+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Spese sostenute per coniuge

Ultimo Messaggio di giurista il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1

    Spese sostenute per coniuge

    Buongiorno,
    sono sposata da due anni in regime di separazione di beni. Mio marito è rimasto residente nella casa di famiglia ma viviamo a casa mia in un’altra città, in affitto, a me intestato.
    Di fatto considera la casa dove è vissuto la sua casa, occupandosene, cosa che non fa per la casa dove viviamo quotidianamente.
    Sto sostenendo per mio marito spese importanti: pagamenti di rate universitarie per il suo corso di specializzazione, iscrizione annuale al suo ordine professionale, pagamento delle rate del suo fondo previdenziale.
    Affitto, utenze e spesa per il cibo sono a carico mio. Lui mi compra le sigarette, a volte paga cinema e pizza, diverse volte mi sono fatta dare dei contanti, ma si tratta di gesti sporadici che lui enfatizza quale prova del suo grande amore nei miei confronti.
    In due anni ho speso, per i suoi studi, per l’affitto, per il nostro mantenimento oltre 20.000 euro, mi ero inoltre fatta completamente carico delle spese del matrimonio e del rinnovo del mobilio della casa in cui viviamo, per adeguarlo a una convivenza a due.
    Nonostante da un anno faccia le mie rimostranze, e anche a volte con veemenza - arrivando anche a feroci liti - mio marito, che pur percepisce uno stipendio mensile di 1700 euro, non mi ha mai restituito quanto speso anche se continua a promettere di farlo. Ho visto i risparmi di 20 anni di lavoro volatilizzarsi in nome dell'amore, della solidarietà, della fiducia reciproca, a causa di un uomo di 46 anni, da sempre mantenuto dalla famiglia, che si comporta come un fidanzato a cui tutto è dovuto e che derubrica le mie rimostranze a insulti di una moglie crudele e ingrata.
    Non credo che porterò avanti il mio matrimonio, prima o poi il dolore per il distacco dall'uomo che amo ma che mi sta sfruttando e distruggendo emotivamente passerà. Ho letto su internet che è impossibile di reclamare spese fatte per il coniuge; mi chiedo, in questo caso, potendo documentare con email e messaggi whatsapp le mie continue richieste riguardo alle spese fuori controllo, se posso dimostrare la malafede di mio marito e riavere i miei soldi.
    Sto ovviamente cercando, piano piano, di recuperare qualcosina.
    Grazie per l'attenzione,

  2. #2
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    il prestito tra coniugi non dà diritto alla restituzione perchè non è considerato finanziamento ma solidarietà morale.
    Actore non probante, reus absolvitur

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.