Salve a tutti,
vorrei un vostro parere riguardo a una vicenda capitata a una mia amica stamane.

Si stava recando a lavoro e ad un certo punto l'auto l'ha lasciata a piedi, lei non sapendo cosa fare ha chiamato l'ACI e questi dopo circa un'ora sono arrivati col carroattrezzi e su mio successivo suggerimento si è fatta trasportare l'auto 200 metri più indietro, presso un distributore di benzina.
Una volta scaricata l'auto il carrista ha redatto la ricevuta e ha tirato una riga a cancellazione di tutte le voci di pagamento scrivendoci sopra "gratis".
Anche la mia amica stupita ha chiesto più volte se fosse davvero così, e lui ha risposto semplicemente di sì.

Dopo 4/5 ore la ragazza è stata ricontattata dall'ufficio da cui è partito il carrista e gli hanno detto che non era gratis ma a pagamento, per un totale di 120 euro e che è stato il carrista a sbagliare a fare la ricevuta.

Ora come ci si dovrebbe comportare?
Io ho in mano una ricevuta controfirmata che riporta zero spese, possono ora chiedere il pagamento dell'importo in questi termini?

Grazie a chiunque possa far luce sulla cosa.
P.S. Se serve posso allegare una scansione della ricevuta in questione.