Da uomo Manuel Calzolari

La sua storia

Nasce a Bologna in era pre-digitale.

I genitori capiscono fin da subito che non è un bambino come tutti gli altri quando a soli cinque anni con le Lego costruisce un sottomarino radiotelecomandanto per dare da mangiare ai pesci rossi.

E' Nel 1986 che la sua vita cambia...

"Ricordo che ero in visita dagli zii, stavo riavvolgendo una music-cassette con la matita...e poi non ricordo più nulla" dirà alla stampa...

Quel 5 Novembre rimase ben impresso nella mente di tutti quanti ci ricorda "Bepy Motosega" editorialista all'epoca degli eventi, suo il titolo del Gazzettino di Merignano:

"Un bagliore ed un globo arancio causano un black out in una casa." e ancora "UFO tra noi, sono giunti a Merignano Scalo", nell'edizione serale per i parrochiani.
Nessuno seppe mai quali esperimenti furono fatti sul corpo, ma da quel giorno il ragazzo non fu più lo stesso.

Per anni durarono gli incubi dopo quell'incidente, dichiara la madre.
Ricordo ancora quando in piena notte l'intero condominio veniva svegliato dalle grida di mio figlio che squarciava il silenzio al grido di: "110010111000101110110011!!!"
I dottori non sapevano cosa fare, l'unico suggerimento che mi seppero dare fu l'istituto informatico e tanta, tanta mortadella quando arrivavano le crisi in binario.

Le modifiche genetiche subite nell'incontro extraterrestre iniziarono a manifestarsi con sempre più evidenza, fu in quegli anni che Lat scoprì di riuscire a premere i Tasti CTRL ALT e CANC con la sola forza del pensiero. Il professore di fisica, di Bari, lo chiamò Star Lat! Ma non riuscendo a pronunciare bene la A tutti i compagni di classe si abituarono a chiamarlo STERLAT!

Sviluppò i suoi poteri riusciendo a padroneggiare la tastiera e il mouse senza l'uso delle mani, che poteva così tenere libere per farsi di panini alla mortadella l'unico tratto rimastogli a ricordarci le sue origini umanoidi.

Iniziò ben presto a manifestare il potere del MULTITASKING, correggendo i punto e virgola che i compagni all'universià spesso dimenticavano alla fine delle dichiarazioni java con la sola forza del pensiero.

Recentemente premiato per la pubblicazione del nuovo "GT Master Club" venne intervistato dalla rinnomata testata giornalistica di settore "Wi-Fi-red" non sapendo rispondere alla domanda dell'itervistatrice che morbosamente curiosa lo interrogò chiedendogli "MA ... Ster Lat !?!" Decise che questo sarebbe stato il suo nuovo nome di battaglia. MASTERLAT!

Segui il potere di Masterlat sui social

SuperWebmaster

Continua il percorso Webmaster Superhero

Tutti gli approfondimenti per diventare un webmaster con i superpoteri.

1. Il dominio

Gli step necessari per registrarlo.

2. Il server virtuale

La base di partenza andare online.

3. Il web server

Rendi il tuo dominio visibile al mondo.

4. Il server FTP

Caricare il file dal pc locale al server.

5. La pagina HTML

Crearla, caricarla e renderla visibile.

6. Lo stile CSS

Non solo bianco e nero.

Non perdere i nuovi poteri

Inserisci la tua mail per alimentare l'energia