Active Server Pages

ASP sono pagine web che contengono script interpretabili dal server ed inviati al browser.


Nell'ambito informatico, le Pagine Server Attive, di solito ASP, sono pagine web che oltre al codice HTML contengono scripts eseguibili dal server generanti codice HTML inviabile al browser utente e per questo definibili pagine web dinamiche.


E' così possibile presentare contenuti dinamici come estratti da database del server web, modificando il loro aspetto seguendo regole programmate negli scripts, senza dover inviare nuovo codice all'utente finale ma solo il risultato, risparmiando tempi e banda.


È inoltre possibile l'interfaccia delle pagine ASP con qualsiasi altro tipo di database che presenti driver OLE-db o ODBC, come ad esempio MySQL, Access, Oracle, SQL Server, Sybase, Firebird ed altri.


Funziona in via ufficiale esclusivamente su web server Microsoft Internet Information Services (IIS), ma nonostante questo aspetto, per chi utilizza piattaforme GNU/Linux sono disponibili emulatori che consentono di eseguire codici ASP senza riscrivere il progetto, ma solo una piccola parte di esso.

Ad esempio, nel noto web server Apache è possibile usare pagine da sintassi tipo ASP installando e configurando moduli Apache:ASP funzionanti sulla base di Perl.

Esistono poi in alternativa moduli generalmente noti come ChiliASP (sui quali si basa il modulo Sun Java System Active Server Pages, SJSASP.

Chi utilizza l'interprete ASP di solito ne apprezza enormemente le caratteristiche di semplicità e comprensibilità della sintassi di programmazione, che offre un approccio d'apprendimento del linguaggio facilmente accessibile.


I limiti dell'interprete ASP

ASP presenta alcuni limiti di solito facilmente individuabili nelle prestazioni.

Il principale concorrente di ASP è il PHP. Funzionando in modo molto simile ma presentando sintassi fortemente diversa dal VBScript, (l'unione di Perl e CGI) diviene un meccanismo meno integrato all'interno della pagina web (e forse più macchinoso da gestire), ma tuttavia tale da consentire ai programmatori una maggiore flessibilità.

ASP come interprete è stato però abbandonato in modo ufficiale, ma continua di fatto ad essere supportato ed è in grado di funzionare con le ultime versioni di IIS per ASP.NET, ora arrivato alla versione 2.0, che permette di creare web-applicazioni su piattaforma Microsoft in grado di utilizzare funzionalità avanzate e contare su infrastrutture ben più avanzate come .NET Framework e IIS 6.


--Andrez 08:17, Nov 11, 2007 (CET)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 20 dic 2008 alle 12:23.
  • Questa pagina è stata letta 11 822 volte.