+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Canale Youtube aziendale: qual è la strategia migliore?

Ultimo Messaggio di Anna Covone il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    31

    Canale Youtube aziendale: qual è la strategia migliore?

    Ciao a tutti e complimenti per il forum,
    ho alcune difficoltà a creare un account aziendale su Youtube.

    Come faccio a creare un account aziendale dal quale aprire a sua volta un canale youtube aziendale?

    Non vorrei avere in futuro problemi tra proprietari o gestori del canale e avere un account dedicato solo a questo in modo da poter passare a terzi user e password per la gestione.

    Grazie in anticipo.
    Pensiero Condiviso - Idee di Web Marketing e Creatività

  2. #2
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,178
    Ciao Netmind,
    grazie per i complimenti a nome di tutta la community .

    Ci sono due soluzioni: o utilizzi un account Google Plus già esistente, magari quello del proprietario dell'azienda, oppure create un nuovo account ad-hoc. Purtroppo nel secondo caso c'è bisogno di creare una profilo Google Plus fittizio poiché altrimenti non ti è permesso generare una nuova pagina Google Plus e annesso canale YouTube (adesso le due cose sono imprescindibili, specialmente se si tratta di un canale YouTube aziendale al quale hai dunque l'esigenza di assegnare un username diverso da "nome e cognome").

    Mentre se pratichi la prima strada, forse la più semplice, allo puoi recarti all'indirizzo https://www.youtube.com/channel_switcher e cliccare su "crea canale" in alto a destra, automaticamente verrà creata anche una pagina Google Plus legata al canale.

    Se avete giù una pagina Google Plus per l'azienda allora la cosa migliore è autenticarsi con quella pagina e poi precedere alla creazione del canale YouTube.

    Nel momento in cui il proprietario della pagina e del canale, cioè colui che ha creato il tutto con il suo profilo personale, sarà un rappresentante dell'azienda, allora potrete crearvi gli accessi per gestire sia canale che pagina anche voi, semplicemente chiedendo al proprietario di aggiungervi come gestori della pagina Google Plus (che automaticamente vi permetterà di gestire anche il canale).

    A questo punto se un giorno dovrete lasciare il canale, basterà che l'account proprietario elimini i gestori e questi non avranno più accesso alle proprietà dell'azienda.

    So che è un po' intrecciato, se non sono stata chiara non esitare a farmi nuove domande.
    Ciao,
    buon lavoro,

    Anna

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.