+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 43 di 43

Adsense svilisce la reputazione di un sito?

Ultimo Messaggio di Lord Baron il:
  1. #1
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,729

    Adsense svilisce la reputazione di un sito?

    E' una domanda che volevo porre dal primo giorno di moderazione. Ho aspettato tempi maturi ed eccola qui.

    Mi chiedo e vi chiedo se a vostro parere l'uso di Adsense sia penalizzante in termini di immagine per un sito.

    Dobbiamo però indagare su due fronti o per meglio dire su due tipi di utenti: l'utente avanzato e l'utente medio, dotati di competenze, gusti e abilità differenti.

    Io mi considero un super utente e, spesso, provo fastidio se un sito di e-commerce mi mostra annunci, magari anche di concorrenti, nella home o in altre pagine. A volte proprio per questo motivo ho rinunciato ad un acquisto, comprando lo stesso prodotto, anche a prezzi leggermenti superiori da altri siti che mi sembrano più professionali proprio per l'assenza degli ads.

    Nei siti di informazione non mi fa molta differenza, ma quando però ne trovo uno che non usa ads (o perlomeno che non me li sbatte in faccia), magari che utilizza anche una grafica un po' curata, mi sento più a mio agio.

    A voi la parola...
    Lexitrad.it - Traduzioni per studi legali e comunicazione integrata

  2. #2
    Esperta L'avatar di nelli
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,829
    Segui nelli su Twitter Aggiungi nelli su Facebook Aggiungi nelli su Linkedin
    ho avuto la tua stessa identica domanda in testa e mi vergognavo a farla!

    non è un caso che mi sia decisa a inserire gli adsense sui portali in firma, così tardi.

    mi domandavo se paresse poco "serio"

    poi alla fine ho pensato.. ormai il mondo va in una direzione, perchè io mai devo fare lo snob? in fin dei conti mettere un banner è comunque mandar via i miei utenti..
    dal momento che il mio sito accetta inserzioni pubblicitarie.. poco dovrebbe cambiare.

    vedo siti autorevoli come questo che li hanno..

    poi ci sono i filtri che un po' aiutano a limitare concorrenti o siti che non vogliamo..

    credo che dipenda anche dalla posizione e dal resto del sito.
    se il mio sito è tappezzato di adsense e hanno piu visibilità dei miei contenuti... allora si ti darei ragione
    ma se sono uno spazio delimitato, che ormai tutti gli utenti si stanno abituando a vedere nei siti..
    beh credo che li possiamo sopportare

    (senza considerare che per molti possono essere un modo di sostentamento)

    la professionalità di un sito per fortuna si vede da tante (altre) cose
    Il mio blog di web marketing: www.elenafarinelli.it

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Padova
    Messaggi
    117
    Ciao a tutti,

    io vorrei girare la domanda in un senso diverso.

    Non è che adsense influisce in modo negativo sulla reputazione di siti seri che utilizzano adwords?

    La diffussione ormai massiccia del programma pone problemi agli inserzionisti adwords che oltre alla rete di ricerca vogliano apparire anche sulla rete dei contenuti. Spesso gli annunci vengono esposti su pagine di siti che sono completamente fuori tema se non addirittura di dubbio gusto, dando l'impressione che i siti inserzionisti siano associati ai siti che espongono i loro annunci.

    Il problema mi si è posto più volte e sono giunto alla conclusione di escludere la rete contenuti, perchè impossibile monitorare tutti i siti dubbi che espongono i miei annunci.


    Per tornare invece al tema originale, io non credo che l'esposizione di annunci Adsense possa influire negativamente sulla serietà di un sito. Ci sono infatti molti siti importanti che li usano, basti pensare a repubblica.it.

    Secondo me è il modo in cui vengono usati che fa la differenza: è chiaro che se mi trovo davanti un sito che mi presenta prima la pubblicità e poi i contenuti, il sito in questione mi scade.
    Ma se la pubblicità non è invasiva e occupa il giusto spazio, non vedo come possa penalizzare la reputazione del sito che la espone.

    Interessato all' e-mail marketing?
    della categoria Veneto

  4. #4
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Torino-Milano-Firenze
    Messaggi
    552
    Mi allineo alla linea di ragionamento che si sta sviluppando.

    Personalmente, parlando di e-commerce, sono portato a ritenere più professionale un sito che non fa utilizzo di annunci pubblicitari (se il tuo fine è quello di vendere un prodotto, perchè mai dovresti aver bisogno di arrotondare vendendo spazi sulle tue pagine?) e, come Catone, se ho la possibiltà di scegliere, opto per il sito senza Ads.
    POLLICE GIU'.

    Diverso il discorso per i siti informativi: se il fine del sito è informare (e non ci sono altre fonte di guadagno, insomma "non si vende niente"), pubblicare pubblicità tematizzate e ben integrate (vade retro sovraffollamento di banner, annunci illustrati, finestrine varie in trasparenza o pup under) lo ritengo un modo ragionevole per guadagnare, e, vi dirò di più, arricchire ulteriormente l'informazione 8).
    POLLICE SU'.

    Cautela andrebbe utilizzata per quei siti che non sono nè e-commerce puri nè portali d'informazione, ma magari aggregatori di prodotti ( ) e siti di comparazione: se usati con le dovute cautele (e non è semplice impostare bene i vari filtri, nè capire dove, come e quando un annuncio sta bene e dove invece è di troppo) gli Ads possono esistere anche qui.
    POLLICE RIFLESSIVO.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di dechigno
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,454
    A mio avviso, la pubblicità utile non esiste (almeno se non quella diretta per keywords o messa sottoforma di consiglio...) specialmente all'interno di un sito.

    Naturalmente, però, è proprio grazie alla pubblicità che certi nostri siti riescono a mantenersi in vita...

    In ogni caso, reputo gli annunci Adsense come una sorta di "rinuncia e sfiducia" che molti hanno verso le proprie pagine.

    Mi spiego meglio: se ho faticato una cifra per portare un utente sul mio sito (posizionamento, pubblicità, web marketing, etc.) perchè mai dovrei cederlo ad un altro che non ha fatto nessuno sforzo se non pagarmi dai 0,05 € all' 1€ ?

    Se voglio del traffico sul mio sito è perchè ho qualcosa da offrire: un prodotto, un'informazione... e il mio ROI torna solo quando l'utente ha compiuto l'azione di conversione...

    Quindi (sta succedendo anche a me su alcune pagine del mio sito) l'inserimento degli annunci Ads sono da considerarsi come una sorta di salvagente che permette di monetizzare alcune pagine che evidentemente non portano reddito in altro modo... (landing page sbagliate, messaggi e/o prodotti non ben studiati o fuori concorrenza...).

    Concludo dicendo che a mio parere, ogni utente dal più al meno esperto, non gradisca la pubblicità sui siti ed il rischio è che la ignori completamente (proprio come i cartelloni pubblicitari intorno al campo di calcio.... azz... rettifico: hai mondiali ricordo quello di Yahoo!).

    Queste sono le mie opinioni... sicuramente non condivise da tutti...

  6. #6
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    in parte temo che vada a penalizzare...

    per noi professionisti poi sarebbe impossibile...assolutamente deletereo...

  7. #7
    777
    777 è offline
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    Boston (Toscana)
    Messaggi
    1,716
    Catone ha distinto tra due tipi di utenti, e limitandoci a cio', devo dire che un utente avanzato e' maggiormente consapevole che se un certo sito utilizza un sistema come adsense per finanziarsi, probabilmente non ha un gran piano.

    Percio' ne ha un'impressione negativa.

    Naturalemente dipende dal sito, nel caso di un ecommerce sarebbe veramente umiliante, visto che dovrebbe vendere prodotti, o servizi specifici, non adsense.

    Insomma in siti professionali, per professionisti, la presenza di adsense tende a dare un'impressione di pochezza. Ragazzi, non prendetevela che non insulto nessuno, descrivo quella che per me e' l'impressione di certi navigatori.

    Naturalmente se cmq funziona e tira su dei bei soldini, chi se ne frega?

    E dell'utente avanzato, in fondo in fondo, chi se ne frega che e' soltanto l'1% del traffico? (cifra a caso per indicare cmq una percentuale usualmente trascurabile)
    Cosmic FM by DJ Noisy su contattoradio.it

  8. #8
    User L'avatar di arquimede
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Marche
    Messaggi
    77
    Secondo me la pubblicità su un sito che offre informazione/divulgazione/intrattenimento gratuitamente è una cosa normale (da dove un sito del genere può trarre un qualche guadagno se non da questo?), mentre in un sito che offre prodotti e servizi è una cosa avvilente e pericolosa (avvilente perchè fai una figura da "povero" nonchè devii una parte dei visitatori verso i siti dei tuoi concorrenti,e per guadagnare mezzo eurino forse ne perdi mille )
    Invece la pubblicità popqualsiasicosa mi dà sempre, SEMPRE!!!, fastidio
    Il mio blogghino musicale

  9. #9
    Esperto L'avatar di alexs2k
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Taranto
    Messaggi
    2,107
    Citazione Originariamente Scritto da dechigno
    (proprio come i cartelloni pubblicitari intorno al campo di calcio.... azz... rettifico: hai mondiali ricordo quello di Yahoo!).
    e chissà perchè anche io mi ricordo SOLO quello di yahoo e sento che tutti gli amici del forum ricordano SOLO quello di yahoo.....

    ....non è necessario che sia io a dirvi il motivo per cui era l'unica pubblicità che indirettamente ci interessava e di conseguenza ci è rimasta impressa ...tutto il resto era noia

    Tornando in topic vorrei andare solo per un attimo "offtopic" e mi scuso anticipatamente:

    Ma perchè si continua a pensare che adsense=webadvertising? perchè si continua a pensare che adsense sia l'unico modo per vendere pubblicità sul proprio sito? lo so che è comodo.....ma IMHO svaluta le potenzialità dei vostri ottimi lavori.....

    ....se ad esempio realizzassi un sito specializzato in moto con tanti bei contenuti, community etc.... ma perchè non potrei contattare direttamente la Hondazz o la Ducaxi per vendere la pubblicità? io credo che avrebbero tutto l'interesse..... ed io guadagnerei minimo 10 volte di più....

    Venendo al punto, per quel che mi riguarda, vedere adsense su un sito di ecommerce mi fa ridere e piangere allo stesso tempo.....mentre vederlo su un portale informativo....dipende....
    Alessandro Sportelli

  10. #10
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    ti ci hai provato?

  11. #11
    Esperto L'avatar di alexs2k
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Taranto
    Messaggi
    2,107
    Ci sto provando (e ci sto riuscendo) ma con un target al momento "locale"....

    ....però attenzione....forse mi sono espresso male....io non voglio dire che sia facile trovarsi da soli gli inserzionisti....anzi è molto molto difficile....ma perchè non provarci?
    Alessandro Sportelli

  12. #12
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,729
    Alex però le grosse aziende si appoggiano spesso a TD e onestamente tra i due meglio Adsense.
    Lexitrad.it - Traduzioni per studi legali e comunicazione integrata

  13. #13
    Esperto L'avatar di alexs2k
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Taranto
    Messaggi
    2,107
    Si Catone mi rendo conto...forse sono io un pò sognatore.... però ci sarebbe da studiare i motivi per cui si appoggiano a TD o G e capire se un rapporto diretto possa aggiungere valore e convenire in primo luogo a loro e poi a noi.....mi riscuso per l'ot...ti sto incasinando il topic....magari apro un nuovo argomento
    Alessandro Sportelli

  14. #14
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,729
    No arrichisce il topic il tuo intervento quindi ben venga.
    Credo sia un fattori di costi, dovrebbero pagare qualcuno che gestisse il tutto, con TD è più semplice, è che TD è no buono per i piccoli e medi siti.
    Lexitrad.it - Traduzioni per studi legali e comunicazione integrata

  15. #15
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    TD???
    cosa significa?

  16. #16
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,729
    Td == Tradedoubler, un circuito per sponsorizzazione internazionale...
    Lexitrad.it - Traduzioni per studi legali e comunicazione integrata

  17. #17
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    grazie

  18. #18
    mr yak
    Non iscritto
    io personalmente, nei miei siti, adsense lo uso, ma bado molto al Modo di usarlo!
    Detesto vedere una tabella adsense mal integrata graficamente, e purtroppo adsense non è ben integrato nel 80% dei siti he vedo.
    E poi un'altra cosa odio...ADSENSE IN HOME!!!!
    non so perchè, ma vedere adsense nelle pagine non mi da fastidio, ma vederlo in home mi indispone!
    io sul mio sito sto rinunciando ad un 20-30% in più di guadagni (ad occhio e croce) ma adsense in home...

  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    67
    Secondo me, è più un problema di utenti medio-esperti.

    a chi non fa del web maketing credo non tanga (verbo tangere ) più di tanto...

    Il discorso è che dovrebbero essere intergrati al 100% con le grafiche dei nostri siti... Credo, però, che il problema sia più commerciale che tecnico.

  20. #20
    User L'avatar di xtiger
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    525

    Secondo me...

    E spero di non creare dei Flame questi disocorsi non sono assolutamente costruttivi...Non lo sono per voi,per noi,per nessuno...
    - Non puo' esistere un sito senza pubblicita' (gia' si guadagna poco se non ci fosse,non esisterebbero nemmeno le grandi risorse che noi tutti sfruttiamo molto spesso gratuitamente.
    -Non deve esistere un sito dove si forniscono informazioni,di crea interazione gratis...E questo quello che non va...

    -le persone vorrebbero siti belli,senza pubblicita',con molti contenuti....Ma tutto cio' a chi eroga il servizio costa.La banda costa e non prendiamoci in giro dicendo che basta comprarla all'estero per pagare meno perche' comunque e' sempre un costo IN PERDITA e poi regaliamo i soldi alle societa' SPESSO estere e non cotnribiamo al nostro PIL.

    Potrebbe esistere tutto cio' a patto che si paghi un Tot per servizio.Tipo un abbonamento per consultare il sito per capirci)

    Sappiamo tutti quanto e' difficile riuscire a vivere con la pubblicita'...Ci si sacrifica,si cerca di aumentare gli scambi di collabotrazione e soprattutto ci si sbatte molto moltissimo per erogare contenuti e servizi...

    Non possiamo fare discorsi del genere...Non puo' essere tutto gratis e tutto bello.La vita reale non ce lo permette...L'affitto non e' gratis,l'assicurazione non e' gratis...Niente e' gratis al modno...E sarebbe un bene se anche internet si adeguasse...

    Sarebbe un bene se i MERITEVOLI EDITORI e ideatori di un sito potesseo guadagnare in proprozione al LORO MERITO o al tipo di servizio che offrono...

    Questo e' cio' che a mio giudizio bisognerebbe pensare.

  21. #21
    Esperto L'avatar di alexs2k
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Taranto
    Messaggi
    2,107

    Re: Secondo me...

    Citazione Originariamente Scritto da xtiger
    E spero di non creare dei Flame questi disocorsi non sono assolutamente costruttivi...
    Perdonami ma reputo personalemnte il tuo intervento un pochino offtopic anche perchè non mi sembra che si discuta di togliere la pubblicità da un sito (e ci mancherebbe altro)....e credo che su questo siamo tutti d'accordo....

    ....si discute solo sulla possibilità che la pubblicità adsense (e come già detto non è l'unica soluzione al mondo) può svilire il valore del sito che la ospita....
    Alessandro Sportelli

  22. #22
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,729
    Xtiger dipende. Dipende dal sito. Se il sito è una forma di marketing la sua remunerazione dovrebbe determinarsi autonomamente, la pubblicità è un plus che potrebbe anche non esserci.

    Scusa se la mia azienda pubblica una brochure ritieni che sia professionale inserire la pubblicità del ristorante "da Ciccio"?
    Lo stesso discorso vale per un sito di e-commerce, vendo prodotti, la pubblicità dovrebbe non essere presente se non in forma di promozione per gli stessi prodotti venduti.

    Poi Adsense non è la sola possibile forma di pubblicità, ce ne sono molte altre meno invasive. Qui mi interessa solo Adsense.

    Per siti amatoriali o semi professionali, posso assolutamente darti ragione, ma se il tuo è un ragionamento che abbraccia tutte le tipologie di siti web non mi sento di farlo.

    Ad ogni modo il tuo non è un flame, è un'opinione e vale come la mia e come quelle di tutti gli altri.
    Lexitrad.it - Traduzioni per studi legali e comunicazione integrata

  23. #23
    User L'avatar di xtiger
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    525

    Scusate ma...

    Non avevo compreso bene l'intervento di Catone....

    Rispondendo direi che nel caso di Brochure di un'impresa e' sconsigliabile ovviamente aggiugere pubblicita' di terze parti.

    Nel caso di un'ecommerce credo invece che la cosa possa essere fattibile...

    Ci saranno sicuramente molte persone come te e come voi che pensano che un sito e'commerce debba semplicemente occuperasi del suo indotto senza trasferire pubblicita' ad altre aziende...

    Credo che sia una giusta valutazione ma non mi sento di condividerla appieno...

    Le piattaforme e-commerce in alcuni settori hanno un incidenza di utile netto molto al di sopra di altri settori.

    In sostanza, come credo sappiamo tutti ci sono prodotti con i quali e' possibile assorbire un maggior ricarico e altri che ahime' hanno proprio dei margini da fame(elettronica,informatica etc..)

    Quindi credo che sia giusto per questi ultimi poter recuperare qualche entrata anche "dall'utenza in uscita".

    D'altronde non e' detto che chi inserisce pubblicita' su un sito e-commerce sia un poverino che non sa come guadagnare e si affida agli Ads...

    Lo fa per aggiungere possibili introiti alla sua misera percentuale di utile netto proveniente dagli articoli.

    Io lo accetto e mi metto nei panni di queste persone(anche se non sono "uno di loro" e non gestisco e-commerce)


    In sostanza sono favorevole anche alla pubblicita' un po' ovunque a patto che non sia eccessivamente invasiva.

  24. #24
    Esperta L'avatar di Fuffissima
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    923
    Citazione Originariamente Scritto da xtiger
    In sostanza, come credo sappiamo tutti ci sono prodotti con i quali e' possibile assorbire un maggior ricarico e altri che ahime' hanno proprio dei margini da fame(elettronica,informatica etc..)

    Quindi credo che sia giusto per questi ultimi poter recuperare qualche entrata anche "dall'utenza in uscita".

    D'altronde non e' detto che chi inserisce pubblicita' su un sito e-commerce sia un poverino che non sa come guadagnare e si affida agli Ads...

    Lo fa per aggiungere possibili introiti alla sua misera percentuale di utile netto proveniente dagli articoli.

    Io lo accetto e mi metto nei panni di queste persone(anche se non sono "uno di loro" e non gestisco e-commerce)


    In sostanza sono favorevole anche alla pubblicita' un po' ovunque a patto che non sia eccessivamente invasiva.
    Thread interessante e ricco di spunti, riporto pero' l'attenzione sulla domanda iniziale, ovvero: Adsense svilisce la reputazione di un sito?

    Sui siti di informazione come quelli delle testate giornalistiche e dei portali informativi, dove peraltro di solito sono presenti anche altre forme di advertising, abbiamo appurato che non c'è alcun effetto negativo rilevante, ma per siti con finalità differenti potrebbe esserci un pesante risvolto della medaglia

    In particolare riferendoci ad un sito di ecommerce contenente AdSense, questo è percepito dagli utenti come "meno serio" e dunque perde appeal nei loro confronti?
    Secondo voi un sito di ecommerce può subire una reale perdita in termini di mancati guadagni a causa della presenza di annunci AdSense?
    I'm Nothing™ - -> NON CLICCARE <-

  25. #25
    Esperta L'avatar di nelli
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,829
    Segui nelli su Twitter Aggiungi nelli su Facebook Aggiungi nelli su Linkedin
    ringrazio fuffissima per aver riportato la discussione all'argomento originario (anche se tutti gli interventi e relative diramazioni sono interessantissimi! solo Td da solo meriterebbe una discussione!!!)

    e concordo: per portali o siti informativi direi che puo' essere accettabile l'inserimento di adsense, ma per un sito ecommerce.. mmh..
    non credo lo farei.

    c'è troppo il rischio di distrarre l'utente dall'unica azione che vogliamo compia sul nostro sito: acquistare i prodotti.

    poi certo.. se il sito non è il negozio istituzionale di un'azienda, ma un agglomerato di più soggetti/negozi/aziende.. e il webmaster vuole arrotondare.. anche se mi pare poco "serio", è lecito.
    Il mio blog di web marketing: www.elenafarinelli.it

  26. #26
    User L'avatar di xtiger
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    525
    Citazione Originariamente Scritto da nelli
    ringrazio fuffissima per aver riportato la discussione all'argomento originario (anche se tutti gli interventi e relative diramazioni sono interessantissimi! solo Td da solo meriterebbe una discussione!!!)

    e concordo: per portali o siti informativi direi che puo' essere accettabile l'inserimento di adsense, ma per un sito ecommerce.. mmh..
    non credo lo farei.

    c'è troppo il rischio di distrarre l'utente dall'unica azione che vogliamo compia sul nostro sito: acquistare i prodotti.

    poi certo.. se il sito non è il negozio istituzionale di un'azienda, ma un agglomerato di più soggetti/negozi/aziende.. e il webmaster vuole arrotondare.. anche se mi pare poco "serio", è lecito.

    _________________________________

    Secondo me,l'indice di poca serieta' e scarsa professionalita' si misura con ben altri parametri.

    Ad esempio,per me un e-commerce VERO che si occupa della vendita diretta di prodotti(e non attraverso procacciamento da webmaster verso negozi affiliati) dovrebbe a mio giudizio avere tutto in regola...
    Partita i.va. e denominazione sociale in Home page,informazioni corrette sulla vendita per corrispodnenza,sul diritto di recesso etc...

    Cose che in molti e-shop proprio non ho visto...

    Adsense puo' benissimo sviare l'attenzione su una piattaforma di vendita on line nessuno puo' negarlo...

    Il sito del negozio non deve essere pieno di pubblicita' ma deve poter offrire qualche spunto pubblicitario a seconda dell'azione dell'utente...

    Es. nel caso di un e-commerce...

    Se si decide di inserire pubblicita' adsense occorre farlo con parsimonia solo in pagine dove magari l'utente non compie delle azioni dirette verso il negozio.

    Coloro che entrano in un sito solo per curiosita' ma senza L'INTENZIONE di acquistare possono essere trasformati in potenziali fruitori dell'advertise che Adsense propone...

    In questo caso non si mandera' via l'utente ma si fara' in modo di adattare alle sue esigenze medie la pubblicita'...

    Quindi seguendone il tracking andranno posizionate gli Ads solo in corrispondenza di aree dove per statistica l'utente NON INTERESSATO ad acquistare ma solo a visionare puo' comunque dalla sua uscita o dal suo passaggio generare comunque un potenziale introito...

    Le piattaforme del futuro credo che andrebbero costrutite in questo modo...

    Da una parte si fa di tutto per vendere e rendere un sito e prodotti annessi facilmente fruibili;dall'altra si cerca di sfruttare comunque la mancata vendita sfruttando le pagine finali che l'utente visiona prima di uscire.Sfruttando comunque le pagine di uscita dell'utenza.

    In questo caso credo che Adsense o altri sistemi possano benissimo essere utilizzati...

    Se ci pensate c'e' una logica dietro tutto cio'...

  27. #27
    Esperta L'avatar di nelli
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,829
    Segui nelli su Twitter Aggiungi nelli su Facebook Aggiungi nelli su Linkedin
    si.
    visto in quest'ottica e con questa attenzione non posso che darti ragione
    Il mio blog di web marketing: www.elenafarinelli.it

  28. #28
    Esperto L'avatar di Icelord
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    San Casciano in Val di Pesa
    Messaggi
    236
    Segui Icelord su Twitter Aggiungi Icelord su Linkedin
    Lo hanno già detto, ma volevo aggiungere anche la mia.

    Sui siti di e-commerce la pubblicità veso l'esterno è un cazzotto nell'occhio. Ho litigato pesantemente con un mio ex-datore di lavoro per questo motivo.

    Reputo poco professionale, maturo ed utile utilizzare link che puntano verso l'esterno su un sito di vendita on-line.
    Faccio prima tanta fatica per tirar dentro gli utenti per fargli acuqistare qualcosa e poi li distraggo con roba che li porta via? E per avere cosa? Qualche centesimo?
    Se ho bisogno della pubblicità per stare in piedi con un sito e-commerce forse è meglio che ripenso al business plan ... o smetto.
    Roberto Fumarola Consulente e-Commerce
    www.b2commerce.it - www.ecommerceacademy.it

  29. #29
    Moderatore L'avatar di paocavo
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lecce, Italy
    Messaggi
    1,012
    Aggiungi paocavo su Facebook Aggiungi paocavo su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da dechigno
    .... azz... rettifico: hai mondiali ricordo quello di Yahoo
    E' vero!! anch'io ricordo SOLO quello, probabilmente perchè in una posizione strategica: in corrispondenza di tutti i "corner" di tutte le partite!!

  30. #30
    Esperto
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    467
    dipende da come lo si utilizza
    se è evidente che si tratta di uno spazio pubblicitario, non c'è niente di male.
    se lo si utilizza a "mezzo inganno" come ormai è solito fare, è più che penalizzante.
    Il mio nuovo Social Network - Punto chat

    Perchè uso Maxthon? http://maxthon.135.it

  31. #31
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Swieqi, Malta
    Messaggi
    4,327
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    adsense su un e-commerce?!?

    no dico, ma è uno scherzo? uno fa un sito per vendere prodotti da 1,10,100,1000 euro, e poi dice "no no, compralo da un altro, io mi accontento di 0,02$ per il click"?

  32. #32
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    103
    Citazione Originariamente Scritto da must
    adsense su un e-commerce?!?

    no dico, ma è uno scherzo? uno fa un sito per vendere prodotti da 1,10,100,1000 euro, e poi dice "no no, compralo da un altro, io mi accontento di 0,02$ per il click"?
    Ma difatti...non capisco tanto la natura del post.
    Se devo vendere sul serio un prodotto ma perchè devo mettere la pubblicità della concorrenza sul sito?

    Se mi sforzo un po' forse riesco a capire le motivazioni (miopi) che portano a scelte del genere: "Io mi son fatto il mio ecommerce piccolino, chissà se va...in effetti faccio 3 vendite al mese...quasi quasi ci metto adsense almeno qualche eurino ce lo faccio".
    Non scherziamo ragazzi. Se crediamo nei progetti il lavoro fatto bene alla lunga paga. Sempre. Basta un po' di pazienza.

    IMHO

  33. #33
    User L'avatar di laboo
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    469
    Citazione Originariamente Scritto da mr yak
    io personalmente, nei miei siti, adsense lo uso, ma bado molto al Modo di usarlo!
    Detesto vedere una tabella adsense mal integrata graficamente, e purtroppo adsense non è ben integrato nel 80% dei siti he vedo.
    quoto
    aggiungo che se GG si sforzasse di dare qualche strumento in + per adeguare l'aspetto degli annunci, saremmo a cavallo...
    cmq credo che prima o poi lo farà...

  34. #34
    Banned L'avatar di Lord Baron
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    240
    Odio adsense nei siti. E' patetico. Soprattutto l'ipocrisia di GG che e' sempre li con un piede sull'onesto e l'altro nel furbetto. Ti scrive "Annunci di Google" e "pubblica annunci qui" per far vedere che non ingannano l'utente.

    Allora: da qualche mese (non so se sta cosa e' cambiata, e smentitemi se sbaglio) i nuovi utenti adwords si devono OBBLIGATORIAMENTE ciucciare anche la ricerca per contenuti, dove vogliono e come vogliono a GG, Inc.. Neanche a dirlo, conversioni irrisorie.

    Come giustamente detto sopra, GG da degli strumenti patetici che sarebbero piu' adatti a pubblicizzare sulle cabine del telefono che sul web. E non credo che cambiera' molto, viste le complicazioni tecniche di adattabilita' e anche la questione di "trasparenza".

    Per ritornare alla risposta, quando vedo adsense in un sito, penso subito che tutto quello che e' scritto in quelle pagine e' solo rifrittura un po cambiata, li solo per farmi fare click. Ed il bello e' che anche con tutto l'impegno, si vede bene che e' cosi! E non mi parlate di adsense nelle testate giornalistiche e di informazione. Li ci sarebbe anche da discutere sull'eticita' della questione. Ma come, vendi il tuo spazio di TESTATA GIORNALISTICA UFFICIALE (attenzione, non il bloggino personale) per dare a chi visita informazioni (pubblicitarie, ma pur sempre informazioni) CASUALI sulla quale non hai controllo? E ti tuteli perche' GG ci scrive "annunci google"? Avrei da ridire.

    Ora, qualche "bischero" e' rimasto, ma la maggior parte conoscono adsense.
    GG e' troppo ingordo, e piano piano il mercato si assuefara' anche a questa forma pubblicitaria. I profitti scenderanno per GG, e ciao adsense.

    Ma non sarebbe meglio mascherare completamente che dietro c'e' GG,togliere l'obbligo di adsense per gli adwordsisti, e migliorare gli strumenti per inserzionisti? Cosi' si migliora l'esperienza della navigazione (visivamente piu' fluida) ottenuta con strumenti piu' sofisticati (utopia). E freghiamosene della (falsa) trasparenza. Tanto, se il link e' davvero utile, a chi clicca non dispiace che ci sia GG dietro, a chi paga nemmeno perche' ha scelto di essere li, ed a chi "ospita", figuriamoci! E se gli dispiace, che tolga gli annunci. (tutti tranne i periodici e quotidiani online)

    Oibo'!
    Ultima modifica di Lord Baron; 16-11-06 alle 02:08

  35. #35
    Esperto L'avatar di Tambu
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,700
    Citazione Originariamente Scritto da alexs2k
    ..

    ....se ad esempio realizzassi un sito specializzato in moto con tanti bei contenuti, community etc.... ma perchè non potrei contattare direttamente la Hondazz o la Ducaxi per vendere la pubblicità? io credo che avrebbero tutto l'interesse..... ed io guadagnerei minimo 10 volte di più....
    è esattamente quel che fa motoblog.it. ducati gli ha comprato un banner permanente o quasi
    Il blog di Tambu
    Frustrato da Google Analytics? prendi un consulente certificato

  36. #36
    Esperta L'avatar di Fuffissima
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    923
    Citazione Originariamente Scritto da Lord Baron
    [...]Ma non sarebbe meglio mascherare completamente che dietro c'e' GG,togliere l'obbligo di adsense per gli adwordsisti[...]
    Gli inserzionisti AdWords non sono obbligati a pubblicare necessariamente i loro annunci sulla rete di siti partner AdSense
    I'm Nothing™ - -> NON CLICCARE <-

  37. #37
    User
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    103
    Lord Baron, stai dicendo che i nuovi inserzionisti adwords sono obbligati dal tuo simpatico amico google ad utilizzare l'opzione content? Giuro che non la sapevo questa cosa...mi dici dove reperire l'informazione?

  38. #38
    User Attivo L'avatar di Ryan Giggs 79
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Somewhere over the rainbow... (RM)
    Messaggi
    1,849
    Io vorrei dire la mia da due punti di vista:

    1) adsense è oggigiorno la rendita più semplice ed immediata per un sito web... io trovo comprensibile, giustificabile e perfino consigliabile a chi voglia aprire un progetto sul web. E' chiaro che quando il progetto si sviluppa lo spazio concesso ad adsense può mano a mano essere relegato a posizioni più marginali, grazie ad inserzionisti attratti dal successo del sito che vogliano far direttamente pubblicità in esso.

    2) Sull'opportunità di mettere adsense, questo dipende dall'effettivo peso del visitatore sul nostro sito: se ho un ecommerce, un visitatore è molto prezioso perchè può concludere un acquisto di parecchi euro, se il nostro sito è informativo possiamo ffregarcene se una persona su 15 distoglie la sua attenzione dai nostri contenuti e clicca su un annuncio (voglio anche sottolineare che al contrario di tanti altri, gli annunci di adsense essendo testuali integrano molto bene i nostri contenuti...)

    Premesso questo, vengo all'argomento del topic: secondo me adsense non svilisce affatto un sito web, anzi lo integra in maniera ottimale. L'unica valutazione che può essere iin efffetti fatta è sull'opportunità di far uscire il visitatore dal nostro sito in cambio di pochi centesimi... può starci per i progetti appena iniziati o di modeste dimensioni, non pùò per siti che si prefiggono obiettivi ambiziosi.

    Infine, sull'utenza: secondo me in pochi sanno cosa sia un annuncio di adsense, me ne accorgo ogni giorno quando imposto campagne adwords per i clienti, e se si integrano bene nella grafica del sito vengono visti come consigli che il sito stesso dà all'utente (magarii senza cercare di farllo in maniera truffaldina mascherando gli annunci). Questo particolare ci porta ad un dilemma importante: l'utente medio del nostro sito che clicca su adsense che idea si fa del nostro servizio? Se viene portato su un sito bello la sua stima verso di noi sarà immutata, ma se lo portiamo su un sito scadente anche la nostra reputazione scadrà... è un concetto secondo me sottovalutato e da tenere bene a mente

    (scusate per il post-fiume )

  39. #39
    Banned L'avatar di Lord Baron
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    240
    Citazione Originariamente Scritto da Fuffissima
    Gli inserzionisti AdWords non sono obbligati a pubblicare necessariamente i loro annunci sulla rete di siti partner AdSense

    Sei sicura? Da quanto non provi a fare un nuovo acconto adwords ex novo?

    Per ragioni di tracking qualche mese fa ne volevo fare uno nuovo, ma ho rinunciato per questa ragione. Magari l'hanno tolto. A volte gg fa cosi. Per esempio per un periodo (brevissimo) si era pure messo a far pagare per Analytics, poi quasi subito smesso.

  40. #40
    User Attivo L'avatar di Ryan Giggs 79
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Somewhere over the rainbow... (RM)
    Messaggi
    1,849
    Citazione Originariamente Scritto da Lord Baron
    Sei sicura? Da quanto non provi a fare un nuovo acconto adwords ex novo?

    Per ragioni di tracking qualche mese fa ne volevo fare uno nuovo, ma ho rinunciato per questa ragione. Magari l'hanno tolto. A volte gg fa cosi. Per esempio per un periodo (brevissimo) si era pure messo a far pagare per Analytics, poi quasi subito smesso.

    Ha ragione fuffissima, io ne apro in continuazione (uno pure oggi...) e ti confermo che fanno scegliere.. hanno semplicemente cambiato la pagina dove puoi fare questa scelta... se la cerchi nelle opzioni vedrai che la trovi
    Ciao

  41. #41
    Banned L'avatar di Lord Baron
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    240
    Meglio cosi! Grazie per la precisazione!

  42. #42
    Esperto L'avatar di Tambu
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,700
    Citazione Originariamente Scritto da Lord Baron
    A volte gg fa cosi. Per esempio per un periodo (brevissimo) si era pure messo a far pagare per Analytics, poi quasi subito smesso.
    non mi risulta proprio... e io sono uno dei fortunati che l'ha avuto il primo giorno. e inoltre seguo da vicino qualsiasi cosa riguardi Analytics...
    fonte?
    Il blog di Tambu
    Frustrato da Google Analytics? prendi un consulente certificato

  43. #43
    Banned L'avatar di Lord Baron
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    240
    Fonte i miei occhi, a volte in preda a delirium tremens, ma di sta cosa di pagare mi ricordo bene. Poi magari chissa' cosa ho visto....

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.