+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 27 di 27

Cosa ne pensate di Second Life per fare adv?

Ultimo Messaggio di Stefano il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    22

    Cosa ne pensate di Second Life per fare adv?

    Ciao a tutti

    ci ho dato un'occhiata ma, malgrado in internet ci viva, non mi sono trovato molto bene al primo impatto. Lo trovo un po' lento, un po' macchinoso.

    Mi sono chiesto se come strumento di ADV possa essere utile, non solo per i piccoli, ma anche per grandi aziende.

    Voi sapete di grosse aziende che fanno adv su SL? Cosa ne pensate voi?

    Ciao

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    129
    mercedes, ad esempio

  3. #3
    Esperto L'avatar di dario
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Londra
    Messaggi
    44
    Io sto su Second Life da qualche mese (anche per lavoro)

    Anche se attualmente a farla da padrone sono Sesso e Scommesse, ci sono diversi Big interessati alla cosa: IBM, General Motors, Toyota, Dell, Cisco Systems, Sun Microsystem, Reuters, solo per citarne alcune.
    Ma il mercato è pronto per second life? Probabilmente è ancora presto per parlare di boom (al momento siamo solo a 4milioni di residenti), ma il sistema è in continua evoluzione: sono stati rilasciati i sorgenti del client e si parla di chat vocale imminente. La cosa strana è che le aziende stanno investendoci prima che ci sia un vero boom da parte degli utenti.

    Ovviamente parlare di advertising su Second Life non vuol dire mettere un bannerino o una copia "virtuale" del prodotto, ma investire in progetti di comunicazione un pò più complessi.

    Al momento è molto "Hype" avere la propria isola (solitamente una intera SIM da 65000"metri quadrati") dove si allestiscono eventi, e sicuramente un evento One-Shot ha una potenza elevata (vedi radio Deejay), ma per tenere alta nel tempo l'audience bisognerà proporre progetti più ambiziosi.

    Una nota sul futuro di Second Life: le potenzialità di questo sistema dipendono soprattutto da quanto viene spinto dai grossi brand che ci investono e dalla nascita di progeti paralleli Second Life / First Life. Un esempio tutto italiano: siete stati al Meet The Media Guru a Milano? Avreste visto John Maeda contemporaneamente sul palco della mediateca e sul megaschermo di Idearium in Second Life.

    [marketta mode on]
    In merito alla questione "futuro di Second Life in Italia" vi rimando anche ad un comunicato stampa dove si parla di MTV e di Second-Key
    [marketta mode off]

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    22
    Grazie mille della risposta davvero completa e utile.
    Ma come faccio in SL a sapere quale azienda ha uno spazio e dove?

    Mi spiego: noi siamo abituati a digitare una stringa in un motore e andiamo a vedere i risultati. In second life, ora ma anche in futuro con l'espandersi della community, come fa uno ad andare a trovare lo spazio di una azienda X piuttosto che Y?

    E poi: anche comprandosi un'isola occorre qualcuno che realizzi eventi e via dicendo su questa giusto?

    Ammetto che devo impratichirmi ma se avete maggiori info ( oltre al forum italiano dove sono già ) mi farebbe piacere
    CIao e grazie

  5. #5
    User L'avatar di Leti@
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    67
    scusate l' ignoranza... ma cosa è second life???
    io non lo conosco... grazie!

  6. #6
    Esperta L'avatar di Josie
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,062
    Citazione Originariamente Scritto da [email protected] Visualizza Messaggio
    scusate l' ignoranza... ma cosa è second life???
    io non lo conosco... grazie!
    http://it.wikipedia.org/wiki/Second_life
    J0SiE

  7. #7
    Esperto L'avatar di dario
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Londra
    Messaggi
    44
    Citazione Originariamente Scritto da baba Visualizza Messaggio
    Ma come faccio in SL a sapere quale azienda ha uno spazio e dove?

    Mi spiego: noi siamo abituati a digitare una stringa in un motore e andiamo a vedere i risultati. In second life, ora ma anche in futuro con l'espandersi della community, come fa uno ad andare a trovare lo spazio di una azienda X piuttosto che Y?
    Anche Second Life ha un suo "motore di ricerca" (edit-->search da menu, oppure ctrl+f da tastiera per aprirlo) organizzato per gruppi, persone, luoghi, eventi. Digitando il nome di un'azienda sotto "luoghi" troverai la sua isola (sempre che ci sia).

    Citazione Originariamente Scritto da baba
    E poi: anche comprandosi un'isola occorre qualcuno che realizzi eventi e via dicendo su questa giusto?
    Ovviamente, a meno di non avere le competenze per farsi tutto "in casa". Tutto in Second Life è realizzato dai suoi utenti: oggetti, case, persino i gesti degli avatar. E il mercato in Italia è ancora giovane e affamato di talenti in questo campo.

    Ora ho un pò troppo sonno, ma domani cerco e posto qualche link in merito a SL
    Anche se nulla è come gironzolarci.

  8. #8
    Esperto L'avatar di luca
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Emilia
    Messaggi
    558
    Segui luca su Twitter Aggiungi luca su Google+ Aggiungi luca su Facebook Aggiungi luca su Linkedin
    Bah siamo sicuri che Second Life sia veramente una innovazione?

    Cosa ci da in più rispetto a quello che abbiamo?
    Quale valore aggiunto ci da?

    L'unica cosa è che il tutto può vedersi con un grande Cartoon più o meno interattivo con tanta pubblicità...
    ma non vedo grossi vantaggi per gli utenti (se non un po' di intrattenimento) e/o per gli investitori ...

  9. #9
    Esperto L'avatar di dario
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Londra
    Messaggi
    44
    Citazione Originariamente Scritto da luca Visualizza Messaggio
    L'unica cosa è che il tutto può vedersi con un grande Cartoon più o meno interattivo con tanta pubblicità...
    Anche il WWW può essere visto come un grande Cartoon più o meno interattivo con tanta pubblicità.

    Ripeto, il modo di fare advertising su second-life non è la pubblicità all'interno del sistema stesso. Molto più facile, invece, che la presenza su SL del proprio brand generi dei ritorni di immagine off-line.

    Per quanto riguarda gli utenti, la "coolness" di second life deriva dal fatto che non esiste nessun ambiente, edificio, avatar che non sia stato generato dagli utenti stessi.
    E, ovviamente, dal fatto che il denaro con il quale si comprano e vendono oggetti non è per nulla virtuale. Il giro di affari nelle ultime 24 ore su second life ammonta, nel momento in cui scrivo, a un milione e mezzo di dollari americani.

    Per quanto riguarda le aziende, invece, SL è un ulteriore canale attraverso il quale presentare il proprio brand. Perchè avere un sito con un oggetto flash che presenta l'ultimo modello di un'auto che l'utente può ruotare a 360°, quando si può presentare un modello 3d sul quale è possibile salire e "guidare"?
    Altri vantaggi per le aziende? leggiti questo articolo su punto informatico su come IBM usa il suo "terreno virtuale" (ulteriori approfondimenti in lingua inglese sull'argomento in questo wiki.)

    Un ultimo appunto: second life ha enormi potenzialità dal punto di vista dell'e-learning (e non solo per il fascino che può suscitare ad un ragazzino) al punto che diverse università stanno già utilizzando questo ambiente a scopo didattico.
    Segnalo in merito secondlearning.it

  10. #10
    Esperto L'avatar di dario
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Londra
    Messaggi
    44
    Aggiungo una news dell'ultimissimo minuto:
    Gabetti ha presentato poche ore fa un progetto da 50.000 euro su Second-Life

    per saperne di piu...

  11. #11
    Moderatore L'avatar di Webtronic
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Montemarciano (Arezzo)
    Messaggi
    1,464
    Citazione Originariamente Scritto da dario Visualizza Messaggio
    Anche il WWW può essere visto come un grande Cartoon più o meno interattivo con tanta pubblicità.
    Accidenti che bella risposta, complimenti. Sono d'accordo con te, mi pare che second life sia veramente interessante da molti punti di vista. A Luca dico che a volte la novità non è così macroscopica.. eppoi non è detto che abbia successo il primo entrato.. basti pensare a quello che è successo di tante iniziative (anche intelligenti) sul Web anni fà.

  12. #12
    Esperto L'avatar di luca
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Emilia
    Messaggi
    558
    Segui luca su Twitter Aggiungi luca su Google+ Aggiungi luca su Facebook Aggiungi luca su Linkedin
    Internet ha indubbi vantaggi in molti settori
    ad esempio concetti come le aste online hanno senso solo con INTERNET
    pensiamo a tutti gli strumenti di cui è possibile avvantaggiarsi con INTERNET (in senso globale)
    - telelavoro
    - email
    - semplificazioni di tante attività sia business sia di svago
    ecc ecc ecc

    Il valore aggiunto che Internet può porre su diverse attività (non su tutte) è ALTO.

    Queste cose con Second Life non le vedo!!
    qual è il valore aggiunto che mi da?

    IO ho vissuto anche lo sboom del 2000... e li le novità si vedevano ovunque, anche dove non c'erano ...

    Aggiunta--------------------
    Ho trovato questo post dove sono molto interessanti i Commenti ;-)
    http://www.marketingroutes.com/2007/...i-per-il-2007/
    Ultima modifica di luca; 09-03-07 alle 08:48 Motivo: Aggiunto un link

  13. #13
    Moderatore L'avatar di Webtronic
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Montemarciano (Arezzo)
    Messaggi
    1,464
    Citazione Originariamente Scritto da luca Visualizza Messaggio
    Queste cose con Second Life non le vedo!!
    qual è il valore aggiunto che mi da?
    Nel senso che dici tu, nessuno. Ma il marketing non è fatto solo di cose utili e beni primari.
    In fondo il titolo della discussione era "cosa pensate di second life per fare adv?" nessuno sta dicendo che è una cosa rivoluzionaria come l'avvento della internet.
    Ultima modifica di Webtronic; 09-03-07 alle 13:49 Motivo: Integrazione

  14. #14
    Esperta
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    38
    Ciao Dario,
    utili info, ma dal punto di vista dell'usabilità, a tuo parere, non è un po' laborioso per l'utente internet medio?
    Mi sembra uno strumento di nicchia e con eventuale efficacia solo in ambito branding/PR (e al momento principalmente perchè se ne parli off line), mi sembra troppo "entertainment" per diventare uno strumento di business come un browser, una versione evoluta del placement all'interno dei videogiochi. O mi sbaglio?

  15. #15
    Esperto L'avatar di dario
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Londra
    Messaggi
    44
    @Luca
    La mia critica era specifica verso il WWW, non verso internet nel suo insieme (di cui Second Life fa parte).

    Alcuni vantaggi che SL può portare riguardano:

    Relazioni interne in un'azienda destrutturata:
    Citando l'articolo di Punto Informatico linkato nel precedente post, nessuna chat, e-mail o videoconferenza avrebbe permesso a IBM di radunare oltre 150.000 persone in 72 ore per una sessione di brainstorming circa un investimento di 100 milioni di dollari.

    Applicativi di e-learning:
    Probabilmente il maggior punto di forza rispetto ad altri applicativi in rete: il client è gratuito ed estremamente immersivo e i contenuti sono realizzabili tramite lo stesso client. Provate a pensare alle potenzialità circa l'insegnamento della programmazione ad "oggetti" in un mondo dove gli oggetti per funzionare vanno programmati!

    Crm:
    Avere un punto di contatto "tangibile" (anche solo virtualmente) dove "persone" (anche se avatar) interagiscono con i clienti può migliorare sensibilmente la percezione che questi hanno di un'azienda (ovviamente, target permettendo).

    Rapporti interpersonali:
    Nessuna chat, irc o e-mail produce una simile proiezione dell'utente, consentendogli non solo di personalizzare il suo aspetto in maniera estremamente particolareggiata, ma anche di generare movimenti del corpo ed espressioni facciali che vanno ben oltre gli emoticon.

    Tuttavia...
    Non mi stupisce il mare di perplessità che ruota attorno a SL: per molte persone non è nulla più di un gioco, per altre è "solo una chat 3d", per altri è una "brutta copia virtuale" del mondo. Il mio più grande dubbio, invece, l'ho espresso qualche post più su: com'è che grandi aziende ci investono (non molto, ovviamente, rispetto agli altri media, ma sempre un bel pò più di niente) anche se la massa di utenti non è ancora arrivata?

    Citazione Originariamente Scritto da luca Visualizza Messaggio
    Aggiunta--------------------
    Ho trovato questo post dove sono molto interessanti i Commenti ;-)
    http://www.marketingroutes.com/2007/...i-per-il-2007/
    I commenti al post circa Second Life esprimono molto bene le opinoni che attualmente girano in merito.
    Da un lato abbiamo i fanatici del si e dall'altro i fanatici del no. Trovo molto interessante questa impossibilità di rimanere indifferenti di fronte a questo strumento.

    Provo a tirare le somme (cercando un punto di incontro) alla luce di un illuminante discorso odierno di Leandro Agrò:
    Second Life è un applicativo web, così come i browser, i software di voIP, software di pear to pear, i client e-mail, ecc.
    Ognuno di questi è più adatto per alcune attività e meno per altre:
    Lasciamo da parte gli strumenti monotask (voIP, P2P, e-mail) e soffermiamoci su SL e www.
    Con Second life è difficile (non impossibile, ve lo assicuro) leggere un blog, realizzare documenti testuali o telefonare. In pratica tutte le attività di tipo operativo sono più adatte al web, mentre rispetto al web SL vince a livello esperienziale. Nessun sito ti da l'immersività di un ambiente 3d multiutente e nessun e-commerce ti da la propensione all'acquisto di impulso di un "vero" negozio virtuale.
    Nonostante questo mio tirar le somme faccia pendere la bilancia poetico-oratoria verso SecondLife, spero sia chiaro che per me non si tratta assolutamente di una alternativa al web.

    @LaCollegaPreferita
    Per ciò che riguarda l'usabilità del Client occorre distinguere tra chi su SL ci "vive" e chi ci "lavora".
    Piccolo excursus sugli utenti medi: Il target di SecondLife è un pò particolare: è il mondo virtuale con il maggior numero di utenze femminili (e sottolineo utenza reale, non apparenza dell'avatar). Il 50% degli utenti appartengono al gentil sesso più che altro nella fascia over 30 arrivando anche agli over 50. Insomma, a livello mondiale SL è uno strumento per "grandi" e sicuramente non per nerd (al contrario di quello che in Italia si è portati a pensare).
    Progettare e realizzare oggetti è tutt'altro che facile per l'utente medio: i tool di sviluppo sono abbastanza legnosi e i comportamenti degli oggetti (a partire dal banale aprirsi di una porta) vanno scriptati con un linguaggio proprietario.
    Ma muoversi all'interno del mondo è estremamente semplice. Una volta imparato come ci si sposta e come si interagisce con un oggetto (cliccandoci) il più è fatto. Per una persona totalmente digiuna di web sociale è più facile muovere i primi passi su SecondLife che su un blog. Questo perchè in SL un oggetto ben realizzato ha una affordance che nessun link testuale e nessuna barra di menu potrà mai avere. Inoltre la natura "ludica" dell'ambiente rende l'apprendimento estremamente rapido.
    L'usabilità riguarda ovviamente l'ambiente, non gli oggetti in esso presenti i quali sono comunque realizzati dagli utenti e dipendono dalla capicità di questi; avremo quindi oggetti più usabili e oggetti meno usabili (come nel web e nella vita di tutti i giorni).

    Riprendendo l'argomento advertising:
    Il placement può spingersi fino all'ipotesi di aprire una attività parallela con dipendenti "reali" (come nel caso di Gabetti) in grado non solo di fare un pò di branding verso la FirstLife, ma anche di produrre utili in SL.
    Piccolo excursus SEO: Gabetti, che ha tuttora investito 50.000 euro in SecondLife, non appare su google nè in prima nè in seconda pagina (nè tra i link sponsorizzati) per chiavi come "vendita case gabetti" o "acquisto case gabetti" o "affitto case gabetti".
    Comunque SecondLife non è un ambiente creato per l'advertising nonostante al momento sia particolarmente "hype" farlo. I modelli di business più redditizi sono stati principalmente quelli interni al sistema: real estate, vendita di oggetti, locali a pagamento, sesso e scommesse.
    Inoltre, citando ancora una volta il caso IBM, fare business non significa necessariamente fare branding o produrre utili.
    Ovviamente ciò non significa che l'advertising tenderà a sparire: può benissimo sopravvivere, magari semplicemente come cartellonistica interattiva, con un bel link ad un e-commerce sul web (è possibile con un semplicissimo script linkare un sito web da SL).
    Dopotutto anche il mondo reale non è un ambiente creato per l'advertising, eppure ne siamo sommersi

    Si può anche ipotizzare un trend in cui SecondLife diventerà un mondo a se con advertising interno al sistema stesso (attualmente presente ed estremamente efficace).

    Si può addirittura ipotizzare che l'ambiente stesso passi da mera imitazione della realtà a ricerca di scenari totalmente irrealistici.
    La cosa è forse inquietante?
    A parer mio tutto ciò che sottrae occhi e orecchie dalla macchina lobotomizzatrice chiamata televisore è comuque salutare per l'intera collettività.

  16. #16
    Esperto L'avatar di luca
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Emilia
    Messaggi
    558
    Segui luca su Twitter Aggiungi luca su Google+ Aggiungi luca su Facebook Aggiungi luca su Linkedin
    Rimango sempre perplesso, io lo vedo proprio come un succedaneo lobotomizzatrice del televisore, senza altri vantaggi tangibili...

    Ha certamente senso come mondo dedicato all'entertainment fine a se stesso (con un buon business interno come da te ben specificato)

    Per quanto ne so gli esempi da te accennati potrebbero essere benissimo fatti in altro modi..

    Poi non lo so, magari mi sbaglierò, e il tempo mi darà torto, ma non mi convince tanto...

  17. #17
    User Attivo L'avatar di pierfrancesco99
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Beri
    Messaggi
    1,242
    Secondo me è un ottimo modo per fare pubblicità ad un sito/prodotto basta saperlo utilizzare

  18. #18
    Esperto L'avatar di centix
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    611
    eh adesso a me per la cattedra di Marketing mi tocca fare una ricerca di mercato in SL. Le varie aziende a marchi, come dell e adidas, stanno pensando di pagare impiegati da mettere nei negozi virtuali per servire i clienti che vi entrano!!
    Tavole Burton e Snowboard Italia e Ovindoli. Vacanza in Montagna estate e inverno.
    kitesurf-italia.com/ - Kitesurfing sport estremo con kite e surf

  19. #19

  20. #20
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,766
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Fantastici i tuoi post Dario

    Citazione Originariamente Scritto da dario Visualizza Messaggio
    Ovviamente parlare di advertising su Second Life non vuol dire mettere un bannerino o una copia "virtuale" del prodotto, ma investire in progetti di comunicazione un pò più complessi.
    Quoto questo pezzo non perchè è il più interessante (ti chiedo scusa perchè svaluta il valore dei tuoi post che fanno riflettere), ma perchè è importante secondo me metterlo in rilievo.

    Anche io sono convinto che occorra un investimento in tempo e risorse per riuscire a creare qualcosa di buono, molto più che in altri canali pubblicitari!

    Controlla i corsi base di Search On: SEO, Google Ads e Web Analytics.
    Se ti interessa qualcosa di più avanzato ti consiglio il Social Media Strategies e il Search Marketing Connect.

  21. #21
    Esperto L'avatar di Karapoto
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Gallipoli
    Messaggi
    4,878
    Andando leggermente OT, quando si parla di client open source, vuol dire che io potrei idealmente creare il mio second life su un mio server?

    Scusate ma non ho capito se parliamo dell'interfaccia personale su second life o della piattaforma completa e quindi utilizzabile altrove.

    Se fosse così, avrei un sacco di idee ma ne dubito



    Grazie.

  22. #22
    User Attivo L'avatar di pierfrancesco99
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Beri
    Messaggi
    1,242
    Non credo altrimenti ci sarebbero migliaia di cloni di SL

  23. #23
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Cesena
    Messaggi
    1,318
    Citazione Originariamente Scritto da Karapoto Visualizza Messaggio
    Andando leggermente OT, quando si parla di client open source, vuol dire che io potrei idealmente creare il mio second life su un mio server?

    Scusate ma non ho capito se parliamo dell'interfaccia personale su second life o della piattaforma completa e quindi utilizzabile altrove.

    Se fosse così, avrei un sacco di idee ma ne dubito



    Grazie.
    E' stato rilasciato come open il browser, non il server

  24. #24
    mix
    mix è offline
    Banned L'avatar di mix
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    puglia/salento/brindisi/mesagne
    Messaggi
    1,041
    E se si pensasse di creare dei mini raduni black hat seo?

    Qualcosa di esclusivo accessibile solo sotto invito il tutto in stile molto Underground tanto da ricordare una setta o quasi una cospirazione.

    Naturalmente second life colorerebbe il tutto dando proprio la giusta atmosfera simile moti carbonari :-D

  25. #25
    User Attivo L'avatar di pierfrancesco99
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Beri
    Messaggi
    1,242
    Ma non vedo che ci si guadagnerebbe

  26. #26
    Esperto L'avatar di Karapoto
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Gallipoli
    Messaggi
    4,878
    Citazione Originariamente Scritto da pierfrancesco99 Visualizza Messaggio
    Non credo altrimenti ci sarebbero migliaia di cloni di SL
    Lo penso anch'io.

    Quindi, in pratica, l'open source e sulla gestione del proprio profilo su second life.
    In breve puoi agire liberamente sulle opzioni andando oltre quello che è l'interfaccia base, immagino per avere maggiore libertà creativa.

    Peccato

  27. #27
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Cesena
    Messaggi
    1,318
    Citazione Originariamente Scritto da Karapoto Visualizza Messaggio
    Lo penso anch'io.

    Quindi, in pratica, l'open source e sulla gestione del proprio profilo su second life.
    In breve puoi agire liberamente sulle opzioni andando oltre quello che è l'interfaccia base, immagino per avere maggiore libertà creativa.

    Peccato


    Il profilo non centra nulla, è il browser ad essere opensource.

    Essendo il browser anche un editor, è qui che si aprono alcuni scenari interessanti... vedi Nescape => Mozilla => Firefox | NVU ...


    Comunque anche se fosse il software del server ad essere open, ti servirebbe comunque un bell'investimento in macchine per poterci fare qualcosa che abbia senso.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.