+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 43 di 43

Sparisco dalla serp. al mio posto un sito che mi copia i contenuti

Ultimo Messaggio di gianzalone il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34

    Sparisco dalla serp. al mio posto un sito che mi copia i contenuti

    Ciao,

    Fino a circa una settimana fa il io sito era molto ben posizionato per alcune parole chiave come, ad esempio, "outlet hogan". Da circa una settimana noto che la mia pagina Ŕ completamente sparita dalla serp. Analizzando la nuova serp mi sono per˛ imbattuto in qualcosa che per me Ŕ sconvolgente. Al posto del mio sito c'Ŕ un link a "cddor.com/posizione.php" che brutalmente copia i miei contenuti.

    Anche la pubblicitÓ adsense Ŕ copiata, tanto che vedo accreditati sul mio account gli introiti generati da cddor.

    Sono molto preoccupato. A cosa pu˛ essere dovuto? Potrebbe portare ad una mia penalizzazione da Google? Cosa tra l'altro giÓ avvenuta visto il cambio di serp.

    grazie,
    Luigi




    Dominio:
    spaccioutlet.it
    Motori:
    Google
    Prima indicizzazione o attivitÓ:
    2 anni fa
    Cambiamenti effettuati:
    nessuno
    Eventi legati ai link:
    no
    Sito realizzato con:
    Wordpress 4
    Come ho aumentato la popolaritÓ:
    Link building
    Chiavi:
    coda lunga ma ad esempio "outlet hogan"
    Sitemaps:
    Si

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Citazione Originariamente Scritto da lscarantino Visualizza Messaggio
    Ciao,

    Fino a circa una settimana fa il io sito era molto ben posizionato per alcune parole chiave come, ad esempio, "outlet hogan". Da circa una settimana noto che la mia pagina Ŕ completamente sparita dalla serp. Analizzando la nuova serp mi sono per˛ imbattuto in qualcosa che per me Ŕ sconvolgente. Al posto del mio sito c'Ŕ un link a "cddor.com/posizione.php" che brutalmente copia i miei contenuti.

    Anche la pubblicitÓ adsense Ŕ copiata, tanto che vedo accreditati sul mio account gli introiti generati da cddor.

    Sono molto preoccupato. A cosa pu˛ essere dovuto? Potrebbe portare ad una mia penalizzazione da Google? Cosa tra l'altro giÓ avvenuta visto il cambio di serp.

    grazie,
    Luigi




    Dominio:
    spaccioutlet.it
    Motori:
    Google
    Prima indicizzazione o attivitÓ:
    2 anni fa
    Cambiamenti effettuati:
    nessuno
    Eventi legati ai link:
    no
    Sito realizzato con:
    Wordpress 4
    Come ho aumentato la popolaritÓ:
    Link building
    Chiavi:
    coda lunga ma ad esempio "outlet hogan"
    Sitemaps:
    Si
    Aggiungo che mi sono ritrovato su google webmaster tools una montagna di link in ingresso proveniente da oltre 1000 siti diversi. Si tratta chiaramente di spam in quanto non ho chiesto io questo tipo di link.

  3. #3
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    Ciao lscarantino, ho dato una sbirciata al sito che ti scopiazza ed ho notato che i link puntano direttamente alle risorse del tuo server, per verificarlo basta che apri il loro sorgente HTML e cerchi il nome del tuo dominio, e complessivamente ho contato 89 link.

    Indubbiamente potrebbe incidere sul posizionamento, ricordo che qualche tempo fa si era parlato di una questione relativamente simile alla tua che consiste nel bloccare gli accessi provenienti da un certo dominio, nel sito che ti clona, mentre in quello che ti sto per indicare faceva un'analisi della pagina. La soluzione, che dovrai fare una piccola sostituzione per il tuo caso, la trovi in questo post:

    http://www.giorgiotave.it/forum/posi...ml#post1139641

    Prima di modificare l'htaccess ti consiglio vivamente di fare il backup da utilizzare se le cose non fossero andate bene.

    Bloccando l'accesso Google non troverÓ pi¨ i contenuti del suo sito in quello che ti sta copiando, quindi dovrÓ valutare solo quelli suoi o di altri siti che non hanno usato la precedente strategia di blocco.

    Se fosse possibile introdurre anche un ritardo di almeno 5" prima che sia rifiutata la connessione l'effetto sarebbe ancora pi¨ sonoro in base a questo contributo:

    http://www.giorgiotave.it/forum/goog...ml#post1144881

    Noterai l'analogia con il tuo caso, e se hai qualche minuto per leggerti il thread capirai perchÚ suggerivo proprio quel ritardo nel blocco.

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34

    Update

    Breve interessante aggiornamento.

    In sostanza ora tutte le pagine di cddor.com non copiano pi¨ il mio sito ma fanno un redirect ad un finto negozio di scarpe.

    Credo di aver capito la strategia messa in moto da questi delinquenti.

    1. Trovano un sito ben posizionato su una parola chiave che interessa
    2. Copiano completamente il contenuto del sito
    3. Fanno link building sul loro contenuto e contemporaneamente bad link su quello originale
    4. Quando il loro sito appare ai primi posti sulla SERP, lo sostituiscono con dei redirect su siti di vendita truffaldini


    Questo Ŕ quello che mi Ŕ successo...

    La domanda Ŕ. Possibile che non ci sia modo di difendersi ed evitare ste cose? Che posso fare?

    grazie

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Nuovo aggiornamento.

    la cosa Ŕ molto seria.. sto cddor.com mi ha sopravanzato in moltissime serp. Dove Ŕ entrato lui il mio spaccioutlet Ŕ praticamente sparito.
    Cosa posso fare? C'Ŕ nessuno che mi pu˛ aiutare?

    grazie.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Ciao lscarantino, davvero impressionante.

    La tua analisi di ieri mi sembra corretta e vorrebbe dire che in pratica qualsiasi sito potrebbe vedersi scippato il posizionamento da un giorno all'altro con lo stesso procedimento, tutto sommato neppure troppo complicato.
    Il peggio Ŕ che non sembra esserci difesa da un attacco simile.
    Se non l'hai giÓ fatta, farei subito una segnalazione di spam a google spiegando bene l'accaduto, e dato che ti hanno copiato anche il codice Adsense, per evitare problemi limiterei i siti autorizzati dal pannello Adsense.

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Ciao gianrundi, grazie per i consigli. Ho giÓ provveduto ad eliminare gli introiti provenienti da cddor.

    Ma non finisce qui. Ieri pomeriggio ho pubblicato un nuovo post su spaccioutlet.it. Parla di finti outlet hogan. Lo puoi trovare facimente perchŔ Ŕ il primo in homepage.
    Oggi Google lo ha indicizzato. Si trova al primo posto della serp cercando appunto "finti outlet hogan" Ma si tratta di cddor, non del mio. Solito redirect ma nella serp il titolo e la meta description e la seconda parte dell'url sono i miei.

    Uno scippo in tempo reale insomma.
    Inizio a pensare ad un hack del sito...

    Qualcun altro ha consigli? Mi pare un buon caso di studio dopo tutto...

    Grazie

  8. #8
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Ho provato adesso e per la query indicata vedo il tuo nuovo articolo al secondo posto, ma quello giusto, del tuo sito.
    Ci sono forse novitÓ?

  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Purtroppo no... io facendo una query con chrome - navigazione in incognito vedo ancora cddor.
    Ogni tanto c'Ŕ qualche fluttuazione ma generalmente in cima ci sta lui.

  10. #10
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    @lscarantino, hai intrapreso almeno il primo accorgimento tecnico che avevo suggerito nel mio precedente post?

    Facci sapere.

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Lo ho fatto solo ora.

    Non lo avevo fatto prima perchŔ la situazione Ŕ cambiata. Ora non vedo pi¨ il mio contenuto su cddor,ma un redirect verso un sito truffa.
    Ultima modifica di lscarantino; 28-10-14 alle 17:36

  12. #12
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Ho provato a cercare il nuovo articolo con vari browser, in navigazione anonima o no: da qui vedo sempre il tuo sito al secondo posto (a volte terzo) e il clone non compare.
    Ho provato anche da un VPS di Milano (via VNC) ed Ŕ lo stesso, invece facendo la stessa ricerca da un altro VPS che ho in Umbria vedo il clone in prima posizione, seguito per˛ dal tuo sito in seconda, tutti e due uno dietro l'altro in serp!

    La situazione sembra fluida. Speriamo che Google, dopo un primo sbandamento, sia anche in grado di rimettere a posto le cose.

  13. #13
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Grazie per l'interessamento.

    Io continuo a vedere cddor in prima posizione. spaccioutlet Ŕ in terza, non con quell'articolo ma con una categoria che lista anche parte di quell'articolo.

  14. #14
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Citazione Originariamente Scritto da lscarantino Visualizza Messaggio
    Grazie per l'interessamento.
    Figurati .
    Citazione Originariamente Scritto da lscarantino Visualizza Messaggio
    Io continuo a vedere cddor in prima posizione. spaccioutlet Ŕ in terza, non con quell'articolo ma con una categoria che lista anche parte di quell'articolo.
    Invece nelle serp che vedo io il tuo sito compare proprio con il nuovo articolo.

  15. #15
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    Ho aperto il "sito clone" alla specifica pagine e noto che viene sollevato l'errore HTTP 500 "Internal Server Error", inoltre ho solo aperto la tua home ed apparentemente funziona, quindi sembrerebbe che la modifica dell'htaccess sia stata fatta correttamente.

    Penso che sia necessario aspettare del tempo prima che lo spider ripassi e poi generi la nuova SERP (una loro pagina pare sia stata messa nella cache di Google il 25/10), ma vedo positivamente l'impostazione tattica per risolvere il problema.

  16. #16
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Speriamo,
    tuttavia prima che io facessi la modifica mi era giÓ capitato in passato di vedere internal server error su cddor. Non credo quindi sia legato alla modifica che mi hai suggerito.

    Grazie mille.

  17. #17
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    Secondo me quei siti "originali" avevano giocato d'anticipo

    Prego.

  18. #18
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Tra l'altro ho notato che nel browser viene internal server error ma facendo "visualizza sorgente pagina" tutto il codice Ŕ li ben presente... non capisco

  19. #19
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    L'aggiunta di quella condizione nell'htaccess fa sollevare l'errore al sito clone perchÚ il tuo server rileva la corrispondenza con la provenienza della richiesta proprio dal dominio nella blacklist.

  20. #20
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    E' un falso server error, generato in visualizzazione dallo script che trovi nell'header subito dopo il tag <title>, con source apachet..../site.js.
    In realtÓ non c'Ŕ nessun errore del server, la pagina restituisce status code 200 ed Ŕ caricata regolarmente.

    Impressionante, per˛ nella serp dell'Umbria ora vedo solo il tuo sito, l'altro Ŕ sparito, potrebbe essere un buon segno.

  21. #21
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    Citazione Originariamente Scritto da gianrudi Visualizza Messaggio
    E' un falso server error, generato in visualizzazione dallo script che trovi nell'header subito dopo il tag <title>, con source apachet..../site.js.
    In realtÓ non c'Ŕ nessun errore del server, la pagina restituisce status code 200 ed Ŕ caricata regolarmente.
    A quale dominio ti riferisci, all'originale o al clone? L'errore dovrebbe apparire solo a quest'ultimo.

  22. #22
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Alla pagina (del clone) dove appare la scritta Internal Server Error, che in realtÓ non Ŕ generata da un vero errore del server ma da quello script inserito nella pagina, verosimilmente al solo scopo di far credere che ci sia un errore del server, mentre invece la pagina Ŕ caricata regolarmente.

    Puoi trovare lo script che genera la scritta fasulla esaminando appunto il codice sorgente della pagina dove si legge Internal Server Error (che tra l'altro non dovrebbe essere possibile esaminare se fosse un vero errore del server) come dicevo Ŕ lo script subito dopo il tag <title>.
    Se copi quel tag script con quel src in un file html e lo carichi in un browser, vedrai comparire magicamente la scritta Internal Server Error etc..

    Nota tra l'altro che la scritta stessa non compare da nessuna parte nel sorgente, neanche del file site.js, ma viene generata in modo mascherato presumibilmente allo scopo di renderne pi¨ difficile la rilevazione.
    Ultima modifica di gianrudi; 28-10-14 alle 21:00

  23. #23
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    La cosa Ŕ strana perchÚ con un browser con JS disabilitato apre correttamente il clone, mentre un altro con JS abilitato mi mostra quell'errore. Ho provato a svuotare la cache per scrupolo, eppure

    A conti fatti mi sa che oggi vedranno schizzati gli accessi sui loro siti...

  24. #24
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Citazione Originariamente Scritto da MenteLibera Visualizza Messaggio
    La cosa Ŕ strana perchÚ con un browser con JS disabilitato apre correttamente il clone, mentre un altro con JS abilitato mi mostra quell'errore. Ho provato a svuotare la cache per scrupolo, eppure .
    PoichŔ nel codice Ŕ inserito uno script JS che ha proprio l'effetto di visualizzare un falso messaggio di errore al posto della pagina, disabilitando JS quello script non ha pi¨ effetto, la pagina compare regolarmente e il messaggio di errore non viene visualizzato. E' normale che l'errore fasullo compaia solo dove JS Ŕ abilitato.

    D'altra parte, esaminando gli header della pagina per esempio con firebug di firefox, si pu˛ vedere lo status code 200, che significa appunto OK nessun (vero) errore del server.
    Ultima modifica di gianrudi; 28-10-14 alle 21:34

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Ma la cosa pi¨ strana di tutte, a mio avviso, Ŕ che siano riusciti con un modo cosý semplice a craccare la SERP.

    Ammesso e non concesso che riusciamo a risolvere il problema negando l'accesso, cosa vieta loro di fare la stessa cosa prendendosi in pancia i .css ed i .js e le immagini che mancano? E cosa vieta loro di ripetere la cosa magari con un dominio del tipi cddor2.com?

  26. #26
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    Ho l'impressione che non siamo ancora riusciti a bloccare l'accesso al sito clonante perchÚ se cosý fosse dovrebbe riportare l'errore HTTP 500 indipendentemente da JavaScript abilitato o disabilitato.

  27. #27
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Per chiarezza riporto il codice che visualizza il falso messaggio di errore del server, prelevato dalla pagina del sito clonante.

    Codice:
    <script type="text/javascript" src="http://apachetech.info/site.js"></script>
    Basta copiare questo codice nell'header di un qualsiasi file html e poi caricarlo in un browser con il JS abilitato, per vedere il suo contenuto originale magicamente sostituito dal messaggio "Internal Server Error ..." senza che in realtÓ ci sia nessun errore del server.
    Almeno finchŔ non cambieranno il contenuto del file site.js all'url indicato nell'attributo src.

    D'altra parte non mi risulta che sia possibile provocare un vero errore del server nella pagina di un sito che non si controlla.
    Ultima modifica di gianrudi; 28-10-14 alle 23:38

  28. #28
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    Di per se ci sono casi leggermente pi¨ particolari rispetto allo specifico del thread che volgono alle sole immagini nel prevenire gli hotlink, e c'Ŕ molta letteratura a riguardo cercando su Google per ridurre i consumi di banda, ed in alcuni tutorial insegnano a farli diventare backlinks…

  29. #29
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Forse ho capito cosa intendi, ma dal sito linkato puoi inviare errori nel contenuto della pagina linkante, o dirottare i link in ingresso o fare qualcos'altro che ti faccia risparmiare banda, ma solo dopo che la pagina linkante Ŕ stata regolarmente prelevata dal server con status code 200 OK e caricata con tutti i suoi link al tuo sito, non puoi per˛ produrre un errore del server che precede e impedisce il caricamento della pagina linkante e quindi degli stessi link al tuo sito. Almeno a quanto ne so, poi siamo tutti qui per imparare.

    A me qui sembra di vedere una vulnerabilitÓ grave, direi quasi una falla gigante della serp di Google, piuttosto che un problema di link tra clonante e clonato, ma questa naturalmente Ŕ la mia opinione.
    Il caso Ŕ interessante e credo che probabilmente avremo modo di sentirne anche altre.
    Ultima modifica di gianrudi; 29-10-14 alle 00:23

  30. #30
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    Sul fatto che vi siano problemi sulla SERP non ci sono dubbi e concordo su questa questione.

    Il sito clone ha proprio *copiato* i link da quello originale, e proprio quest'ultimo potrebbe cercare di mettere i bastoni tra le ruote dell'altro con la strategia dell'htaccess. Solo se tutto funzionasse bene gli elementi illecitamente presi dall'originale non dovrebbero pi¨ essere visibili oppure mostrare un errore.
    Con questo nuovo scenario il clone crollerebbe perchÚ Google non troverebbe pi¨ i contenuti di prima.

    Anch'io mi auguro che si aggiungano altri contributi alla discussione.

  31. #31
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Questo non Ŕ un clone come gli altri, non gli interessa per nulla mostrare i contenuti del sito originale, tant'Ŕ vero che a volte li nasconde e visualizza al loro posto un messaggio fasullo di errore del server.
    E' un clone per cosý dire transitorio, che Ŕ servito solo a ingannare la serp e ora praticamente non esiste neanche pi¨, soppiantato dai redirect alla pagina della vendita online, il vero obiettivo di tutta l'operazione.

    A parte questo, anche nella fase transitoria non servirebbe comunque bloccare l'accesso, perchŔ il sito clonante utilizza i contenuti che ha giÓ copiato sul suo server, non li va ad attingere con dei link al sito clonato.

    Perci˛ temo che a questo punto sia solo google a poter porre un rimedio alla situazione e credo che dovrebbe farlo, perchŔ non vedo come potrebbe tollerare una falla simile.
    Ultima modifica di gianrudi; 29-10-14 alle 01:08

  32. #32
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    E qui siamo arrivati al mio dubbio.
    Le uniche cose ce vengono prese "al volo" dal mio sito sono le risorse come js, css ed immagini. Il testo Ŕ giÓ stato tutto copiato. Tra l'altro questo tipo di risorse vengono richieste direttamente dal browser e non so se in questo caso il referer in HTTP Ŕ impostato.

    L'altra impressione Ŕ che cddor faccia vedere contenuti diversi a google ed agli utenti.

    Inoltre stamattina non vedo pi¨ cddor nella serp di outlet hogan ma non vedo neanche il mio sito.
    Nella serp di finti outlet hogan Ŕ invece ancora saldamente in testa.

    Avete consigli su cosa fare e come muoversi con google? Faccio presente che mi sono anche ritrovato nel google webmaster tools una serie di falsi link in ingresso verso il mio sito (circa 750 domini evidentemente di spam). E' come se oltre ad aver iniziato una copiatura del mio sito avessero iniziato una attivitÓ per farmi scendere nelle serp.

  33. #33
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Citazione Originariamente Scritto da lscarantino Visualizza Messaggio
    L'altra impressione Ŕ che cddor faccia vedere contenuti diversi a google ed agli utenti.
    Da quel che vedo, quando si clicca sulla serp compare per un attimo la pagina con il falso errore del server, che in realtÓ Ŕ sempre il clone della tua pagina nascosto dal messaggio di errore, e dopo un secondo o due parte il redirect.
    In questo modo google vede sempre il codice della tua pagina con i suoi contenuti testuali coerenti con la query, mentre l'utente vede quello che gli sembra un brevissimo problema col server prima di atterrare sulla pagina della vendita online.

    Come trucco non sembra neanche un granchŔ, dato che google dovrebbe essere perfettamente in grado di riconoscere il codice javascript che visualizza il falso messaggio di errore del server e anche quello che produce il redirect ritardato, ed Ŕ possibile che li stia giÓ sgamando ed eliminando dalle varie serp, ma probabilmente lo sanno anche loro e gli basta anche un mordi e fuggi per avere un bel tornaconto.

    Il fatto che stupisce, e non ci crederei se non lo vedessi, non Ŕ come possano mantenersi in vetta alle serp, che potrei sbagliarmi ma secondo me non possono e sono destinati a sparire presto, bensý che ci siano potuti arrivare in quel modo.

    Sulle possibili ripercussioni per il tuo sito o sulla strada da seguire con google, a parte la segnalazione di spam non saprei cos'altro suggerirti, su questo punto vediamo se qualcuno con un'esperienza simile vorrÓ dare il suo contributo.
    Per quanto riguarda i link spammosi temo che sarÓ necessario disconoscerli con il tool disavow, ma sono tanti e anche su questo sarebbe interessante sentire se qualcuno conosce un'altra possibile soluzione.
    Ultima modifica di gianrudi; 29-10-14 alle 11:06

  34. #34
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Purtroppo non credo che il disavow sia una soluzione. Nell'agosto dell'anno scorso lo ho usato per un altro dominio e dopo un anno e mezzo su google webmaster tool vedo ancora tutti i link.
    Temo che il Disavow funzioni solo se hai ricevuto un ban manuale e venga considerato dopo aver fatto domanda di riconsiderazione.

    Non ho per˛ grossa esperienza a riguardo.

    Per quanto banale pensavo di mettere i bastoni tra le ruote a cddor facendo una cosa di questo tipo
    Metton elle mie pagine un js offuscato che esegue un redirect ad una risorsa non esistente nel caso in cui il dominio non risulti essere spaccioutlet.it
    Se loro fanno la copiatura regolarmente dovrebbero beccarsi anche questo js.
    Certo non Ŕ una cosa definitiva ma magari ci mettono qualche ora prima di accorgersi del problema.

    Che ne dite?

  35. #35
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Nonostante qualche giorno fa io abbia usato il disawov di google ora il webmaster tool mi mostra 55.000 link in ingresso. Sono quasi raddoppiati....

    Non so veramente che fare...

  36. #36
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Ok,

    usano il cloaking. Molto semplice. Ho scaricato una estensione di Firefox che consente di cambiare a piaciomento l'user-agent con il quale fare il browsing.
    Se user agent Ŕ di google allora mostrano il mio sito, altrimenti fanno il redirect.

    Ci sono tanti siti che fanno cosý e tutti hanno preso di mira il mio....

    Ma possibile che Google non si accorga di una cosa cosý banale?

  37. #37
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Secondo me se ne accorge, guarda anche questa pagina di cache caricata da google il 27, sembra impossibile che passi inosservata.
    Ultima modifica di gianrudi; 29-10-14 alle 21:40

  38. #38
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Mi sembra che il sito clonante cddor stia scomparendo.
    Non lo vedo pi¨ nelle serp, il comando site: restituisce una decina di risultati invece delle migliaia precedenti e sotto il primo risultato si legge: Questo sito potrebbe essere compromesso.

    A quanto pare google se n'Ŕ accorto, comunque rimane un caso decisamente strano, se possibile facci sapere eventuali novitÓ.
    Ultima modifica di gianrudi; 31-10-14 alle 14:39

  39. #39
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Gianrudi,

    grazie per l'interessamento.

    E' vero cddor sta scomparendo in compenso sono apparsi magagnoli-impianti.com o anche iccaldiero.com. e molti altri che fanno esattamente la stessa cosa. Copiano tutti il mio sito e sono in cima per determinate parole chiavi.

    Intanto ho perso quasi il 50% delle visite.

    Attendo ancora qualche giorno poi far˛ domanda di riconsiderazione a google.... Che ne dici?

  40. #40
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    311
    Citazione Originariamente Scritto da lscarantino Visualizza Messaggio
    Metton elle mie pagine un js offuscato che esegue un redirect ad una risorsa non esistente nel caso in cui il dominio non risulti essere spaccioutlet.it
    Se loro fanno la copiatura regolarmente dovrebbero beccarsi anche questo js.
    Certo non Ŕ una cosa definitiva ma magari ci mettono qualche ora prima di accorgersi del problema.

    Che ne dite?
    L'idea era buona se Google non prenderÓ provvedimenti. Infatti quel motore di ricerca odia le redirezioni.



    Citazione Originariamente Scritto da lscarantino Visualizza Messaggio
    L'altra impressione Ŕ che cddor faccia vedere contenuti diversi a google ed agli utenti.
    Questa Ŕ una delle pratiche odiate da Google.


    Negli ultimi giorni sono rimasto un po' in silenzio per via di impegni e da una veloce analisi del dominio clonte indicato nel post #1, non escludo che esso appartenga ad una galassia che praticano negative SEO poichÚ sembrerebbero esserci degli elementi comuni con casi discussi qui nel forum verso lo scorso Ferragosto.



    Citazione Originariamente Scritto da lscarantino Visualizza Messaggio
    E' vero cddor sta scomparendo in compenso sono apparsi magagnoli-impianti.com o anche iccaldiero.com. e molti altri che fanno esattamente la stessa cosa. Copiano tutti il mio sito e sono in cima per determinate parole chiavi.

    Intanto ho perso quasi il 50% delle visite.
    Riguardo il primo dominio non mi sembra riscontrare alcuna criticitÓ, l'altro sembra che sia appena scaduto il canone annuale.

    Concordo con gianrudi sulla singolaritÓ del caso.

  41. #41
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,114
    Probabilmente sanno giÓ in partenza che la seconda fase, quella del redirect, non pu˛ durare a lungo prima di essere individuata da google, cosý sono pronti a replicare lo schema con altri domini, che tra l'altro usano per clonare contemporaneamente pi¨ siti, mi pare.

    Citazione Originariamente Scritto da lscarantino Visualizza Messaggio
    Attendo ancora qualche giorno poi far˛ domanda di riconsiderazione a google.... Che ne dici?
    Sulla richiesta di riconsiderazione non ho un'esperienza diretta, aspetterei di sentire qualcuno che l'abbia giÓ usata.
    A dire il vero non ho mai usato neanche il disavow tool, comunque ti segnalo questo post che riferisce un effetto positivo, potrebbe valere la pena di provare. Anche perchŔ la vera anomalia di questo caso, a mio parere, risiede nella facilitÓ con cui sembra possibile affondare qualsiasi sito con una raffica di backlink dannosi (e poi addirittura sostituirlo in serp, ma questo Ŕ un altro punto).
    Se un negative seo cosý banale pu˛ essere tanto efficace, c'Ŕ da meravigliarsi che la competizione in serp non si sia ancora trasformata in una sorta di tiro al bersaglio.

  42. #42
    User
    Data Registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    34
    Breve aggiornamento.

    I link negativi a mio carico sono ora 185.000.
    Sono state attaccate 3 pagine in particolare. Di queste 2 sono sparite dalle SERP. Inutile dire che sono le 3 pagine che generano il maggiore traffico.

  43. #43
    User L'avatar di gianzalone
    Data Registrazione
    May 2014
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    18
    Aggiungi gianzalone su Google+ Aggiungi gianzalone su Facebook
    Ciao lscarantino,
    leggo molto in ritardo la discussione e mi chiedevo se hai aggiornamenti, spero positivi.

    A febbraio mi Ŕ capiata una cosa molto simile: un mio sito Ŕ stato clonato in realtime compresa la pagina di login.
    Me ne sono accorto ed ho iniziato a passare al sito clonante una scritta in rosso con un warning che avvertiva si trattasse di un clone.
    Poi sono risalito al proprietario del dominio clonante. Un ragazzo vietnamita che dallo stesso dominio, con diversi sottodomini, clonava non solo il mio di sito ma anche altri siti simili.
    Ho scritto all'azienda che gestiva il servizion di hosting per chiedergli di provvedere in qualche modo, ma non ho avuto risposta.
    Poi ho scrito una email al proprietario del dominio minacciando di procedere per vie legali e dopo un paio d'ore Ŕ scattato il redirect dal sito clonante ad un altro di tematica simile.

    Adesso il dominio clonante non ha pi¨ il redirect, non presenta pi¨ i miei contenuti ma contenuti simili ed usa comunque il nome del mio sito.
    Nel frattempo ho segnalato la cosa a google svariate volte ma non ho avuto alcuna rispost, figurati! Il maledetto continua ad usare pure adsense senza problemi.

    Vi ringrazio, perchŔ dopo aver letto questa discussione mi Ŕ pi¨ chiara la dinamica con cui sono andate le cose e forse il redirect del clone era giÓ programmato e non Ŕ stato dovuto al mio intervento, come mi ero illuso.


    Come misura preventiva ho fatto una indagine vedendo quali altri domini fossero di proprietÓ dello stesso tizio (o comunque a lui legati) e su quali server fossero ospitati.
    Quindi ho vietato l'accsso a tutte le sottoreti corrispondenti ai servizi di hosting cui essi facevano riferimento.

    Ti consiglio di agire in termini di range di ip piuttosto che di referer in quanto quest'ultimo Ŕ facilmente modificabile.
    Nel mio caso il referer era vuoto e lo user agent era quello di googlebot

    Ti consiglio pure di crearti degli alert di google per alcune keyword che sai sono presenti solo sulla tua home, cosý google ti avviserÓ in automatico se le dovesse trovare in un'altra pagina.

    Per quanto riguarda il disavow, il mio consiglio Ŕ: usalo assolutamente!
    Il fatto che google continui a visualizzare i link sul gwt non vuol dire che non stia prendendo in considerazione il tuo disavow file.
    Se sai che sono link spazzatura messi apposta, per fare negative seo, segnalali; e non le singole pagine ma gli interi domini da cui essi provengono.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.