+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 27 di 27

[Strategia Oceano Blu] Come applicarla al SEO ?

Ultimo Messaggio di Calogero Dimino il:
  1. #1
    Esperto L'avatar di nbriani
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Guadalajara, Mexico
    Messaggi
    1,944
    Segui nbriani su Twitter Aggiungi nbriani su Google+ Aggiungi nbriani su Facebook Aggiungi nbriani su Linkedin Visita il canale Youtube di nbriani

    [Strategia Oceano Blu] Come applicarla al SEO ?

    Complice questo vecchio post di Mauro Lupi o forse la recensione letta qui sul forum, che evidentemente non avevo dimenticato e forse le 4 ore di ritardo del mio aereo ...quando ho visto il libro nella vetrina del Duty Free non ho resistito a comprarlo e a leggerlo tutto d'un fiato:

    "La estrategia del Oceano Azul" (La strategia dell'oceano Blu) di Chan King e Renee Mauborgne un libro del 2005 edito dalla Haward Business Schools Press.

    Davvero interessante! Chi lo ha letto?

    Fondamentalmente nel libro si sviluppa, attraverso una precisa analisi della "storia" di alcuni settori industriali, una partcolare strategia di marketing, "la strategia dell'oceano Blu" :

    Gli "oceani Blu" sono per gli autori quegli spazi di mercato che nascono dalla "innovazione" e dalla creazione di "prodotti di valore" , che allontanano l'azienda che gli sviluppa, dagli "oceani rosso-sangue" su cui operano concorrenti numerosi e simili fra loro che le rendono aree di mercato "saturate" e "ridotte nei margini" dalla stessa spietata concorrenza che vi opera.

    Aree su cui diventa inevitabilmente difficile sviluppare processi di sviluppo aziendali forti e continuativi e in cui l'offerta da una parte e le motivazioni alle scelte di acquisto dei clienti dall'altra, risultano annacquate e poco limpide e tali da "concludersi" solo in base ad un solo elemento : il basso costo!

    Uno degli esempi citati dagli autori aiutano a comprendere il concetto:
    "il Circ du Soleil", fondato da un ex-saltimbanco e mangiatore di fuoco da strada, ha saputo reinventare un settore come quello del circo, ormai in crisi di identità e di sviluppo... creando un "oceano blu" , un area priva di concorrenza di un innovativo circo-evento-teatro ottenendo un grandissimo successo mondiale.

    Come ha concretamente operato? Degli elementi del prodotto circo ne ha saputi eliminare qualcuno (gli animali), ridurre altri (clown, suspance e paura degli spettacoli) .. ma soprattutto ne ha creati di nuovi (un tema allo spettacolo, l'ambiente comodo e raffinato, la spettacolarietà teatrale, le produzioni internazionali, la danza e la musica) ampliando il proprio target ed eliminando esigenze come quelle di agire sui bassi costi d'ingresso... ad esempio.

    Mi sono cosi' divertito ad immaginare di applicare il concetto all'offerta SEO italiana...

    Quali sono gli elementi che caratterizzano il mercato? Qual'è il giusto mix di questi e soprattutto quali elementi di innovazione dovrebbe apportare una azienda SEO alla propria offerta per creare il proprio "oceano blu" ???

    Se hai letto il libro o sei riuscito a leggere fin qui, forse potresti dare un giudizio su questo "quadro strategico" ipotizzato velocemente seguendo gli esempi del libro:




    Ho elencato gli elementi tipici delle offerte SEO (quelle tipo "indicizzazione su 1000 motori di ricerca per 5 parole chiave in due settimane a 199 $ ..." ) e su cui si basano pero' la gran parte delle offerte nel nostro mercato italiano (ognuna ovvio con i propri distinguo) immaginandomi nuovi elementi di innovazione :

    - Etica SEO parlo di questo, anche se, se ne parla molto ultimamente in giro... anche con toni critici che non condivido fino in fondo qui, qui Fradefra e qui Andrea Cappello

    - Target: Visite
    - Target: Conversioni

    Eliminando invece elementi quali "posizionamenti per tot parole chiave", oppure "tot posizionamenti garantiti in almeno xx motori" (o roba del genere), o diminuendone altri come "il numero dei motori di ricerca su cui operare" (ormai arrivato a cifre incredibili: 700.000 ! )

    Visto che qui non avevamo concluso, voi cosa ne pensate?

    Quali sono se ci sono le aziende SEO che operano in propri "oceani blu" ? e quali sono gli elementi innovativi che le caratterizzano?


    Nicola
    Ultima modifica di nbriani; 05-09-06 alle 00:26

  2. #2
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,235
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Bellissimo post e bell'immagine allineata a sinistra

    Le uniche aziende che potrebbero puntare sull'oceano blu sono:

    - chi non ha più niente da perdere e tenta il tutto per tutto
    - chi ha le spalle coperte da altri progetti e prova l'oceano blu

    Un'azienda che parte per un'oceano blu, deve fare degli investimenti

    Il tutto IMHO, perchè ti spiego qual'è l'oceano blu che intendo io:

    Un'Offerta SEO che rassicuri il cliente è quella: se guadagni tu guadagno pure io, magari con una base minima. E' mettersi in gioco. E' rischiare di non farcela.

    La trovo però quasi impraticabile per molti, sia clienti che aziende comunque.

    Calcola che ci sono aziende che si prendono tanti mila euro solo per aprire un contratto, che fanno il posizionamento su 3847378 motori (per attirare clienti ) e via dicendo.

    Se ti butti in un'Offerta da Oceano Blu difficilmente sei un Big del settore. Perchè ci sono tantissimi dipendenti da pagare, grossi budget, CDA e via dicendo e di quell'oceano non te ne frega niente.

    Ovviamente non stiamo parlando dei sitarelli da poche pagine nè di quei siti grossi dei marchi prestigiosi dove a volte basta una telefonata alla casa inglese e farsi mettere il link alla versione Italiana dal suo PR 8 (ovviamente attenzione alla lingua, il sito Italiano deve essere forte ).

    Stiamo parlando di fare un'offerta, ma il grosso problema non è farla, ma trovare il cliente che è pronto all'oceano blu.

    Perchè mi stupirei di un'agenzia che presenti un'offerta da Oceano Blu facendo doorway

    Quindi, per avere un Oceano Blu nel SEO serve:

    - un'agenzia che ha studiato una strategia valida
    - un cliente che è in grado di capire questo mondo
    - un'agenzia che si sappia mettere in gioco
    - un cliente che si fida dell'agenzia

    E dobbiamo anche aggiungere, che per fare un'offerta del genere serve un Team che abbia delle qualità non indifferenti:

    - esperienza nel settore dove si sta per lanciare l'offerta
    - esperienza nel settore dove si va ad operare
    - esperienza in tutta la gestione di un sito web (e parlo dall'hosting al marketing) quindi con persone diverse.

    Sei pronto all'offerta da oceano blu?

    Bene, riunisci 3-4 persone in gamba (Programmazione, Marketing, Seo, Fisco) e contatta un E-commerce, magari del campo che siete preparati (informatica ).

    Prepara un programma di sviluppo, controlla cosa non va o cosa va e presenta un programma dove vi prendete una % piccola in base all'aumento di fatturato.

    Più il fatturato aumenta, più la % cresce. Ovvio non fino a tanto, non è possibile

    Sei capace di metterti in gioco?

    Calcola che potresti lavorare per mesi senza avere un centesimo

    Ma dimmi la verità Nicola, non lo faresti per Mrprice?



    Se vogliono quelli di Mrprice li adottiamo noi del Forum GT

    Ecco, sai quanti ce ne sono di quelli nel web italiano (in quelle condizioni)? A IOSA

    Giorgio
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  3. #3
    Esperto L'avatar di Karapoto
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Gallipoli
    Messaggi
    4,871
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave

    Ma dimmi la verità Nicola, non lo faresti per Mrprice?



    Se vogliono quelli di Mrprice li adottiamo noi del Forum GT

    Ecco, sai quanti ce ne sono di quelli nel web italiano (in quelle condizioni)? A IOSA

    Giorgio
    Non ci posso credere!

  4. #4
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    705
    Beh, l'oceano blu, da quanto ho capito, è una metafora che sta ad indicare un grosso segmento di mercato in grado di soddisfare meglio le esigenze degli utenti.
    Il mercato Seo non penso sia saturo... anzi... siamo appena all'inizio... quindi il problema non è la concorrenza, ma la competenza del cliente.

    Comunque nbriani c'è una differenza tra l'esempio del circo riportato nel libro e l'ambiente Seo: le barriere d'ingresso.
    Le aziende Seo, per natura sono abbastanza dinamiche, non credi che, trovata una formula soddisfacente le altre aziende si adegueranno in poco tempo? A parte questo, ripeto... penso siamo lontani dalla saturazione... quindi il problema sta nel fornire un servizio adeguato...
    Il metodo di Giorgio, guadagnate voi guadagno io, è il più onesto, una sorta di pay per click...

  5. #5
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,235
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino
    Il metodo di Giorgio, guadagnate voi guadagno io, è il più onesto, una sorta di pay per click...
    Direi di più, visto che tu come SEO sei incentivato a fare di più, perchè la % aumenta

    Il Pay per Click, una volta finito finisce li. Con questo metodo...se finisce il rapporto a lui gli rimane l'aumento lo stesso, col cavolo che lo freghi

    Inoltre, servono solo contratti a lungo termine con clausole precise di rescissione contratto

    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  6. #6
    Esperto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    65
    Ho letto con interesse quanto scritto in questo thread.
    Ho avuto occasione di sentire parlare Renée Mauborgne al World Business Forum di Milano dello scorso anno, e devo dire che in quello che raccontava ho riconosciuto il modo di operare di molte agenzie SEO/SEM a livello internazionale. Non tanto nel modo di operare sul singolo progetto, quanto nel modo di operare sul mercato.
    La stessa mia azienda, nella sua fase di start-up, ha identificato e trovato il suo "oceano blu" nel mondo delle centrali media, che (cosa non da poco) anno in mano il budget pubblicitario dei clienti ma che, all'epoca, non avevano al proprio interno le risorse per offrire il servizio e cercavano agenzie cui appoggiarsi ma con specifiche caratteristiche: la capacità di interfacciarsi con grandi clienti, la competenza per integrare le attività SEO nel complesso delle attività on/offline del cliente, indipendenza (non essere legato ad alcun gruppo) e, non ultimo, forti competenze tecniche. Ed è su queste caratteristiche che è stata sviluppata la società, tanto è vero che c'è stato un periodo in cui, di fatto, lavoravamo con la maggior parte delle principali, senza legami particolari non alcuna.

    Non concordo con quanto scrive Giorgio, che siano solo la "disperazione" o le spalle coperte a favorire la ricerca dell'oceano blu; ritengo invece che il trovare l'oceano blu sia il frutto della lungimiranza e della conoscenza del mercato, che possono essere proprie tanto della start-up, che del "colosso", che dell'azienda che tenta la carta della disperazione. Più che i grandi budget, servono le intuizioni... ed il coraggio di provare a metterle in pratica.

  7. #7
    Esperto L'avatar di nbriani
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Guadalajara, Mexico
    Messaggi
    1,944
    Segui nbriani su Twitter Aggiungi nbriani su Google+ Aggiungi nbriani su Facebook Aggiungi nbriani su Linkedin Visita il canale Youtube di nbriani
    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino
    Beh, l'oceano blu, da quanto ho capito, è una metafora ...
    Bè, non solo una metafora.. gli autori hanno condotto studi ed analisi "scientifici" e su dati storici di tutta una serie mercati e di settori industriali... ed hanno elaborato una loro teoria diciamo sugli elementi di marketing che hanno contraddistinto la storia di quelle aziende che hanno saputo avere un maggiore successo.

    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino
    ...che sta ad indicare un grosso segmento di mercato in grado di soddisfare meglio le esigenze degli utenti.
    o meglio sta ad indicare quel "infinito" segmento di mercato che si apre a quelle aziende che sanno portare "innovazione di valore" nel proprio settore.. aprendosi orizzonti su cui operano su piani innovativi e differenti rispetto alla concorrenza.

    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino
    Il mercato Seo non penso sia saturo... anzi... siamo appena all'inizio...
    Non è sempre una questione di mercato saturo o meno... Gli "oceani rossi" sono infatti quelle aree di mercato "sature" si ma dal punto di vista dell'innovazione, aree in cui gli operatori sviluppano politiche aziendali soprattutto in funzione della concorrenza, non sanno distinguersi sul valore, sull 'innovazione e finiscono per combattere (e farsi male) sul terreno dei costi restringendo marginalità e profitti.

    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino
    ...quindi il problema non è la concorrenza, ma la competenza del cliente....
    Un esempio: i dentifrici! Tu scegli in base alla composizione della pasta? sai per caso quali sono i migliori composti attivi per la pulizia dello smalto dei denti?
    ..io no, io ad esempio scelgo in base al prezzo, spesso a caso e spesso ma MOLTO SPESSO cambio marca e non sono assolutamente in grado di distinguere la bontà di un prodotto rispetto ad un altro...

    E' un mercato "saturo" (certo non smetteremo mai di lavarci i denti quindi non è poi troppo pericoloso...) ma come si distinguono le aziende? Come potrebbe pensare di entrare nel mercato una nuova azienda ed avere successo?

    Bè è un caso esemplare di aree su cui andrebbero aperti "oceani azzurri" (secondo me è questo il colore da usare per rendere il concetto in italiano, ndr) di innovazione: il dentifricio al sapore caramella, quello con la pasta a strisce multicolore, quello col tubetto che è facile da schiacciare, ecc ecc

    No, un "oceano azzurro" non ha a che fare con la competenza del cliente.. ma proprio con lo spirito di innovazione a valore dell'azienda...

    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino
    Comunque nbriani c'è una differenza tra l'esempio del circo riportato nel libro e l'ambiente Seo: le barriere d'ingresso.
    Le aziende Seo, per natura sono abbastanza dinamiche, non credi che, trovata una formula soddisfacente le altre aziende si adegueranno in poco tempo?
    Si certamente, infatti la sfida è nel riuscire a creare continuamente "oceani azzurri " ogni volta che il mercato lo richieda... niente è per sempre solo continuando a fare innovazione e prodotti di valore si rimane decine d'anni su un mercato... no?

    Penso alla Swatch ... quello è un altro esempio di innovazione di mercato .. chi avrebbe pensato di vendere orologi multicolore da collezione a basso costo, prima di loro? ..nessuno!
    Oggi sono seguiti da decine di aziende ma restano una grande azienda di successo nel loro settore... loro hanno trovato ed inventato per primi un nuovo "oceano azzurro"

    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino
    A parte questo, ripeto... penso siamo lontani dalla saturazione... quindi il problema sta nel fornire un servizio adeguato...
    Il metodo di Giorgio, guadagnate voi guadagno io, è il più onesto, una sorta di pay per click...
    Si è una buona idea ma io volevo fare delle considerazioni un po' piu' "ampie" magari "fantasiose" ... esiste nel mondo SEO italiano una "swatch", un "circ du soleil", un "Momo Design" (quelli dei caschi di design) ? e se non esiste come potremmo innovare una offerta SEO per arrivare a creare un "oceano azzurro" ?? (oh! mica detto che ci riusciamo ! ..magari! )


    Nicola
    Ultima modifica di nbriani; 05-09-06 alle 19:19

  8. #8
    Esperto L'avatar di nbriani
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Guadalajara, Mexico
    Messaggi
    1,944
    Segui nbriani su Twitter Aggiungi nbriani su Google+ Aggiungi nbriani su Facebook Aggiungi nbriani su Linkedin Visita il canale Youtube di nbriani
    Citazione Originariamente Scritto da marlog
    ... ritengo invece che il trovare l'oceano blu sia il frutto della lungimiranza e della conoscenza del mercato, che possono essere proprie tanto della start-up, che del "colosso", che dell'azienda che tenta la carta della disperazione.
    Più che i grandi budget, servono le intuizioni... ed il coraggio di provare a metterle in pratica.
    Quoto al 100% ...

  9. #9
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,235
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Grazie Marco per il tuo contributo

    Hai qualche link riguardo al SES o comunque altri approfondimenti?

    Ammetto che anche i grossi e possano trovare l'oceano blu, ma penso che sia molto più raro che avvenga nei Big. Comunque parliamo del nostro settore

    Poi, sicuramente non conosco i Big come Marco, quindi il suo parere è molto più autorevole del mio
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  10. #10
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    705
    Citazione Originariamente Scritto da nbriani
    Bè, non solo una metafora.. gli autori hanno condotto studi ed analisi "scientifici" e su dati storici di tutta una serie mercati e di settori industriali...
    Ehi Nicola, non ho messo in dubbio tutto ciò, ci mancherebbe altro ... ho detto solo che hanno usato una metafora per esprimere il loro concetto


    Citazione Originariamente Scritto da nbriani
    o meglio sta ad indicare quel "infinito" segmento di mercato che si apre a quelle aziende che sanno portare "innovazione di valore" nel proprio settore.. aprendosi orizzonti su cui operano su piani innovativi e differenti rispetto alla concorrenza.
    Sicuramente grandissime prospettive... altrimenti non lo avrebbero chiamato oceano ... però per non fare la fine di Ulisse o meglio per capire che cosa si sta occupando... io sarei sempre dell'idea di dargliela una bella segmentata


    Citazione Originariamente Scritto da nbriani
    Non è sempre una questione di mercato saturo o meno... Gli "oceani rossi" sono infatti quelle aree di mercato "sature" si ma dal punto di vista dell'innovazione, aree in cui gli operatori sviluppano politiche aziendali soprattutto in funzione della concorrenza, non sanno distinguersi sul valore, sull 'innovazione e finiscono per combattere (e farsi male) sul terreno dei costi restringendo marginalità e profitti.
    Daccordissimo


    Citazione Originariamente Scritto da nbriani
    Un esempio: i dentifrici! Tu scegli in base alla composizione della pasta? sai per caso quali sono i migliori composti attivi per la pulizia dello smalto dei denti?
    ..io no, io ad esempio scelgo in base al prezzo, spesso a caso e spesso ma MOLTO SPESSO cambio marca e non sono assolutamente in grado di distinguere la bontà di un prodotto rispetto ad un altro...

    [...]

    No, un "oceano azzurro" non ha a che fare con la competenza del cliente.. ma proprio con lo spirito di innovazione a valore dell'azienda...
    Perfettamente daccordo pure su questo Ne so qualcosa con l'olio
    Quando parlo di competenza del cliente, parlo di una competenza di base, quanto basta per non farsi sedurre dal posizionamento su 30 milioni di mdr quando sappiamo chi è/sono a portare le visite
    Quando parlo di competenza del cliente mi riferivo anche a quella che gli possiamo trasferire noi. Fargli capire ciò che facciamo, quanto è difficile ottenerlo, le energie che impieghiamo, il valore dei risultati raggiunti.
    Fargli capire, con linguaggio semplice e non tecnico, perché agiamo in un determinato modo piuttosto che in un altro. Il cliente non si sentirà uno scemo e ci ci giudicherà più affidabili rispetto a coloro che fanno fanno... vogliono essere pagati... ma poi chissà cosa fanno... chissà cosa c'è dietro



    Un rapporto più chiaro e trasparente con il cliente non è un valore aggiunto... così come quell'ambiente "comodo e raffinato" offerto dal Circ du Soleil?
    Ultima modifica di Calogero Dimino; 05-09-06 alle 23:18

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    330
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave
    Sei pronto all'offerta da oceano blu?

    Bene, riunisci 3-4 persone in gamba (Programmazione, Marketing, Seo, Fisco) e contatta un E-commerce, magari del campo che siete preparati (informatica ).

    Prepara un programma di sviluppo, controlla cosa non va o cosa va e presenta un programma dove vi prendete una % piccola in base all'aumento di fatturato.

    Più il fatturato aumenta, più la % cresce. Ovvio non fino a tanto, non è possibile

    Sei capace di metterti in gioco?

    Calcola che potresti lavorare per mesi senza avere un centesimo
    Se proprio proprio vi serve un e-commerce per questo tipo di contratto, a me non dispiacerebbe...

  12. #12
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    ho letto il libro l'anno scorso...ma devo dire che non mi ha aperto mondi...
    l'ho trovato abbastanza banale... o forse la mia lettura è stata superficiale..boh..non so...

    un libro che invece non smetto di rileggere è "ridisegnare l'impresa". piccoli spunti per aprire la mente, ridisegnare il proprio business ascoltando il cliente.... niente stravolgimenti o grandi intuizioni..(chi mi insegna come farmele venire?) ma procedere per business attigui... confronto costante... verifica della soddisfazione del cliente... analisi dei concorrenti...

    credetemi, merita una lettura attente..molti gli esempi.

  13. #13
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    varese
    Messaggi
    207
    un caso di "oceano azzurro" credo sia la redbull. ha conquistato in pochi anni una visibilità in un mercato saturo all'inverosimile come quello delle bibite analcoliche. redbull è riuscita in un settore dove player come virgin hanno letteralmente buttato miliardi di dollari in pubblicità.

    per riportare un caso analogo di "oceano blu" nel settore di internet, credo che myspace abbia creato il suo enorme "oceano blu".

    per il settore SEO, andare a proporsi ad aziende come quelle nominate da giorgio non sia la strada da seguire.
    il modo migliore è scegliere un settore, una nicchia molto remunerativa e cominciare a posizionare un proprio progetto. creare il proprio oceano e venderlo.
    non è cosi difficile per gente in gamba, visti i disastri che si vedono in giro.
    prenotare alberghi in tutta italia con TUTTOHOTEL.ORG

  14. #14
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    hai ragione... ma ribadisco il mio giudizio sul libro.
    sopravvalutato!!!

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    varese
    Messaggi
    207
    il libro non l'ho ancora letto ma credo che lo comprero presto. a mio avviso non esiste "il manuale delle giovani marmotte" con tutte le risposte (a parte google ovviamente).
    prenotare alberghi in tutta italia con TUTTOHOTEL.ORG

  16. #16
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    ovvio.... ma esistono libri che ti aiutano a formalizzare, a destrutturare le tue convinzioni, ad aprire la mente.

    ripeto, in questo "ridisegnare l'impresa" ETAS mi è stato molto utile.

  17. #17
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922

  18. #18
    Esperto L'avatar di nbriani
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Guadalajara, Mexico
    Messaggi
    1,944
    Segui nbriani su Twitter Aggiungi nbriani su Google+ Aggiungi nbriani su Facebook Aggiungi nbriani su Linkedin Visita il canale Youtube di nbriani
    Citazione Originariamente Scritto da SpiderPanoz
    ho letto il libro l'anno scorso...ma devo dire che non mi ha aperto mondi...
    l'ho trovato abbastanza banale... o forse la mia lettura è stata superficiale..boh..non so...
    O forse i suoi concetti a te non sono sembrati nuovi ne interessanti... bè è sicuramente soggettivo... a me invece ha fatto pensare al mio lavoro in maniera differente... (ma non è detto che uno riesca a mettere in pratica la teoria...) anche perchè trovo che il per web e tutti i "mercati intorno" che ne fanno parte siano concetti assolutamente determinanti...

    Citazione Originariamente Scritto da SpiderPanoz
    niente stravolgimenti o grandi intuizioni..(chi mi insegna come farmele venire?)
    Bè invece il "metodo pratico" proposto per analizzare una situazione di mercato e cercare di creare innovazione mi è sembrato utile diciamo d'aiuto...

    Citazione Originariamente Scritto da SpiderPanoz
    un libro che invece non smetto di rileggere è "ridisegnare l'impresa". piccoli spunti per aprire la mente, ridisegnare il proprio business ascoltando il cliente.... ma procedere per business attigui... confronto costante... verifica della soddisfazione del cliente... analisi dei concorrenti...

    credetemi, merita una lettura attente..molti gli esempi.
    L'ho comprato ! Fra qualche giorno ti faccio sapere...



    Nicola

  19. #19
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    Citazione Originariamente Scritto da nbriani
    O forse i suoi concetti a te non sono sembrati nuovi ne interessanti... bè è sicuramente soggettivo... a me invece ha fatto pensare al mio lavoro in maniera differente... (ma non è detto che uno riesca a mettere in pratica la teoria...) anche perchè trovo che il per web e tutti i "mercati intorno" che ne fanno parte siano concetti assolutamente determinanti...



    Bè invece il "metodo pratico" proposto per analizzare una situazione di mercato e cercare di creare innovazione mi è sembrato utile diciamo d'aiuto...



    L'ho comprato ! Fra qualche giorno ti faccio sapere...



    Nicola
    dai, ci tengo... è riuscito a formalizzare parecchie intuizioni che avevo in testa, le ha ordinate in maniera più organica...

  20. #20
    Esperto L'avatar di alexs2k
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Taranto
    Messaggi
    2,107
    ragazzi vi consiglio anche "marketing laterale" di Kotler
    Alessandro Sportelli

  21. #21
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    Citazione Originariamente Scritto da alexs2k
    ragazzi vi consiglio anche "marketing laterale" di Kotler
    di che parla?

  22. #22
    Esperto L'avatar di alexs2k
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Taranto
    Messaggi
    2,107
    Oggi più che mai il mercato rappresenta una sfida difficile e pericolosa: spietatamente competitivo, ipersegmentato e mutevole, esso rischia di sfuggire al controllo degli strumenti tradizionali del marketing. Di fronte a un consumatore selettivo e bombardato di messaggi e di prodotti, le strategie di marketing canoniche risultano inadeguate, mentre originalità e creatività sono le parole d'ordine per una politica di vendita proficua. Ma come trovare idee nuove di successo che sfondino nel mercato? Integrando la tecnica del "pensiero laterale" di De Bono nel paradigma tradizionale del marketing, gli autori creano un modello evoluto di marketing, complementare a quello tradizionale e meglio corrispondente all'attuale realtà del mercato.
    Io l'ho letto...dà qualche spunto interessante
    Alessandro Sportelli

  23. #23
    User L'avatar di vins78
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    34
    Citazione Originariamente Scritto da nbriani
    O forse i suoi concetti a te non sono sembrati nuovi ne interessanti... bè è sicuramente soggettivo... a me invece ha fatto pensare al mio lavoro in maniera differente... (ma non è detto che uno riesca a mettere in pratica la teoria...) anche perchè trovo che il per web e tutti i "mercati intorno" che ne fanno parte siano concetti assolutamente determinanti...
    Nicola
    Scusami se insisto su questo punto ma non riesco a metabolizzare mentalmente il senso di "determinanti". Non riesco a capire il tuo punto di vista e mi piacerebbe non poco.
    Determinanti per cosa, per il futuro dei marketer?

  24. #24
    Esperto L'avatar di nbriani
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Guadalajara, Mexico
    Messaggi
    1,944
    Segui nbriani su Twitter Aggiungi nbriani su Google+ Aggiungi nbriani su Facebook Aggiungi nbriani su Linkedin Visita il canale Youtube di nbriani
    Ciao Vins78, cerco di spiegarmi meglio...

    il mio ragionamento guardava al caso particolare dei mercati, dei business, delle iniziative grandi o piccole che siano che ruotano intorno al web ... e credo che in questo caso particolare (ovviamente è una mia opinione) i concetti espressi dal libro si applichino (e siano appunto determinanti) in maniera perfetta :

    se l'analisi degli autori mira a cercare di cogliere quali sono gli aspetti di marketing, le strategie aziendali, che hanno saputo seguire, applicare la maggior parte delle aziende di maggior successo di un area particolare.. bè sul "web" le aziende che hanno conseguito successo lo hanno fatto soprattutto grazie all'innovazione e al valore di novità di un prodotto .. tutte aziende che hanno aperto (per prime) il mercato verso nuovi spazi, nuove idee nuovi modi di porsi... dove hanno attirato inevitabilmente clienti (utenti) e dove hanno potuto agire (almeno inizialmente ) da sole ....

    ... e solo quelle che hanno saputo continuamente evolversi e aprirsi tali spazi sempre nuovi continuano a mantenere inalterato il loro successo...

    non ti pare?


    Nicola

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Rome
    Messaggi
    517
    Non vorrei dire bagianate ma secondo me il libro la fa troppo semplice con il il "Circ du Soleil", quelli spettacolo è realizzato da Dragone, un direttore artistico con due cohones cubici che ruotano in tutti le direzioni. Credo che vada un tantino al di la della semplice eliminazione di animali ecc. E' una visione diventata realtà...

    In genere però l'argomento è molto interessante.

  26. #26
    User L'avatar di vins78
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    34
    Citazione Originariamente Scritto da nbriani

    se l'analisi degli autori mira a cercare di cogliere quali sono [...] le strategie aziendali, che hanno saputo seguire, applicare la maggior parte delle aziende di maggior successo [...], bè sul "web" le aziende che hanno conseguito successo lo hanno fatto soprattutto grazie all'innovazione e al valore di novità di un prodotto [...] e solo quelle che hanno saputo continuamente evolversi e aprirsi tali spazi sempre nuovi continuano a mantenere inalterato il loro successo...

    non ti pare?
    Quindi:
    Creatività ed Innovazione. Questo è il succo?
    Purtroppo ho degli schemi mentali del ca**o. Se non sintetizzo non riesco a costruire una mia posizione, una mia idea ecc.ecc.
    Se è quello però mi sembra un concetto trito e ritrito... inoltre è come vincere alla lotteria non trovi?
    ricordate milliondollarhomepage.com Una idea a mio parere geniale morta lì, come doveva essere.

  27. #27
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    705
    Citazione Originariamente Scritto da vins78
    Quindi:
    Purtroppo ho degli schemi mentali del ca**o. Se non sintetizzo non riesco a costruire una mia posizione, una mia idea ecc.ecc.
    Ciao Vins, hai fatto bene ad usare gli asterischi ma cerchiamo anche di stare attenti al tono ed al linguaggio della conversazione, per favore
    Ultima modifica di Calogero Dimino; 09-09-06 alle 00:41

+ Rispondi alla Discussione

LinkBacks (?)


Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.