Dati strutturati non supportati per gli elenchi non pagati nella scheda Google Shopping
Invece di utilizzare i dati strutturati come input per la generazione dei risultati (come quello che succede con la ricerca, le mappe e le immagini), le schede della scheda Shopping non lo fanno.
I risultati non pagati trovati nella scheda Shopping si basano esclusivamente sui dati inviati tramite Merchant Center. Questo è lo stesso di come i risultati a pagamento hanno sempre funzionato.
L’uso del metodo di tracciamento dei parametri UTM ora dovrebbe funzionare senza problemi.
Se un marchio ha già ottenuto buoni risultati nelle inserzioni a pagamento, probabilmente vedrai risultati simili nei risultati non pagati.
Solo perché stai vendendo prodotti online non significa che riceverai una spinta istantanea. Google rileva anche che i dati degli annunci possono essere incorporati nell’algoritmo di ranking:
brodieclark.com/structured-data-not-supported-unpaid-listings-shopping-tab/amp/