+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 9 di 9

E' ingiuria , diffamazione o il fatto non sussiste?

Ultimo Messaggio di BH il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    480

    E' ingiuria , diffamazione o il fatto non sussiste?

    Tizia scrive: "I cani sono figli"
    Caio risponde : "I cani sono figli delle cagne, gli uomini sono figli delle donne (cit.)"

    Tizia si offende....ma è stata diffamata, ingiuriata o è solo critica?

  2. #2
    DBD
    DBD è offline
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    173
    La giustizia è una cosa seria, non bisogna scomodarla per così poco. Non è nulla.

  3. #3
    BH
    BH è offline
    User L'avatar di BH
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Modena
    Messaggi
    177
    Segui BH su Twitter Aggiungi BH su Google+ Aggiungi BH su Facebook Aggiungi BH su Linkedin Visita il canale Youtube di BH
    Citazione Originariamente Scritto da DBD Visualizza Messaggio
    La giustizia è una cosa seria, non bisogna scomodarla per così poco. Non è nulla.
    Non credo, in passato ci sono state condanne per avere dato della "cagna" ad una donna.

    Il caso mi sembra molto simile se non praicamente lo stesso, sbaglio? Indipendentemente da cosa sia, la cosa è grave.

    Se Pumino ha una situazione del genere credo che convenga capire se la parte lesa ha la possibilità di provare il fatto con testimoni, ecc...

    Se il tutto è stato fatto in forma scritta temo che ci si sia praticamente suicidati. Coi testimoni almeno si poteva far cadere tutto nel nulla in certi modi.
    Ultima modifica di BH; 08-02-19 alle 14:59

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    480
    si tratta di una discussione sul web... dove Tizia sostiene, con toni arroganti, che i cani sono figli. Al che Caio commenta dicendogli che i cani sono figli delle cagne e gli uomini sono figli delle donne. Nulla più, nulla meno che una mera constatazione scientifica.

  5. #5
    BH
    BH è offline
    User L'avatar di BH
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Modena
    Messaggi
    177
    Segui BH su Twitter Aggiungi BH su Google+ Aggiungi BH su Facebook Aggiungi BH su Linkedin Visita il canale Youtube di BH
    Citazione Originariamente Scritto da Pumino Visualizza Messaggio
    si tratta di una discussione sul web... dove Tizia sostiene, con toni arroganti, che i cani sono figli. Al che Caio commenta dicendogli che i cani sono figli delle cagne e gli uomini sono figli delle donne. Nulla più, nulla meno che una mera constatazione scientifica.
    Il giudice potrebbe non vederla allo stesso modo. Se ne esce solamente per il fatto che la cosa non è riferita ad una persona in particolare.
    Almeno così io l'ho percepita. In questo caso il fatto non sussisterebbe. È una sciocchezza comunque, anche se potrebbe risultare molto di più.
    Il mio consiglio? Cancellare il post se non già fatto e sperare che non ve ne siano salvataggi nè che la signora voglia realmente procedere nel concreto.
    Lascio consigli ed opinioni a tempo perso.

  6. #6
    DBD
    DBD è offline
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    173
    Da come l'avevo capita io, Caio voleva dire che i cani non sono esseri umani e Tizia se l'era presa perché verosimilmente aveva molto a cuore i cani e li riteneva come figli. Fosse così, rimango della mia idea che avere un diverbio sull'equiparazione di cani a figli non sia nulla di cui la giustizia voglia occuparsi.

    Senza contesto è difficilissimo dare un parere che non sia campato in aria. Certo se Caio ha dato della cagna a Tizia, anche indirettamente, cambia tutto perché effettivamente è un brutto insulto. Come sempre, se si è in dubbio meglio portare tutto ad un avvocato in carne ed ossa per un parere professionale, anche se costa.

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    480
    Citazione Originariamente Scritto da DBD Visualizza Messaggio
    Da come l'avevo capita io, Caio voleva dire che i cani non sono esseri umani e Tizia se l'era presa perché verosimilmente aveva molto a cuore i cani e li riteneva come figli. Fosse così, rimango della mia idea che avere un diverbio sull'equiparazione di cani a figli non sia nulla di cui la giustizia voglia occuparsi.

    Senza contesto è difficilissimo dare un parere che non sia campato in aria. Certo se Caio ha dato della cagna a Tizia, anche indirettamente, cambia tutto perché effettivamente è un brutto insulto. Come sempre, se si è in dubbio meglio portare tutto ad un avvocato in carne ed ossa per un parere professionale, anche se costa.
    Esatto, questo è il nocciolo della questione.

    Si parla di affido dei cani, qualcosa del genere....
    - Tizia sostiene che lei non abbandonerebbe mai i suoi figli. Dice che i cani sono figli e a chi si ostina a contrariarla gli sputa in faccia...
    - Caio risponde sbrigativamente che i cani sono figli delle cagne e gli uomini figli delle donne
    - Caio precisa la sua battuta a sfondo scientifico, dicendo che non ha mai visto cani nascere da donne e nel caso la cosa fosse avvenuta di metterlo a conoscenza.

  8. #8
    DBD
    DBD è offline
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    173
    No, penso che non ci sia nulla da preoccuparsi in questo caso. Poi preciso di non essere un legale, perciò se Caio vuole essere del tutto tranquillo può chiedere una consulenza ad un avvocato vero, ma messa così la questione direi che non ci sia assolutamente alcun illecito, è un semplice diverbio.

  9. #9
    BH
    BH è offline
    User L'avatar di BH
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Modena
    Messaggi
    177
    Segui BH su Twitter Aggiungi BH su Google+ Aggiungi BH su Facebook Aggiungi BH su Linkedin Visita il canale Youtube di BH
    Citazione Originariamente Scritto da Pumino Visualizza Messaggio
    Esatto, questo è il nocciolo della questione.

    Si parla di affido dei cani, qualcosa del genere....
    - Tizia sostiene che lei non abbandonerebbe mai i suoi figli. Dice che i cani sono figli e a chi si ostina a contrariarla gli sputa in faccia...
    - Caio risponde sbrigativamente che i cani sono figli delle cagne e gli uomini figli delle donne
    - Caio precisa la sua battuta a sfondo scientifico, dicendo che non ha mai visto cani nascere da donne e nel caso la cosa fosse avvenuta di metterlo a conoscenza.
    Capisco anche il ragionamento di Pumino ma io la interpreto in altro modo e quando si finisce dal giudice di pace a decidere come va intepretata è una persona che può capirla in un modo o nell'altro.
    C'è poco da stare tranquilli ma non voglio credere che una signora sporga davvero querela per una sciocchezza del genere. Una "condanna" è al 50% e se la signora non "vince" l'avvocato lo paga.
    Per cosa poi? Rompere un po' le scatole ad uno che l'ha offesa? Se ha soldi da buttare occhio altrimenti si può stare sereni. Sfortunatamente in Italia funziona così e s'interpreta caso per caso.
    Lascio consigli ed opinioni a tempo perso.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.