sibillino [si-bil-lì-no] agg.

Detto di cosa o persona che riguarda una sibilla: oracolo sibillino, responso sibillino, libri sibillini (che la leggenda voleva offerti dalla Sibilla Cumana al re di Roma Tarquinio Prisco, destinati alla consultazione nei momenti di pericolo).

In senso figurato, che si presta a più interpretazioni; oscuro, enigmatico (proprio così come erano i responsi della sibilla): frase sibillina, allusione sibillina.


Dal latino Sibyllinu(m), derivato di Sibylla, 'sibilla'.


Sinonimi: (in senso figurato) incomprensibile, astruso, arcano, ermetico, oscuro, enigmatico.

Contrari: (in senso figurato) comprensibile, chiaro, lineare, evidente, manifesto.


--Leonov 21:37, Feb 3, 2009 (CET)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 3 feb 2009 alle 22:37.
  • Questa pagina è stata letta 3 029 volte.