+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 36 di 36

Comprare casa in Thailandia

Ultimo Messaggio di lukeit il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    8

    Comprare casa in Thailandia

    Ciao a tutti, mi chiamo Omar e ho 20 anni. Volevo chiedervi gentilmente se potevate darmi qualche dritta per poter andare a vivere in Thailandia. Ora Vi sparo una serie di domande, non Vi spaventate , a cui spero possiate dare risposta. Per esempio se volessi vivere da turista perenne, ossia vivere la diciamo per sempre o comunque per un periodo molto lungo, quanto mi verrebbe a costare una casa se la volessi acquistare? E in affitto? Che permessi devo avere? Quanto costa la vita al mese vivendo in maniera "normale" senza strafare? E invece se volessi fare la stessa cosa lavorando o volendo acquistare un'attività? Scusate se vi faccio tutte queste domande ma la mia voglia di Thailandia è IMMENSA... e lo dico sul serio. Anche se ho già letto molte risposte che ci sono nel forum volevo sapere nuovi aggiornamenti visto che sono risposte risalenti a più di un anno fa. Vi ringrazio in anticipo per la vostra disponibilità. Aspetto vostre risposte Omar.
    Ultima modifica di Andrez; 30-01-09 alle 05:59 Motivo: font

  2. #2
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Ciao Omarxxx.
    Tento di dare una risposta alle tue domande.


    1. E' possibile vivere da turista perenne, ossia vivere in Thailandia per sempre o comunque per un periodo molto lungo. Con alcuni interventi ed accorgimenti ben mirati di un buon Assistant (ne abbiamo alcuni) potrai ottenere senza problemi visti abbastanza lunghi ed in tempo ragionevole, anche validi oltre un anno.

    2. Un appartamento medio, di nuova costruzione, costa circa 35.000 €.; una villetta indipendente di 100 mq. con giardino privato in condominio con piscina e guardiani costa circa 70.000 €.
    Ora è possibile con l'aiuto di un buon Business Assistant acquistare pienamente un appartamento o villetta in condominio.

    3. In affitto puoi pagare dai 70 ai 150 €./mese le ipotesi di prima. I costi variano in più o in meno a seconda dalla distanza dal mare; quelli citati sono per una distanza media di circa 1 km.

    4. Per l'affitto nessun permesso. Per l'acquisto occorrono documentazioni (come un c/c bancario con deposito adeguato) che facilmente un buon Business Assistant ti può procurare in tempi e costi ragionevoli.

    5. si può vivere tranquillamente in modo modesto a partire da 100 €./mese, senza contare un eventuale affitto.
    Considera che un pranzo in un ristorantino locale non sul mare costa mediamente 2 €.; una maglietta 3 €.;
    Diciamo che con 400 €./mese si può vivere decisamente in modo agiato, senza strafare.

    6. con l'assistenza di un Business Assistant puoi aprire qualsiasi tipo di attività in modo semplice e sicuro, sia realizzando che acquistando una attività.
    Diffida di imbonitori e di chi ti promette miracoli, specialmente gli italiani già con il business qui; è molto frequente che offrano pessime fregature del tipo "Ristorantino (o bar) avviato vendo"; quasi sempre si tratta di un locale in affitto a fine scadenza del quale il proprietario ha chiesto il raddoppio dell'affitto e l'affittuario lo vende perchè non ci stà più dentro. Sii veramente cauto in questo senso.

    Vi sono alcune offerte in questo Forum tutt'ora valide e, a mio avviso ... da non lasciarsi sfuggire!
    Ultima modifica di Andrez; 15-02-09 alle 08:05

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    8
    Un ipotica attività dove mi consiglieresti di aprirla? E più o meno tra: licenza, ristrutturazione del locale e spese eventuali ,su per giù, quanto verrebbe a costare?

  4. #4
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Ti consiglierei ovviamente in una delle tante zone turistiche emergenti.

    Dalle nostre parti, area Ao Nang - Krabi, potresti contare sul nostro supporto.

    Per i costi, dipende ovviamente da te e da quanto intendi investire.
    Premesso che va definito il campo dove hai già esperienze professionali, per un piccolo baretto un po' fuori mano possono essere sufficienti 7 mila EUR per partire e circa 2-300 €. d'affitto al mese.
    Pagate le spese, ti consente di sopravvivere.

    Per un'Agenzia turistica, ad esempio questa, con 20 mila Eur si può acquisire il 50% della Società, ed in questo caso è già avviata e rende già benino.

    Per allestire un ristorantino di medio livello ed in posizione intermedia possiamo ipotizzare 20-30 mila EUR per partire e circa 2-3 mila d'affitto al mese.
    Se ben gestito può rendere in modo interessante.

    Con circa 50 mila EUR si acquista il 50% di questa barca ed il relativo business delle escursioni.
    Anche questa se ben gestita può rendere in modo davvero interessante.


    Ma sono cifre molto indicative ed estremamente variabili.
    Ultima modifica di Andrez; 05-02-09 alle 06:38

  5. #5
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    8
    Rende già benino cosa intendi??
    Ultima modifica di Andrez; 06-02-09 alle 11:14 Motivo: maiuscola.

  6. #6
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Che la vedo funzionare bene.

    Per avere riscontri sulla resa reale, nel caso tu sia realmente interessato, puoi contattare il titolare, seguendo le indicazioni nell'annuncio.

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    milano
    Messaggi
    93
    Scusa Andrez, io sono stato in Thai qualche mese quest'anno, e con 400 euro proprio non ce la fai a viverci.. forse 4-5 anni fa, ma non ora. Non so nella zona di krabi ma nelle altre la situazione è 800 al mese (affitto incluso), oppure siamo attorno ai 600. (ovviamente non parlo da turista).

    Mentre gli affitti ora stanno sui 2-300 euro al mese, anche di più, per una room con bagno decente (no turca).

    Per quanto riguarda le attività che citi, la cosa potrebbe interessarmi.. per l'agenzia cosa intendi? Cercano un socio che porti in escursione i turisti?
    Ultima modifica di Andrez; 15-02-09 alle 08:03 Motivo: maiuscola.

  8. #8
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Scusa Andrez, io sono stato in Thai qualche mese quest'anno, e con 400 euro proprio non ce la fai a viverci.. forse 4-5 anni fa, ma non ora. Non so nella zona di krabi ma nelle altre la situazione è 800 al mese (affitto incluso), oppure siamo attorno ai 600. (ovviamente non parlo da turista).
    Se non parliamo da turista, riferendoci quindi ai Thai, questi sono i loro salari mensili nell'area di Krabi:

    Cameriera d'albergo primo impiego - 3.500 THB = 80 €.
    Caposala - 7.000 THB = 160 €.
    Manager di Settore - 16.000 THB = 350 €.

    Con questi salari li vedo arrivare alla fine del mese con molti meno problemi dei salariati italiani.

    Per quanto riguarda le attività che ho citato, puoi seguire i link e leggere quei topic, e nel caso chiedere direttamente là o in pvt ai titolari.


    Mi raccomando cura il corretto uso delle maiuscole.

  9. #9
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    8
    Ciao Andrez mi rifaccio alla carica con i miei interrogativi, allora: è possibile trovare anticipatamente un lavoro in thailandia prima di recarsi definitivamente nel luogo??Mi spiego meglio,per esempio negli alberghi o nelle barche che tu ci hai mostrato, vengono assunti solo thai o anche stranieri ??Tu, essendo già sul luogo, riusciresti a trovarmi una prospettiva del genere o è impossibile??Ossia un lavoro al quale io potrei adempiere riuscendo a vivere degnamente??Per i permessi la storia si farebbe più complicata, lo so, ma per il lavoro come sarebbe la situazione??Riassumendo e arrivando al nocciolo del discorso è necessario avere un'attività (tipo barca, albergo, ristorante etc...) o è anche possibile lavorare da dipendente??

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    milano
    Messaggi
    93
    Se non hai qualifiche, non parli inglese perfettamente e un pò di thai, è praticamente impossibile lavorare come dipendente. Anche se lo fosse, il tuo stipendio non sarebbe superiore agli 800 euro al mese.

    Ancora con questa storia del lavorare e trasferirsi in thai.. è quasi impossibile, sia come imprenditore sia come dipendente (ancora peggio).
    Soltanto i neofiti ai primi viaggi, accecati dalla tanta gnagna che al loro paese non hanno mai visto, immaginano improbabili sogni e investimenti in questo paese. La maggior parte di chi ha provato, ha fallito ed è tornata in italia. State continuando a far lavorare quei pochi volponi che in thailandia campano sui key money degli sprovveduti neofiti.
    Il resto sono attività che rendono poco e niente nel 2009, con cifre di buona entratata italiane ma con rendimenti di queste da thailandia.
    State attenti, e andateci solo in vacanza o con una rendita sicura.
    Non fate la fine di tanti sprovveduti che conosco.
    Ultima modifica di Wolf Otakar; 07-10-09 alle 09:17 Motivo: Quote inutile!

  11. #11
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    8
    Andrez puoi gentilmente rispondermi anche tu?Grazie in anticipo.

  12. #12
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Italy
    Messaggi
    1

    Le cose non sono facili

    Non vorrei diffondere del pessimismo ma... considera che in Thailandia non esiste alcuna previdenza sociale.Spendi poco se ti adatti a vivere in un tugurio o in una capanna come un thai povero,non puoi acquistare casa se non sei thai.Gli affitti iniziano ad essere alti negli ultimi tempi e contratti d'affitto convenienti per attivita' commerciali bisogna proprio esser fortunati a trovarne a basso costo.Considera che devi iniziare a farti spennare da agenzie immobiliari ed avvocati se vuoi iniziare a mettere piede in questi posti non come turista.Forse qualche anno fa le cose erano piu' semplici ......

  13. #13
    User
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Bangkok
    Messaggi
    58
    Citazione Originariamente Scritto da /Vladimir Visualizza Messaggio
    Non vorrei diffondere del pessimismo ma... conside/ra che in Thailandia non esiste alcuna previdenza sociale.Spendi poco s/e ti adatti a vivere in un tugurio o in una capanna come un thai pover/o,non puoi acquistare casa se non sei thai.Gli affitti iniziano ad essere alti n/egli ultimi tempi e contratti d'affitto convenienti per attivita' com/merciali bisogna proprio esser fortunati a trovarne a basso co/sto.Considera che devi iniziare a farti spennare da agenzie immobiliari ed a/vvocati se vuoi iniziare a mettere piede in questi posti non come /turista.Forse qualche anno fa le cose erano piu' semplici ......
    Si possono fare le assicurazioni private se si è stranieri, esiste l' assistenza sociale per i Thailandesi regolarmente assunti e anche per chiunque ne abbia bisogno, possono comunque farsi curare negli ospedali statali.

    Puoi comprare appartamenti nei condomini, nella quota del 49% del totale degli appartamenti, che può essere regolarmente venduta ad uno straniero.

    Ad oggi, gennio 2011, gli affitti stanno scendendo, come del resto il turismo Europeo e Americano, grazie anche ad alcune norme più restrttive dei visti che hanno portato molti a non poter più permettersi di vivere quì, nel mio villaggio siamo al 40% di case sfitte.

    Non sono convinto si debbano usare agenzie immobiliari ed avvocati, almeno non nella normalità.

    Il costo della vita è aumentato grazie al cambio con l' euro che ci ha fatto perdere il 20% circa del valore contro il Bath, all' aumento delle materie prime e molti altri fattori.

    Concordo col fatto, comunque, che per vivere, considerando tutte le spese che si possono avere, bisogna partire da almeno 50.000 Bath almese e si fà fatica.

    Caooo
    Ultima modifica di oceano; 06-01-11 alle 14:07

  14. #14
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    8
    non ho potuto verificarla di persona (sono troppo "giovane")
    ma ho avuto notizia che la copertura sanitaria di cui godono i thai (ospedali pubblici) e' stata estesa ai non-thailandesi over 60 regolarmente coniugati con indigeni.

  15. #15
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    milano
    Messaggi
    1

    comprare casa in thailandia

    Questo sito potrebbe esserti utile.
    **
    Sawadee.
    Ultima modifica di Wolf Otakar; 19-01-11 alle 16:42 Motivo: No, proposte link!

  16. #16
    User
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Bangkok
    Messaggi
    58
    Ciao Stefano.

    Non vedo l' utilità sull' argomento in quel sito.

    Sai io capisco il commerciale, sopratutto visti i prezzi delle unità immobiliari in vendita, vorrei solo esprimere un pensiero sull' utilità di mettere in evidenza un aspetto che le cronache non ritengono sia come riportato.
    Questo si dice sul tuo sito:

    "Gli standard della pubblica sicurezza in Thailandia, comparati con quelli italiani, sono altissimi: persino nella capitale, Bangkok, che conta oltre dieci milioni di abitanti, si può circolare ovunque ed a qualsiasi orario senza timori per la propria incolumità. I reati contro la persona ed il patrimonio, in ragione sia del carattere dei Thailandesi, sia dell'efficiente controllo da parte della Pubblica Autorità, sono quasi inesistenti.

    In questi giorni si stanno investendo risorse propio perche' Bangkok non e' sicura, tra criminalità giovanile, gente che si spaccia per poliziotti, scippi, rapine.....il governo ha promesso un crackdown del 20% quest' anno e per arrivare a fare una dichiarazione del genere significa che il livello di criminalità e' abbastanza alto.

    Io credo che ci sia un limite, tra commercio e realismo invalicabile, quello della reale sicurezza delle persone.

    Se ti puo' interessare Pattaya e' la città con più omicidi per arma da fuoco a parità di popolazione del mondo, Bangkok è la città con più crimini minorili dell' asia e sappaiamo benissimo che i crimi al patrimonio sono una costante.

    Just in case, queste cose sono riportate giornalmente nella cronaca...non da me.

    Ciaoo

  17. #17
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    milano
    Messaggi
    93
    Citazione Originariamente Scritto da crisrodrigo Visualizza Messaggio
    non ho potuto verificarla di persona (sono troppo "giovane")
    ma ho avuto notizia che la copertura sanitaria di cui godono i thai (ospedali pubblici) e' stata estesa ai non-thailandesi over 60 regolarmente coniugati con indigeni.
    probabile, ma paghi pur sempre il nostro "ticket". inoltre in molti di questi ospedali un farang morirebbe di setticemia dopo qualche giorno. vedasi il caso cubano.

  18. #18
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    milano
    Messaggi
    93
    Citazione Originariamente Scritto da crisrodrigo Visualizza Messaggio
    non ho potuto verificarla di persona (sono troppo "giovane")
    ma ho avuto notizia che la copertura sanitaria di cui godono i thai (ospedali pubblici) e' stata estesa ai non-thailandesi over 60 regolarmente coniugati con indigeni.
    Probabile, ma paghi pur sempre il nostro "ticket". Inoltre in molti di questi ospedali un farang morirebbe di setticemia dopo qualche giorno. Vedasi il caso cubano.

  19. #19
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    8
    Citazione Originariamente Scritto da lukeit Visualizza Messaggio
    probabile, ma paghi pur sempre il nostro "ticket".
    sai che non mi ricordo, ci sono andato sia per me stesso e ci ho accompagnato cittadini thai ma delle volte ho pagato zero altre solo le medicine.
    una volta mi fecero anche un rx torace e mi diedero una compilation di pastiglie, tutto gratis

    Citazione Originariamente Scritto da lukeit Visualizza Messaggio
    inoltre in molti di questi ospedali un farang morirebbe di setticemia dopo qualche giorno. vedasi il caso cubano.
    caso cubano? dici questo (avevo messo l'ipotetico link ma il sistema mi ha dato un warning che... )
    boh guarda, io ne ho visti 2, quello di Banglamung dove sono stato spesso e ci e' anche nata mia figlia, e' tutto sommato a parte il fatto di tenere il cane della dottoressa nascosto in uno sgabuzzino del pronto soccorso il resto e' decente . L'altro dove sono stato a Chonburi: dopo essere stato a digiuno anche di liquidi dalla mezzanotte, guidato per 70km, alle 6:30 am ero la': una calca esagerata*, un caldo asfissiante, alle 11am non mi avevano ancora chiamato per il prelievo di sangue e allora per non crollare a terra ho bevuto un dito d'acqua.... quando mezz'ora dopo toccava finalmente a me non mi hanno accettato per via di quei 3cl di acqua, e allora ho girato i tacchi e me ne sono andato stizzito.

    *diciamo le cose come stanno, io straniero potevo anche essere giustificato se non capivo e non sapevo leggere il thai, ma un thailandese no, e non so se hai idea di quanti ce ne sono messi cosi':questo complica tutte le operazioni e porta via tempo, poi, per ogni malato ci sono 2-3-4 accompagnatori, e i thailandesi non riescono a stare 3 ore senza mangiare, e lo fanno ovunque si trovino incuranti di norme igieniche di base... il resto lo puoi immaginare.
    credo che la differenza tra la malasanita' cubana e quella thailandese sta nel fatto che nel primo caso le colpe le ha il governo, nel secondo la gente.

  20. #20
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    milano
    Messaggi
    93
    Citazione Originariamente Scritto da crisrodrigo Visualizza Messaggio
    sai che non mi ricordo, ci sono andato sia per me stesso e ci ho accompagnato cittadini thai ma delle volte ho pagato zero altre solo le medicine.
    una volta mi fecero anche un rx torace e mi diedero una compilation di pastiglie, tutto gratis
    caso cubano? dici questo (avevo messo l'ipotetico link ma il sistema mi ha dato un warning che... )
    boh guarda, io ne ho visti 2, quello di Banglamung dove sono stato spesso e ci e' anche nata mia figlia, e' tutto sommato a parte il fatto di tenere il cane della dottoressa nascosto in uno sgabuzzino del pronto soccorso il resto e' decente . L'altro dove sono stato a Chonburi: dopo essere stato a digiuno anche di liquidi dalla mezzanotte, guidato per 70km, alle 6:30 am ero la': una calca esagerata*, un caldo asfissiante, alle 11am non mi avevano ancora chiamato per il prelievo di sangue e allora per non crollare a terra ho bevuto un dito d'acqua.... quando mezz'ora dopo toccava finalmente a me non mi hanno accettato per via di quei 3cl di acqua, e allora ho girato i tacchi e me ne sono andato stizzito.
    *diciamo le cose come stanno, io straniero potevo anche essere giustificato se non capivo e non sapevo leggere il thai, ma un thailandese no, e non so se hai idea di quanti ce ne sono messi cosi':questo complica tutte le operazioni e porta via tempo, poi, per ogni malato ci sono 2-3-4 accompagnatori, e i thailandesi non riescono a stare 3 ore senza mangiare, e lo fanno ovunque si trovino incuranti di norme igieniche di base... il resto lo puoi immaginare.
    credo che la differenza tra la malasanita' cubana e quella thailandese sta nel fatto che nel primo caso le colpe le ha il governo, nel secondo la gente.
    Proprio per questi motivi io lascerei perdere. Meglio spendere quei 50.000 thb annuali e farsi un'assicurazione come dio comanda. per la moglie probabilmente si trovano coperture che costano anche qualcosa meno. sui 30.000 thb mia suocera mi pare spende annualmente. ma ha 60 e rotti anni.

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Liguria
    Messaggi
    299
    Citazione Originariamente Scritto da Andrez Visualizza Messaggio



    3. In affitto puoi pagare dai 70 ai 150 €./mese le ipotesi di prima. I costi variano in più o in meno a seconda dalla distanza dal mare; quelli citati sono per una distanza media di circa 1 km.
    Ad oggi i prezzi sono cambiati?

  22. #22
    User L'avatar di DENIXXX
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    13
    Io a pattaya affitto una stanza con bagno e vasac yacuzzi per 5500 bath al mese

  23. #23
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9

    [...]

    Salve...
    vorrei trasferimi nella vostra zona (Krabi) affittando una casetta senza grandi pretese in zona mare e una volta anbientato vedere il da farsi... aprire una qualche attivita' o rilevarne di gia' esistenti per vivere serenamente ed in armonia con la gente del luogo... se qualche altra persona e' interessata a questo "salto" di qualita' mi scriva cosi' da poter scambiare idee o chissa' meglio ancora unione di intenti :-)
    Un cordiale saluto
    Maurizio
    Ultima modifica di lorenzo-74; 30-08-11 alle 18:42 Motivo: autopromozione nel titolo

  24. #24
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    3
    io e la mia famiglia ci stiamo facendo un pensierino...anche se eravamo più orientati su koh tao...ma scambiare due parole e idee con chi condivide il nostro progetto potrebbe essere decisamente utile... :-)

  25. #25
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9

    maurizio

    Ciao lilet...
    Ho cercato (e trovato:-) foto su koh tao e devo dire che e' veramente molto molto bella l'unico difetto che ci vedo... e' un'isola ed io vengo da un'isola e "l'isolanita'" ti crea qualche disagio in ogni caso se ne puo' sempre discutere... tra quanto pensavate di trasferirvi ? dal canto mio devo sistemare alcune cose e in seguito fare dei tentativi di adattamento agli usi e costumi...
    Ciao
    Maurizio

  26. #26
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    3
    io e mio marito siamo appena rientrati dalla thailandia...abbiamo fatto un sopralluogo e l'intenzione è quella di spostarci lì in tempi relativamente brevi (tipo un mese o due) e iniziare a guardare bene cosa fare...mentre eravamo lì abbiamo preso contatto con una coppia di italiani che ha un ristorante a sairee e che si è mostrata disponibile nell'aiutarci ad ambientarci...
    quindi l'idea sarebbe quella di entrare inizialmente col visto turistico, cercare un alloggio decoroso ma non troppo costoso (abbiamo già visto qualche soluzione ma stando sul posto un po' di più si può sicuramente migliorare) e a quel punto vedere se si riesce ad ingranare qualche cosa...la thailandia in effetti è abbastanza satura...certo è che a koh tao il turismo cresce sempre di più quindi anche solo mettere su qualche bungalow da affittare sarebbe una soluzione...a patto ovviamente di avere gli agganci locali (cosa su cui sto lavorando)...
    poi si tratterebbe di cambiare il visto turistico in visto businnes...e sto cercando di capire quali problematiche possano insorgere a quel punto e quali requisiti si debbano avere (ad esempio mio padre vorrebbe seguirci ma essendo sempre stato gestore di un locale privato non ha una pensione da certificare e da ciò che ho capito fin'ora bisognerebbe avere una garanzia di introiti annuali certificabili)
    tu sai qualcosa in più su questi aspetti?
    quali sono le tue idee?
    lilet

  27. #27
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9

    maurizio

    Ciao...
    riguardo tuo padre credo che potresti ovviare mettendolo in "regola" ossia farlo risultare lavoratore cosi' sarebbe giustificata la sua presenza e' una mia idea... spero sia fattibile...
    BEATI VOI che potete realizzare cosi' rapidamente a me serve piu' tempo... i bungalow mi sa che sono un ottima idea... complimenti !!!
    A presto
    Maurizio

  28. #28
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9

    mauriziomir

    rispondo alla domanda quali sono le mie idee...
    mi trovo nella condizione di essere pensionato a 48 anni di conseguenza non ho una immediata esigenza di lavorare (lo stesso sarebbe per chi ha un gruzzoletto in banca), quindi pensavo di trasferirmi inizialmente per qualche mese e trovandomi bene definitivamente dopo di che' osservare bene cosa si potrebbe metter su... quella dei bungalows e' ottima come potrebbe essere un qualcosa tipo escursioni in barca... pesca... ma secondo me offrire alloggi e' la migliore...
    saluti e ripeto beati voi... io devo ancora combattere con i siciliani
    a presto
    maurizio

  29. #29
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    milano
    Messaggi
    93
    Citazione Originariamente Scritto da mauriziomir Visualizza Messaggio
    rispondo alla domanda quali sono le mie idee...
    mi trovo nella condizione di essere pensionato a 48 anni di conseguenza non ho una immediata esigenza di lavorare (lo stesso sarebbe per chi ha un gruzzoletto in banca), quindi pensavo di trasferirmi inizialmente per qualche mese e trovandomi bene definitivamente dopo di che' osservare bene cosa si potrebbe metter su... quella dei bungalows e' ottima come potrebbe essere un qualcosa tipo escursioni in barca... pesca... ma secondo me offrire alloggi e' la migliore...
    saluti e ripeto beati voi... io devo ancora combattere con i siciliani
    a presto
    maurizio
    Hai iniziato a pagare contributi a 8 anni o sei un politicante? Hai fatto bene ci mancherebbe, anche se mi sembra una presa per il kulo.


    Salve...
    vorrei trasferimi nella vostra zona (Krabi) affittando una casetta senza grandi pretese in zona mare e una volta anbientato vedere il da farsi... aprire una qualche attivita' o rilevarne di gia' esistenti per vivere serenamente ed in armonia con la gente del luogo... se qualche altra persona e' interessata a questo "salto" di qualita' mi scriva cosi' da poter scambiare idee o chissa' meglio ancora unione di intenti :-)
    Lascia perdere e goditi la pensione. Vivere in armonia con la gente del luogo? dipende dove. In molti posti oramai ti ritrovi in armonia con vicini trafficanti d'armi russi, farangs falliti al loro paese, oppure immondizia umana.


    io e mio marito siamo appena rientrati dalla thailandia...abbiamo fatto un sopralluogo e l'intenzione è quella di spostarci lì in tempi relativamente brevi (tipo un mese o due) e iniziare a guardare bene cosa fare...mentre eravamo lì abbiamo preso contatto con una coppia di italiani che ha un ristorante a sairee e che si è mostrata disponibile nell'aiutarci ad ambientarci...
    Certo che in un mese o due iniziare a lavorare senza sapere cosa fare è un'ottima idea di business. Rientrate nella cerchia dei furboni che aumentano di valore il bath. Vi dirò io cosa c'è da fare in thai: godersi una pensione o rendita. Gli unici che guadagnano sono i thai in thailandia, mettetevelo in testa. Tutti gli altri o hanno acquistato 10 anni fa tramite moglie e ora affittano oppure sono tornati a casa in pezzi di tela, quanti ne conosco. oppure cercano di rifilare pacchi ai nuovi arrivati.
    10 anni fa i thai giravano in scooter scassati, ora hanno porsche e ferrari grazie all'uomo straniero malvisto ma che li ha fatti ingrassare notevolmente. Di attività che rendono non ce ne sono, salvo quelle dei thai ovvero rifilare pacchi ai farangs inesperti e malcapitati o avere case che valevano 1 e ora 100 grazie all'inflazione dell'uomo bianco. Ne dubito, ma se per caso aprite attività che rendono avete a che fare subito con la mafia locale sopratutto al sud, salvo agganci in alto.
    Quindi evitiamo di far ingrassare il bath con idee di trasferirsi aprendo improbabili attività. ovviamente non mi riferisco a voi in particolare, ma è un messaggio al popolo web amante della Thailandia che vede solo palme e belle spiagge, ma che non conosce ancora cosa si cela dietro quando si passa da vacanziere a business piccolo.

  30. #30
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9
    Citazione Originariamente Scritto da lukeit Visualizza Messaggio
    Hai iniziato a pagare contributi a 8 anni o sei un politicante? Hai fatto bene ci mancherebbe, anche se mi sembra una presa per il kulo.




    Lascia perdere e goditi la pensione. Vivere in armonia con la gente del luogo? dipende dove. In molti posti oramai ti ritrovi in armonia con vicini trafficanti d'armi russi, farangs falliti al loro paese, oppure immondizia umana.




    Certo che in un mese o due iniziare a lavorare senza sapere cosa fare è un'ottima idea di business. Rientrate nella cerchia dei furboni che aumentano di valore il bath. Vi dirò io cosa c'è da fare in thai: godersi una pensione o rendita. Gli unici che guadagnano sono i thai in thailandia, mettetevelo in testa. Tutti gli altri o hanno acquistato 10 anni fa tramite moglie e ora affittano oppure sono tornati a casa in pezzi di tela, quanti ne conosco. oppure cercano di rifilare pacchi ai nuovi arrivati.
    10 anni fa i thai giravano in scooter scassati, ora hanno porsche e ferrari grazie all'uomo straniero malvisto ma che li ha fatti ingrassare notevolmente. Di attività che rendono non ce ne sono, salvo quelle dei thai ovvero rifilare pacchi ai farangs inesperti e malcapitati o avere case che valevano 1 e ora 100 grazie all'inflazione dell'uomo bianco. Ne dubito, ma se per caso aprite attività che rendono avete a che fare subito con la mafia locale sopratutto al sud, salvo agganci in alto.
    Quindi evitiamo di far ingrassare il bath con idee di trasferirsi aprendo improbabili attività. ovviamente non mi riferisco a voi in particolare, ma è un messaggio al popolo web amante della Thailandia che vede solo palme e belle spiagge, ma che non conosce ancora cosa si cela dietro quando si passa da vacanziere a business piccolo.
    Be' cosi' su due piedi ti rispondo che mi trovo in pensione per motivi di malattia (che il Buon Dio mi ha fatto superare brillantemente... be' quasi brillantemente :-) e che la pensione non mi fa navigare nell'oro anzi neigli euro (1200 al mese) che in Italia e' cosi' cosi' ma in thailandia ci si puo' campare abbastanza bene... rispondendo... alla tua risposta :-))) ecco perche' non mi sogno di arrivare in thailandia con la chiara idea di aprire ristoranti qua' e la' oppure attivita' particolare ma sondare il mercato e associarmi a qualcuno senza pensare di arricchirmi ma di vivere dignitosamente senza rimanere con le mani in mano...
    un caro saluto dalla bella... calda e... martoriata sicilia
    Maurizio

  31. #31
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    milano
    Messaggi
    93
    Con 1200 euro al mese se non hai grossi vizi e non vivi in un posto inflazionato tipo bkk credo che puoi vivere bene tu ed eventuale compagna senza aprire nessuna attività. Poi è chiaro stare tutto il giorno a far nulla può essere più stressante che lavorare.

  32. #32
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9
    Citazione Originariamente Scritto da lukeit Visualizza Messaggio
    ***
    Si infatti ho fatto qualche calcolo ed in effetti potrei vivere serenamente e magari trovare una compagna di vita thailandese anche se sono un cultore del detto "mogli e buoi dei paesi tuoi" ... a che punto e' il vostro progetto ?
    Ultima modifica di Leonov; 14-09-11 alle 08:18 Motivo: Quote inutile.

  33. #33
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    1
    Citazione Originariamente Scritto da mauriziomir Visualizza Messaggio
    rispondo alla domanda quali sono le mie idee...
    mi trovo nella condizione di essere pensionato a 48 anni di conseguenza non ho una immediata esigenza di lavorare (lo stesso sarebbe per chi ha un gruzzoletto in banca), quindi pensavo di trasferirmi inizialmente per qualche mese e trovandomi bene definitivamente dopo di che' osservare bene cosa si potrebbe metter su... quella dei bungalows e' ottima come potrebbe essere un qualcosa tipo escursioni in barca... pesca... ma secondo me offrire alloggi e' la migliore...
    saluti e ripeto beati voi... io devo ancora combattere con i siciliani
    a presto
    maurizio
    ciao
    una curiosità mauri
    perche devi aspettare a partire se hai già la pensione assicurata?
    [...]
    Ultima modifica di lorenzo-74; 18-09-11 alle 14:18 Motivo: richiesta di contatto pvt non ammessa in questa sezione.

  34. #34
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9
    Ciao cassio
    [...]
    ciao
    maurizio
    Ultima modifica di lorenzo-74; 18-09-11 alle 14:21 Motivo: richiesta di contatto pvt non ammessa in questa sezione.

  35. #35
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    3
    Rieccomi a distanza di un anno quasi :-)
    Non ci è passata la voglia di Thailandia eh! Ci sono solo stati un po' di avvenimenti tristi che ci hanno impedito di partire quando volevamo...le cose poi si sono ulteriormente evolute e mi ritrovo forse a partire per la Cina per 4 anni per il lavoro del marito!
    Nel frattempo i genitori sono andati in pensione e quindi sto seriamente pensando di spedirli in Thailandia a godersi i pochi soldi sudati in una vita! Chi lo sa, magari poi li seguiremo noi!
    Strano come si capovolgano le cose! :-)
    Ci tenevo solo a precisare che le nostre intenzioni non erano assolutamente quelle di partire e iniziare un'attività in un mese o due: volevamo partire dall'Italia entro un mese o due e nel tempo che avremmo trascorso lì avremmo sondato e approfondito le varie possibilità! :-)
    Ad ogni modo oggi mi ritrovo a scrivere di nuovo a voi per chiedervi consiglio: i miei genitori, 60enni, vorrebbero a questo punto godersi un paio di annetti di "vita tropicale" e penso di accompagnarli per i primi mesi...domani andiamo al consolato per chiedere info sui visti: stiamo pensando se sia meglio fare il non immigrant O, con conseguente versamento di denaro che deve pertanto restare fermo sul conto, oppure optare per un ED, visto che comunque contano di iscriversi ad una scuola, innanzitutto per migliorare il loro inglese ed in seguito per iniziare a capire qualcosa della lingua Thai.
    Avete suggerimenti? Qualcuno sarà a Koh Samui a luglio/agosto?

  36. #36
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    milano
    Messaggi
    93
    se non sono thai, lascia perdere. l'assicurazione costerebbe un botto di soldi per due persone. tanto vale andare a miami. in quei posti si ci va se hai la moglie o marito del posto, altrimenti non serve a nulla, e ti ritrovi a spendere più che in italia fra visti assicurazioni e truffe varie.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.