Nell'ambito delle telecomunicazioni, un protocollo è una metodologia, eletta a standard, che permette la comunicazione tra almeno due host o macchine inter-connesse ad una rete.


Introduzione

In pratica un protocollo consiste in un insieme di regole e procedure da rispettare tali da rendere sicura la comunicazione tra i nodi di una rete: utilizzare protocolli standard permette una corretta comunicazione e scambio di dati tra host differenti, per esempio, tra computer ed palmari.


Esistono protocolli differenti e specializzati in modo da ottimizzare la comunicazione a seconda dei diversi servizi presenti in rete.


I più diffusi ed utilizzati



Rientrano tra i protocolli di rete più utilizzati e diffusi nelle moderne reti telematiche:



Protocolli e Connessioni

Alcuni protocolli, ad esempio il TCP, per aumentare il grado di sicurezza della transazione dei dati hanno bisogno di una connessione persistente, necessaria per la sincronizzazione, o handshaking, degli host in comunicazione e per poter eseguire immediatamente verifiche sulle informazioni di servizio inserite da ogni host in ogni singolo pacchetto di dati inviato.


Altri protocolli detti di tipo connectionless, come UDP, non prevedono invece nessuna procedura per effettuare il riordino dei pacchetti ricevuti ne per eseguire il controllo, e l'eventuale ri-trasmissione, dei pacchetti persi: questa loro leggerezza nel trattamento dei dati rende questa tipologia di protocolli particolarmente performanti.



Fonti




Articolo a cura di mirkoagrati 00:10, Nov 8, 2009 (CET)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 8 nov 2009 alle 18:08.
  • Questa pagina è stata letta 2 278 volte.