Ciao a tutti, (spero sia la sezione adeguata per il post)e chiedo scusa per eventuali errori ortografici (non ho fatto le scuole alte)
In pratica, in questi giorni mi è successa una cosa alquanto strana.
Premetto che sono utente eBay e paypal da circa 7/8 anni,con 144 fedback,di cui 143 positivi ed 1 neutro.....così,giusto da farvi capire che persona sono.
Circa tre settimane a dietro,ho messo in vendita su ebay una coppia di diffusori acustici,usati,con tanto di foto,che fino a qualche giorno prima erano installati nel mio impianto,nella mia macchina,perfettamente funzionanti,e sopratutto tengo a precisare,come metodo di pagamento in inserzione,bonifico e paypal.
Giusto poco dopo averli messi in vendita,mi viene fatta un'offerta(la base d'asta e di 40 euro ed il prezzo compralo subito di 90),mi contatta la persona che aveva fatto l'offerta,chiedendomi di essere interessato all'acquisto subito,su sua disposizione e quindi in fiducia,chiudo l'inserzione,do gli estremi della mia postepay,mi paga,e gli spedisco i mediobassi tramite poste italiane, con pacco ordinario.
Non avendo l'imballaggio originale di cartone, dei diffusori,vado alla brico, compro del compensato da 1 cm è creo una scatola di legno fatta apposta, per contenerli e sopratutto per spessorarli,per far si che non tocchino le membrane dei coni e si rovinino,chiudo le parti in legno con colla a caldo,per sicurezza metto anche 8 viti (4 per lato)è rivesto con pruribol e carta per spedizioni.
Nel frattempo,son sempre stato in contatto con l'acquirente,il giorno che gli arriva il pacco a casa,mi chiama e mi invia tramite WhatsApp delle foto,nella quali si vede l'imballaggio di legno rotto da una parte,i mediobassi distaccati dal legno,(secondo lui per i colpi che hanno preso),comunque dice che sembrano non aver subito danni,comunque,li prova,mi dice via messaggio che suonano male,che non è soddisfatto e che secondo lui suonano così,per le botte che hanno ricevuto nel trasporto.....e mi chiede di ridargli i soldi indietro e che mi avrebbe restituito i mediobassi,(per giunta rotti)rispedendoli di nuovo a me.
Io gli rispondo dicendogli che 2 diffusori rotti,non li rivoglio,anche perché io li ho spediti perfettamente funzionanti e con un imballo (penso) super adeguato,e che lui,all'atto della consegna,vedendo il pacco danneggiato,doveva semplicemente: o non accettare il pacco,oppure accettare con riserva di controllo,invece lo ha ritirato come se nulla fosse.
Comunque,tutto tace per circa 2 settimane,stamattina mi arriva una raccomandata da un avvocato con la richiesta così scritta(parola per parola):

Oggetto:richiesta risoluzione contratto e risarcimento danni

A nome e per conto del signor xxxx xxxx vi rappresentò quanto segue:il mio cliente acquistava on Line casse acustiche in data 26 febbraio 2016 che si sono rivelate difettose anzi non funzionanti e per giunta non conformi a quelle ordinate.
Ma,ad oggi,nonostante i numerosi solleciti ancora non risultano né sostituite ne riparate ne rimborsate.
Tanto premesso con la presente previa risoluzione del contratto in quanto in presenza di vizi occulti la restituzione dell'importo di euro 90 nonché il risarcimento danni per euro 500 oltre spese legali.
Con espressa avvertenza che in difetto sarà adita l'autorità giudiziaria con ulteriore aggravio di spese a vostro carico.

Secondo voi,come devo comportarmi?
Francamente non so cosa pensare,e cosa fare,se non mettere anch' io un'avvocato,ma poi per 90 euro mi chiede 500 euro di risarcimento??per di più,per un danno non provocato da me,ma rotto dalle poste?sopratutto nella lettera non ha minimamente menzionato che il pacco è arrivato rotto,ma scrivendo tutte quelle cose che non sono vere,del tipo:non funzionanti,non conformi,non sostituite,non rimborsate e ne riparate.ma scusate, io non ho un negozio,non posso sostituire o far tutto quello che è stato scritto è sopratutto non voglio farlo per questione di principio,perché il materiale lo ha rotto la posta,non io!e non è vero che non sono conformi e non funzionanti!ma saprò cosa ho venduto....ed era anche chiaramente specificato in inserzione,il tipo di materiale che vendevo,il tutto anche se la compravendita si è tenuta al di fuori di eBay.
Chiedo scusa per la lunghezza del post,non avrei avuto altro modo di abbreviare,per farvi capire bene cosa è accaduto,ringrazio di cuore chi può o vuole darmi una mano,ciao