Metadati

Sono definiti metadati, quegli elementi indicanti le proprietà, le caratteristiche, il significato dei dati presenti in una tabella (qualsiasi genere) e che li relazionano. Se ne deduce quindi che i metadati di un qualsiasi archivio, sono quelli che permettono di conoscere le caratteristiche descrittive di ciò che l'archivio stesso contiene, nonchè le realazioni esistenti tra i contenuti stessi.


I metadati devono contenere il tipo di oggetto (esempio testo, audio, immagine, etc..), l´autore, il proprietario, i termini di distribuzione ed il formato.


Esempio pratico: in una libreria, i metadati rappresentano quelle informazioni riassuntive di esplicazione ed archiviazione che permettono di risalire ai contenuti della stessa ed alle caratteristiche di ogni singolo testo di cui dispone (autore, titolo, etc.)


Il set di metadati attualmente preso come riferimento Internazionale appartiene al progetto Instructional Management Systems pubblicato nel 1998:

Nome (Etichetta assegnata al dato) - Identificatore (Identificativo univoco assegnato al dato) - Versione (Versione del dato) - Registrazione di autorità (Entità autorizzata a registrare il dato) - Lingua (Lingua nella quale il dato è indicato) - Definizione (Indicazione che rappresenta il concetto e la natura essenziale del dato) - Obbligatorietà (Indica se il dato è richiesto sempre o solo in alcuni casi) - Tipo di dato (Indica la tipologia del dato) - Occorrenza massima (Indica un limite alla ripetibilità del dato) - Commento (Un´osservazione che concerne l´applicazione del dato).


Nello specifico settore della programmazione Web, il concetto di metadati indica i dati sensibili inclusi nei tags "meta" nell'intestazione di una pagina che comunque si rifanno alla funzione anzidetta, ovvero riepilogare, riassumere i dati del sito stesso.


Eziocai 17:40, Nov 24, 2007 (CET)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 8 lug 2009 alle 01:28.
  • Questa pagina è stata letta 2 213 volte.