+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6

Interfaccia fra venditore e piattaforma di vendita

Ultimo Messaggio di Sermatica il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    20

    Interfaccia fra venditore e piattaforma di vendita

    Buonasera a tutti,
    recentemente sono stato contattato da una azienda della quale non faccio il nome ma che è presente in diversi Paesi.
    Questa azienda tramite un loro software cloud permette di caricare i prodotti e poi scegliere su quali piattaforme vendere (Amazon, Ebay e tante altre specializzate) e in quali Paesi. Loro si occupano di organizzare il ritiro.
    In questo caso si pagano le provvigioni a loro e non alla singola piattaforma.
    Fantastico! si direbbe; se non fosse per il fatto che le provvigioni raddoppiano e alla fine c'è troppa gente che mangia sul povero commerciante il quale si ritrova a vendere a prezzi non piu concorrenziali e a correre fino a schiattare per una provvigione ristretta (pur continuando a sborsare denaro per acquistar e le merci che spera di vendere e tutto il rischio di impresa). Per non parlare del fatto che oltre alle loro provvogioni vogliono anche un canone mensile di diverse centinaia di euro.

    Vorrei chiedervi se ne conoscete diversi di questi "intermediari" per potere confrontare offerta e prezzi.
    Inoltre mi chiedo se ci siano anche software che fanno questo senza richiedere provvigioni sulla vendita ma solo un canone di utilizzo.

    Grazie.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Località
    Maleo
    Messaggi
    4,441
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao
    tu sei un venditore? Hai un negozio fisico? Hai uno shop online?
    MODHelp Center: consigli per il tuo progettoMODE-Commerce
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it


  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    20
    Ciao, sono importatore e venditore. Non ho un nsegozio fisico, vendo a negozi fisici (ma non solo). Non ho un negozio online.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Località
    Maleo
    Messaggi
    4,441
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao
    allora io opterei per fare uno Shop tuo con Prestahop e poi da li aggancerei Ebay ed Amazon per caricare in automatico gli Store "esterni".
    MODHelp Center: consigli per il tuo progettoMODE-Commerce
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it


  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    20
    Grazie per il consiglio ma perchè dovrei sborsare quattrini per fare un negozio online che nell'immediato non sarà visibile da nessuno?
    Un negozio Prestashop spartano senza personalizzazioni grafiche solo per usarlo per agganciare Amazon e Ebay?
    A parte che per il mio tipo di prodotti ci sono altre piattafome più specializzate (materiali per edilizia e fai da te); se fossero accessibili questo risponderebbe alla seconda parte della mia domanda.
    In realtà però la mia esigenza è piu complessa e nel mio post iniziale non ho spiegato i dettagli ma sono passato direttamente alla domanda
    Al momento vendo a negozi fisici e questi clienti non saranno contenti di vedere che sto vendendo online a prezzi poco superiori a quelli che pratico a loro.
    D'altra parte non sono io che decido il gap fra prezzo di vendita al rivenditore e prezzo di vendita online e posso solo adeguarmi se voglio vendere online.
    Questo problema veniva risolto dall"intermediario" del quale parlavo nel primo post perchè la vendita avviene a loro nome; ho la possibilità di vendere in tutta Europa e su piu piattaforme; del trasporto si occupano loro a prezzi ridotti, cosa che io non saprei come fare con l'estero e non avendo volumi di vendita i trasportatori mi farebbero pagare cifre esorbitanti.
    Unico problema è che si portano via un 20% del prezzo di vendita oltre ad un canone mensile, vale a dire che se voglio essere concorrenziale vedo ridursi il mio margine al di sotto di quello che ho con i rivenditori.
    L'altra soluzione per non dare nell'occhio ai rivenditori sarebbe quella di fare un'altra ditta, questo consentirebbe di inserire direttamente gli annunci a proprio nome senza intermediari e anche di portare avanti un sito ma con maggiori problemi per le vendite all'estero e con un costo mensile di circa 250€ per il commercialista (e comunque il mio nome si vede sempre, o nella ragione sociale di una società di persone o nella visura), per questo volevo passare a questa soluzione e portare anche avanti un negozio online solo dopo avere iniziato a vendere con profitto.

    Come vedi i dubbi sono tanti e le idee confuse. Si aggiunge il fatto che ho provato a contattare una piattaforma di vendita specializzata; non hanno numeri di telefono, non hanno consulenti da contattare per informazioni, ti fanno compilare un modulo e su una riga che scorre devi scrivere cosa vuoi vendere e a che prezzi, se hai un negozio online quanto fatturi, poi ti contatteranno per farti sapere se gli interessa vendere i tuoi prodotti. Abbiamo raggiunto un livello di barbarie inaudito e mi chiedo se realmente la gente spende migliaia di euro cliccando su un carrello senza avere parlato con nessuno ne avendo avuto la possibilità di chiedere consigli.
    Eppure se la merce in vendita c'è e se i venditori non sono dei perditempo si vede che qualcosa si vende. A meno che non usino gli annunci per farsi pubblicità e indurre la gente a ricercare il loro sito di vendita, pero vedo che ci sono ditte estere che sono onnipresenti su queste piattaforme di vendita.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Località
    Maleo
    Messaggi
    4,441
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao
    >Grazie per il consiglio ma perchè dovrei sborsare quattrini per fare un negozio online che nell'immediato non sarà visibile da nessuno?
    Perché è un investimento a lungo termine e durerà diversi anni. Riguardo le problematiche legali/commerciali non entro nel merito.
    Resta il fatto che se vai in conflitto di interessi va valutato bene se fare concorrenza a chi rivende i tuoi prodotti perchè alla peggio potrebbero cambiare fornitore.

    Tutte le piattaforme di vendita come portali ecc. ecc. richiedono sempre una commissioni, chi mensile e chi sul volume di vendita e chi entrambi.
    MODHelp Center: consigli per il tuo progettoMODE-Commerce
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it


+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.