+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

L'adozione Di Mia Figlia Non Puo' Procedere

Ultimo Messaggio di Pierino il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    8

    L'adozione Di Mia Figlia Non Puo' Procedere

    ciao a tutti mi sono appena iscritta
    tutto cio' che chiedero' riguarda il futuro di mia figlia........
    motivo principale....avere delucidazioni sul sistema giuridico italiano
    "Sapete?!! Delle volte non conoscono le risposte neanke gli avvocati?!"
    allora ho "URGENTE BISOGNO DI SAPERE" QUALI SONO i tempi che devono trascorrere affinche' un DECRETO passi "IN GIUDICATO"....MI e' stato detto che prima "IL DECRETO" deve essere notificato all'altra parte...
    ma e' qui l'intoppo....
    dicono che si rende irreperibile (il papa naturale di mia figlia).....
    MA!!!? come puo' essere irreperibile uno che agli arresti domiciliari?(che io sappia!!)......
    il decreto e' stato emesso nel 2004 (decadenza della potesta' genitoriale)....e ad oggi i carabinieri del luogo del destinatario non scrivono nulla circa l'ufficiale irreperibilita'del soggetto......
    E'stata inoltrata altra comunicazione telefonica, dal cancelliere alla mia presenza i primi di maggio....E ANCORA NON RISPONDONO!!!!
    Per favore qualcuno e' in grado di aiutarmi?
    Ultima modifica di angelinaF; 28-05-08 alle 09:40 Motivo: rendere piu' urgente il messaggio

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    8
    oh!!! SCUSATE
    aiutarmi

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    8
    aiutarmi a capire quale e' la procedura esatta e le relative competenze per sapere esattamente "CHI SOLLECITARE" !!!!!!!!!!

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    8
    Una decreto si dice passata in giudicato quando "spira" (passa) il tempo utile per poter essere impugnata, di norma 365 gg dalla data di emissione, senza che l'impugnazione (per esempio presentazione d'appello o ricorso in cassazione) sia stata presentata. Da tale data la sentenza medesima acquisisce efficacia definitiva. Per scelta del GIUDICE, in casi particolari d'urgenza alcune sentenze possono essere emesse con "immediata" efficacia esecutiva; possono essere impugnate ugualmente ma la loro efficacia deve essere revocata dal Giudice superiore perché le cose tornino alla situazione precedente.
    HO TROVATO QUESTA RISPOSTA su wikipedia.....MA?!!!!!
    io vorrei sapere se la sentenza passa ugualmente "IN GIUDICATO" anke se non vi e' modo di notificarla all'altra parte
    GRAZIE
    il cancelliere del tribunale dei minori di brescia si rifiuta di rispondere perche' dice che ha tante altre cose da fare..........
    DI KI E' LA "COMPETENZA" di dare le informazioni al cittadino?
    LA LEGGE NON AMMETTE IGNORANZA <dicono>
    ma perke' un "libero" cittadino deve essere costretto a pagare minimo 150,00euro per avere una consulenza legale?

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Palermo
    Messaggi
    300
    Ciao angelinaF,

    La tua evidentemente è una adozione a rischio giuridico, quindi, trascorsi i tempi tecnici, anche se non è stato rintracciato il genitore, tua figlia verrà dichiarata adottabile.
    Non rintracciandolo, si allungano semplicemente i tempi, ma il decreto verrà emesso comunque.
    Ad occhio questo è il tipico caso che si risolve positivamente per te.

    Fausand

  6. #6
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    8

    chiarezza??

    ciao fausand
    grazie mille per avermi letto e risposto, ma mi sembra che non ci siamo capiti, ....che il decreto e' a mio favore lo avevo capito da tempo....il punto e': QUANDO diviene esecutivo e definitivo a tutti gli effetti di legge?
    ...e cmq il "DECRETO" e' gia' stato emesso, se non avessi letto bene!!!!!
    1) il decreto (gia' emesso!) va notificato
    2) l'altra parte si rende irreperibile
    3) nessun organo "pubblico" invia alcuna comunicazione scritta circa l'irreperibilita'
    4) il decreto passa in giudicato se non vi e' alcun ricorso
    5) l'eventuale ricorso non ci puo' essere se non vi e' la notifica
    6) allora ....DA QUANDO PARTONO QUESTI "TEMPI TECNICI" DI LEGGE?
    7) puo' passare in giudicato senza l'avvenuta notifica all'altra parte?
    8) POSSO PRETENDERE che passi in giudicato ugualmente visto che tutto cio' e' avvenuto per l'inefficienza degli "ORGANI PUBBLICI" DI CMPETENZA?

    C'e' qualcuno che sa darmi delle risposte chiare???!!!!
    GRAZIE
    Ultima modifica di angelinaF; 29-05-08 alle 13:53

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Palermo
    Messaggi
    300
    Mi riferivo al decreto di adottabilità.

  8. #8
    Esperto L'avatar di Pierino
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    38
    Citazione Originariamente Scritto da angelinaF Visualizza Messaggio
    ciao fausand
    grazie mille per avermi letto e risposto, ma mi sembra che non ci siamo capiti, ....che il decreto e' a mio favore lo avevo capito da tempo....il punto e': QUANDO diviene esecutivo e definitivo a tutti gli effetti di legge?
    ...e cmq il "DECRETO" e' gia' stato emesso, se non avessi letto bene!!!!!
    1) il decreto (gia' emesso!) va notificato
    2) l'altra parte si rende irreperibile
    3) nessun organo "pubblico" invia alcuna comunicazione scritta circa l'irreperibilita'
    4) il decreto passa in giudicato se non vi e' alcun ricorso
    5) l'eventuale ricorso non ci puo' essere se non vi e' la notifica
    6) allora ....DA QUANDO PARTONO QUESTI "TEMPI TECNICI" DI LEGGE?
    7) puo' passare in giudicato senza l'avvenuta notifica all'altra parte?
    8) POSSO PRETENDERE che passi in giudicato ugualmente visto che tutto cio' e' avvenuto per l'inefficienza degli "ORGANI PUBBLICI" DI CMPETENZA?

    C'e' qualcuno che sa darmi delle risposte chiare???!!!!
    GRAZIE
    Il decreto potrebbe anche essere immediatamente esecutivo (in questi casi lo è di solito) e comunque se non è esecutivo occorrono, per il passaggio in giudicato, un anno e 45 giorni se non viene notificato alla controparte, 30 giorni se notificato, a meno che non sia stata proposta impugnazione.
    Con queste poche righe penso di averti fatto un quadro completo della tua situazione.
    saluti Pierino

    PS: non seguire wikipedia, rivolgiti ad un vero avvocato e buon tutto!
    Fatti non foste a viver come bruti

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.