Nel gergo di Internet, e in particolare di comunità virtuali come newsgroup, forum o chat, un fake (dall'inglese per "falso", "posticcio") è un utente che falsifica in modo significativo la propria identità. In contesti basati sull'anonimato e sull'identificazione attraverso nick, tale falsificazione non ha in genere a che vedere con l'identità in senso stretto (comunque ignota), ma ad alcune caratteristiche importanti della persona. Così, verrà giudicato fake chi partecipi a una discussione in cui siano coinvolti elementi di medicina fingendosi un medico (o un malato); chi frequenti un sito di incontri romantici fingendosi un esponente del sesso opposto; chi si introduca nelle discussioni di un gruppo con un certo orientamento politico, religioso, ecc., limitandosi a fingere di condividerne i valori. Un caso particolare di fake è l'utente che finge di essere un certo altro utente più o meno noto alla comunità, assumendone il nick allo scopo di ottenere qualche vantaggio o operare contro la reputazione del "proprietario" usuale del nickname stesso.

La pirateria in rete ha prodotto diversi sistemi di frode a danno degli utenti: tra questi esiste la possibilità di carpire informazioni strettamente riservate a danno della vittima recapitandogli le cosiddette fake mail: si tratta di email con mittente falso o inesistente, associato ad una richiesta di dati personali che l'utente, credendo originale la missiva, spesso concede.

Uso comune di esse si può trovare nelle email pubblicitarie (spam) e, purtroppo, viene utilizzata per ingannare utenti spesso inesperti a cliccare link che collegano a fake login di banche, siti commerciali o altri (questo fenomeno è conosciuto come phishing). Spesso, le email inserite nei fake login sono a loro volta passate ad altri database incrementando lo spam.

In rete circolano molti programmi per inviare fake-mail, anche gratuiti, che consentono di mascherare il mittente reale e usarne uno falso o inesistente, oltre che a camuffare gli indirizzi ip presenti negli headers dei messaggi.

È tuttavia possibile riconoscere una fake mail usando appositi programmi in grado di riconoscere l'esistenza o meno dell'email.



--W.style 20:30, Ott 25, 2007 (articolo tratto da wikipedia)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 25 ott 2007 alle 22:48.
  • Questa pagina è stata letta 5 365 volte.