+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Vendita online -> merce rubata

Ultimo Messaggio di i2m4y il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    72

    Vendita online -> merce rubata

    Passo subito al problema.
    A seguito di una vendita online per la quale è stata emessa fattura immediata il corriere mi ha comunicato che la merce è stata rubata. Dal punto di vista contabile come devono essere gestite le scritture? Riesco a recuperare l' IVA?
    Grazie.

  2. #2
    Esperta L'avatar di Martina
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    813
    Citazione Originariamente Scritto da fandangood
    Passo subito al problema.
    A seguito di una vendita online per la quale è stata emessa fattura immediata il corriere mi ha comunicato che la merce è stata rubata. Dal punto di vista contabile come devono essere gestite le scritture? Riesco a recuperare l' IVA?
    Grazie.
    Se hai ricevuto la fattura (come sembra da quanto dici) l'iva è detraibile..
    Ex art. 16 L. 435/01 la perdita dei beni dovuta da eventi fortuiti, accidentali e comunque non dipendenti dalla volontà del contribuente (furto, incendio, inondazione, fenomeni atmosferici, ecc.) deve essere provata da:

    idonea documentazione fornita da organo della pubblica amministrazione (es. carabinieri), o in mancanza,
    dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (ex Dpr 445/00 art. 47), da rendersi entro 30 giorni dal momento del verificarsi dell’evento o da quello in cui il contribuente ne ha avuta conoscenza. Deve contenere solo l’indicazione del valore dei beni perduti. Il contribuente deve tenere a disposizione dell’Ufficio delle Entrate le modalità di determinazione del valore (natura, quantità e qualità dei beni rubati ed il loro valore unitario). La denuncia serve sia per vincere la presunzione Iva (Dpr 441/97 art. 2) sia ai fini delle Iidd.

    Contabilmente non farei nulla.
    Martina

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    72
    Non ho specificato... io sono il mittente della spedizione che ha emesso la Fattura di vendita.
    Ora mi trovo in contabilità la Fattura di vendita e il mastrino del Cliente che non si chiude per il mancato pagamento (non ha mai ricevuto la merce). Inoltre su tale fattura già emessa devo versare l'IVA all'erario.
    Domanda: è giusto emettere una Nota di Accredito al cliente per chiudere la sua partita e di conseguenza recuperare l'IVA versata?
    Grazie.

  4. #4
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Ciao,

    ma in che momento si trasferiva la proprietà della merce da contratto????
    Se con l'affidamento al vettore..... evidentemente avrai diritto al pagamento del cliente, che a sua volta si rivarrà sul vettore. Quindi dovresti lasciare credito e ricavo.

    Se invece con l'arrivo della merce a destinazione, potrai rettificare l'operazione con una NC in quanto la cessione non è giuridicamente avvenuta e non si è prodotto il ricavo.
    Il ricavo (ed iva) si storna dunque. Dovrai iscrivere l'indennizzo da ricevere dal vettore. Quest'ultimo sarà la componente positiva che si contrapporrà al magazzino più basso.

    Paolo

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.