Uno shard è un'istanza di un mondo

Sono regni o aree di giochi multiplayer online (MMOG) o in un server di un gioco di ruolo (MMORPG).

Il termine "shard", che significa letteralmente frammento, si riferisce al filmato introduttivo di Ultima Online, nel quale si mostra come i vari mondi paralleli, i diversi server su cui i giocatori possono creare il loro alter ego, si sarebbero originati dalla rottura della Gemma dell'Immortalità di Mondain, un artefatto contenente una copia esatta del mondo di Sosaria.

Il termine è quindi spesso associato soprattutto a Ultima Online, ma anche a Neverwinter Nights e più raramente ad altri MMORPG.


Uno shard è un termine usato anche per indicare un server, di solito gratuito, su cui poter giocare rispetto a quello originale e a pagamento.

Questo può avvenire grazie a programmatori che analizzando i pacchetti inviati dal client di gioco e sono in grado di ricostruire l'interfaccia server.

Un esempio è eAthena, emulatore di Ragnarok scritto in C.

In alcuni casi i software necessari per creare gli shard sono anche forniti da hacker, i quali riescono a procurarsi una copia del software server originale.

Esempi sono Lineage II, Ragnarok e ROSE, giochi online a pagamento che hanno a disposizione migliaia di server gratuiti dovuti proprio al furto del software originale.


Sviluppato da Wikipedia


--Andrez 09:49, Ago 14, 2007 (CEST)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 8 nov 2009 alle 21:44.
  • Questa pagina è stata letta 1 359 volte.