+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 33 di 33

Guadagnare con la musica su YouTube: monetizzazione e Content ID

Ultimo Messaggio di PIT8000 il:
  1. #1
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178

    Guadagnare con la musica su YouTube: monetizzazione e Content ID

    Ciao a tutti,
    chiedo a voi una mano per fare un po' di luce su questo tema sul quale non si trovano molte informazioni: eppure l'argomento è scottante!
    Spero che chi tra di voi produce musica ed utilizza o vorrebbe utilizzare YouTube per guadagnare con le proprie creazioni, contribuisca a questa discussione con informazioni, dubbi e idee .

    Leggo su Newmediarockstars della nascita di un nuovo servizio che garantirebbe tutta una serie di benefit alle labels o agli artisti indipendenti che decidono di aderire al network. Si tratta di Contentid.com, un servizio di AdRev che volendo offre anche la partnership:

    Today, they launched ContentID.com, a self-service platform where independent artists, labels and publishers can monetize their music, especially unauthorized use on sites like YouTube. The platform, which had only been available privately until today, allows musicians to upload their content directly to a database for YouTube ContentID matching.
    ContentID.com lets musicians keep 100 percent of their earnings from their official YouTube videos and 80 percent of their earnings from third-party, unofficial videos such as fan videos. In comparison, similar sites like Rumblefish and Audiam pay around 50 percent to 75 percent of musicians’ earnings respectively. The platform also features SoundCloud integration, where musicians can add SoundCloud files to the ContentID.com database.
    Sul sito sono presenti le Faq, la descrizione del servizio e le features promesse: http://contentid.com/we-pay-the-most

    Io mi chiedo quale vantaggio abbia un musicista o una label a ricorrere a questo servizio piuttosto che utilizzare direttamente il Content ID di YouTube. Praticamente questa società garantisce una mediazione ma a che pro? Teoricamente tutti possono inviare i propri file per richiederne la monetizzazione nel caso in cui questi vengano utilizzati da terze parti...

    E poi... secondo voi questo network offre al musicista anche altre opportunità di guadagnare? Ad esempio quella di vendere la propria musica?

    Io non riesco a capirci molto... praticamente è arabo !!

    Jecks ti invoco !!

    Ciao,
    A.

  2. #2
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    Mah, da quel che capisco questo servizio ti aiuta a monetizzare le tue musiche se queste vengono utilizzate da altri utenti su YouTube.
    In passato io avevo trovato dei video di vari utenti nel mondo che utilizzavano mie musiche ma YouTube non mi ha mai avvisato di nulla, ora dovrebbe essere diverso perché YouTubee ha catalogato i miei contenuti...ma non fa altro che bloccarmi i video in cui ho caricato le mie musiche!!

    Comunque mi sono iscritto a questo Content ID, è molto scarno, ti chiede solo di caricare i tuoi contenuti e poi non ti dice altro...mah?!?
    Vedremo, comunque grazie per la segnalazione ;-)

    Ciao
    Mario
    Ultima modifica di Anna Covone; 21-08-13 alle 16:09 Motivo: Maiuscole iniziali

  3. #3
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ciao Mario,
    quello che tu segnali è un brutto inconveniente. Praticamente mi stai dicendo che hai segnalato i tuoi contenuti nel Content ID e per pronta risposta YouTube te li blocca sul tuo canale?

    Mi sorge una domanda...

    Quando fai la richiesta per aderire al programma di Content ID e quindi invii i tuoi file ti viene chiesto di loggarti con un account oppure indicare un canale?

    Ciao,
    A.

  4. #4
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    ciao Anna,
    la situazione è diversa e, anche se un pò articolata, dovrebbe essere abbastanza comune per altri musicisti:
    io distribuisco la mia musica su iTunes, Amazon, etc tramite una società di nome Zimbalam la quale ha anche un accordo con Youtube per la monetizzazione dei video.
    Quindi io ho concesso a Zimbalam la possibilità di utilizzare le mie musiche per fare ciò e, a suo tempo, Youtube mi ha mandato un avviso che recepiva questo accordo, fino a qua tutto ok.

    Da un pò di tempo invece tutti questi video sono bloccati, se provo a fare delle modifiche non posso salvarle perchè mi arriva questo messaggio:

    Impossibile salvare le impostazioni: Non è possibile modificare i reclami di terze parti

    Non ho capito di quale reclamo stanno parlando!! Le musiche sono mie, Zimbalam ha il permesso di gestirle ma io non posso fare alcuna modifica perchè c'è un reclamo di mezzo?!?
    In questo senso Youtube è veramente penoso...visto che loro non rispondono ho aperto una contestazione su un solo video per vedere cosa succede...
    Ho scritto anche a Zimbalam e sono in attesa di una risposta.

    Altri video invece li sto monetizzando, sempre sullo stesso canale, con RPM Network e per ora non ci sono problemi...

    ciao
    Mario

  5. #5
    User L'avatar di Jecks
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    sanremo
    Messaggi
    167
    Aggiungi Jecks su Google+ Aggiungi Jecks su Facebook Visita il canale Youtube di Jecks
    In teoria (molto "in teoria") youtube dovrebbe pagare i diritti d'autore per ogni ascolto di ogni brano esattamente come succede nei concerti, in tv o in radio e come stanno facendo servizi tipo shazaam, spotify, pandora, ecc... Poco, ma pagano.
    In pratica siamo davanti al solito esempio di "Internet = Terra di nessuno" dove la rete non riesce a mettersi d'accordo con i vari enti nazionali di raccolta delle royalties, quindi si fa finta di niente.

    Anche io ho la mia musica su iTunes & Co. tramite un'altro servizio che si chiama Tunecore e anche lui mi ha promesso la monetizzazione dei video e il link dal video allo store di iTunes. In pratica youtube e tunecore non comunicano ed io non ho ne i link ne le royalties.
    La Siae è talmente preistorica che si è accorta l'anno scorso che su internet c'è la musica, e con i suoi tempi sapremo qualcosa quando i pc saranno tutti fossili....

    Domanda: si comporteranno allo stesso modo con Beyonce e i suoi miliardi di visualizzazioni/ascolti/royalties?

  6. #6
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    si, conosco Tunecore, è un servizio migliore perchè ti lascia il 100% dei guadagni, io l'avevo lasciato a suo tempo però proprio perchè non aveva la monetizzazione dei video...

    con Beyonce & Co si comporteranno sicuramente in maniera diversa;-)

  7. #7
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Carrara
    Messaggi
    5
    Segui ChiassoDalFosso su Twitter Aggiungi ChiassoDalFosso su Facebook Visita il canale Youtube di ChiassoDalFosso
    Citazione Originariamente Scritto da Jecks Visualizza Messaggio
    In teoria (molto "in teoria") youtube dovrebbe pagare i diritti d'autore per ogni ascolto di ogni brano esattamente come succede nei concerti, in tv o in radio e come stanno facendo servizi tipo shazaam, spotify, pandora, ecc... Poco, ma pagano.
    In pratica siamo davanti al solito esempio di "Internet = Terra di nessuno" dove la rete non riesce a mettersi d'accordo con i vari enti nazionali di raccolta delle royalties, quindi si fa finta di niente.

    Anche io ho la mia musica su iTunes & Co. tramite un'altro servizio che si chiama Tunecore e anche lui mi ha promesso la monetizzazione dei video e il link dal video allo store di iTunes. In pratica youtube e tunecore non comunicano ed io non ho ne i link ne le royalties.
    La Siae è talmente preistorica che si è accorta l'anno scorso che su internet c'è la musica, e con i suoi tempi sapremo qualcosa quando i pc saranno tutti fossili....

    Domanda: si comporteranno allo stesso modo con Beyonce e i suoi miliardi di visualizzazioni/ascolti/royalties?
    non sono sicurissimo... ma da quanto so youtube dovrebbe pagarti solo nel caso qualcuno clicchi sulla pubblicità che appare durante la visualizzazione del tuo video, e sempre a condizione di avere la patnership con youtube in caso contrario se usi zimbalam o tunecore dovrebbe esserti remunerata da loro che dovrebbero funzionare come una patnership... dico tutto tra virgolette ma io la conosco così la cosa... sto cercando di farci chiarezza anche io e comunque se non fai una valanga di visite credo che arrivino solo briciole

  8. #8
    User L'avatar di Jecks
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    sanremo
    Messaggi
    167
    Aggiungi Jecks su Google+ Aggiungi Jecks su Facebook Visita il canale Youtube di Jecks
    la prima parte del tuo discorso riguarda la partnership con youtube e (se ce l'hai) pagano ogni click sulla pubblicità a prescindere dall'argomento del video.
    Io parlavo proprio di diritti di riproduzione di un brano, che se depositato in Siae, deve essere retribuito ad ogni riproduzione. In teoria youtube dovrebbe pagare direttamente alla Siae (o chi per lei negli altri stati) i diritti e la Siae a sua volta dovrebbe versarli all'autore.
    Tunecore offre una sorta di servizio del genere, naturalmente a pagamento, ma si parla di cifre tipo 0,005cent a riproduzione. Chi supererà mai i costi di gestione? Forse solo Beyonce...

    P.s. un solo passaggio du Rai1 frutta 6000 euro. Così, tanto per...

  9. #9
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Carrara
    Messaggi
    5
    Segui ChiassoDalFosso su Twitter Aggiungi ChiassoDalFosso su Facebook Visita il canale Youtube di ChiassoDalFosso
    Citazione Originariamente Scritto da Jecks Visualizza Messaggio
    la prima parte del tuo discorso riguarda la partnership con youtube e (se ce l'hai) pagano ogni click sulla pubblicità a prescindere dall'argomento del video.
    Io parlavo proprio di diritti di riproduzione di un brano, che se depositato in Siae, deve essere retribuito ad ogni riproduzione. In teoria youtube dovrebbe pagare direttamente alla Siae (o chi per lei negli altri stati) i diritti e la Siae a sua volta dovrebbe versarli all'autore.
    Tunecore offre una sorta di servizio del genere, naturalmente a pagamento, ma si parla di cifre tipo 0,005cent a riproduzione. Chi supererà mai i costi di gestione? Forse solo Beyonce...

    P.s. un solo passaggio du Rai1 frutta 6000 euro. Così, tanto per...
    il discorso rai lo sapevo purtroppo non ci sono mai riuscito mi basterebbe farci passare una canzone una volta ogni tanto... scherzi a parte, io da quanto so non credo che ci sia collaborazione tra siae e youtube o chi per lui... o meglio se esiste non viene calcolato, cioè quello che voglio dire che a quel punto nei rendiconti siae che arrivano semestrali dovrebbe apparire, anche se pochi centesimi, un rendiconto delle visite on-line. Invece a oggi non esiste quindi, o io non l'ho conosco, ma dubito fortemente che se guardano un mio video su youtube mi venga riconosciuto qualcosa a meno di come dici tu di sfruttare qualche piattaforma a pagamento che poi giustamente non copre neanche il costo del servizio in abbonamento...

  10. #10
    User L'avatar di Jecks
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    sanremo
    Messaggi
    167
    Aggiungi Jecks su Google+ Aggiungi Jecks su Facebook Visita il canale Youtube di Jecks
    la legge parla chiaro, una riproduzione (di qualsiasi tipo) = ritorno economico per l'autore.
    Sono anni che c'è una sorta di guerra per capire come e quanto andrebbe pagaro agli autori, ma non si sono ancora messi d'accordo perché le problematiche burocratiche sono diverse in ogni paese.
    Qualcosa si è mosso con soptify, ma a quanto leggo si rasenta la presa per il culo... alla band entrano 11 centesimi per un download, 92 cent. per ogni album scaricato, 8 sterline per 90000 ascolti... Cifre ridicole dalle quali togli le tasse, togli la percentuale per la casa discografica ed in mano ti rimane un po d'aria, e si ritorna al discorso di prima... si lamentano i radiohead, i pink floyd ed eric clapton, figuriamoci gli artisti emergenti...

  11. #11
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    la siae ogni tanto paga per lo streaming on line ma, come al solito, la cosa è molto nebulosa e non si capiscono i meccanismi.
    Io ho migliaia di ascolti online ma dalla siae vedo ogni tanto qualche centesimo. L'argomento è complicato e credo che Youtube e Siae non l'affrontano perchè sarebbe troppo oneroso per loro;-)

  12. #12
    User L'avatar di Jecks
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    sanremo
    Messaggi
    167
    Aggiungi Jecks su Google+ Aggiungi Jecks su Facebook Visita il canale Youtube di Jecks
    In effetti non credo che youtube abbia tanta fretta di pagare milioni in diritti d'autore e fa prima il sole a spegnersi rispetto alla siae per muovere un dito

  13. #13
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    Già, comunque ho circa 20 video bloccati per un reclamo di una

    "One or more music publishing rights collecting societies Reclamo abbandonato".

    Sarà la siae? All'improvviso ci vuole guadagnare anche lei? Poi ci ha ripensato? forse sta litigando con youtube per qualche dollaro al mese
    Comunque, non è dato saperlo, Zimbalam mi ha risposto che non è un problema loro...infatti, se non sei Beyonce ti puoi pure sparare.
    Ultima modifica di Anna Covone; 13-01-14 alle 10:42 Motivo: Maiuscole iniziali, Regola 3.2

  14. #14
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    Allora, riprendiamo qui la discussione sui servizi per i musicisti.

    Attualmente mi sono segnato su AdRev e mi sembra che sia un servizio che funzioni bene: ho uploadato nel loro sistema tutte le mie musiche che sono in circolazione sul web e loro mi vanno a trovare chi le sta utilizzando e le monetizzano (ti danno l'80%). Direi che funziona, ho scoperto diversi video di utenti a me sconosciuti che utilizzavano mie composizioni, AdRev è andato a scovarli per me
    AdRev offre anche il servizio di partnership con Youtube e dice che ti lascia il 100% dei guadagni, sto cercando di verificarlo con un altro canale ma ancora non sono riuscito a capirlo

    C'è poi Audiam, che è un concorrente speculare di AdRev. Era nato insieme a Tunecore ma già si sono separati, in questo settore da quel che capisco c'è moltissimo fermento.
    Anche loro dicono che ti lasciano il 100% dei guadagni che provengono dal tuo canale (in caso di affiliazione con loro) e ti danno il 75% delle monetizzazioni che derivano dall'utilizzo delle tue musiche sul web che loro vanno a scovare in rete per te. Ho provato ad iscrivermi ma non mi è arrivata la loro mail per la conferma dell'iscrizione. Gli ho scritto ma non mi hanno risposto...cominciamo male
    AdRev invece è molto puntuale nelle risposte.

    Sono andato a guardare questo Indmusicnetwork ma nella loro pagina spiegano molto poco, bisogna scrivergli per saperne di più.

    Per ora AdRev mi sembra il meglio strutturato perchè ti permette di avere la partenrship con Youtube e, contemporaneamente, va a trovare in rete tutti gli utenti che utilizzano le tue musiche e le monetizza.
    Devo solo verificare che sia vero che ti lascia il 100% dei guadagni provenienti dal tuo canale diretto, se è così posso considerare l'ipotesi di lasciare Megatube e fare tutto con AdRev.

    ciao :-)

  15. #15
    User L'avatar di Jecks
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    sanremo
    Messaggi
    167
    Aggiungi Jecks su Google+ Aggiungi Jecks su Facebook Visita il canale Youtube di Jecks
    Tienimi informato, sono davvero curiosissimo!!

  16. #16
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    AdRev sembra ottimo! Facci sapere tutto !!

    A.

  17. #17
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ah, volevo segnalarvi questo articolo che spiega una delle possibili ragioni dei pasticci intorno alla rivendicazioni dei brani e dei video.

  18. #18
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    si certo, ci ho combattuto per mesi con questa cosa ;-)
    ci ho rimesso la partenrship con RPM perchè dicevano che avevo violato le norme sul copyright! Vagli a far capire a questi zucconi americani che non potevo fare un reclamo a me stesso!!
    ...infatti non l'hanno capito

    Diciamo che ad AdRev non sono molto più svegli comunque....ahah
    Intanto ho già capito che sono due company diverse.... che naturalmente non parlano tra loro
    C'è la AdRev che setaccia la rete alla ricerca dei tuoi brani da monetizzare (e questa sembra che funzioni) e c'è la AdRev che ti fa la partnership direttamente...tutta da verificare!
    vi farò sapere, ciao :-)

  19. #19
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ciao ragazzi vi linko questo articolo interessante per cominciare alcune riflessioni, in particolare cito:

    Il servizio di streaming musicale più diffuso al mondo non è Spotify e nemmeno Deezer, ma YouTube.
    Spotify ha dichiarato di pagare tra 6.000 e 8.400 dollari ogni milione di streaming, mentre “un celebre sito di video” si fermerebbe a 3.000 dollari.

    Nonostante un volume di traffico superiore, quindi, YouTube paga meno.
    Cosa ne pensate?

    A.

  20. #20
    User L'avatar di Jecks
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    sanremo
    Messaggi
    167
    Aggiungi Jecks su Google+ Aggiungi Jecks su Facebook Visita il canale Youtube di Jecks
    Beyonce non sarà contenta di queste notizie, a noi credo che cambierà poco la vita

  21. #21
    User L'avatar di Africanasoul
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    30
    Segui Africanasoul su Twitter Aggiungi Africanasoul su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da MarioManeri Visualizza Messaggio
    ciao Anna,
    la situazione è diversa e, anche se un pò articolata, dovrebbe essere abbastanza comune per altri musicisti:
    io distribuisco la mia musica su iTunes, Amazon, etc tramite una società di nome Zimbalam la quale ha anche un accordo con Youtube per la monetizzazione dei video.
    Quindi io ho concesso a Zimbalam la possibilità di utilizzare le mie musiche per fare ciò e, a suo tempo, Youtube mi ha mandato un avviso che recepiva questo accordo, fino a qua tutto ok.

    Da un pò di tempo invece tutti questi video sono bloccati, se provo a fare delle modifiche non posso salvarle perchè mi arriva questo messaggio:

    Impossibile salvare le impostazioni: Non è possibile modificare i reclami di terze parti

    Non ho capito di quale reclamo stanno parlando!! Le musiche sono mie, Zimbalam ha il permesso di gestirle ma io non posso fare alcuna modifica perchè c'è un reclamo di mezzo?!?
    In questo senso Youtube è veramente penoso...visto che loro non rispondono ho aperto una contestazione su un solo video per vedere cosa succede...
    Ho scritto anche a Zimbalam e sono in attesa di una risposta.

    Altri video invece li sto monetizzando, sempre sullo stesso canale, con RPM Network e per ora non ci sono problemi...

    ciao
    Mario
    Ciao Anna, ciao Mario,
    sono Gianluca di PromuovereMusica, ho avuto modo per motivi professionali di scontrarmi con lo stesso problema e mi sono convinto a scrivere qui certo del vostro supporto. Non so se hai ricevuto news da Zimbalam che con un mio cliente si è fatto desiderare un pò troppo per i miei gusti...ma a quanto pare il mio cliente ha effettuato in modo autonomo l'ID Content e poi ha chiesto di monetizzare su Youtube grazie a Zimbalam: questo ha innescato un conflitto con la conseguenza di uno strike Copyright di Terze Parti, quando è lo stesso autore ad aver effettuato l'uploading dei brani sul suo canale. Adesso stiamo ancora cercando di ottenere risposta da Zimbalam.

    In effetti, la cosa ottima di AdRev rispetto ad altri servizi per la monetizzazione su youtube è che paga 80% per l'uso della tua musica su UGC e 100% per quella caricata sul tuo canale ufficiale.

    Ultima modifica di Africanasoul; 09-04-14 alle 19:17

  22. #22
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    Si, la cosa migliore è svincolarsi da tutti questi inghippi, AdRev sembra la soluzione più pulita e mi sembra anche che si guadagni di più, sto aspettando i primi rendiconti....

  23. #23
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Interessantissime news da Gianluca riguardo ai possibili conflitti: effettivamente può capitare questo. Le implicazioni sono tante. Se avete modo di sperimentare AdRev per bene, sarebbe poi bello riassumerne i pro ed i contro in qualche punto così da fissare almeno qualche certezza sull'argomento.

    Vi auguro buona giornata e buon lavoro,
    Anna

  24. #24
    User L'avatar di Africanasoul
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    30
    Segui Africanasoul su Twitter Aggiungi Africanasoul su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da Anna Covone Visualizza Messaggio
    Interessantissime news da Gianluca riguardo ai possibili conflitti: effettivamente può capitare questo. Le implicazioni sono tante. Se avete modo di sperimentare AdRev per bene, sarebbe poi bello riassumerne i pro ed i contro in qualche punto così da fissare almeno qualche certezza sull'argomento.

    Vi auguro buona giornata e buon lavoro,
    Anna
    Grazie Anna, ho fatto l'application per le controversie sul copyright da qualche giorno e ad oggi ancora nessuna risposta.
    Capisco bene quali sono i tempi di Youtube che in questo è molto italiano

    Per ciò che riguarda AdRev qui di seguito una tabella comparativa dello stesso servizio cid.adrev.net/we-pay-the-most, credo che la cosa ottima di AdRev sia il vantaggio di essere anche un MCN,
    ovvero una rete multicanale che non si preoccupa della sola monetizzazione ma di inserirti in un vero e proprio network.
    La cosa strana è che lo stesso Zimbalam nella sua ragione internazionale (Believe Digital) ha la sua rete multicanale

    Credo che per chi fa musica, puntare solo alla monetizzazione della propria musica senza badare bene a come il servizio è strutturato sia troppo limitativo:
    se i tuoi contenuti sono di qualità, speciali (anche musicalmente parlando), sarebbe opportuno entrare a far parte di un "club" come sono i MCN
    perchè ti offrono molta più visibilità e quindi anche più soldi, che limitarsi a chiedere di monetizzare con la pubblicità.

  25. #25
    User L'avatar di Africanasoul
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    30
    Segui Africanasoul su Twitter Aggiungi Africanasoul su Linkedin
    AGGIORNAMENTO: Youtube ha respinto il ricorso mosso per "corrispondenza di contenuti di parti terze" nei confronti di Zimbalam, perchè non ritenuto idoneo in quanto è Zimbalam che gestisce i contenuti sul canale ...incredibile! della serie Zimbalam riceve la notifica del ricorso da Youtube per contenuti originali di cui è delegato solo alla monetizzazione degli stessi e Zimbalam non risponde direttamente al proprietario dei contenuti dopo varie richieste di chiarimento via mail? Non ho parole...

  26. #26
    User L'avatar di MarioManeri
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Velletri
    Messaggi
    71
    si, è inutile stare a parlare con loro...sia con youtube che con zimbalam, non sanno quello che fanno ;-)
    vai con Adrev, per quanto riguarda la musica mi sembrano i più seri, almeno come mia esperienza in questi pochi mesi...

  27. #27
    User
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    112
    conoscete per caso altri come Adrev che accettano le cover?

  28. #28
    User L'avatar di Africanasoul
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    30
    Segui Africanasoul su Twitter Aggiungi Africanasoul su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da oliverb Visualizza Messaggio
    conoscete per caso altri come Adrev che accettano le cover?
    Conosco un network che si occupa di monetizzare le cover su Youtube e include il catalogo di

    • Sony/ATV Music Publishing
    • EMI Music Publishing
    • Universal Music Publishing
    • Kobalt Music Publishing
    • Warner/Chappell Music Publishing
    • Downtown Music Publishing Group


    Si chiama We Are The Hits
    wearethehits. com/index. php


  29. #29
    User
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    112
    grazie ci do subito un'occhiata

  30. #30
    User
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    112
    Africansoul sapresti per caso dirmi come si compila in wearethehits la scheda W8 Tax Information?
    Non ne ho idea
    O meglio ho letto che l'SSN sarebbe il nostro codice fiscale, solo che non ci entra.
    Dovrei metterlo in Reference numbers? Non ho partita iva
    E poi il testo "Special rates and conditions" devo lasciarlo vuoto?
    Grazie
    Ultima modifica di oliverb; 29-05-15 alle 10:03

  31. #31
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    torino
    Messaggi
    2
    Forse è vecchio questo post..spero possiate darmi una dritta. Ciao a tutti cmque.

    Io sono sconvolto dalla SIAE, mi sono iscritto da qualche mese.
    e da settimane eludono le mie richieste su chiarimenti riguardo monetizzazione su you tube.
    Per principio volevo aderire, mi sembrava stessero cambiando, ma alla fine ahimè no.

    Ora leggo di adrev, mi iscrivo subito e carico miei brani..

    Lo reputate ancora buono come servizio?

    o se sapete darmi dritte. Di base, potrei avere a breve un botto di visualizzazioni, diciamo dalle poche migliaia a 500.000 e più in qualche mese , sono brani brevi, robe di 30 secondi 1 minuto distribuite sulla lunghezza di un film/doc.
    Ma a questo punto mi pare di capire che sian briciole.

    Grazie e, se riuscite a consigliarmi.
    Scandaloso che nel 2017 Siae faccia la furba su questo cmque.

  32. #32
    User
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    112
    di adrev se ne sente parlare bene quindi dovrebbe essere affidabile.
    Ma scusami come faresti a fare in poco tempo 500 mila view?

  33. #33
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    torino
    Messaggi
    2
    ma adrev funziona contabilizza solo per internet, o anche per radio tv ed ogni media??

    come farei chiedi? che domande...

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.