Ciao a tutti, mi sono informato su questa guida della agenzia delle entrate (agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/b4d05500426dcec8adebbfc065cef0e8/compravendita_casa_2007.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=b4 d05500426dcec8adebbfc065cef0e8) (mettete il www prima del link).
Vi spiego il mio problema: nel 2009 ho acquistato un immobile con agevolazioni prima casa.
Adesso sto cercando di venderlo e ho scoperto che se vendo prima di 5 anni perdo le agevolazione e di conseguenza devo rifondare il 6% di differenza dell'IVA, più una penale (il 30% del 6%) più gli interessi.
Tutto questo può essere evitato se entro un anno riacquisto una prima casa con le agevolazioni (e in questo caso potrei anche evitare il ripagamento dell'IVA o al massimo integrare se la nuova casa costasse più della prima)
La perdita delle agevolazioni può essere parimenti evitata anche se acquisto un terreno entro un anno ed entro un altro anno vi edifico un immobile adibito a prima casa.
Ora il mio problema è che io sto vendendo per costruire su un terreno che appartiene ai miei suoceri.Quindi se io vendessi dovrei poi acquistare il terreno dai miei suoceri (posso farlo per 100 euro?????) ed entro 1 anno da quando acquisto il terreno dovrei ultimare i lavori?E' corretto?
E se mi facessi prima "donare" il terreno, perderei le agevolazioni se costruissi su un terreno di mia proprietà?

Grazie a chi vorrà rispondermi