Contenuto libero Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Contenuto libero (o contenuto open, sul modello di open source) indica quelle opere d'ingegno differenti dal software rilasciate sotto licenze libere nello stesso senso del Software libero, ovvero garantendo ai riceventi il permesso di usare il contenuto per ogni scopo, copiarlo, modificarlo e redistribuire versioni modificate.

Sotto questo aspetto, Wikipedia può definirsi una enciclopedia a contenuto libero, in quanto i suoi testi sono licenziati con licenza GFDL.

Come le licenze del software libero, quelle del contenuto libero possono essere copyleft (ovvero permettere la redistribuzione di lavori modificati solo sotto la stessa licenza libera), oppure non copyleft.

Esempi di licenze copyleft per i contenuti liberi sono la Design Science License (DSL) e la già citata GNU Free Documentation License (GFDL).

Un esempio di licenza non copyleft è la FreeBSD Documentation License.

Altri esempi di licenze per il contenuto libero sono alcune di quelle pubblicate da Creative Commons, quando non viene ristretto l'uso commerciale.

--Andre@ 11:07, Set 8, 2005 (W. Europe Daylight Time)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 10 giu 2009 alle 20:51.
  • Questa pagina è stata letta 5 777 volte.