salve, a maggio ho fatto una proposta di locazione immobiliare con un'agenzia per un appartamento in condominio, dove però mancavano frigorifero e lavatrice, lasciando una cauzione di 150 euro. sulla proposta ho fatto scrivere nelle note la richiesta di questi due oggetti. l'agenzia mi comunica telefonicamente dopo una settimana che la proposta è stata accettata e stabiliamo la data per la firma del contratto. arriva il giorno della firma ed esce fuori che il proprietario, che aveva accettato la proposta, non sapeva nulla della richiesta di frigorifero e lavatrice e si rifiuta di firmare, facendo anche una polemica con l'agenzia. l'incontro si conclude in malo modo, l'agenzia mi da indietro i miei 150 euro e mi dice che si sarebbe impegnata per farmi avere la penale. passano i mesi e non si vede ne sente nessuno. ad settembre scrivo all'agenzia chiedendo se ci fossero novità e mi risponde scortesemente per email che sono entrati nuovamente in affari con quel signore e che la penale in caso di mancata conclusione dell'affare non spetta a loro. che posso fare?