per l'edizione passata così da vedere che numeri di gente ha smosso. Se ad un evento hanno parteciapato solo 100 persone mi pare poco inteliggente puntare su quello.
    Io mi concentrei anche su eventi lontani dal luogo dell'hotel, e se sono molto importanti (portano molta gente), offrirei anche un servizio di navetta che li porti a visitare quell'evento (idea già utilizzata con un mio cliente)

    Naturalmente la campagna e-mail è fondamentale: i vecchi clienti portano un ROI molto elevato a mio modesto avviso. Si potrebbe offrire ai vecchi clienti un motivo in più come già accennato: il 5% di sconto se porti un amico.

    Se poi l'albergo è sul mare, prenderei accordi con un lido per far entrare i clienti negli stabilimenti con uno sconto (già provato con i miei clienti).

    Questi sono i miei modestissimi consigli, alcuni hanno funzionato.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.