+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 9 di 9

canone locazione e spese accessorie

Ultimo Messaggio di criceto il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6

    canone locazione e spese accessorie

    Un saluto a tutti gli amici del forum,
    volevo dissipare un mio dubbio.............
    Su un contratto di locazione ad uso transitorio si legge:
    Il canone

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6
    Chiedo scusa per l'interruzione involontaria........
    I legge, dicevo:
    "Il canone annuo è determinato in Euro tremila/00.
    Inoltre è pattuita la somma di Euro 50/00 per ogni mese per oneri condominiali, riscaldamento, acqua nettezza urbana e energia elettrica, quest'ultima nei limiti del normale consumo, salvo conguaglio."
    Volevo sapere se tutto ciò è corretto e quale somma bisogna dichiarare ai fini dell' imposta di registrazione e della denuncia dei redditi.
    Grazie.

  3. #3
    Banned L'avatar di fabioalessandro
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,331
    per imposta devi considerare solo il canone di locazione annuo

  4. #4
    Esperto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    1,762
    Citazione Originariamente Scritto da qwertyu Visualizza Messaggio
    Chiedo scusa per l'interruzione involontaria........
    I legge, dicevo:
    "Il canone annuo è determinato in Euro tremila/00.
    Inoltre è pattuita la somma di Euro 50/00 per ogni mese per oneri condominiali, riscaldamento, acqua nettezza urbana e energia elettrica, quest'ultima nei limiti del normale consumo, salvo conguaglio."
    Volevo sapere se tutto ciò è corretto e quale somma bisogna dichiarare ai fini dell' imposta di registrazione e della denuncia dei redditi.
    Grazie.
    Ai fini reddituali va dichiarato l'85% del canone di locazione (se superiore alla rendita catastale rivalutata del 5%) rapportato alla % e ai mesi di possesso.
    Ai fini dell'applicazione dell'imposta di registro va considerato il canone annuo.
    Saluti.

  5. #5
    Banned L'avatar di Contabile
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Gioia Tauro
    Messaggi
    788
    Citazione Originariamente Scritto da fabioalessandro Visualizza Messaggio
    per imposta devi considerare solo il canone di locazione annuo
    In linea generale è così.
    Si consideri, tuttavia, che alcuni sportelli dell'Agenzia delle Entrate considerano invece nel computo dell'imposta anche gli importi per le spese condominiali per come indicati considerando tale importo come cauzione e quindi da assoggettare ad imposta.

    Non condivido l'operato di tali sportelli ma può capitare.

  6. #6
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6
    Grazie dei chiarimenti.
    In definitiva devo sperare in un "accoglimento benevolo" dell'Ag.Ent.

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    34
    Citazione Originariamente Scritto da Rubis Visualizza Messaggio
    Ai fini reddituali va dichiarato l'85% del canone di locazione (se superiore alla rendita catastale rivalutata del 5%) rapportato alla % e ai mesi di possesso.
    Ai fini dell'applicazione dell'imposta di registro va considerato il canone annuo.
    Saluti.
    Scusate non mi è chiaro. L'amico qwertyu percepisce 3000 €/anno come canone di locazione e 600 €/anno (50 €/mese x 12 mesi) come rimborso delle spese accessorie. Chiedo i seguenti chiarimenti:
    1) ai fini IRPEF è sbagliato quello che ho sempre creduto ossia che le imposte sul reddito siano applicate solo sui 3000 € del canone? perche? Qual'è la fonte normativa?
    2) Da dove deriva quella percentuale dell'85%?
    3) L'imposta di registro è applicata sui 3000 € oppure su 3000€+600€?
    4) In tutto questo discorso cosa cambia se io ometto nel contratto il termine "salvo conguaglio"? Nel mio caso la cifra a copertura degli oneri accessori sarebbe fissa ed indipendente dai consumi siano essi in eccesso che in difetto.
    Grazie a tutti e agli amici che vorranno chiarirmi tali aspetti.

  8. #8
    Esperto L'avatar di trust
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    590
    Salve, proviamo a rispondere...
    1)no non è sbagliato, l'irpef si applica solo sul canone;
    2) da qualche anno non è più l'85% ma il 95%. Infatti a partire dall’ 01/01/2013 per il regime di tassazione ordinaria dei canoni di locazione dei fabbricati (art. 37 co. 4-bis, TUIR) si riduce dall’attuale 15% al 5% la percentuale di deduzione forfettaria dei redditi prodotti dalla locazione degli immobili;
    3) sui 3.000;
    4) non cambia niente, purché sia indicato nel contratto a che titolo sono dovuti quegli oneri ulteriori rispetto al canone.

  9. #9
    Esperto L'avatar di criceto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,071
    Io prenderei un foglio, ci segnerei TUTTO quanto incassato poi indicherei le spese (congruamente documentate) e farei la sottrazione.
    Sorcettoroditore

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.