Buongiorno,
nel 2017 ho aperto un mutuo per acquisto prima casa e vorrei portare in detrazione nel 730-2018 le spese notarili relative alla stipula del contratto di mutuo.
Ho un dubbio: posso portare in detrazione l'intero importo della fattura (compresa IVA e tasse)?
Oppure soltanto l'importo dei compensi del notaio, non ivati?


Per chiarezza, le voci che compaiono sulla fattura sono le seguenti:


Totale compensi (onorario+contributo cassa naz. notariato) 931,97 euro
IVA 22% (sui 931,97) 205,03 euro
Tassa Archivio 28,00 euro
Tassa ipotecaria - ufficio del Territorio 35,00 euro


TOTALE FATTURA 1200,00 euro


In pratica, posso portare in detrazione tutti i 1200 euro?

Grazie mille
Luca