Una società o una persona fisica vorrebbe incaricare un terzo soggetto come delegato / rappresentante legale per fargli eseguire operazioni di gestione aziendale o amministrazione ordinaria e straordinaria (es.trattare con un fornitore o un cliente, partecipare ad un'asta immobiliare, compiere un atto notarile, aprire un rapporto bancario ecc.). Quesiti :
1) Può un asemplice persona fisica operare come rappresentante ?
2) Quali vantaggi si ha nel delegare un avvocato ?
3) Quali diritti di riservatezza, privacy o segreto d'ufficio sono opponibili di fronte alla legge per poter mantenere segreto un'eventuale mandato o mandante ?