+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Successione con residenza all'estero.

Ultimo Messaggio di comm-internazionale il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    11

    Successione con residenza all'estero.

    Salve,
    premetto che ho cercato in internet una risposta semplice ma sono finito con il malditesta... vi prego di mantenere le risposte in maniera chiara e semplice se l'argomento lo permette...

    Sono residente in Inghilterra da molti anni, e volevo sapere come dovrei comportarmi in caso di successione di un immobile di famiglia. (eredita al 50%, condivisa con mio fratello)



    1. Annualmente dovrei pagare solo l'IMU o ci sono altre tasse ? Mi pare di aver letto che l'IMU dal 2015 cambierà per iscritti AIRE ?
    2. Devo presentare dei documenti ? Inviare qualcosa all'agenzia dell'entrate ?
    3. Avendo con-proprietà dell'immobile la mia residenza e' a rischio ?
    4. Che figura professionale può aiutarmi in questo ? Un notaio ? un commercialista ? Quali sono i costi per gestire questo tipo di pratiche ?
    5. Altre dettagli di cui dovrei prendermi cura ?



    Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi risposta.

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    53
    Buongiorno,
    da quello che ho capito Lei è residente in Inghilterra, ma poi al p.to 3 chiede se:
    "Avendo con-proprietà dell'immobile la mia residenza e' a rischio ?".
    Significa che ha la residenza anche in Italia ?

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    11
    Citazione Originariamente Scritto da comm-internazionale Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    da quello che ho capito Lei è residente in Inghilterra, ma poi al p.to 3 chiede se:
    "Avendo con-proprietà dell'immobile la mia residenza e' a rischio ?".
    Significa che ha la residenza anche in Italia ?

    Si sono residente in Inghilterra.... volevo sapere se avendo con-proprieta' dell'immobile potesse in qualche modo modificare il mio status di non-residente.

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    53
    Buongiorno:
    1. dipende da come sarà la normativa al momento della successione, ad oggi è in vigore l'IUC.
    2. gli eredi devono presentare una dichiarazione di successione in Italia.
    3. la proprietà di un immobile un Italia non pregiudica la residenza in Inghilterra
    4. per i costi può chiedere dei preventivi. Spesso durante la compilazione della dichiarazione di successione emergono dei problemi che devono essere risolti e fanno variare il preventivo (es: dichiarazioni dei redditi del de cuius non presentate, tributi sull'immobile non pagati, immobile non volturato a nome del de cuius...).
    5. dipende dalla singola situazione personale, probabilmente dovrà fare una dichiarazione di successione anche in inghilterra.

    Cordiali saluti.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.