+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Flusso di lavoro pubblicazione contenuti (mia esperienza)

Ultimo Messaggio di Sermatica il:
  1. #1
    User L'avatar di dr.spot86
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Pisa
    Messaggi
    19

    Flusso di lavoro pubblicazione contenuti (mia esperienza)

    Ciao a tutti,

    pubblico questo come flusso di lavoro che ho costruito nel tempo per pubblicare un contenuto "di valore". Come da titolo, è tratto da "mia esperienza", magari i super-tecnici lo vedranno mal fatto o impreciso.



    L'idea di pubblicarlo è nata da ispirazione tratta dagli ultimi video di Giorgio, che mi hanno fatto capire che c'è molta confusione in merito alla pubblicazione di contenuti (qualsiasi - video, blog, podcast, etc.).

    Come se si tendesse a "pubblicare per pubblicare", con la frenesia di trovare argomenti che spesso non servono.

    Bando alle ciance,
    riassumo verbalmente il diagramma.

    Nota 1: autore, revisore, editore, copywriter, sono ovviamente interpretati dalla stessa persona se si tratta di piccole realtà (bisogna avere la bravura di saper shiftare mentalmente tra un ruolo ed un altro - ovvero essere un po' psicopatici in questo contesto aiuta).

    Nota 2: questo è il flusso di lavoro che seguiamo noi (in Oukside) qualsiasi contenuto si stia postando, dalla mega guida da 10.000 parole o l'ebook da 100 pagine, al micro-post da 100 parole, finanche ai commenti / le risposte sui social. Sempre lo stesso flusso.

    Autore -> Idea
    Questa può essere in estemporanea scaturita da un'esperienza o maturata nel tempo. E può essere tirata giù su un fazzoletto di carta o un pezzo di carta igienica, per poi essere elaborata dopo in un certo Topic.

    Topic -> Revisione tecnica
    Testa la solidità di quella idea all'interno di quel Topic. Se si vuole sviluppare una guida su come si effettuano gli esercizi di respirazione, è utile che un esperto di quell'argomento faccia porre le domande:

    - È utile insegnarlo?
    - È significativo?

    Le due domande sembrano simili, eppure hanno una sottile (ma fondamentale) differenza, che nel corso del tempo ci ha aiutato a produrre contenuti realmente di valore.

    Alcuni argomenti sono utili, ma non fregano nulla al proprio target. Tipica reazione è "Tutto molto bello. Ma a cosa serve a me?". In tal caso, non sono significativi, quindi va fatto capire lo "scopo" (purpose).

    Esempio
    Se parlo di come si respira correttamente ad un target che vuole perdere peso, magari non vede il collegamento, per cui: "respira bene" -> "ti fa bruciare i grassi" -> "ti aiuta a perdere peso".


    Al contrario, alcuni argomenti hanno significato per il target ma il target potrebbe avere difficoltà ad individuarne il contesto di riferimento (per cui risultano inutili). Tipica reazione è "Sembrerebbe molto utile. Ma come lo uso io?".


    Copywriter -> Revisione del flusso delle informazioni
    Questa non credo serva che la spieghi, dico solo che "nel nostro" e per come comunichiamo il valore del nostro brand, troviamo utile quel tipo di flusso:
    1. Ricorda quante e quali battaglie l'utente ha perso
    2. Fagli capire perché le ha perse
    3. Quindi, fagli capire che c'è un'alternativa
    4. Spiegagli come funziona l'alternativa
    5. Mostragli come applicarla a lui


    Editor / Publisher -> Lavoro sulla struttura
    Su questo, almeno nel "mio" settore (Fitness, Salute, etc.) vedo sempre un gran casino di uso di immagini, tabelle, liste, video... Totalmente a caso, anzi totalmente derivate dal "Le immagini vengono visualizzate di più".

    Per nostro flusso di lavoro, abbiamo pensato a due cose:

    1. Leggibilità (legibility)
    2. Scorrevolezza (readability)

    Se la prima è carente, va aggiustato il linguaggio (trovare sinonimi, cambiare disposizione parole, usare la punteggiatura, ridurre le frasi lunghe...).

    Se la seconda è carente, va aggiustata la struttura a livello visivo (evitare il muro di testo, dividere in paragrafi, inserire liste, usare tabelle e grafici).


    Pubblicare
    Se tutto è ok, si pubblica.


    --


    That's it.
    Come detto, questo flusso è tratto dalla mia/nostra esperienza e non vuole sostituirsi a nessun parere esperto/tecnico. Ma credo possa essere utile per prendere spunto, specie per chi inizia a produrre contenuti e talvolta si fa trasportare dalle mode del momento.

    Un saluto a tutti
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Maleo
    Messaggi
    4,777
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao
    grazie per la condivisione, anch'io mi muovevo in questo modo anche se non avevo uno schema così ben fatto. A dire il vero dopo la pubblicazione ho altri Flussi per il posizionamento.
    MODHelp Center: consigli per il tuo progettoMODE-Commerce
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it


+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.