+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Diversi siti simili su diversi domini o un unico dominio con diversi sottodomini?

Ultimo Messaggio di Van Basten il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    1

    Diversi siti simili su diversi domini o un unico dominio con diversi sottodomini?

    Salve a tutti,
    non sono affatto sicuro che questa sia la sezione giusta. In caso spostate senza pietà.
    Questa la mia situazione:
    Ho tre siti con 3 domini diversi che parlano tutti e tre di fotografia (sono fotografo per mestiere) su settori diversi: pubblicitaria, matrimoniale, post-produzione e tutorial.
    Dopo un brain storming con alcuni altri fotografi molto ben posizionati sui motori di ricerca mi sono deciso a investire sulla brand awarness con l'obiettivo di valorizzare il più possibile l'unico prodotto che vendo, ovvero me stesso.
    La strategia è quindi quella di passare da nomi impersonali dei domini all'uso del nome personale adeguatamente declinato per i vari target.
    Per chiarirci mentre ora la struttura è composta da marcososcia.it, fotografiainsieme.it e photofactory.it Sto valutando di passare ad una struttura composta così:
    marcososcia.it (landing page)
    - fotografiapubblicitaria.marcososcia.it
    - fotografiamatrimonio.marcososcia.it
    - postproduzione.marcososcia.it
    - formazionefotografica.marcososcia.it

    Il tutto mantenendo i domini di secondo livello per qualche anno usandoli come alias dei diversi sottodomini.
    Anche se tutti i campi parlando di fotografia, si rivolgono a target di clienti molto differenti e tutto quello che ho imparato di marketing in questo settore, mi insegna che è invece indispensabile verticalizzare il servizio per non creare confusione nel cliente. Per questo motivo i diversi domini e, ipoteticamente, la struttura indicata per i sottodomini.

    Ora, partendo dal presupposto che il sito dedicato ai tutorial e quello per i matrimoni sono praticamente fermi, quindi non generano traffico ne posizionamento, non ho grossi problemi a spostarli tutti nei diversi sottodomini. L'unico che potrebbe risentirne è quello dedicato alla fotografia pubblicitaria, attivo da diversi anni e che richiama diversi clic su alcuni dei miei articoli. Non sono un grado con i redirect, ma ipotizzo che si possano risolvere senza troppe sofferenze.

    Però mi domando: serve tutto questo sbattimento?
    In un ottica di potenziamento del proprio nome ha più senso la struttura dei sottodomini o mantenere i siti separati, magari scegliendo nomi di sito meno impersonali?
    Nel caso mantenessi la struttura atturale, si può creare una strategia di link referrals tra i vari siti?

    Aggiungo inoltre che a livello social ho 3 pagine Fb e 3 pagine Google+ che servono a generare traffico sui siti con gli stessi nomi dei domini attuali.

    Insomma quali sono gli eventuali pro e contro tra le due strategie?
    Ultima modifica di Beho; 10-11-16 alle 17:03

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Van Basten
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    1,038
    Ciao, dipende dal contenuto delle varie aree.

    Se vuoi fare personal branding sicuramente conviene usare il tuo sito personale e non n siti anonimi tuttavia i sottodomini sono anche loro dispersivi e sono giustificabili solo se ospitano una grande mole di contenuti.
    Perchè non fai delle macrocategorie del tipo: marcososcia.it/postproduzione
    ?
    MODTurismo e Marketing rigondavide.com seo, marketing e montagna

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.