+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 12 di 12

Chiedo parere

Ultimo Messaggio di Mark73 il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    15

    Chiedo parere

    Avevo pensato a register.it per mettere on-line un mio futuro sito di e-commerce. Il sito non sarà pesante, oltre ai miei prodotti e servizi implementerò una newsletter ed un programma di affiliazione. Il traffico penso si aggirerà al massimo entro un rage di qualche centinaio di visitatori al giorno, essendo sicuramente non di massa quello che andrò a proporre.
    Secondo voi può andare bene register per le mie esigenze?
    Grazie per l'attenzione.

    P.S.
    Ovviamente potete consigliarmi anche altro sia chiaro!

  2. #2
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,832
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Così ad occhio dovrebbe andare qualsiasi hosting che abbiamo mysql.

    Dipende poi dal traffico, dal mod rewrite (ti consiglio linux).
    FastForward: per un'Internet Migliore
    Su YouTube, Telegram, Spreaker, Spotify. Ci vediamo al Festival!

  3. #3
    User L'avatar di Ste@HostingTalk
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Como-Italia
    Messaggi
    532
    stai attento, almeno che tu non scelga il pacchetto Business, hai un limite sul numero di query mysql eseguibili all'ora....per cui in caso io farei prima due conti, e cambierei decisione nel caso non fossi sicuro di quanto traffico ho ora e avrò
    HostingTalk.it Parliamo di Hosting

  4. #4
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,832
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ottima informazione
    FastForward: per un'Internet Migliore
    Su YouTube, Telegram, Spreaker, Spotify. Ci vediamo al Festival!

  5. #5
    User L'avatar di Brux
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22
    Se si tratta di un ecommerce, con un buon numero di visitatori il mio consiglio è l'hosting di servage.com, forse il migliore in europa e secondo me un buon compromesso tra offerta di servizi e prezzo. Ma credo che di servage se ne sia già parlato abbastanza un po dappertutto.

  6. #6
    User L'avatar di Ste@HostingTalk
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Como-Italia
    Messaggi
    532
    proprio èerchè è ecommerce ha bisogno di garanzie...e servage per quanto "funzionante" non fornisce garanzie, se il tuo sito è down non puoi farci nulla, idem se è lento....direi che per un ecommerce sono cose gravi, molto gravi

    per cui scegli un hosting italiano possibilmente, con garanzie e uptime da contratto
    HostingTalk.it Parliamo di Hosting

  7. #7
    User L'avatar di Brux
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22
    Certo l'importante è avere garanzie e assistenza oltre che alla funzionalità. Non capisco però perchè l'hosting debba essere perforza italiano. Riguardo a servage comunque, senza andare offtopic, non lo definirei "solo funzionale",
    dato che offre molti servizi che molti hosting italiani non offrono e se lo fanno, lo fanno a prezzi un po altini. Conta che servage ha una percentuale del 99.98% di server in uptime e ha vinto un award di hosting unix in europa.

    Comunque ci sono tanti buoni hosting provider in giro, il compremesso sta a te trovarlo.

  8. #8
    User L'avatar di Ste@HostingTalk
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Como-Italia
    Messaggi
    532
    beh puo aver vinto anche 20 awards, pero il giorno che sta offline 3 giorni, tu non puoi dire niente, loro han ragione...e nel caso di un sito normale non fa nulla, un ecommerce ti fa perdere denaro e credibilità. Inoltre come dicevo essendo overselling estremo, la lentezza è facilmente riscontrabile su molti server..... logico poi che non debba esser solo italiano, pero solitamente per servizi come questi si tende ad avere una linea con la minor latenza possibile, soprattutto se è destinato al mercato italiano il sito I servizi offerti da altri hosting italiani, hanno costi diversi per loro, spesso giustificati da un particolare tipo di assistenza e di garanzie

    poi io non ho niente contro servage, sono solo consigli i miei
    HostingTalk.it Parliamo di Hosting

  9. #9
    User L'avatar di Brux
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22
    Se il budjet non manca e servono prestazioni alte allora è meglio un server dedicato.

    Comunque il server può stare anche in Germania ed essere molto più veloce e prestante di un server che sta nella webfarm sotto casa. Il discorso cambia se il server sta in un altro continente (per via delle dorsali ecc.)

    E poi scusa, chi mi garantisce che un azienda italiana di webhosting abbia i loro server dislocati in transilvania? ihhihi

    Comunque puoi trovare molti hosting italiani e stranieri all'indirizzo http://hosting.html.it
    con prove e recensioni.
    Ultima modifica di Brux; 16-04-07 alle 22:04

  10. #10
    User L'avatar di Ste@HostingTalk
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Como-Italia
    Messaggi
    532
    Citazione Originariamente Scritto da Brux Visualizza Messaggio
    Se il budjet non manca e servono prestazioni alte allora è meglio un server dedicato.
    spesso per problemi di gestione o costi non è possibile, o magari il cliente preferisce uno shared
    Comunque il server può stare anche in Germania ed essere molto più veloce e prestante di un server che sta nella webfarm sotto casa. Il discorso cambia se il server sta in un altro continente (per via delle dorsali ecc.)
    tu parli di velocità del server, come macchina o della linea?!

    E poi scusa, chi mi garantisce che un azienda italiana di webhosting abbia i loro server dislocati in transilvania? ihhihi

    Comunque puoi trovare molti hosting italiani e stranieri all'indirizzo http://hosting.html.it
    con prove e recensioni.
    [/quote]

    qualsiasi azienda italiana espone chiaramente dove ha i server, se in italia america o altro, con tanto di info sulla webfarm ecc...non è un gioco, e sono condizioni esplicitate sul contratto
    HostingTalk.it Parliamo di Hosting

  11. #11
    User L'avatar di Brux
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22
    Originalmente inviato da Brux
    Se il budjet non manca e servono prestazioni alte allora è meglio un server dedicato.
    Originalmente inviato da Ste@hostingTalk:
    spesso per problemi di gestione o costi non è possibile, o magari il cliente preferisce uno shared
    Infatti ho premesso "se il budjet non manca".

    Comunque il server può stare anche in Germania ed essere molto più veloce e prestante di un server che sta nella webfarm sotto casa. Il discorso cambia se il server sta in un altro continente (per via delle dorsali ecc.)
    Originalmente inviato da Ste@hostingTalk:
    tu parli di velocità del server, come macchina o della linea?!
    Intendevo proprio di linea. Non a caso ho nominato le dorsali.

    Comunque a parte queste nostre divergenze sull'hosting, penso che a Mark73 abbiamo dato entrambi buoni consigli e dritte. Tutte cose da tenere d'occhio insomma.
    Ultima modifica di Brux; 17-04-07 alle 16:22

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    15
    Ok grazie per tutte le info...diciamo che mi sono fatto un'idea personale, anche leggendo da altre parti.
    A questo punto se io volessi avere:

    -Velocità e affidabilità
    -Sistema operativo UNIX
    -ISP negli Stati Uniti
    -DNS unico, ovvero: no ai Dns condivisi
    -query mysql

    A chi è meglio che mi rivolga?

    P.S.
    Sono disposto a pagare BENE

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.