DOS è l'acronimo di Disk Operating System (in italiano sistema operativo su disco).


Introduzione

DOS è la sigla utilizzata per indicare una folta famiglia di sistemi operativi nati per il mercato dei computer IBM compatibili e utilizzati massicciamente dai primi anni Ottanta alla prima metà degli anni Novanta.

La commercializzazione di Windows 95 segnò di fatto la fine dei sistemi operativi DOS like, che fino ad allora erano stati i più diffusi al mondo.


Principali Varianti

Le varianti più famose e commercializzate della famiglia DOS sono:

  • PC-DOS;
  • MS-DOS;


PC-DOS di IBM



IBM PC DOS è un sistema operativo della International Business Machines Corporation (IBM) per personal computer IBM compatibili commercializzato dall'agosto 1981 al 2000.

Inizialmente fornito da Microsoft su commissione della stessa IBM, che cercava un sistema operativo per poter commercializzare i propri personal computer, PC DOS è stato sviluppato congiuntamente da IBM e Microsoft fino alla versione 5.0.


MS-DOS di Microsoft



Microsoft MS-DOS (Microsoft - Disk Operating System) è un sistema operativo della Microsoft Corporation commercializzato dal giugno 1982 al 2001.

In conseguenza ad accordi incrociati di licenza con la IBM, Microsoft commercializzava una propria versione di PC DOS perfettamente compatibile, l'MS-DOS. Fino alla versione 5.0 quindi PC DOS e MS-DOS sono da considerarsi lo stesso sistema operativo distribuito da due diverse aziende. Dalle versioni successive alla 5.0 PC DOS e MS-DOS iniziano invece a differenziarsi.


Caratteristiche Comuni

Praticamente tutti i sistemi operativi per personal computer DOS like del periodo avevano queste caratteristiche:

  • Monoutente: capaci di gestire una sola sessione utente alla volta;
  • Monotask: capaci di far girare un solo programma alla volta;
  • Shell: istruzioni impartite da riga di comando;


Grazie a programmi chiamati TSR caricati nella memoria RAM era possibile simulare una architettura multitask.



Limiti Architetturali e Progettuali



I principali limiti dei sistemi operativi DOS like furono:

  • La limitazione a 640KB di RAM;
  • L'architettura a 16 bit;
  • La possibilità di eseguire un solo programma alla volta (monotasking), di fatto, faceva si che ogni processo avesse il controllo totale del sistema fino al termine della propria esecuzione;

Tali limitazioni erano dovute a scelte progettuali basate sulle limitazioni del primo PC IBM.


Fonti



Articolo a cura di mirkoagrati 00:25, Ott 21, 2009 (CEST)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 21 ott 2009 alle 11:22.
  • Questa pagina è stata letta 2 709 volte.