+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

Analisi pagine viste e tempi di permanenza sito

Ultimo Messaggio di Gasp il:
  1. #1
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    238

    Analisi pagine viste e tempi di permanenza sito

    Salve, ho realizzato un portale turistico, che oltre ad offrire una lista di alberghi, fornisce anche numerose notizie sul posto (monumenti, eventi... etc..)

    Dall'analisi del sito mi ritrovo oggi con i seguenti dati:
    Media visitatori unici giornalieri: 130
    Media pagine viste giornaliere: 830
    Tempo medio di permanenza sul sito: 5 minuti circa

    Tralasciando i visitatori unici, che dipendono poi anche dal posizionamento. Volevo un giudizio circa il rapporto tra unici , pagine viste e tempo di permanenza.

    Dato che parliamo spesso di contenuti interessanti, mi chiedo se questi parametri, secondo la vostra esperienza, sono sufficienti per un sito ritenuto "interessante" dagli utenti oppure sono migliorabili.

    Grazie

  2. #2
    Esperto L'avatar di alexs2k
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Taranto
    Messaggi
    2,108
    Ciao netdream ti dico il mio personalissimo parare. Ritengo che tutto si possa migliorare e che in tutti i casi i 5 minuti di permanenza sul tuo sito mi sembrano un buon risultato contando che normalmente gli utenti "non interessati" non ci passano piu di qualche secondo.
    Alessandro Sportelli

  3. #3
    User L'avatar di wympy
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Novara
    Messaggi
    20
    Anche a me sembra già un buon risultato, poi
    come dice alex2k tutto è migliorabile e devi andare
    in quella direzione.

    Analizza le ricerche effettuate sul tuo
    portale con il motore di ricerca interno; potrai scoprire
    cosa cercano gli utenti che il tuo sito non offre.
    Dalle parole chiave cercate prendere spunto per
    costruire nuove sezioni o nuovi articoli.

    Fai la stessa cosa con le visite che ricevi dai MdR.
    Alcune keywords inserite ti permetteranno di capire quali
    sono i servizi che gli utenti associano come simili
    e da li offrire pacchetti tutto incluso.
    Esempio:
    Se un utente scrive "nome+località+mountain+bike" potresti
    fornire notizie sull'abbinata Montagna - Mountain Bike.
    Poi proponi la lista di alberghi che offrono servizio
    di noleggio bici e/o escursioni.
    Insegna Parafarmacia con tecnologia LED

  4. #4
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    238
    Grazie per i vostri pareri e suggerimenti.
    Certo tutto va sempre migliorato, ma già partire con il piede giusto mi da quella carica in piu..


  5. #5
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,748
    5 minuti sono un buono (e forse più che buono) tempo di permanenza.
    Ma a questo punto riesci a stabilire il percorso che fa l'utente medio: cioè da che pagina parte e a che pagina avviene il rimbalzo (cioè abbandona il sito)?

    Riesci a creare una mappa visuale delle zone del sito più visitate e cliccate (cfr.: Crazyegg.com)?

    E veniamo al punto dolente: le conversioni!
    C'è un ritorno proporzionale in termini di conversioni? Perchè è quello il punto. Se non c'è ritorno evidentemente, non è il tuo caso, parlo in termini generali, può accadere che l'utente possa distrarsi anziché concludere una transazione.

    Peraltro io comincerei anche a valutare il tasso di crescita di alcune metriche, come ad esempio il rapporto tra rimbalzi e visitatori unici, il rapporto tra conversioni e unici e via dicendo...
    Ultima modifica di Catone; 17-02-07 alle 15:18

  6. #6
    Esperta L'avatar di Fuffissima
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    935
    Citazione Originariamente Scritto da netdream Visualizza Messaggio
    Tralasciando i visitatori unici, che dipendono poi anche dal posizionamento. Volevo un giudizio circa il rapporto tra unici , pagine viste e tempo di permanenza.

    Dato che parliamo spesso di contenuti interessanti, mi chiedo se questi parametri, secondo la vostra esperienza, sono sufficienti per un sito ritenuto "interessante" dagli utenti oppure sono migliorabili.
    Ciao netdream, qual'è il tuo modello di business e quali sono gli obiettivi che ti prefiggi di raggiungere con il tuo sito?

    Ti pongo queste due domande perchè per valutare il tuo caso, così come qualsiasi altro, è importante prima di tutto identificare quali sono le metriche di valutazione adatte per valutare il successo della tua attività, metriche che variano da caso a caso a seconda del modello di business del sito in esame
    I'm Nothing™ - -> NON CLICCARE <-

  7. #7
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    238
    Citazione Originariamente Scritto da Fuffissima Visualizza Messaggio
    Ciao netdream, qual'è il tuo modello di business e quali sono gli obiettivi che ti prefiggi di raggiungere con il tuo sito?

    Ti pongo queste due domande perchè per valutare il tuo caso, così come qualsiasi altro, è importante prima di tutto identificare quali sono le metriche di valutazione adatte per valutare il successo della tua attività, metriche che variano da caso a caso a seconda del modello di business del sito in esame
    Allora ... Ho creato un portale turistico relativo alla mia zona, dove inserisco gli hotels del posto, con link diretto al sito della struttura alberghiera.

    Mi è difficile quindi poter fare una valutazione sul tasso di conversione, perchè dovrei fare un'analisi delle statistiche dei siti web dei alberghi dei miei clienti.

    Il sito offre molte informazioni sul posto, su eventi, monumenti, curiosità, gastronomia etc... Quindi non solo alberghi..ma una guida completa.

    Per quanto riguarda la pagina di uscita dal sito, che mi chiedeva Catone è di circa il 50% per la home page ( e non so se come percentuale, sia buona o meno) se era più alta secondo me, mi dovevo preoccupare perchè altrimenti voleva dire che gli utenti vedevano la home, e scappavano via subito Per fortuna così non è...

    Inoltre sulla uscita dalla home, bisogna tenere in considerazione il fatto che vi sono anche li, i link diretti ai siti degli hotel.

    E quindi è molto probabile che un utente sull'home page che cerca un hotel , clicca subito sul link dell'albergo ed esce subito dal sito...

    Il fatto che il 50% resiste alla tentazione di cliccare subito gli hotel.. non so come valutarla..come cosa

    L'altro 50% è uquamente divisto tra utenti che escono dalle pagine delle varie categorie di alberghi (es. alberghi 3 stelle, 4 stelle etc...) e quella dove fornisco le descrizioni del posto.

    Spero di aver fornito qualche dettaglio in più.
    Grazie

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    15
    Scusate, visto che state parlando anche di tempi di permanenza sulle pagine, sapete indicarmi un contatore visite o qualche script che possa indicare visitatore per visitatore la premanenza sulla singola pagina?
    Con il php stats ho solo la permanenza media, che mi sa dire poco, visto che ovviamente sono tanti gli utenti che entrano per un secondo e poi escono.
    Questi sballano la statistica perchè mi interessa analizzare solo i tempi di quelli che sono davvero interessati, e quindi stanno sulla pagina (nel mio caso) almeno 3 o 4 minuti.
    La pagina da analizzare è un player radio, e quindi se la radio piace, devono star li almeno un po'.
    Ciao a tutti e grazie.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.