+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

Consigli per struttura network (sito, forum, blog) in diverse lingue.

Ultimo Messaggio di bud il:
  1. #1
    bud è offline
    Utente Premium L'avatar di bud
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Latina
    Messaggi
    210

    Consigli per struttura network (sito, forum, blog) in diverse lingue.

    Salve ragazzi,
    avevo aperto un thread ad argomento simile nella sezione Posizionamento, ma su consiglio di Giorgio ne apro uno qui specifico per il mio sito.

    Questo è quello che si è detto finora di generale nell'altro topic:
    giorgiotave.it/forum/posizionamento-nei-motori-di-ricerca/83135-consigli-per-struttura-network-sito-forum-blog-varie-lingue.html

    E questa era la mia domanda iniziale che ripropongo:

    pian piano partendo dal mio sito earnwithinternet.com ho intenzione di creare un piccolo network.
    Ho già aggiunto un forum (ahimè ancora poco popolato) e a breve aprirò un blog.
    Tutto sempre sullo stesso argomento, il guadagno online.

    E tutto all'interno di sottodomini di 3° livello.

    Fin qui nessun problema, spulciando il forum ho trovato delucidazioni a tutti i miei dubbi. Credo anche d'aver ottimizzato al meglio la struttura interna del portale (che avevo in gran parte azzeccato alla creazione senza sapere nulla di SEO ma seguendo solo un ordine logico ).

    Ma ora mi rivolgo a voi esperti per dei consigli su come strutturare le varie versioni straniere.

    Per il portale ho intenzione di fare delle versioni in 2-3 lingue straniere.
    E pensavo di fare anche per questo dei sottodomini.
    Ad es:
    en.earnwithinternet .com (per l'inglese)
    cn.earnwithinternet .com (per la cinese )
    ecc
    Cosa ne pensate? Bene i sottodomini? Mi consigliate altre estensioni a parte "en" o "cn"? O mi consigliate di fare la versione inglese nel dominio principale? (ma qui sarebbe un casino credo per le pagine indicizzate e i collegamenti tutti in italiano).

    Ma i dubbi maggiori li ho per il blog.
    Senza troppi dubbi il sottodominio per il blog sarà:
    blog.earnwithinternet .com
    Ma per quello inglese? (perchè qui penso lo tradurrò solo in inglese)
    Che consigliate?
    A questa domanda Giorgio ha risposto che in generale (sottolineo in generale) era meglio fare un nuovo dominio per ogni lingua.
    E siccome io volevo essere sicuro che fosse la soluzione migliore anche per il mio sito, mi ha invitato a rivolgermi a voi.
    Cosa che ho fatto prontamente

    Ora a voi la parola,
    e se vi capita di notare qualche miglioria possibile anche sulla struttura del sito o sull'ottimizzazione per il posizionamento e volete suggerirmela...io non m'offendo mica.

    Grazie anticipatamente per il tempo che mi dedicherete.



    Dominio:
    earnwithinternet.com

    Motori:
    Tutti

    Prima indicizzazione o attività:
    Creazione network

    Cambiamenti effettuati:
    Nessuno, ma dovrò creare versioni in lingua straniera

    Eventi legati ai link:
    earnwithinternet.com

    Sito realizzato con:
    Dreamweaver

    Come ho aumentato la popolarità:
    Ottimizzazione di base

    Chiavi:
    molte chiavi, ma non ci interessa ;-)

    Sitemaps:
    Si

  2. #2
    User L'avatar di MarcoBB
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Lecce - Reggio Emilia
    Messaggi
    294
    Segui MarcoBB su Twitter Aggiungi MarcoBB su Google+ Aggiungi MarcoBB su Facebook
    Ciao Bud,

    io sono pienamente daccordo con Giorgio, io (quando è possibile) uso domini diversi per diverse versioni linguistiche, in questo modo mi è più facile indicizzarli e posizionarli nella rispettiva lingua, e dormo tranquillo su eventuali problemi linguistici di zio google.

    Ciao

  3. #3
    ModSenior L'avatar di mister.jinx
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    8,684
    Segui mister.jinx su Twitter Aggiungi mister.jinx su Google+ Aggiungi mister.jinx su Facebook Aggiungi mister.jinx su Linkedin Visita il canale Youtube di mister.jinx
    Inoltre suggerirei quanto già detto qua, nel post relativo al blog di Google (oltre alla lettura dell'intero thread):
    giorgiotave.it/forum/posizionamento-nei-motori-di-ricerca/80942-come-gestire-posizionamenti-lingue-straniere.html#post504778

    Update
    Utilizzerei anche ip e server diversi.
    Ultima modifica di mister.jinx; 02-07-08 alle 18:53

  4. #4
    bud
    bud è offline
    Utente Premium L'avatar di bud
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Latina
    Messaggi
    210
    Grazie a tutti delle risposte

    Considerando che il .com ha collegamenti e indicizzazione in italiano, cosa mi consigliate di fare?

    Usare il punto .com per l'inglese e redirezionare tutte le pagine attuali con un redirect 301 verso il nuovo dominio.
    O creare per l'inglese un che so...un .net (o .org o .info)?

    Grazie ancora

  5. #5
    bud
    bud è offline
    Utente Premium L'avatar di bud
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Latina
    Messaggi
    210
    Citazione Originariamente Scritto da bud Visualizza Messaggio
    Grazie a tutti delle risposte

    Considerando che il .com ha collegamenti e indicizzazione in italiano, cosa mi consigliate di fare?

    Usare il punto .com per l'inglese e redirezionare tutte le pagine attuali con un redirect 301 verso il nuovo dominio.
    O creare per l'inglese un che so...un .net (o .org o .info)?

    Grazie ancora
    Mi rispondo da solo:
    penso che lascerò il .com per l'italiano e aprirò un nuovo dominio in .net o simili per l'inglese
    Sottoscrivete?

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.