Twitter è un servizio di microbblogging in real time appartenente alla categoria dei social networking.

La caratteristica che lo contraddistingue è l´invio di messaggi (chiamati tweet) lunghi al massimo 140 caratteri, che vengono pubblicati sul proprio status (pagina personale) e visualizzati dagli utenti registrati per riceverli (Followers in inglese) e/o da coloro che effettuano una ricerca pubblica su un termine (keyword) utilizzato nel messaggio.

Il termine Twitter (tweeter) deriva dal verbo inglese to tweet che significa cinguettare.

Il servizio infatti è nato con lo scopo di informare i followers con brevi post, ad esempio su cosa si sta facendo in quel momento oppure su cosa si sta pensando o come ci si sente. Il servizio 2.0 si è poi mostrato di ottimo utilizzo anche per condividere o promuovere idee, link e applicazioni.

Gli aggiornamenti possono essere effettuati tramite il sito stesso, via SMS, e-mail, oppure tramite varie applicazioni basate sulle API di Twitter.

Utilizzi innovativi in ambito sociale

Esistono diversi esempi in cui Twitter è stato usato dagli utenti per diffondere notizie, come strumento di giornalismo libero e partecipativo.

E´ entrato nella storia quando in Iran gli oppositori del regime di Ahmadinejad lo hanno utilizzato per comunicare al mondo lo stato di repressione che stavano vivendo. I media di tutto il mondo hanno sottolineato il ruolo strategico del social network, unica fonte disponibile visto che gli altri strumenti d'informazione furono oscurati.

Twitter e i motori di ricerca

L'8 ottobre 2009 è stato annunciato che sarà presto disponibile la versione italiana del servizio.

Sempre di recente è stato ufficializzato che i messaggi del sito di microblogging vengono incorporati fra i risultati dei motori di ricerca Bing e Google, rendendo il servizio fondamentale per coloro che si occupano di marketing online, in quanto avranno l´obbligo di monitorare e partecipare attivamente alle conversazioni che si creano intorno al loro brand.

Altra novita introdotta sono le liste, grazie alle quali è possibile raggruppare i profili in base agli argomenti trattati, ai rapporti personali, alle professionalità, alla provenienza ecc. In questo modo potremmo visualizzare gli aggiornamenti in flussi divisi per categoria.


Articolo a cura di: YesWEBcan 18:23, Nov 3, 2009 (CET)


  • Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 4 mar 2013 alle 09:31.
  • Questa pagina è stata letta 50 474 volte.