+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 50 di 69

a quanto vendere un sito?

Ultimo Messaggio di carlao il:
  1. #1
    User Attivo
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    abito sulla luna e ogni volta che mi telefono è un'interrurbana
    Messaggi
    2,413

    a quanto vendere un sito?

    voglio vendere velinefansclub.com secondo voi quale potrebbe essere un prezzo giusto considerando che attualmente le statistiche danno 2000 unici per 12000 pagine al giorno?


  2. #2
    User Attivo L'avatar di Gio84
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    1,243
    onestamente penso parecchio, il pagerank inoltre é buono

    io direi qualche migliaio di euro

    se calcoli che questo tizio chiede 50.000 euro per un sito che fa sulle 130.000 pagine viste al mese vedi tu ... http://www.nick.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=86

    spara alto e poi al massimo tratti, secondo me però é dura trovare un acquirente disposto a pagare bene, molto spesso trovi gente che vuole le cose regalate

  3. #3
    User L'avatar di Daniele80
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    648
    io sinceramente non so, però puoi chiedere anche su www.alverde.net li si parla molto di queste cose.


    PS. come mai lasci quel bellissimo sito?
    Europeanwebhost.com - Hosting, VPS, Server Dedicati

  4. #4
    User Attivo
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    abito sulla luna e ogni volta che mi telefono è un'interrurbana
    Messaggi
    2,413

    se realizzo qualche migliaio di euro sono contento!!!

    lo lascio perchè non voglio problemi con i copyright.
    so di essere il primo degli imbecilli a preoccuparmi del copyright quando si pubblica foto di calendari perchè la rete ne è piena ma mi ha fatto riflettere un mio amico dicendomi:

    "ma figurati se vengono a prendere te, prendono i siti che hanno migliaia di pagine"

    veline fans club ha oltre 15000 pagine

    "figurati se prendono te, vanno a prendere quelli in vista"
    quando seguivo direttamente il sito facevo anche 6000 unici al giorno (testimoniato dalle statistiche) ed ero primo per diverse key divertenti

    quindi... per i copyright e visto che mi sto dedicando ad un altro sito che renderà ben di più ho deciso di realizzare e fine.

    p.s. se qualcuno è interessato... se ne può parlare

    per qualche giorno tengo questa discussione poi chiederò allo splendido (il Moderatore) di spostarla in annunci per dare la precedenza a gtforum.

    se entro il mese non realizzo pubblico anche su alverde e su ebay

  5. #5
    User L'avatar di Daniele80
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    648
    ma secondo me problemi di copyright non ce li dovresti avere.
    Dato che è un semplice sitoe non ha foto che possono offendere nessuno, quindi per loro è solo pubblicità, altrimenti queste persone finirebbero se bloccassero tutti queste iniziative private.
    Europeanwebhost.com - Hosting, VPS, Server Dedicati

  6. #6
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,065
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da Tymba
    se entro il mese non realizzo pubblico anche su alverde e su ebay
    Questa di ebay sarebbe una bella esperienza, magari metti un link al forum quando lo farai
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    16
    Segui lozmatic su Twitter
    Ciao Tymba,

    Per calcolare il valore di un sito ci sono molte variabili. Quella che piu' conta e' quanto € genera. Se in un anno fai un profitto di €10,000 allora puoi chiedere tra €70,000 e €100,000.

    C'e' anche da considerare il valore del prodotto. Non tanto il CMS e l'interfaccia ma il database utenti ed il contenuto.

    Il discorso copyright e' anche importante. Se il contenuto non e' tuo allora non lo puoi rivendere. Se non hai il diritto di pubblicare il contenuto allora corri rischi dal punto di vista legale, rischio che un potenziale compratore quasi sicuramente non vuole correre.

  8. #8
    User Attivo
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    abito sulla luna e ogni volta che mi telefono è un'interrurbana
    Messaggi
    2,413
    io non vendo il materiale pubblicato infatti, vendo solamente il dominio e le pagine sorgente che formano il sito.
    le fotografie e filmati verranno esclusi dalla vendita.

    per quanto riguarda i testi pubblicati sono io il detentore dei copyright quindi... su quelli non ci sono problemi.

    il sito se curato ha una media di 350 euro al mese di rendita quindi sono 4200 euro/anno. secondo il tuo calcolo il prezzo dovrebbe essere attorno ai 30.000 euro.
    se riesco a realizzare qualche migliaio di euro faccio i salti di gioia

  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    16
    Segui lozmatic su Twitter
    La formula per i business e' (grosso modo) quella.

    Ma se escludi le foto... cosa rimane agli utenti? non credo che un sito sulle veline text-only sia moltO interessante.

  10. #10
    User Attivo
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    abito sulla luna e ogni volta che mi telefono è un'interrurbana
    Messaggi
    2,413
    io vendo il sito e le pagine le foto.... possono essere tranquillamente recuperate gratis da un qualche link piazzato per la rete

  11. #11
    User L'avatar di isa_81
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    65
    ehm... permesso!
    vi chiedo qualche info perchè sono interessata all'argomento ovviamente!
    cosa significa guadagnare col sito?
    come si fa a guadagnare col sito?


    8)

  12. #12
    User L'avatar di isa_81
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    65
    cioè.... sto per mettere in rete il mio sito personale... una sezione è interamente dedicata alla mia città e per pubblicarla ho dovuto far domanda scritta al comune dal quale aspetto ovviamente cartaceo prima della registrazione.

    loro ne guadagnano molto in visibilità.... e l'assessore mi ha "fatto la battuta" che eventualmente potrei donare le pagine a loro! seh! avete capito! piuttosto le cestino! ...ma alla fine ho portato a casa il loro assenso... ora come posso guadagnarci?

    a voi esperti la cortese risposta.

    baci!

  13. #13
    User Attivo
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    abito sulla luna e ogni volta che mi telefono è un'interrurbana
    Messaggi
    2,413
    che permesso hai chiesto al comune?

    ti sei sbattuta imho più del dovuto, non esistono diritti per pubblicare informazioni su un luogo pubblico come un comune a meno che io sappia.

    per guadagnare con un sito devi fargli raggiungere una buona visibilità ed a questo punto vendere gli spazi si questo come pubblicità direttamente alle aziende oppure tramite società di rivendita, la più utilizzata è adsense.


  14. #14
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Citazione Originariamente Scritto da lozmatic
    Ciao Tymba,

    Per calcolare il valore di un sito ci sono molte variabili. Quella che piu' conta e' quanto € genera. Se in un anno fai un profitto di €10,000 allora puoi chiedere tra €70,000 e €100,000.

    C'e' anche da considerare il valore del prodotto. Non tanto il CMS e l'interfaccia ma il database utenti ed il contenuto.

    Il discorso copyright e' anche importante. Se il contenuto non e' tuo allora non lo puoi rivendere. Se non hai il diritto di pubblicare il contenuto allora corri rischi dal punto di vista legale, rischio che un potenziale compratore quasi sicuramente non vuole correre.
    Mentre leggevo il topic avevo in mente le medesime cose qui scritte da Lozmatic che dunque quoto in pieno soprattutto per l'abbattimento di valore dovuto ai possibili problemi legali e, aggiungo, alla necessità di ri-riempire il sito con foto e video, visto che tu non le trasferiresti all'acquirente.

    Personalmente però utilizzerei una formula moooolto più comune e prudente di valutazione:
    Reddito medio annuo per 3 (anni) = avviamento
    Avviamento + costo infrastrutturatecnologica =valore azienda (metodo
    c.d. misto)
    Non esagererei con con gli anni per tutta una serie di motivi tra cui, da non trascurare, che magari striscia potrebbe chiude il prox anno.... (non voglio portar gramo, ma un acquirente potrebbe valutare anche queste cose).

    Paolo

  15. #15
    User Attivo
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    abito sulla luna e ogni volta che mi telefono è un'interrurbana
    Messaggi
    2,413
    ho letto il tuo messaggio un po' di volte prima di capirlo, anche in questo caso sono previsioni ultraottimistiche rispetto a quanto pensavo di realizzare.

    ponendo una rendita di 150 euro/mese sono 5400
    server banda etc (se intendi per infrastruttura) 400/anno

    totale
    6600 eurini

    se vendo il sito a quelle cifre mi metto a farne a raffica.

    comunque l'archivio di foto lo mando non ho problemi solo che non è parte della vendita, sono foto che si trovano in rete delle quali non possiedo i diritti e quindi non posso vendere.

  16. #16
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,065
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    La discussione ha preso una bella piega, direi che si è sviluppata da Web Marketing quindi sposto, non prima di portare il mio contributo.

    La valutazione economica di un sito basata sui ricavi possibili in tre anni di attività è solo una parte del totale.

    Paolo ci aggiunge anche Avviamento + costo infrastrutturatecnologica =valore azienda (metodo c.d. misto).

    Ci sono dei valori di un sito che sono calcolabili da alcune agenzie (non solo facilmente quantificabili da non esperti) e che dobbiamo tenere presente per non screditare il lavoro di anni e anni.

    Questa è la valutazione dell'impresa ( http://it.wikipedia.org/wiki/Valutazione_(impresa) ) , ti può servire per farti un'dea.

    Veniamo ora a quei valori che ci sono, ma che nessuno tiene presente.

    Parto con la premessa che il patrimonio di un'azienda è dato dall'insieme di tutti gli asset e non solo da una parte.

    La grafica è un asset, la base utenti un altro, il marchio un altro ancora. L'insieme di tutti dà il patrimonio globale.

    Di solito, quelli che voi avete elencato sopra costituiscono il 20% del patrimonio globale mentre il restante 80% è costituito da altri asset.

    Tra le altre cose c'è da calcolare:

    - validità del dominio
    - anzianità
    - backlink
    - base di utenti
    - software
    - grafica
    - contenuti

    La redditività si calcola invece sottraendo dagli incassi le spese, considerando fra le spese l'hosting e la retribuzione di chi lo gestisce/mantiene.

    Ma ci sono molte voci che non possono essere quantificate in termini finanziari in modo rapido e altre che lo invece lo sono:

    Marchio/Marca: qualsiasi cosa è una marca, un qualcosa impresso. Un sito da 5000 accessi unici imprime nei suoi visitatori una filosofia di pensiero, il marchio, le emozioni, le sicurezze.

    Molto importante è questo aspetto che viene sempre scartato o messo da parte.

    Diritti D'autore: I diritti d'autore sui contenuti hanno un loro peso e influiscono sul navigatore.

    Recensioni sulle riviste: questo, calcolabile con il valore del marchio, è un altro aspetto importante.

    Mensionamenti Radio-Tv: molto importanti

    Partner: questo è un asset calcolabile quindi non rientra nella categoria dei non calcolabili.

    Collaboratori: se ha dei collaboratori anche questi hanno molta importanza. Gli può dire è finita l'avventura oppure sto passando la mano. Quanto tempo ci vorrebbe a trovare altri collaboratori e a metterli insieme per farli collaborare? Molto, davvero molto.

    Strategie di Marketing: quando vendi il sito e si mantiene una certa linea con tutte le strategie di lavoro e/o piani anche questi hanno un valore.

    Valore affettivo: Schenzo ma non tanto, io sono affezionato a giorgiotave.it non lo venderei mai, per me ha un valore importantissimo. Certo a te che lo compri di questo valore non importa.

    Community: la community è molto importante. La base utenti di 5000 al giorno non comprende il valore di questi "utenti speciali". Se hai un forum il valore di questo è molto alto, lo stesso vale se hai la newsletter.

    Le potenzialità future: i progetti che stai portando a termine e quelli previsti nei tuoi piani.

    Il Target 5000 utenti unici di un sito che parla di calcio non è lo stesso di un sito che parla di gioielli. Questo rientra nella base di utenti.

    Ci sono anche altre cose che possono far parte degli asset tipo: i link unici(devono essere calcolati insieme ai contenuti) i preferiti e home page (calcolabili?) e molte cose ancora.

    Ora sposto
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  17. #17
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Giorgio hai messo in evidenza molte utili cose, in effetti mi occupo di valutazioni d'azienda e conosco l'esistenza di particolari problematiche dei web-business.

    La mia era solo una risposta veloce per dare un parametro immediato e per far capire che reddito x 7 (anni) mi sembra esagerato.

    Viste gli eventuali problemi di legalità, mi farei un'idea del valore con un metodo semplice e semplificato: diciamo R x 3 + V = A
    dove R = reddito annuo
    3 = numero degli anni
    V = valore di tutto quanto di tecnologico passa con il sito
    A = valore di cessione

    Per la valutazione degli assets immateriali (seppur così importanti nel web) andrei invece con le pinze, le valutazioni potrebbero essere "smontate" dalla controparte con una grande facilità.

    Preferirei invece un metodo semplice perchè per valori bassi e così inficiati da problematiche gestorie (copyright foto) diventa davvero difficile valorizzare, penso che mooooolto più potrà la forza contrattuale delle parti.

    Paolo

  18. #18
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    quindi il tutto è facilmente riproducibile, a parte la visibilità per la quale ci vuole tempo.
    corretto?

  19. #19
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,065
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Paolo, non era una risposta a te assolutamente

    La tua analisi mi andrebbe bene per un sito normale.

    Immaginiamo di vendere Giorgiotave.it, la comunità attuale, cioè il forum, che non ha prodotto utili, ma anzi ha solo perdite, come la valuteresti?

    La guida al posizionamento, con i diritti d'autore come la valuteresti?

    Questo è il messaggio, che per un sito normale, il tuo esempio va bene.

    La mia era un'analisi un pò più generale
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  20. #20
    Utente Premium L'avatar di asteron
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    193
    Circa la valutazione di tre anni mi permetto di esprimere qualche perplessità. Credo che il tutto andrebbe ponderato con la valutazione di un rischio intrinseco, e della variabilità che contraddistingue internet. Per capirci se il reddito genrato dal sito proviene da programmi pubblicitari stile adsense, ho l'impressione che l'alea cresca molto. Si dovrebbe valutare il rischio di ban, o la penalizzazione derivante da un nuovo algoritmo di google o di adsense, e così via.
    Se poi l'unica fonte di reddito derivasse proprio da google il rischio crescerebbe ulteriormente, mentre un reddito suddiviso anche in commercio elettronico o magari con altre fonti di reperimento pubblicità garantirebbe di piu'.
    Infine la nascita e il declino continuo di fonti di reperimento redditi, non permette una valutazione su tre anni. Per capirci tre anni fa adsense pagava come ora? L'ottimizzazione è cambiata nel tempo ed è diventata google dipendente?
    L'energia segue il pensiero -ItaliaDonna

  21. #21
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    @ Giorgio: si si avevo capito , se vuoi ti dò un libro di un luminare nel campo, che è stato anche Amministratore delegato di una webcompany quotata, che tratta anche il caso di siti web.... interessantissimo, ma un mattone !!!

    @ Asteron: hai ragione in pieno, per quello ho scritto che la forza contrattuale sarà il primo e più importante parametro, ma certo devi valutare tanti fattori anche di reddito per arrivare all'estermo che se striscia chiudesse diverrebbe un sito di "antiquariato"!
    3 anni solo per farsi un'idea e poi perchè è il parametro minimo comunemente accettato quando si contrattano aziende, quindi è probabile che i consulenti delle due parti si riconoscano in tale parametro.

    Tutti i rischi dovrebbero essere valutati nell'apposito indice di rischiosità (in gergo Beta) che serve nel calcolo vero e proprio che qui ho di molto semplificato.

    Ma è mia opinione che i rischi di copyright in questo caso specifico sovrastino qualsiasi valutazione che prenda a base la tecnica professionale.

  22. #22
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    99
    Messaggio per Timpa

    Senti, ma tu a quanto saresti disposto a vendermi questo sito?
    Tozzi Giuseppe
    email: tozzig@tiscali.it

  23. #23
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    Citazione Originariamente Scritto da SpiderPanoz
    quindi il tutto è facilmente riproducibile, a parte la visibilità per la quale ci vuole tempo.
    corretto?
    ribadisco la domanda!!!!
    ma senza comprarlo a me quanto costa rifarlo simile?

    mi sembra che sia tutto copiabile, quanto costa raggiungere lo stesso posizionamento?

    il problema è qui credo!!!

  24. #24
    User L'avatar di isa_81
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    65
    Citazione Originariamente Scritto da Tymba
    che permesso hai chiesto al comune?

    ti sei sbattuta imho più del dovuto, non esistono diritti per pubblicare informazioni su un luogo pubblico come un comune a meno che io sappia.

    per guadagnare con un sito devi fargli raggiungere una buona visibilità ed a questo punto vendere gli spazi si questo come pubblicità direttamente alle aziende oppure tramite società di rivendita, la più utilizzata è adsense.

    hanno messo il copyright su tutti i monumenti! non dirmi come ma... esiste! è una città murata medioevale.... quindi aspetto in cartaceo di conferma pubblicazione materiale informatico! vorrei visibilità proprio nella mia città perchè il sito del comune non ha una sezione sulla storia e un servizio fotografico della città. ma sono ancora "piccola" io.... ho fatto un corso web di frontpage due mesi fa e ora sto facendo il mio sito personale. Sto tentando di imparare flash, il linguaggio asp... ma un passo alla volta! quando lo avrò in rete lo linkerò sul sito... e così potrò avere il vs. parere... ma voi siete "Grandi" in confronto a me...devo solo imparare....

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Turin
    Messaggi
    123
    Ho seguito con molta attenzione questa discussione e trovo molto professionali le vostre risposte, ma alla fine mi sono chiesto se esiste un mercato in questo settore e nello specifico nella vendita di siti già avviati, perchè se così non fosse si possono fare tutti i calcoli del mondo che non servirebbe a niente.
    Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare...

  26. #26
    User Newbie
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    5

    Cosa "vende" il sito

    Ciao a tutti,

    a mio modestissimo avviso, dipende anche (e forse soprattutto)da cosa "vende" il sito.

    Se, ad es., il sito vendesse viaggi ed avesse una conversione tra visitatori e prenotazioni (=vendite) di viaggi del 10% (è un esempio, ribadisco) con un guardagno medio di 100 Euro per ogni viaggio venduto, il calcolo sarebbe:
    2000 visitatori unici/mese x 10% = 200 compratori
    200 compratori x 100 Euro = 20.000 Euro/mese = 240.000 Euro/anno

    Considerando poi spese varie possiamo detrarre un 1/3 e trovarci un bel gruzzoletto da valutare a prescindere da tutto ilrsto che il sito può intescare da pubblicità varie.

    Il computo dei tre anni per me è sacro.

    In bocca al lupo!

    Oxy-G

  27. #27
    Utente Premium L'avatar di Tuonorosso
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,997

    Re: Cosa "vende" il sito

    Citazione Originariamente Scritto da oxy-g
    Ciao a tutti,

    a mio modestissimo avviso, dipende anche (e forse soprattutto)da cosa "vende" il sito.

    Se, ad es., il sito vendesse viaggi ed avesse una conversione tra visitatori e prenotazioni (=vendite) di viaggi del 10% (è un esempio, ribadisco) con un guardagno medio di 100 Euro per ogni viaggio venduto, il calcolo sarebbe:
    2000 visitatori unici/mese x 10% = 200 compratori
    200 compratori x 100 Euro = 20.000 Euro/mese = 240.000 Euro/anno

    Considerando poi spese varie possiamo detrarre un 1/3 e trovarci un bel gruzzoletto da valutare a prescindere da tutto ilrsto che il sito può intescare da pubblicità varie.

    Il computo dei tre anni per me è sacro.

    In bocca al lupo!

    Oxy-G
    Se avessi un sito che mi fa 20.000 euro al mese ci penserei bene dal venderlo

  28. #28
    User
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Parma
    Messaggi
    169
    Citazione Originariamente Scritto da i2m4y
    Personalmente però utilizzerei una formula moooolto più comune e prudente di valutazione:
    Reddito medio annuo per 3 (anni) = avviamento
    Avviamento + costo infrastrutturatecnologica =valore azienda (metodo
    c.d. misto)
    Ed io metterei anche nell'equazione il TEMPO necessario per starci dietro.

    Ad esempio, se un sito mi rende 150 euro al mese ma ci devo "spendere" un'ora al giorno non mi sembra un buon affare....

    La mia donna delle pulizie me ne costa, tra contributi e tutto il resto, 10 all'ora.... faccio prima a farmi il letto e non devo nemmeno investire
    Partecipa anche tu al sondaggio dei porcellini! :-)

    Homer: Kids, you tried your best and you failed miserably. The lesson is, never try. :D

  29. #29
    mr yak
    Non iscritto
    sì, il tempo da dedicarci è fondamentale...
    il mio sito mi rende solo 12€ al giorno, ma richiede circa 30 secondi al giorno x la gestione...
    credo incida molto sul suo valore!
    da un punto di vista matematico come si potrebbe valutare una cosa del genere?

  30. #30
    Utente Premium L'avatar di Tuonorosso
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,997
    forse calcolando un costo orario...tipo 15/20 euro all'ora.

    1 ora al giorno x 30 giorni = 15 x 30 = 450 euro

    Questo valore lo togli ai guadagni...

  31. #31
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    a mio parere il valore varia tra 1 e 2 anni di guadagni netti.
    non di più.


  32. #32
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,065
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da mr yak
    sì, il tempo da dedicarci è fondamentale...
    il mio sito mi rende solo 12€ al giorno, ma richiede circa 30 secondi al giorno x la gestione...
    credo incida molto sul suo valore!
    da un punto di vista matematico come si potrebbe valutare una cosa del genere?
    Difficile, perchè dipende dal settore, dalla fidelizzazione e da quanto tempo hai lavorato prima
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  33. #33
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    più che altro forse dipende da quanto l'acquirente spera di guadagnarci in futuro..;-)

  34. #34
    mr yak
    Non iscritto
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave

    Difficile, perchè dipende dal settore, dalla fidelizzazione e da quanto tempo hai lavorato prima
    non lo so giorgio, io parlo solo e soltanto di tempo di gestione, al di là di tutto il resto (della fidelizzazione e del tempo che ci hai messo a farlo).
    intendo:
    se il sito x genera 20€ al giorno lavorandoci 20 min
    e
    il sito Y genera 20€ al giorno lavorandoci 20 secondi...

    è evidente che il sito Y dovrà valere un po' più del sito X.
    E' interessate quello che dice Tuonorosso, ma non mi trova d'accordo:
    il tempo impiegato, se poco, deve essere un criterio di INCREMENTO del valore del sito, non solo di svalutazione minore o maggiore.
    Secondo me si potrebbe alzare o diminuire il valore di un sito percentualmente in rapporto al tempo di gestione.
    es:
    -sito 100% automatico . 0 minuti di gestione al giorno. +20% sul valore del sito.
    -sito benautomatizzato. 5 min di gestione al giorno. +15% sul valore
    [---]
    - sito "normale". 30 min al giorno di gestione. +0% sul valore.
    -sito poco automatizzato. 50 min al giorno di gestione. -10% valore del sito

    -sito non automatizzato. >60 min al giorno di gestione. -20% sul valore.

    chiaramente questi sono riferimenti, poi ognuno nel suo settore dovrebbe fissare canoni numerici diversi...
    che ne dite?

  35. #35
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    io quoto me stesso

  36. #36
    User
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Parma
    Messaggi
    169
    Io preferisco vedere un sito come una entità a se stante, come un'azienda volendo sintetizzare.

    E quindi la grande differenza per me è tra un sito gestito in modo "aziendale", dove c'è un sistema che produce utile "da solo" indipendentemente da chi lo gestisce ed un sito gestito in modo "professionale", dove parte del successo del progetto è dovuto ad uno o più personaggi autorevoli.

    Esempio di vendita del primo sito: Goldman compra il 60% di Ebay.

    Esempio di vendita del secondo sito: GT mi vende GT :-)

    Nel primo tipo di sito si possono fare considerazioni di tipo "aziendale" e quindi applicare le regole ed i criteri stabiliti da Paolo o Spider Panoz (la forbice tra le due valutazioni è fisiologica, ed il prezzo di solito si negozia sempre ).

    Nel secondo tutto dipende dalla persona, per cui i discorsi saltano.

    Ed io applicherei una valutazione INFERIORE nel caso in cui passa da una gestione di un professionista altamente carismatico e competente ad un professionista "semplice".

    Sono convinto, infatti, che la fidelizzazione di cui parla Giorgio sia legata molto al RAPPORTO PERSONALE tra chi gestisce e gli utenti.

    Non sono sicuro che GT del gruppo RCS possa avere successo.

    Al contrario posso applicare anche una valutazione più alta nel caso il sito in questione non sia gestito da professionisti ma in modo amatoriale.

    Se, insomma, sono una società che vende vini e trovo la guida amatoriale al vino fatta con frontpage da Cetto Sempronio ma che è posizionata bene, ha 10mila visite al giorno, 10mila link spontanei e fa 17 euro di adsense al mese potrei dargli anche di più.

    My 2 cents
    Partecipa anche tu al sondaggio dei porcellini! :-)

    Homer: Kids, you tried your best and you failed miserably. The lesson is, never try. :D

  37. #37
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,922
    non fa una piega...
    e non è in contrasto con quanto ho detto...

    non fai altro che scontare aspettative.

  38. #38
    User
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Parma
    Messaggi
    169
    Citazione Originariamente Scritto da SpiderPanoz
    non fa una piega...
    e non è in contrasto con quanto ho detto...

    non fai altro che scontare aspettative.
    Non è in contrasto perché non voleva esserlo, volevo solo rimarcare in soldoni il concetto di "scontare aspettative"

    Scherzi a parte, ultimamente una delle persone con le quali parlo più spesso è un ex collaboratore di Deming che per mestiere compra, ristruttura e vende.

    A furia di sentirlo mi ha contagiato
    Partecipa anche tu al sondaggio dei porcellini! :-)

    Homer: Kids, you tried your best and you failed miserably. The lesson is, never try. :D

  39. #39
    User L'avatar di bayle
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Lucca
    Messaggi
    350
    Una domanda:

    Secondo Tecnorati il mio blob vale la (misera?) cifra di 1,693.62 dollari; davvero potrei venderlo a quel prezzo?
    Per me sarebbero tanti...

  40. #40
    User
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Parma
    Messaggi
    169
    Citazione Originariamente Scritto da bayle
    Una domanda:

    Secondo Tecnorati il mio blob vale la (misera?) cifra di 1,693.62 dollari; davvero potrei venderlo a quel prezzo?
    Per me sarebbero tanti...
    Se trovi uno che te li da puoi venderlo anche a 20mila euro
    Partecipa anche tu al sondaggio dei porcellini! :-)

    Homer: Kids, you tried your best and you failed miserably. The lesson is, never try. :D

  41. #41
    User L'avatar di bayle
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Lucca
    Messaggi
    350
    Citazione Originariamente Scritto da copyone

    Se trovi uno che te li da puoi venderlo anche a 20mila euro
    Si, certo, ma il mio intento era quello di chiedere se tale cifra rispecchia la realtà.

  42. #42
    User
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Parma
    Messaggi
    169
    Citazione Originariamente Scritto da bayle

    Si, certo, ma il mio intento era quello di chiedere se tale cifra rispecchia la realtà.
    Dipende dal punto di vista.

    Se trovi un altro appassionato e consideri se non altro il TEMPO che hai dedicato al sito potrebbe valerlo.

    Come se una persona vende una chitarra.... per la maggior parte non ha un valore economico, ma se te ne innamori lo ha e come!

    Se invece vuoi venderlo ad una persona come me, che deve "monetizzare", allora il discorso cambia e la prospettiva è diversa.

    La cosa brutta della vita è che di solito un appassionato preferisce farselo da solo che comprarlo da te
    Partecipa anche tu al sondaggio dei porcellini! :-)

    Homer: Kids, you tried your best and you failed miserably. The lesson is, never try. :D

  43. #43
    User
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    12
    Ciao a tutti. Mi chiamo Sergio e mi sono accodato a Voi poco fa. Leggendo qua e là mi avete incuriosito.
    Secondo me è tutta una questione di necessità e valori.
    In rete, come nella vita, offri quello che è maggiormente necessario e che abbia un valore almeno pari alla necessità.
    Visto che quì si tratta di "guadagnare con i siti, essere primi nei motori, il numero dei visitatori, come si guadagna di più e perchè...ecc ecc., potrebbe essere l' uovo di colombo.
    Esperienza personale.
    Un pessimo, scassatissimo, rimaneggiato e semiincomprensibile sito (circa 100 pagine), tutto della serie .htm con un picco di 600 visitors gg. e 1600 pagine nel 2007 ha portato quì circa 15.000.000 (dico quindici milioni) di €uro di lavoro!
    Vorrei venderlo...per malattia (forse mentale penserà qualcuno) ma nessuno capisce..e ce l' ho ancora.
    Le veline...che roba è? Carta?

  44. #44
    User
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    74
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave Visualizza Messaggio
    Difficile, perchè dipende dal settore, dalla fidelizzazione e da quanto tempo hai lavorato prima

    Quoto in pieno

  45. #45
    User
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    12
    Beh, lavorato tanto (Autodidatta: mai chiesto niente a nessuno - mai letto se non in rete) e ancora ci sto dietro. Sono troppe le cose che non so.
    Ma così come è funziona..fin troppo.
    Diciamo che ho offerto dei servizi..piuttosto necessari a tutti quanti gli esseri umani e ho una grande richiesta dei medesimi direttamente proporzionale.
    Ma poi non c' è chi li matte in pratica.
    Come dire che la rete funziona egragiamente ma non chi dovrebbe sfruttarne le capacità. Ciao piacere sergio.

  46. #46
    Esperto L'avatar di anasfanza
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Roma e Milano
    Messaggi
    77
    Ciao Paolo, non so se ti ricordi ci siamo sentiti per telefono, come stai? io non benissimo, comunque vorrei vendere il mio sito ma secondo te dove si puo pubblicizzare la vendita? calcola che il mio sito è aperto dal 2008 ha una rendita di 7000 euro annui più pubblicità adsense altri 500 euro, è un e-commerce con zen-cart, che dici riesco a raccimolare qualcosa?

  47. #47
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Raiano
    Messaggi
    5
    ....
    Ma non è più attivo?

    E con questo quanto pensate che potrei farci?? rsexchanger.it
    Ultima modifica di bobrock4; 22-07-13 alle 12:24 Motivo: quote inutile
    http://www.rsexchanger.it/

  48. #48
    User
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    53
    Per vendere un sito e' importante dire quanto guadagno ha mensile. Un compratore puo essere pronto/a a spendere dai 5-10 mesi di guadagno.

    Rob

  49. #49
    User L'avatar di CSWeb
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    13
    Credo che un sito del genere valga molto, il problema è che non ci sono molte persone disposte a comprare un sito a tale cifra.
    www.creare-sitoweb.it

  50. #50
    Moderatore L'avatar di marcopuccetti
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Calcinaia
    Messaggi
    1,694
    Segui marcopuccetti su Twitter Aggiungi marcopuccetti su Google+ Aggiungi marcopuccetti su Facebook Aggiungi marcopuccetti su Linkedin
    Visto il grande interesse della discussione, colgo l'occasione per sottolineare quali sono gli elementi principali che influiscono sul valore di un sito web.
    Ho trovato alcuni strumenti on-line che fanno una stima in base a dei parametri come ad esempio:


    • Page Rank;
    • Alexa Rank;
    • N° Visitatori;
    • Reddito Generato;


    A mio parere il valore di un sito web è un elemento che va attribuito in base a dei parametri di riferimento. Il modo più semplice è quello di determinare il valore di un sito in base alla redditività dello stesso. Il numero di visite diventa quindi un fattore secondario direttamente proporzionale alla redditività del sito stesso.
    Un'altro fattore importante che secondo me non è da trascurare è l'attendibilità del sito; elementi come certificazioni su un sito sono un'altro fattore essenziale.
    Il Page Rank è ovviamente l'elemento più conosciuto che è indice di popolarità, ma da solo non può esprimere il valore del sito stesso.

    Sarebbe interessante esprimere tutto questo attraverso la seguente formula:

    Valore di Un Sito: [Page Rank * (([Reddito Medio Mensile / N° Visitatori Mensile]*30) * 100)]

    Secondo voi è realistica?

    Marco
    Ultima modifica di marcopuccetti; 18-11-14 alle 10:12

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.