+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 51 a 100 di 159

Google Penalty -30

Ultimo Messaggio di Giorgiotave il:
  1. #51
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    44,418
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da olanic
    Non Ŕ necessaria la traduzione: https://www.google.com/webmasters/si...amreport?hl=it
    mi riferivo a questo passaggio
    .... I dati di tutte le segnalazioni di spam verranno comunque utilizzati per migliorare il nostro sistema di classificazione dei siti e gli algoritmi di filtro e col tempo ci˛ dovrebbe aumentare la qualitÓ dei risultati...

    che se vuoi si riallaccia a quanto da te definito "penalizzazione Semi-Automatica"
    Ecco si, Semi-Automatica, credevo che in qualche forum/blog/sito ci fosse una posizione Semi-Ufficiale (per resta in tema di Semi ) da parte di qualcuno che sta in Google e/o Google Stessa (difficile).

    Citazione Originariamente Scritto da olanic
    Io avevo azzardato l'ipotesi che la scorrettezza non doveva necessariamente essere su tutto il sito ma superare una certa soglia.

    Ho anche elencato quelle che sono le mie "plausibili infrazioni" ma purtroppo non vi sono riscontri...

    cordialmente, nicola
    Capisco...

    E' un casino...
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  2. #52
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    LocalitÓ
    Roma sponda biancoazzurra
    Messaggi
    84
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave
    Non penso Someone, i Quality Rater danno un punteggio che va da 1 a 5 (se non erro) del sito, e i dati vengono usati per altro.


    Giorgio, i QR partecipano a progetti diversi, per quel che so io. Per es. ti riporto brani di un quality rater in cui spiega - fine dove puo' - cio' che fa:

    "Ognuno di noi collabora in diversi progetti, con diverse mansioni e metodologie di valutazione. Io personalemnte non valuto le combinazioni di chiavi ma i risulati in base alla rilevanza rispetto alla query.. in base ai contenuti e rilevo se c'Ŕ spam."

    "Ci sono diversi rater che lavorano a diversi progetti contemporanweamente.

    Il mio primo progetto si trattava di valutare per ogni query un singolo risultato... e nel caso identificarne lo spam ed il tipo.

    Ora mi Ŕ stato affidato un altro progetto, quello di valutare non singoli results ma una serie di risults. In sostanza ho due serie di risultati e io devo valutare quale eÓ il migliore i base a come sono ordinati i riusltati e quale contiene i riusltati migliori.

    Penso che combinando questi due tipi di valutazione si possano avere dei risultati ottimali..da un lato viene valutato ogni singolo result o sito.. poi una serie di risultati..."


    Trattandosi di una penalizzazione e non di un ban, deduco che chi ha filtrato il website (umano come io credo, o algo come altri pensano) ha riscontrato qualcosa di poco chiaro e quindi lo ha messo primo nella pagina dei perdenti, oltre la 3a Ŕ noto non ci va nessuno, sopratutto per kws molto competitive (turismo), dove ci sono competitors molto validi.

  3. #53
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    44,418
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da _someone_
    Giorgio, i QR partecipano a progetti diversi, per quel che so io. Per es. ti riporto brani di un quality rater in cui spiega - fine dove puo' - cio' che fa:
    Grazie, molto gradito.


    Citazione Originariamente Scritto da _someone_
    "Ognuno di noi collabora in diversi progetti, con diverse mansioni e metodologie di valutazione. Io personalemnte non valuto le combinazioni di chiavi ma i risulati in base alla rilevanza rispetto alla query.. in base ai contenuti e rilevo se c'Ŕ spam."
    Si, in quel caso il sito viene segnato con il contrario di Vital (massimo punteggio) e dopo TOT segnalazioni penso che venga preso in considerazione per essere eliminato (non so come).

    Per˛ ovviamente potrebbe essere come dici tu, magari in questi tempi c'Ŕ stata una squadra al lavoro su particolari fattori.

    Potrebbe essere...interessante anche questa

    Grazie mille per il tuo contributo, prezioso

    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  4. #54
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    44,418
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Aggiungo, certo che per˛ noi SEO pensiamo davvero a tante cose
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  5. #55
    User L'avatar di 7keys
    Data Registrazione
    Aug 2006
    LocalitÓ
    Naples
    Messaggi
    41
    Mi piacerebbe conoscere il sito di "Google Penalty -30".
    Da quanto ho capito si tratta dell'Irpinia.
    e-veryweb.it - Agenzia Web

  6. #56
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69
    Ciao a Tutti.

    da un po' di tempo sto notando che in numerosi siti di spam o meglio di spam engine, vi sono link verso il nostro sito.

    Solo Oggi, con il sitemap "abuse", ho segnalato a GG oltre 50 indirizzi.

    La cosa che mi ha impressionato Ŕ che fanno capo al massimo a tre o quattro societÓ.

    Lo spam italiano fa capo ad una sola societÓ di Milano che mette on line centinaia di finti motori tra l'altro duplicati e tutti con Adsense all'interno.

    Mi domando : Ma che ci vuole a farli fuori definitivamente dalle serp ?

    PerchŔ non vengono bannati da qualche sistema automatico di ADSENSE o manulamente ?

    Tutti i siti sono registrati sempre alla stessa societÓ che tra l'altro ha nella serp di GG per il proprio dominio, una "bel" Google Penalty - 30.

    CMQ giÓ altre volte abbiamo fatto questo tipo di segnalazione via sitemap e nel giro di qualche giorno i risultati sono spariti dalla serp.

    Per finire. Questi centinaia di link verso il nostro sito, secondo voi ci possono aver danneggiato ?

    Grazie

  7. #57
    Esperto
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    199
    Ciao Google Penalty -30
    Non entro nella questione di "spam engine2 e "Google Penalty -30"...
    Sono un ôweb designerö e volevo chiederti un' informazione.

    Ho visitato il tuo sito (alcune dir. che prendono i dati da DMOZ non li aggiornano frequentemente) e mi chiedevo: dato che avete investito molto per il sito, perchŔ nelle nuove sezioni non avete cercato di progettare le pagine usando gli standard W3C?

    Certo, questo non centra niente con "questa Google Penalty -30", ma se ad esempio, volessi ristrutturare il mio albergo cercherei di seguire tutti i criteri della buona architettura, altrimenti agli occhi degli ôospitiö sembra che lĺalbergo si sia solo ôallargatoö ma ônon rinnovatoöů
    [.] Web design, consulenza web e realizzazione siti web

  8. #58
    User L'avatar di linuxmafiait
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    179
    Citazione Originariamente Scritto da Google Penalty -30
    Questi centinaia di link verso il nostro sito, secondo voi ci possono aver danneggiato ?
    Ecco questa Ŕ una domanda mooolto interessante che mi sono fatto pi¨ volte , supponiamo che io creo un network di siti tutti che contengono doorway e che linkano il sito di un mio competitor che voglio annientare che risultati ottengo ?
    Se danneggiano il mio dominio come posso difendermi ?

  9. #59
    edo
    edo Ŕ offline
    User
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    ge
    Messaggi
    284
    Citazione Originariamente Scritto da Google Penalty -30
    Questi centinaia di link verso il nostro sito, secondo voi ci possono aver danneggiato ?
    Grazie
    A mio modestissimo parere pu˛ essere penalizzante.
    Ultimamente ho notato un sito che mi linka su tutte le sue pagine esclusivamente la mia home page, senza nessun contenuto, con banner adsense e un elenco di parole chiavi, e stranamente negli ultimi giorni diverse mie parole chiavi posizionate molto bene nella serp ora sono indietreggiate, e leggendo la domanda di google penality -30, ho il presentimento che il motore di ricerca penalizzi i siti linkati
    da questi spam engine.
    Non ho molta esperienza quindi Ŕ solo una mia supposizione.
    Scusate se mi sono intromesso con il mio caso personale e se qualcuno vuole sapere il sito che mi linka per consigliarmi cosa fare e se segnalarlo a google mi farebbe un favore.
    grazie
    Bruno

  10. #60
    User L'avatar di linuxmafiait
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    179
    Be perchŔ aspettare prima di segnalarlo a google ?
    Sarebbe interessante sapere che valore ha il tuo "indietreggiate"

  11. #61
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69
    Guardate questo ad esempio:

    http://www.google.it/search?sourceid...%2eitife%2ecom

    ed anche su yahoo

    http://it.search.yahoo.com/search?p=...wrt&meta=vl%3D

    mi sembra quasi inesistente invece su MSN

    Da quando GG da notevole importanza ai sottodomini, lo spam nella serp Ŕ aumentato notevolmente ..

  12. #62
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    LocalitÓ
    Roma sponda biancoazzurra
    Messaggi
    84
    Citazione Originariamente Scritto da Google Penalty -30
    Ciao a Tutti.

    da un po' di tempo sto notando che in numerosi siti di spam o meglio di spam engine, vi sono link verso il nostro sito.

    Solo Oggi, con il sitemap "abuse", ho segnalato a GG oltre 50 indirizzi.

    La cosa che mi ha impressionato Ŕ che fanno capo al massimo a tre o quattro societÓ.

    Lo spam italiano fa capo ad una sola societÓ di Milano che mette on line centinaia di finti motori tra l'altro duplicati e tutti con Adsense all'interno.

    Mi domando : Ma che ci vuole a farli fuori definitivamente dalle serp ?

    PerchŔ non vengono bannati da qualche sistema automatico di ADSENSE o manulamente ?

    Tutti i siti sono registrati sempre alla stessa societÓ che tra l'altro ha nella serp di GG per il proprio dominio, una "bel" Google Penalty - 30.

    CMQ giÓ altre volte abbiamo fatto questo tipo di segnalazione via sitemap e nel giro di qualche giorno i risultati sono spariti dalla serp.

    Per finire. Questi centinaia di link verso il nostro sito, secondo voi ci possono aver danneggiato ?

    Grazie

    Ciao Lino,

    nessuno puo' danneggiarti dall'esterno. I links che ricevi servono a darti maggior credito per il "text link" in questione. Al peggio non servono.

    Ragiona. Se Google concedesse a qualcuno di danneggiarti dall'esterno. Sarebbe la sua fine.

    Al limite - ma questo Ŕ tutto altro discorso - una struttura di link popularity errata puo' confondere il motore. Ma non Ŕ pi¨ un fattore esterno, perchŔ dipende da te.

    Non credo che sia questo il tuo problema :-)

  13. #63
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69
    Buon inizio della settimana agli iscritti del forum,

    Stamane, Vorrei ringraziare per l'interessamento tutti coloro che mi hanno scritto in privato.

    Rispondo a jardem che mi chiedeva " dato che avete investito molto per il sito, perchŔ nelle nuove sezioni non avete cercato di progettare le pagine usando gli standard W3C?"

    Mi sembra una valida osservazione, la terremo presente per il futuro, quando, spero molto presto, dopo i contenuti andremo su altri aspetti.

    Anzi, mi rivolgo a Giorgio, Sperando di non andare Off Topic...

    Avete mai pensato ad una bacheca per le offerte e richieste di lavoro ?

    Credo possa essere molto interessante.

    Tra di voi, molti mostrano competenza ...potrebbe essere interessante conoscersi...

    Noi oltre alla progettazione di pagine aderenti allo standard W3C saremmo interessati ad entrare in contatto lavorativo anche per altre figure professionali.

    Giorgio, che ne pensi ?

    (se esiste giÓ una sezione apposita, potreste segnalarmela ?)

    Ho notato che la discussione si sta allargando anche sui blog

    http://tagliaerbe.blogspot.com/2006/...y-penalty.html

    http://www.wmtools.com/news/posizion...30-che-succede

    http://www.progetto-seo.com/motori-d...serp-di-google

    Alla prossima

  14. #64
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    44,418
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Buon inizio anche a te

    una sezione Collaborazioni e Lavoro Ŕ nata da poco :-)

    Abbiamo tanti esperti qui, dall'accessibilitÓ al seo e in quella sezione grandi agenzie hanno giÓ messo annunci

    Grazie per la dritta, il forum Ŕ immenso, non Ŕ facile trovare il tutto, per questo nelle GT Open News ho inserito un blog/news per aggiornare tutti sui movimenti di GT

    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  15. #65
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69

    Goodbye Google Sandbox, Hello Google Minus Thirty Penalty

    Ecco il contributo di Danny Sullivan,

    Founder and editor-in-chief of Search Engine Watch. Danny is responsible for all aspects of how the site operates editorially. He also writes articles for the site that cover all topics relating to search. However, his main focus tends to be on the major web search engines and search engine marketing issues.

    su http://blog.searchenginewatch.com/blog/061016-111925

    The Google Sandbox concept used to be the idea that a new site couldn't rank well on Google until a certain time period had passed. Over the past two years, it's been debated, redefined, morphed and then largely something I'd say people have moved on from. Naturally, we need something else in its place -- and the -30 penalty seems to be the likely candidate.

    Drop 30 Points in Google? Meet The "Minus Thirty" Penalty? over at Search Engine Roundtable covers how some people are saying they always rank at number 31 on Google, with their impression being that Google must be placing some type of penalty to kick them past number 30. Google Says "No Ranking Soup for You" at Threadwatch has a similar roundup of forum discussions, along with more debate.

  16. #66
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    140
    Citazione Originariamente Scritto da Google Penalty -30
    Ecco il contributo di Danny Sullivan,

    ...
    su http://blog.searchenginewatch.com/blog/061016-111925

    The Google Sandbox concept used to be the idea that a new site couldn't rank well on Google until a certain time period had passed. ....
    Ciao Google Penalty -30,
    ti consiglio di vedere il forum http://www.webmasterworld.com/google/3119215-7-30.htm che tu stesso hai indicato per primo.
    Secondo me ci sono almeno due contributi importanti; quello di aimerlamer (2 contributi il 30 -10) e quello di pixellion (31-10).

    Hai poi saputo se l'istruzione <meta name="robots" content="noindex"> Ŕ "buona" per le pagine cancellate (a me interessa per le pagine con contenuto simile).

    cordialmente, nicola

  17. #67
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Gozo, Malta
    Messaggi
    4,347
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da _someone_
    Ciao Lino,

    nessuno puo' danneggiarti dall'esterno. I links che ricevi servono a darti maggior credito per il "text link" in questione. Al peggio non servono.
    non ne sarei tanto sicuro...

    Ragiona. Se Google concedesse a qualcuno di danneggiarti dall'esterno. Sarebbe la sua fine.
    Google dice "There's almost nothing a competitor can do to harm your ranking or have your site removed from our index." (il grassetto Ŕ mio, nda).
    secondo te perchŔ hanno messo (aggiunto, una volta non c'era) quel "almost"?

    Al limite - ma questo Ŕ tutto altro discorso - una struttura di link popularity errata puo' confondere il motore. Ma non Ŕ pi¨ un fattore esterno, perchŔ dipende da te.

    Non credo che sia questo il tuo problema :-)
    eh no, perchŔ se hai un sito in italiano, e ti faccio un mass linking da siti in inglese, tu sparisci dalle query italiane. e non Ŕ bello.

  18. #68
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    LocalitÓ
    Roma sponda biancoazzurra
    Messaggi
    84
    Citazione Originariamente Scritto da must
    non ne sarei tanto sicuro...



    Google dice "There's almost nothing a competitor can do to harm your ranking or have your site removed from our index." (il grassetto Ŕ mio, nda).
    secondo te perchŔ hanno messo (aggiunto, una volta non c'era) quel "almost"?



    eh no, perchŔ se hai un sito in italiano, e ti faccio un mass linking da siti in inglese, tu sparisci dalle query italiane. e non Ŕ bello.
    Ciao Must,

    >> non ne sarei tanto sicuro

    Riporto la versione italiana - cosý Ŕ chiara a tutti - della tua citazione
    "Temo che la concorrenza stia pregiudicando il posizionamento del mio sito su Google. Che cosa posso fare?

    Un concorrente non pu˛ fare pressochÚ nulla per danneggiare la tua posizione o richiedere la rimozione del tuo sito dal nostro indice. Se sei preoccupato a causa di un altro sito che contiene un link diretto verso il tuo sito, ti suggeriamo di contattare il webmaster del sito in questione. Google aggrega e organizza le informazioni pubblicate sul Web; non controlliamo il contenuto di queste pagine."

    [http://www.google.it/support/webmast...49&topic=8524]

    Se zero Ŕ pari a nulla, ergo, pressochÚ zero Ŕ quasi zero. Quasi zero, onestamente mi sembra poco. IMHO

    >> ti faccio un mass linking

    In mercati competitivi non ho mai assistito ad uno scenario del genere.
    Primo, perchÚ una SEM company ha giÓ un bel da fare per far salire il website del proprio cliente, figurati se si mette ad attuare tecniche per abbattere i websites degli altri. Se anche fosse possibile, non farebbe mai uno sforzo cosý grande per salire di una posizione.
    Secondo, perchŔ le strutture di LP dei competitors attori in mercati competitivi, sono al di sopra di ogni - improbabile - mass linking avverso.
    Terzo, per fare un vero mass-linking dovresti creare una serie di websites, che rimarrebbero compresi tra lo spam e l'inconsistente. Oltretutto dovresti farlo con una crescita organica del volume di linking, in modo tale che google se la succhi e la accetti come organica. In pratica un vero processo di LP,...mmmhhhmmmm. Ho dei seri dubbi

    Concludo, forse quel che dici tu Ŕ vero in ambiti scarsamente competitivi, dove le strutture di LP sono deboli, ma a quel punto dubito che qualcuno scelga di agire nocendo ad altri. Se i competitors sono pochi, si fa prima a salire che a fa scendere. E' etico e organico, hai un posizionamento perfetto.

    Spero di aver espresso chiaramente il mio pensiero, scrivo in fretta, non sono un buon divulgatore.

  19. #69
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69

    Google Penalty - 30

    Ciao a tutti,
    vedo che la discussione sta scemando.

    Da un lato c'Ŕ da essere contenti per il panorama web italiano , il caso riguarda solo il nostro sito .

    Dove sono finiti i SEO che, in privato, avevano offerto collaborazione ?

    Scherzi a parte, vi informo sulle ultime novitÓ.
    • Stiamo eliminando tutti gli "anchor text" nei sommari delle nostre pagine.
    • Stiamo eliminando o sostituendo negli head tutte le descrizioni simili
    • Stiamo eliminando ... tutto il sito
    --------
    Negli ultimi giorni notavo nella Serp di GG che per la pi¨ costosa keywords italiana "Hotel Roma" Ŕ posizionato il nuovo sito (.org) di un noto fornitore di alberghi olandese.

    Bene, se guardate il codice noterete nell'head che non c'Ŕ descrizione mentre sono presenti le Keywords.

    Il titolo della pagina Ŕ ( <title>Hotel a Roma, Italia</title>).

    Metre nell'html il codice h1 Ŕ presente con una sola chiave del titolo
    <h1 class="specials">Hotel Consigliati</h1>

    Riflessioni ?

    Se scrollate, vedete che lo stesso sito Ŕ presente al sesto posto con una vera e propria pagina o meglio sito duplicato con l'estensione in .com.

    Con questa tecnica Ŕ primo anche con "Hotel Parigi" in .fr mentre al dodicesimo posto piazza un ottimo .org.

    Primo anche con "hotel Milano" ....

    Considerazioni

    I quality rater sono in ferie ?
    Il famoso algoritmo anti duplicazione Ŕ in apnea ?

    --------

    Il famoso sito di Hotel della dea della bellezza, invece, esagera:

    "Hotel roma" Ŕ presente in h1 , h2 e h3 in un <li> e nella meta description.

    Stessa scelta "Hotel Roma" in h1 e h2 per il sito al numero 3 della serp.

    Considerazioni

    E la famosa sovraottimizzazione ?

    ------------------------

    Sempre nella stessa Serp di GG, ho notato invece il buon lavoro, semplice ma efficace, di Roma explorer.

    Nelle proprie pagine ha ancor text ridotti all'osso, numerosi link esterni sia nei testi delle pagine che nelle mini directory.

    Non ha nessun titolo h1 e nessun titolo h2.

    Credo che il sito sia fatto con il semplicissimo Frontpage.

    Il sito Ŕ nella prima pagina di GG non solo con "hotel Roma" ma anche con numerose altre keywords relative alla cittÓ di roma dai teatri al cinema, alle birrerie.

    ---------------------------

    Che ne pensate ?

  20. #70
    User
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    161
    Citazione Originariamente Scritto da Google Penalty -30
    Prodigio, non c'Ŕ pi¨

  21. #71
    User
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    161
    Google Penalty premetto che so qual'Ŕ il sito di cui parli senza averlo chiesto in privato perchÚ ci˛ che hai scritto Ŕ pi¨ che sufficiente per rintracciarlo, spinto dalla curiositÓ in 3 minuti l'ho trovato, quindi pure altri potrebbero farlo e se ci tieni molto a rimanere nell'anonimato ti consiglio di modificare i tuoi post.
    L'unica anomalia che io ho notato nel tuo sito sono le pagine duplicate e prive di contenuti per gli spider
    ci sono tanti link nel sito con descrizione del tipo [VOLI|HOTEL|ecc.] + [NOME CITTA] e collegamento al tuo motore di ricerca ajax, ma quando google li segue, non potendo eseguire javascript trova sempre la stessa pagina, per lui vuota e sempre uguale, mentre le URL, contenedo le query da cercare, sono diverse.
    Ultima modifica di RockyMountains; 03-11-06 alle 19:53

  22. #72
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Gozo, Malta
    Messaggi
    4,347
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da _someone_
    Riporto la versione italiana - cosý Ŕ chiara a tutti - della tua citazione
    [I]"Temo che la concorrenza stia pregiudicando il posizionamento del mio sito su Google. Che cosa posso fare?
    peccato che questa sia la vecchia traduzione del vecchio testo inglese. poi in inglese hanno aggiunto il "almost", ma non hanno aggiornato la traduzione in italiano.

    chissÓ perchŔ l'hanno aggiunta

  23. #73
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69
    Ciao RockyMountains,

    non preoccuparti per l'anonimato, credo che la prossima settimana renderemo pubblica la cosa con un comunicato stampa.

    In merito al problema dei link, contenuti in pagine stracariche di contenuto turistico, verso il motore Ajax
    se, la tua intuizione fosse giusta, per me Ŕ un bel "casino".

    Il motore di ricerca hotel e vacanze dÓ la possibilitÓ di confrontare le proposte di vari operatori, ritengo che sia un servizio valido...

    Qulacuno ha qualche idea ?

    Rifare tutto il db ?

    o precludere nel file robots l'accesso alla directory del motore ajax ?

  24. #74
    User
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    161
    Si il robots.txt potrebbe essere una soluzione, come pure l'attributo rel="nofollow" nei links, per˛ io
    ho dei dubbi (magari qualcuno me li toglierÓ in tal caso sar˛ lieto di apprendere), il PR passato a file esclusi con il robots.txt Ŕ perso o rimane alla pagina che linka? non Ŕ che tanti nofollow possano indicare a Google una pagina di uno spammatore? in fondo il nofollow Ŕ creato proprio per
    evitare spam link.

    Mi viene in mente un'altra soluzione, se Ŕ valida l'ipotesi enunciata,
    scrivere i link in questo modo

    <a href="motorediricerca.ext" onclick="SetCookie('Hotel Roma')">Hotel Roma</a>

    e nella pagina motorediricerca.ext

    <body onload="LoadCookie()">

    e creare le due 2 funzioni JavaScript:
    - SetCookie che imposta un cookie con il valore passato
    - LoadCookie che carica il cookie e se trova qualcosa esegue la ricerca

    Svantaggio: se l'utente ha i cookie o javascript disabilitato non funziona, ma in tal caso:
    1) non funziona nemmeno il motore di ricerca Ajax
    2) probabilmente non funziona nemmeno il tracking del partner commerciale
    quindi Ŕ un problema giÓ esistente, non lo crea

    (Altra soluzione, ma molto pi¨ costosa in termini di ore di sviluppo, far eseguire tutto il lavoro lato server senza Ajax.)

  25. #75
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    LocalitÓ
    Roma sponda biancoazzurra
    Messaggi
    84
    Citazione Originariamente Scritto da must
    peccato che questa sia la vecchia traduzione del vecchio testo inglese. poi in inglese hanno aggiunto il "almost", ma non hanno aggiornato la traduzione in italiano.

    chissÓ perchŔ l'hanno aggiunta
    Ciao Must,

    temo che tu non abbia letto con attenzione; "almost" c'Ŕ giÓ nella traduzione italiana - che ho riportato solo x il fatto che questo forum Ŕ in italiano. "pressochÚ" vale "almost".

    Cmq, ho giÓ spiegato il senso dell'almost/pressochÚ. IMHO

  26. #76
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    LocalitÓ
    Roma sponda biancoazzurra
    Messaggi
    84
    Citazione Originariamente Scritto da RockyMountains
    Si il robots.txt potrebbe essere una soluzione, come pure l'attributo rel="nofollow" nei links, per˛ io
    ho dei dubbi (magari qualcuno me li toglierÓ in tal caso sar˛ lieto di apprendere), il PR passato a file esclusi con il robots.txt Ŕ perso o rimane alla pagina che linka? non Ŕ che tanti nofollow possano indicare a Google una pagina di uno spammatore? in fondo il nofollow Ŕ creato proprio per
    evitare spam link.

    Mi viene in mente un'altra soluzione, se Ŕ valida l'ipotesi enunciata,
    scrivere i link in questo modo

    <a href="motorediricerca.ext" onclick="SetCookie('Hotel Roma')">Hotel Roma</a>

    e nella pagina motorediricerca.ext

    <body onload="LoadCookie()">

    e creare le due 2 funzioni JavaScript:
    - SetCookie che imposta un cookie con il valore passato
    - LoadCookie che carica il cookie e se trova qualcosa esegue la ricerca

    Svantaggio: se l'utente ha i cookie o javascript disabilitato non funziona, ma in tal caso:
    1) non funziona nemmeno il motore di ricerca Ajax
    2) probabilmente non funziona nemmeno il tracking del partner commerciale
    quindi Ŕ un problema giÓ esistente, non lo crea

    (Altra soluzione, ma molto pi¨ costosa in termini di ore di sviluppo, far eseguire tutto il lavoro lato server senza Ajax.)
    Salve RockyM,

    dico la mia:

    .tanti nofollow non fanno rima con spam engine
    .ajax - bellissimo - non va d'accordo con i MDR

    ---------------

    Ciao Must,

    temo che tu non abbia letto con attenzione; "almost" c'Ŕ giÓ nella traduzione italiana - che ho riportato solo x il fatto che questo forum Ŕ in italiano. "pressochÚ" vale "almost".

    Cmq, ho giÓ spiegato il senso dell'almost/pressochÚ. IMHO
    Ultima modifica di _someone_; 04-11-06 alle 16:15

  27. #77
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Gozo, Malta
    Messaggi
    4,347
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da _someone_

    temo che tu non abbia letto con attenzione; "almost" c'Ŕ giÓ nella traduzione italiana - che ho riportato solo x il fatto che questo forum Ŕ in italiano. "pressochÚ" vale "almost".

    Cmq, ho giÓ spiegato il senso dell'almost/pressochÚ. IMHO
    a memoria, il pressochŔ c'Ŕ da molto tempo, da quando ancora non c'era l'almost in inglese.
    in ogni caso, non ha alcuna importanza.

    la veritÓ non sta in quello che dice o non dice google nelle linee guida.
    la veritÓ sta nei test che hanno dimostrato che un link pu˛ gravemente nuocere alla salute di un sito.

  28. #78
    User
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    377
    Nel mio piccolo posso dire che questa pagina (questa di giorgiotave in cui siamo) ha qualcosa come 42 nofollow (questi sono quelli che ho contato io) e non credo che possa considerarsi spam engine...

  29. #79
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Gozo, Malta
    Messaggi
    4,347
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    ma infatti l'equazione "molti link con nofollow = spam" non ha neanche ragione d'esistere. il nofollow Ú stato inventato proprio per proteggere i siti dallo spam.

  30. #80
    User
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    161
    Non mi riferisco ai link in uscita ma a quelli in entrata.
    Se uno riceve tanti link con il nofollow mi viene da pensare che abbia scritto su tanti guestbook, blog, ecc. (magari con tools automatici) mettendo il suo sito in firma, se sono 10 Ŕ comprensibile, se sono 10000 a me insospettiscono poi magari per Google pu˛ essere naturale che uno visiti migliaia di siti e lasci il suo commento.
    Nofollow non significa forse "il webmaster non garantisce per questo link che non ha verificato quindi Google non seguirlo"?
    Se Ŕ quello il significato usarlo per non passare il PR o per non indicizzare una pagina che si conosce Ŕ usarlo in modo improprio.
    Se invece significa "Google non seguire questo link" e basta! allora Ŕ un altro discorso.

  31. #81
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Gozo, Malta
    Messaggi
    4,347
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    nofollow Ú nato per dire "il webmaster non garantisce". ma di fatto, significa "non seguire e basta".

  32. #82
    User
    Data Registrazione
    Nov 2005
    LocalitÓ
    Roma sponda biancoazzurra
    Messaggi
    84
    Citazione Originariamente Scritto da must
    a memoria, il pressochŔ c'Ŕ da molto tempo, da quando ancora non c'era l'almost in inglese.
    in ogni caso, non ha alcuna importanza.

    la veritÓ non sta in quello che dice o non dice google nelle linee guida.
    la veritÓ sta nei test che hanno dimostrato che un link pu˛ gravemente nuocere alla salute di un sito.
    Ciao Must,

    ho citato le linee guida di google perchÚ tu per primo lo hai fatto, credevo andasse bene anche per me. Cmq, per me le linee guida contano e molto.

    Credo molto nel posizionamento etico, cosý come credo che questo bellissimo forum abbia in sÚ un grande valore, quello della divulgazione.

    Non credo sia corretto dire che "la veritÓ non sta nelle linee guida di google".

    Puoi riferire il test? Grazie

  33. #83
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Gozo, Malta
    Messaggi
    4,347
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    Ú stato riferito, nei limiti del possibile, pi˙ volte. si tratta di un test fatto durante la gara sui fattori arcani, ed un forte link inglese mi stava affossando il sito su google.it (ne accennavo qui.

    in molti altri, qui dentro, hanno sperimentato lo stesso identico fenomeno, e persino la logica ci conduce dritti dritti verso questa soluzione.

    in ogni caso, invito alla interessante lettura di questo post di kerouac sui link.
    dello stesso autore, segnalo questo commento ad un mio post su marketing routes.

  34. #84
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    140
    Citazione Originariamente Scritto da must
    Ú stato riferito, nei limiti del possibile, pi˙ volte. si tratta di un test fatto durante la gara sui fattori arcani, ed un forte link inglese mi stava affossando il sito su google.it (ne accennavo qui.

    in molti altri, qui dentro, hanno sperimentato lo stesso identico fenomeno, e persino la logica ci conduce dritti dritti verso questa soluzione.

    in ogni caso, invito alla interessante lettura di questo post di kerouac sui link.
    dello stesso autore, segnalo questo commento ad un mio post su marketing routes.
    Sinceramente non riesco pi¨ a collegare questa Vostra discussione con l'oggetto del thread!

    Cordialmente, nicola

  35. #85
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Gozo, Malta
    Messaggi
    4,347
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    ti devi essere perso la domanda di Google Penalty -30: "Per finire. Questi centinaia di link verso il nostro sito, secondo voi ci possono aver danneggiato ?"

    la connessione sta qui

  36. #86
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    140
    Citazione Originariamente Scritto da must
    ti devi essere perso la domanda di Google Penalty -30: "Per finire. Questi centinaia di link verso il nostro sito, secondo voi ci possono aver danneggiato ?"

    la connessione sta qui
    Ok, grazie

  37. #87
    User L'avatar di Rammo
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    489
    Per approfondire mi permetto di segnalarvi il post di Giorgio, nel quale parla dell'interessante articolo si Stuart riguardo i backlink, se qualcuno ancora non l'avesse letto..

    http://www.giorgiotave.it/forum/posi...tri-dubbi.html

    Ciao e buon SEO
    Hai sentito parlare delle Gt Stats?

  38. #88
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69

    Situazione al 28 novembre 2006

    Salve a tutti ,

    Dopo una ventina di giorni di silenzio, riprendo la discussione sulla Google penalty - 30 che affligge ormai da nove mesi il nostro sito.

    Dopo una riunione in redazione, abbiamo deciso, infatti, di pubblicizzare il dominio del nostro sito che Ŕ www.agendaonline.it .

    Il sito ha migliaia di pagine scritte da giornalisti iscritti all'ordine nazionale, con contenuto unico.

    Ringrazio pubblicamente coloro che, in queste settimane, ci hanno scritto in privato.

    In questi mesi di duro lavoro, ogni richiesta di reiunclusione tramite sitemap, Ŕ stata totalmente inutile.

    Inutili anche le segnalazioni a http://groups.google.com/group/Googl...Indexing?tsc=1

    Chi volesse aiutarci a comprendere se ci siano ostacoli tecnici da superare o pagine da modificare pu˛ scriverci in privato o intervenire sul forum.

    Chi volesse farsi un idea sulla tipologia di problema che abbiamo e su come lo stiamo affrontando, pu˛ leggere cosa abbiamo scritto a partire dal 19 ottobre 2006 http://www.giorgiotave.it/forum/posi...alty-30-a.html.

    Grazie

    Lino

    PS. Prover˛ a tenere in vita questa discussione con qualche intervento in pi¨: Vi assicuro che prevenire Ŕ meglio che curare

  39. #89
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    44,418
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Qualcosa Ŕ cambiato

    Prima anche con molte chiavi tu eri in 31 posizione, ora sei sceso e per alcune sei salito.

    Ora il tuo problema Ŕ che:

    - i tuoi title iniziano sempre con Agendaonline.it, mettilo alla fine del tuo title

    - le tue pagine hanno un enorme quantitÓ di codice sempre uguale dopo il body si vede anche ad occhio nudo

    http://www.agendaonline.it/milano/
    http://www.agendaonline.it/crociere/

    Secondo me devi fare in modo che ogni pagina sia originale almeno dopo il body, non basta una riga di 4 parole, perchŔ secondo me c'Ŕ troppo codice.

    E poi aumentare la popolaritÓ

    Ora mi sembra di vedere uno spiraglio di sviluppo per il tuo sito, prima eri bloccato, ora dovrebbe cambiare piano piano

    Tutto secondo la mia modestissima opinione
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  40. #90
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69
    Ciao Giorgio,

    credo che tu ti riferisca al menu.

    Anch'io mi sono posto il problema dei menu che potrebbero dare una sensazione di pagine con contenuto duplicato.

    Utilizzando questo tool non sembra.
    Results of the oy-oy.eu block level shingle analysis for duplicate content:

    With a shingle size of 10 words
    URL A: http://www.agendaonline.it/crociere/ (open page | spider | keywords)
    URL B: http://www.agendaonline.it/milano/ (open page | spider | keywords)

    ABShingle-count:322383

    Unique shingles:97.5%97.9%

    Shared with A:02.1%

    Shared with B:2.5%0Shared with all:2.5%2.1%

    Ritieni questo tool affidabile ?

    Nelle linee guida di GG si parla di non superare i 100 link verso una singola pagina.

    Secondo te e chi ci legge vale anche per le directory ?

    In merito a

    "i tuoi title iniziano sempre con Agendaonline.it, mettilo alla fine del tuo title "

    La variazione l'ho fatta proprio ieri.

    Non ricordo dove ma ho letto un post, se ricordo bene di vanessa Fox by GG, che invitava i webmaster ad inserire il nome del website all'inizio del tag Title.

    Infine che ne pensi delle migliai di link che riceviamo da spam engine ?

    http://www.google.com/search?q=www.a...start=300&sa=N

    Praticamente ogni giorno invio via sitemap segnalazioni di spam a Google.

    La cosa incredibile Ŕ che, pur non essendo un tecnico, ho scoperto in due minuti con http://www.domaintools.com/reverse-ip/ quasi una decina di server che pilotano oltre 500 siti di spam contemporaneamente.

    Mi chiedo, ma quando beccano uno spam engine perchŔ non bannano tutto il server ?

    ciao

    Lino

    PS. Guarda che Ŕ dura. Le linee guida sono troppo ridotte all'osso.

  41. #91
    User L'avatar di spacecozza
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    195
    Mi chiedo, ma quando beccano uno spam engine perchŔ non bannano tutto il server ?
    credo perchŔ sullo stesso server potrebbero essere ospitati siti che non sono spam engine e verrebbero penalizzati senza ragione.
    Web Marketing: La Bottega della Rete

  42. #92
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69
    Guarda che usando quel tool che ho indicato,
    http://www.domaintools.com/reverse-ip/
    vengono fuori tutti i nomi a dominio ospitati dal server.

    Ho fatto una decina di verifiche e di siti ok non ve ne sono.

    Bannare un server che ospita decine se non centinaia di siti di spam, penso anche che possa essere utile per arginare il fenomeno dello spam engine.
    Per˛, ripeto, con il tool si leggono i nomi dei domini, la verifica Ŕ veramente molto semplice.

  43. #93
    User L'avatar di spacecozza
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    195
    Mah, non saprei, in ogni caso sembra una cosa che coinvolge pi¨ entitÓ:
    - gli spam site e la societÓ che li mantiene
    - la societÓ che mantiene i server (Ŕ la stessa?)
    Nel caso in cui la prima sia anche la seconda, secondo me dovrebbe essere bannata, nel caso in cui il provider sia diverso la vedo pi¨ complicata anche perchŔ il provider verrebbe comunque penalizzato per una colpa non sua.
    Web Marketing: La Bottega della Rete

  44. #94
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    69
    Dalla mia analisi, l' impressione Ŕ che gli spam engine usino server in esclusiva.

    in merito alla tua osservazione sul provider ignaro, non pensi che un minimo di controllo anche il provider dovrebbe averlo, non ti pare ?

    Nel caso di Spam engine, bannare un server sarebbe, a mio avviso, un'ottima soluzione.

    Comunque, perdi un minuto.... trova un sito di spam su GG o su un altro motore, usa il tool che ho indicato e guarda...

    rimarrai senza parole.

  45. #95
    User Attivo L'avatar di must
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Gozo, Malta
    Messaggi
    4,347
    Segui must su Twitter Aggiungi must su Google+ Aggiungi must su Facebook Aggiungi must su Linkedin
    che penalizzazione avrebbe il provider, poi? se su un server ci sono solo spamengine, il provider ci guadagna (in banda non consumata) con un ban di tutto il server.

  46. #96
    User L'avatar di spacecozza
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    195
    ...uhm...mi sa che hai ragione.

    stavo pensando solo alla parte "vil denaro" della questione (es.: ho venduto 30 hosting a una societÓ xy e poi mi bannano il server, quindi questi si spostano e non pagano pi¨)
    In effetti meglio liberarsi di certi clienti piuttosto che doverli gestire.
    Giusto!
    Web Marketing: La Bottega della Rete

  47. #97
    Esperto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    LocalitÓ
    Sorrento
    Messaggi
    168

    Ŕ successo anche a me

    ho due siti che non aggiorno da una vita e che avevano avuto sempre un posizionamento di nicchia ma sempre un posizionamento decente.

    Leggendo questo thread ho fatto una verifica su questi due siti e mi sono reso conto di essere incappato anch'io in questa penalizzazione.

    Appurato che di penalizzazione si tratta mi sono chiesto cosa avessi mai fatto per meritarla. Non penso che un sito possa essere penalizzato per mancanza di aggiornamento. Sicuramente non ne giova il posizionamento ma certamente mi sembra decisamente strano che entri in una griglia di siti da penalizzare.

    Riflettendoci, mi sono accorto che ho tenuto su questi siti per molto tempo il servizio di statistica superstat.info che mi sono accorto portatore "non sano" di dialer.

    Questo Ŕ l'unico componente che potrebbe farmi pensare di avere una colpa.

    Comunque da quello che leggo la causa di queste penalizzazioni sono ancora oscure e i rimedi non chiari.

  48. #98
    Esperto L'avatar di pieropan
    Data Registrazione
    Apr 2006
    LocalitÓ
    Aree tribali del nordest
    Messaggi
    230

    Urca...

    Mi stavo per perdere uno dei 3d pi¨ interessanti del momento.
    ChissÓ dov'ero quando Ŕ iniziato... mah.

    Sto guardando il sito, Google Penalty -30, e concordo con Giorgio sull'eccessiva parte fissa delle pagine, effetto stampino, larga predominanza di codice rispetto al contenuto originale.
    Table, molti link con kw in testo ancorato, parte unica di testo spinta molto in basso, nella migliore delle ipotesi a metÓ del file. I contenuti ci sono e sono buoni, Ŕ la cornice che potrebbe essere vicina ad un pattern di spam.
    Ma non Ŕ ovviamente per questo che sei incappato nel -30 e per nessuno dei tuoi fattori on-page, dove qualcosa si puo' comunque fare.
    Problemi di spiderizzazione non ne hai, praticamente tutte le copie cache freschissime.

    Cmq guarda che un sitemap.xml con 2828 pagine non puo' essere assorbito agevolmente.... il bot muore di vecchiaia prima di arrivare alla fine, frazionalo e fai un indice, more info nel pannello, da qualche parte che non ricordo.

    Estremamente interessante il tuo caso... mi prendo un po' di tempo per pensarci.

    Dimmi una cosa pero', quando dici:
    Citazione Originariamente Scritto da Google Penalty -30
    .....

    Il nostro server per le pagine non trovate 404, restituisce una pagina dove si invitano gli utenti a ripartire dalla home Page.

    Secondo voi potrebbe essere un problema per la corretta indicizzazione del sito ?

    Nelle nostre pagine che vengono visualizzate tra i risultati suplementari, cancellate da oltre sei mesi, sono presenti i link "affiliati" che potrebbero aver causato la penalizzazione.

    Su WMW consigliano un <meta name="robots" content="noindex"> nella pagina del 404.
    che intendi?
    Se cerco http://www.agendaonline.it/PdorFiglioDiKmher.html arrivo su una 404 che si ferma li, senza nessun link. Se te le vuoi togliere dai piedi 404 va bene + tool rimozione google se hai fretta.
    Ma in questo momento nessuna delle 1000 pagine mostrate in SERP Ŕ tra i supplementari.

    Potresti indicare queste affiliazioni che comparivano ancora nelle pagine supplementari (circuito o sito, sintassi)? anche in pvt se credi.
    Oppure qualche pagina dismessa che compare a te nelle SERP.

    Ciao, buona fortuna.
    Pieropan

  49. #99
    Esperto L'avatar di Stuart
    Data Registrazione
    Jan 2006
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    3,881
    Citazione Originariamente Scritto da Google Penalty Minus 30
    I link buoni verso il ns sito non sono pochi, siamo on line dal 1998, ma ogni giorno compaiono una marea di link da spam engine.
    <cut>

    Citazione Originariamente Scritto da Google Penalty Minus 30
    come valuti la cosa ? Ci dai un consiglio ?
    Come ho giÓ scritto in questo post, non ho certezze. Tantomeno voglio negare l'evidenza dei fatti: Google in questo momento detesta il tuo sito. Non lo pu˛ bannare perchŔ sarebbe una sentenza impietosa e tutto sommato ingiusta. Ma gli piazza una zavorra da 6 tonnellate addosso.

    Bisogna scoprire perchŔ.

    Ho dato un'occhiata ad un campione di pagine del tuo sito e, per quanto la somiglianza tra le pagine (a livello di codice) sia smaccata, i contenuti ci sono, e non vi Ŕ presenza di spam. Per il resto mi fido dell'analisi onpage fatta da Pieropan.

    Preso come assunto che a livello di web development Ŕ ok, la prima cosa che mi viene da pensare Ŕ che sia una penalizzazione causata da fattori esterni.

    Link e contenuti duplicati da spam engine.
    Non Ŕ una bella cosa, ma credo che ormai la maggior parte dei siti lamentino sporadicamente fenomeni simili., persino Giorgiotave.it

    Barzelletta Comiche
    - [ Translate this page ]
    In Edicola download Download Storia Storia In Edicola ... directory in /home/domains/giorgiotave.it/htdocs/barzellette/comiche.php on Tutto Gratis ...

    barzellettafgmo.jonirt.info/ - 14k - Cached - Similar pages

    Spazio Web Gratis Supporto Aspnet
    - [ Translate this page ]
    Hosting con supporto Giorgiotave.it hosting housing asp net e registrazione domini. ... Web ... tutto gratis delle risorse Giorgiotave.it il portale ..
    .
    spaziobeux.eqkurt.info/ - 14k - Cached - Similar pages

    Solo che Giorgiotave.it non lo butti gi¨ neanche con un patriot, vista la popolaritÓ sana di cui gode.


    Link popularity.


    Ho quindi analizzato la popolaritÓ dei link del tuo sito.
    http://search.msn.com/results.aspx?q...y=10&go=Search

    E sai una cosa? Di "link buoni" che hai dichiarato nel post che ho quotato, ne ho trovati ben pochi. Li conto sulle dita di una mano, sui
    2136 che mi segnala Live.com

    Ho trovato link nascosti (non cito i siti internet, ma sai che ci sono... pensa ad un Hotel a Ischia, ad uno con la Scala a Nord ecc ecc), bottoni banner in formato standard senza ALT, link in pagine "links", link in pagine molto simili a link farm, link nei footer.

    Fino ad almeno pagina 10, non ci sono link degni di tale nome. E non ho avuto il coraggio di andare oltre.

    E su questi sý che hai avuto controllo.
    E' una mia opinione, chiaramente, ma la penalizzazione che ha subýto il tuo sito Ŕ causata da una pessima, e sconsiderata, campagna di link popularity.

    I link buoni ti hanno donato un Toolbar PR5. Ma hanno sottratto autorevolezza al tuo sito. Con buona pace di chi Ŕ convinto che ci˛ non sia possibile.

    Cosa puoi fare.
    Ricontatta, TUTTI i webmaster che ti linkano. Fai una cernita dei siti che hanno link UTILI verso il tuo sito, eliminando quelli che:

    1. ti linkano da un footer pieno di keyword e link ad altri siti, soprattutto se questo footer Ŕ nascosto
    2. tutte le pagine straniere (ne ho viste un po')
    3. siti che ti linkano in una lista sterminata di siti internet (specie se in pagine che si chiamano "links.html" et similia)
    4. siti che ti linkano con una 302

    A parte le pagine straniere, puoi accordarti con i webmaster del punto 1 e 2 e 4 per riconvertire il tuo listing con qualcosa di pi¨ utile per l'utente e per il motore, una recensione, un paragrafo, una pagina dedicata. I banner li eviterei, ma assicurati che abbiano un ALT coerente con la pagina d'arrivo.


    Molto probabilmente mi sbaglio, e non sai quanto in questo momento te lo stia augurando. Magari la penalizzazione Ŕ causata da una cacchiata che nessuno ha ancora preso in considerazione. In ogni caso, in questo momento, non invidio assolutamente i tuoi off page factors

    Hope it help,
    Stuart
    210720082115

  50. #100
    Esperto L'avatar di beke
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    1,317
    Premetto che ho appena finito di leggere il thread che ho visto solo stamani, e quindi non ho fatto verifiche approfondite, ma secondo me Stuart ha ragione.

    Citazione Originariamente Scritto da Stuart
    ...E sai una cosa? Di "link buoni" che hai dichiarato nel post che ho quotato, ne ho trovati ben pochi. Li conto sulle dita di una mano, sui 2136 che mi segnala Live.com
    Ho trovato link nascosti (non cito i siti internet, ma sai che ci sono... pensa ad un Hotel a Ischia, ad uno con la Scala a Nord ecc ecc), bottoni banner in formato standard senza ALT, link in pagine "links", link in pagine molto simili a link farm, link nei footer...
    A parte una certa pesantezza nel codice, che al massimo potrebbe far scattare il filtro per i contenuti duplicati in qualche pagina dei risultati, mi sembra che adesso il sito oggetto della discussione non meriti nessuna penalizzazione per i fattori on-page.

    Certo puoi ottimizzare la prominenza del contenuto, lavorare sul linking interno, sui title, e prima di battere il capo nel muro anche sulle description, ma credo che analizzare lucidamente la situazione dei backlink sia pi¨ importante al momento.

    E' da quando Matt Cutts ha sparato questa frase in uno dei post su BigDaddy che converrebbe rifletterci.

    The sites that fit ôno pages in Bigdaddyö criteria were sites where our algorithms had very low trust in the inlinks or the outlinks of that site. Examples that might cause that include excessive reciprocal links, linking to spammy neighborhoods on the web, or link buying/selling.
    http://www.mattcutts.com/blog/indexing-timeline/

    Certo, fidiamoci il giusto, e poi qui si parla di crawling, daccordo
    Ma non mi viene in mente nessuna buona ragione per cui, una volta individuati link con basso trust il crawling ne debba beneficiare e l'ordinamento no...

    Tanto pi¨ che sappiamo giÓ essere possibile distinguere la parte di pageRank proveniente da spam da quella "buona".

    Non ho mai pensato che le penalizzazioni per questo tipo di cose si esplicassero in forma tanto plateale, pensavo pi¨ ad una sorta di "demotion" graduale nelle serp, ad un depotenziamento dei link sospetti, ma forse Ŕ il momento di predisporsi a cambiare idea...

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

LinkBacks (?)

  1. 02-10-07, 10:58
  2. 16-02-07, 03:02
  3. 06-12-06, 14:55
  4. 27-10-06, 16:20
  5. 27-10-06, 10:23

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.